Vai al contenuto

I film pił "perversi"


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 143 risposte

#136
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21536

Seguendo le vostre dritte ho finalmente recuperato Salò o le 120 giornate di sodoma e lo lancio in cima alla classifica dei film più malati e disturbati fra quelli che ho visto finora :sisi:

 

Cannibal holocaust rimane il più "fastidioso" per le scene di tortura (purtroppo vere) sugli animali, ma a livello di perversione "psicologica" questo è molto più efficace.



#137
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1622

Seguendo le vostre dritte ho finalmente recuperato Salò o le 120 giornate di sodoma e lo lancio in cima alla classifica dei film più malati e disturbati fra quelli che ho visto finora :sisi:

 

Cannibal holocaust rimane il più "fastidioso" per le scene di tortura (purtroppo vere) sugli animali, ma a livello di perversione "psicologica" questo è molto più efficace.

 

 

Io ancora non oso immaginare come ti possano venire in testa dei dialoghi così malati, ma hanno davvero il potere di distruggerti. Credo che poche altre opere nella storia siano riuscite a creare un senso così forte di discesa all'inferno e forse è ancora più straziante che tutta questa violenza non sia gratuita ma anzi abbia un messaggio molto forte dietro. Un esempio di catarsi come quella che provava il pubblico delle tragedie. 



#138
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1622

Comunque mi pare che non sia ancora stato citato, ma consiglio a tutti Angst di Gerald Kargl. Una delle migliori rappresentazioni della figura del serial killer che siano mai state fatte, con un capolavoro di regia che attraverso inquadrature e movimenti di macchina riesce a trasmettere alla perfezione le ossessioni, la follia e la violenza dell'assassino così come lo smarrimento e il terrore delle sue vittime. Ad esempio, per comunicare il caos nella testa del protagonista, il regista ha usato una snorricam, cioè la camera collegata al busto dell'attore con un supporto, che qui viene fatta anche roteare arrivando a riprese con rotazioni di 360 gradi sul protagonista in corsa, una tecnica  sperimentale brillante e con un impatto visivo enorme. 

Attore protagonista di prima categoria, credo che questa immagine valga più di mille parole:

 

 

Spoiler
 
Non mancano scene perverse. 


#139
GtagXbox_Nikolino840

GtagXbox_Nikolino840
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 229
Di film normali diciamo,mi viene in mente velluto blu di Lynch
Poi c'è tutto quel filone dei Bmovie,in fattispecie quei film che sono diventati i famosi Midnight movies perché proiettati nelle sale di notte,come i film del regista John Waters..tipo il film Pink flamingo dove la protagonista è una drag Queen che si chiama Divine,in una scena mangia una cacca di cane, c'era su YouTube quella scena

#140
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1296
Pensavo che il reup fosse per l'uscita della casa di jack. Io ed i miei amici ci siamo rotti le balle di attendere l'uscita italiana e domenica lo recuperiamo, tanto la "director's cut" pare aggiunga giusto qualche minuto di frames gore e nulla di più

#141
GtagXbox_Nikolino840

GtagXbox_Nikolino840
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 229
Aggiungo anche meet the feebles di Peter Jackson

#142
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1296

Pensavo che il reup fosse per l'uscita della casa di jack. Io ed i miei amici ci siamo rotti le balle di attendere l'uscita italiana e domenica lo recuperiamo, tanto la "director's cut" pare aggiunga giusto qualche minuto di frames gore e nulla di più

 

bah oddio alla fine l'ho visto. la censura è veramente stupida, tralasciando il coinvolgimento dei bambini sicuramente non è roba che non si è già visto. imho se è vero che il pubblico è uscito dalla sala è stato per certi dialoghi un po' paraculi più che per il gore.



#143
-Krell

-Krell
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25179

 

bah oddio alla fine l'ho visto. la censura è veramente stupida, tralasciando il coinvolgimento dei bambini sicuramente non è roba che non si è già visto. imho se è vero che il pubblico è uscito dalla sala è stato per certi dialoghi un po' paraculi più che per il gore.

Dei miei amici erano in sala, e non hanno visto uscire nessuno. Vero è che comunque la sala tiene circa 2000 posti, e comunque di gente ne esce sempre per i più svariati motivi. Io comunque l'ho visto settimana scorsa e l'ho rivisto qualche giorno fa (anch'io mi ero stancato di aspettare) e me ne sono innamorato (l'immagine profilo è un poster tributo al film, che posto qui sotto che magari si vede meglio in grande). Per me è proprio un filmone, ma direi che non è così poi perverso, anzi... 

 

4a44d60a-de2f-474d-907f-80ffc5582d39_rw_



#144
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1622

Consiglio un altro film abbastanza perverso, "Nel più alto dei cieli" di Silvano Agosti. Il soggetto è molto interessante: un gruppo di 14 persone devono recarsi ad un'udienza con il Papa ma, mentre sono all'interno dell'ascensore del Vaticano, iniziano a rendersi conto che la corsa non finisce mai, come se i piani fossero infiniti. Inizia così un'escalation di sensazioni negative, dalle iniziali paranoie, al totale sconforto di non vedere tracce di aiuto per giorni, fino all'isteria che fa crollare qualsiasi inibizione. E vi lascio solo immaginare alla perversione a cui arrivino i nostri 14 malcapitati protagonisti.

Da vedere assolutamente. 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo