Vai al contenuto

Cinema,critica,Blockbuster e considerazioni generali


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 83 risposte

#1
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376

Solidì, qui non toccano nessuna continuity. I pg sono nuovi e l'era sarà nuova per il nuovo universo di SW.

Non hanno mai fatto caxxate con l'UE, anzi, da quando è arrivata Disney l'UE è tornato a splendere ancora più di prima. E sono stati furbi a reintrodurre il miglior villain di SW (no, non è Vader) in Rebels per poi farci il libro dedicato (dallo scrittore originale) due mesi dopo.

Disney ha assemblato una vera e propria squadra che sta dietro a tutto ciò che riguarda SW per far si che venga fatto tutto senza essere incoerenti con le prime due trilogie.

Capiscono 20 volte meglio loro di SW rispetto al creatore originale.


Ah, la prossima trilogia non sarà numerata, non c'entra un cavolo con la saga degli Skywalker, è una vera e propria storia dell'UE fatta sul grande schermo.

Dopo l'ottimo Rogue One, aspetto veramente molto il film di Han Solo, perchè con il nuovo canone non si sapeva più la sua vita pre-ep. 4.


Lo dico ora come lo dirò sempre: Disney è stata la miglior cosa che potesse capitare a Star Wars.

Disney allo stato attuale è un male per il cinema intero, tutta questa smania di fare serie su serie su serie di film non è una cosa cinematografica, programmare così tanti film in tempi serrati non può portare a nulla di buono ed è semplicemente un castello di carta che si regge solo e soltanto perché purtroppo esistono eserciti di nerd che si fanno pugnette dalla mattina alla sera su storie inutilmente sbrodolate per ricreare l universo narrativo che fantasticano con gli amichetti.
Per tutti gli altri, abbiamo un gigante (Disney) che insieme a pochi altri giganti dell industria sta ammazzando il cinema occidentale e l educazione cinematografica delle nuove generazioni con la serializzazione estrema del cinema, fenomeno deleterio che testimonia una povertà strutturale disarmante e i cui campanelli d allarme sono già stati evidenziati più volte in tempi non sospetti da grandissimi teorici e critici.
Ragazzini che pensano che un film per funzionare debba essere per forza pieno di propaggini narrative e che i sequel debbano essere sparati tutti a brevissima distanza altrimenti si perde l hype.
Rogue One è un buon film ma è difficile ripetere il risultato quando hai una produzione così malamente serrata.

Modificata da UomoDiMare, 23 November 2017 - 10:10 AM.


#2
Genocide

Genocide
  • Do You Even Pose?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112512

meno male che "tutti gli altri" son pochi pochini :rocker:


Modificata da Genocide, 23 November 2017 - 10:16 AM.


#3
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376
Aggiungo soltanto che se questi giganti come la Disney non stessero ammalando l industria, oggi passerebbero meno in sordina molti prodotti originali e meritevoli, ma soprattutto molti film anche importanti dal punto di vista commerciale non sarebbero riempiti di elementi serializzanti dalla produzione.
L unico motivo per cui in un film come Blade Runner 2049 sono state tarpate le ali alla creatività in favore di elementi da blockbuster contemporaneo è stato appunto quello di voler rincorrere gli standard produttivi a cui ci hanno abituati i padri degli universi narrativi in stile Marvel, Star Wars e compagnia. Infatti è palese che oggi, la maggior parte delle produzioni più ambiziose commercialmente parlando cerchino come meglio possono di infarcire i film di elementi che possano costruire un discorso seriale.

#4
REDFIRE 117

REDFIRE 117
  • Ho cambiato avatar cosi non sembro bozzo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19685

Disney allo stato attuale è un male per il cinema intero, tutta questa smania di fare serie su serie su serie di film non è una cosa cinematografica, programmare così tanti film in tempi serrati non può portare a nulla di buono ed è semplicemente un castello di carta che si regge solo e soltanto perché purtroppo esistono eserciti di nerd che si fanno pugnette dalla mattina alla sera su storie inutilmente sbrodolate per ricreare l universo narrativo che fantasticano con gli amichetti.
Per tutti gli altri, abbiamo un gigante (Disney) che insieme a pochi altri giganti dell industria sta ammazzando il cinema occidentale e l educazione cinematografica delle nuove generazioni con la serializzazione estrema del cinema, fenomeno deleterio che testimonia una povertà strutturale disarmante e i cui campanelli d allarme sono già stati evidenziati più volte in tempi non sospetti da grandissimi teorici e critici.
Ragazzini che pensano che un film per funzionare debba essere per forza pieno di propaggini narrative e che i sequel debbano essere sparati tutti a brevissima distanza altrimenti si perde l hype.
Rogue One è un buon film ma è difficile ripetere il risultato quando hai una produzione così malamente serrata.

