Vai al contenuto

Fifa 18 - Modalità carrieraLe nostre avventure e affascinanti spunti per iniziare


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 15 risposte

#1
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Salve a tutti ragazzi! Tenendo questo topic sub-judice in attesa dell'arrivo di un mod aprirei il consueto spazio dedicato alle carriere offline (che, devo dire, l'anno scorso ho visto non ha riscosso molto successo). Questo perchè anche il thread ufficiale generico è diventato un thread tecnico e di discussione sulla gameplay, la mia idea invece era di creare questo spazio dove raccontare le nostre avventure e discutere delle carriere più affascinanti da intraprendere (e sto appunto elaborando un articolo da inserire in opening post con alcuni spunti su dove iniziare). Uno spazio dove vivere quella che dai tempi di SWOS era l'essenza della simulazione calcistica, il gioco offline, adesso (le policy di vendita d'altronde hanno voluto così) soppiantato da FUT.

 

Se ci sarà partecipazione pensavo anche di creare una sorta di "palmares" nel primo post in cui si lega l'user alla squadra e alle relative gioie e sventure calcistiche...

 

In serata, a meno che il mod non seghi prima il thread, pubblicherò l'articolo (due righe, via... :unsure: ) sulle squadre più interessanti con cui iniziare una carriera in ogni campionato!



#2
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Le sfide più affascinanti

 

Se di alcuni campionati dell'infinità presente in FIFA c'è, sinceramente, poco da dire, anche scovando nel sottobosco delle leghe minori si possono trovare alcune avventure davvero interessanti.*

 

*Sono esclusi ove possibile, in base alla mia conoscenza, campionati/squadre fake

 

Partiamo dalla Pro League belga: se la nazionale dello stato del Benelux si è recentemente affermata come una delle grandi potenze mondiali, non si può certo dire la stessa cosa del campionato nazionale. Tante nobili decadute, tra di loro da citare sicuramente lo Standard Liegi , finalista di Coppa delle Coppe nel lontano passato, recente vincitrice della Coppa del Belgio ma il cui ultimo titolo nazionale risale, ormai, a otto anni fa.

 

Rimaniamo in zona, sponda Eredivisie : in Olanda è noto a tutti il trittico Ajax-Psv-Feyenoord. Il quarto club più titolato è l'HVV che non gioca in massima divisione da oltre ottant'anni. Ma subito dopo c'è lo Sparta Rotterdam: tornato in prima divisione nel 2016, la bacheca avrebbe bisogno di essere rispolverata dopo l'ultimo trofeo vinto nel 1966...

 

Se di Premier League è impossibile parlare considerato l'elevato valore storico del calcio inglese e la naturale simpatia che ci può portare a scegliere l'una o l'altra squadra, scendendo di divisione si possono trovare alcune sfide dagli elevati stimoli. Tra le meno conosciute della Championship, oltre ovviamente allo storico Nottingham Forest, troviamo il Fulham, solo sette anni fa in finale di Europa League, e il Bolton che conserva un indissolubile fascino.

Scendendo ancora più giù, in Football League One, troviamo altre nobili decadute un tempo presenza fissa in Premier: Portsmouth, Blackburn ma soprattutto Wigan Athletic. I Latics furono i precursori del recente miracolo sportivo del Leicester: nel 2014 vincono la FA Cup retrocedendo contemporaneamente in Championship, adesso sono finiti addirittura in terza serie...troppo in basso per loro, no?

 

In Ligue One francese c'è l'imbarazzo della scelta per provare a fermare il PSG: L'As Saint Etienne è un'altra squadra di culto ma io scenderei ancora più giù, in Ligue Two. Sì, perchè se riuscissimo a far finalmente salire in A il Paris Fc si potrebbe vivere un vero e proprio derby in famiglia: i due club sono nati come un entità unica e si sono scissi nel 1972: una metà ha trovato l'oro (o meglio, i petrodollari...) mentre l'altra è riuscita a riemergere dalle paludi del Championnat National solo nel 2015...

 

Per quanto riguarda la Bundesliga gli ultimi due club in grado di fermare l'egemonia Bayern-Borussia sono stati il Wolfsburg e, soprattutto, lo Stoccarda. Dopo alcune stagioni sfortunate in cui ha assaporato anche la seconda categoria, il VFB è riuscito a tornare in Bundes e vuole rimanerci. Con la grande beffa che il talentuoso Timo Werner, ragazzo di Stoccarda da loro cresciuto, è definitivamente esploso solo nell'altra nuova meteora RB Lipsia...

In Zweite Bundesliga invece ecco squadre simbolo come il St.Pauli e il Kaiserslautern...quest'ultimo fu capace, ormai 27 anni fa, di vincere la Bundes da neopromosso in una delle ormai rare imprese calcistiche di quello che (ancora forse non era) consideriamo calcio moderno. Se si vuole scendere ancora di più, in 3rdLiga, la scelta non può che ricadere sull'Hansa Rostock.

 

Saltiamo in Spagna: in Liga tra le tante affascinanti squadre si può andare sul Villareal, sul Valencia, sulla Real Sociedad o sul Deportivo La Coruna, tutte squadre capaci di grandi exploit in tempi abbastanza recenti. In Segunda Division altre belle realtà come Real Saragozza e Valladolid, ma c'è davvero l'imbarazzo della scelta...

 

Per la Scottish Premiership ho un solo nome in mente, ed è quello che avrete anche voi: dopo l'onta del fallimento i Glasgow Rangers sono finalmente tornati nel calcio scozzese che conta. Ma negli anni di assenza il Celtic ha costruito un bel gap, e ricucirlo è davvero una sfida interessante...

 

Rimanendo su un campionato di grande fascino ma di livello tecnicamente basso la Airtricity League Irlandese è costituita da pochissime squadre mai riuscite, a differenza delle altre realtà del Regno Unito come quelle scozzesi e, ovviamente, Inglesi, ad affermarsi in campo europeo. La squadra più titolata è lo Shamrock Rovers, che non vince il titolo dal 2011: farla tornare grande e contemporaneamente provare ad affermarsi in campo europeo può essere molto interessante.

 

Sfida molto simile in O.Bundesliga austriaca dove si può cercare di fermare il gruppo Red Bull, proprietario/sponsor del Salisburgo, con qualche club comunque affermato come il Rapid Vienna.

 

Stesso discorso nella Super League svizzera dove il Basilea spadroneggia, ma la squadra più titolata dello Stato è ancora il Grasshoppers...

 

Excursus finale sui campionati latini. Purtroppo la Liga Nos portoghese è martoriata da club/giocatori fake. Nella sua storia di 84 edizioni, ben 82 (!) volte il campionato è stato vinto dal trio Porto-Sporting-Benfica. Il Braga ci è andato recentemente vicino e potrebbe riprovarci, gli unici 2 club a rompere il monopolio sono entrambi in Prima Divisione: Belenenses (1946) e, soprattutto, Boavista (2001)

 

In Primera Messicana troppe sfide interessanti, elenco solo i club simbolo: América di Città del Messico (il più titolato insieme al Chivas ma non vince dall'Apertura 2014...), Cruz Azul, PUMAS, Tigres, Santos Laguna e il Pachuca, unica squadra messicana a vincere una competizione CONMBEBOL (Copa Sudamericana 2006)

 

Chiudo con l'Argentina dove, oltre alle leggende Boca e River, ci sono sfide per tutti i palati: Banfield, Newell's Old