Uber quote. Io estendo il discorso anche ai cine comics, pero', non e' secondo me una cosa solo Disney ma proprio radicata in un tipo di prodotto, la critica specializzata (seria) si esprime ma si autoconvincono tutti di saperne a pacchi perche sui siti vedono recensioni (che paiono piu commenti) capaci di fioccare un 8 a episodio 7 o agli avengers, io ho sempre pensato che in un certo senso il pubblico di massa vada "educato" al film d intrattenimento leggero

#5
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376

meno male che "tutti gli altri" son pochi pochini :rocker:


Bill Burr diceva che una volta eliminati i predatori naturali di una razza o di una categoria, questa si riproduce in maniera incontrollata. E in uno spettacolo ha fatto l esempio perfetto, quello dei nerd: abbiamo voluto a tutti i costi fare la guerra a qualsiasi bullo ed ecco che ormai il mondo è invaso da gente che sembra uscita para para da The Big Bang Theory. Show che guarda caso non fa ridere nemmeno un po le persone normali ma fa sganasciare solo i membri di questa categoria infestante 😩

#6
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376

Uber quote. Io estendo il discorso anche ai cine comics, pero', non e' secondo me una cosa solo Disney ma proprio radicata in un tipo di prodotto, la critica specializzata (seria) si esprime ma si autoconvincono tutti di saperne a pacchi perche sui siti vedono recensioni (che paiono piu commenti) capaci di fioccare un 8 a episodio 7 o agli avengers, io ho sempre pensato che in un certo senso il pubblico di massa vada "educato" al film d intrattenimento leggero


Disney è sicuramente la protagonista assoluta di questo fenomeno, ricordiamoci che di questi universi seriali, lei detiene i più grossi, quello Marvel e quello Star Wars.
Secondo me non si può parlare di vera educazione del pubblico, rimane una cosa utopica. Però alla fine questo castello di carta che già inizia a vacillare cadrà, certo ci vorranno anni ma è chiaro che succederà.

#7
Solidino

Solidino
  • MGS4 Ť cacca e Kojima Ť una sÚla.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32591

Disney è sicuramente la protagonista assoluta di questo fenomeno, ricordiamoci che di questi universi seriali, lei detiene i più grossi, quello Marvel e quello Star Wars.
Secondo me non si può parlare di vera educazione del pubblico, rimane una cosa utopica. Però alla fine questo castello di carta che già inizia a vacillare cadrà, certo ci vorranno anni ma è chiaro che succederà.

non è crollato fino ad ora e mai crollerà, star wars è una saga che tira troppi soldi, cosi come ogni filmettino Disney che vien fuori, dico filmettino perché per me sono filmettini in confronto a quelli sfornati dallo Studio Ghibli. 



#8
REDFIRE 117

REDFIRE 117
  • Ho cambiato avatar cosi non sembro bozzo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19685

Disney è sicuramente la protagonista assoluta di questo fenomeno, ricordiamoci che di questi universi seriali, lei detiene i più grossi, quello Marvel e quello Star Wars.
Secondo me non si può parlare di vera educazione del pubblico, rimane una cosa utopica. Però alla fine questo castello di carta che già inizia a vacillare cadrà, certo ci vorranno anni ma è chiaro che succederà.

E' utopia perche la critica segue il mercato e non viceversa. Purtroppo.
C'era un tempo in cui la gente si guardava i cinepanettoni...

#9
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376

non è crollato fino ad ora e mai crollerà, star wars è una saga che tira troppi soldi, cosi come ogni filmettino Disney che vien fuori, dico filmettino perché per me sono filmettini in confronto a quelli sfornati dallo Studio Ghibli. 

La storia ci insegna altro, la Disney di crisi e periodi magri ne ha passati più di uno sempre a causa di smanie produttive che si sono rivelate passi più lunghi della gamba.
Che sia un colosso talmente grande da essere praticamente immortale è un dato di fatto, ma i suoi prodotti sono mortali e sacrificabili quando diventano troppo barcollanti.
Proprio i film d animazione che sono da sempre il suo marchio distintivo, quando sono passati dall essere capolavori d avanguarda a film prodotti forzatamente giusto per fare uscire nuovi classici, hanno raccolto risultati e pareri mediocrissimi, in certi casi talmente pessimi da essere dimenticati volutamente anche da Disney stessa. Cosa che dimostra che un titano può sopravvivere a (quasi) tutto, i suoi progetti, se scarsi, no.

Modificata da UomoDiMare, 23 November 2017 - 10:50 AM.


#10
Solidino

Solidino
  • MGS4 Ť cacca e Kojima Ť una sÚla.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32591

La storia ci insegna altro, la Disney di crisi e periodi magri ne ha passati più di uno sempre a causa di smanie produttive che si sono rivelate passi più lunghi della gamba.
Che sia un colosso talmente grande da essere praticamente immortale è un dato di fatto, ma i suoi prodotti sono mortali e sacrificabili quando diventano troppo barcollanti.

si ma non credo che star wars verrà definitivamente accantonato come altre saghe, è la sua punta di diamante e la porterà avanti ancora per molto molto molto tempo. 

Sono 40 anni che va avanti questa saga e il pubblico ancora non è sazio e mai lo sarà neanche dopo che i 3 prequel creati da Lucas hanno portato critiche tra fan e non fan.

Oggi il mercato è questo, la società è diversa rispetto a 30 anni fa, tutto piu veloce, la gente vuole tutto e subito perché si nasce in un mondo dove tutto è a portata di clic.

Sono con te quando affermi che non puo venir fuori niente di buono da un lavoro su commissione (basta guardare ep7), ma che ci possiamo fare oltre che lamentarci? 



#11
Genocide

Genocide
  • Do You Even Pose?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112512

Bill Burr diceva che una volta eliminati i predatori naturali di una razza o di una categoria, questa si riproduce in maniera incontrollata. E in uno spettacolo ha fatto l esempio perfetto, quello dei nerd: abbiamo voluto a tutti i costi fare la guerra a qualsiasi bullo ed ecco che ormai il mondo è invaso da gente che sembra uscita para para da The Big Bang Theory. Show che guarda caso non fa ridere nemmeno un po le persone normali ma fa sganasciare solo i membri di questa categoria infestante

 

TBBT è stata e viene tutt'ora criticata proprio dalla "categoria infestante" di cui parli, perchè è una versione irreale, paradossale, banalizzata e "commerciale" della stessa. Ha fatto ridere e fa ridere soprattutto proprio i non appartenenti a quella categoria, limitandosi a renderla "simpatica" a chi "nerd" non sa manco come si scriva.

 

Che poi di base imho meglio una categoria infestante come quella dei nerd di una stracciamarroni come quella dei critici cinematografici accompagnati dalla loro solita e becera intellighenzia snob :sisi:


Modificata da Genocide, 23 November 2017 - 11:19 AM.


#12
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376
Diciamo che i nerd sono un po come gli antivax e i critici snob come li chiami tu (a.k.a. Gente che ha studiato e che lavora nel campo) sono la comunità scientifica.
Ad ognuno il suo.

#13
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 43442

se dovessi elencare le megacantonate della "comunità scientifica che ha studiato e lavora nel campo" faremmo notte



#14
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21123
Non condivido il fatalismo e i toni usati, ma il discorso di uomo di mare non è tanto lontano dalla realtà.
Non per questo disdegno il cinema di puro intrattenimento, anzi, ma è innegabile che la direzione intrapresa dalle major sia più verso la quantità che la qualità oggi come oggi.
Ma è anche normale sia così, parliamo di aziende il cui unico scopo è il profitto... se il mercato vuole A perché dovrebbero offrirgli B?

#15
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1376

se dovessi elencare le megacantonate della "comunità scientifica che ha studiato e lavora nel campo" faremmo notte


Me ne dici una giusto per esempio? 😏




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo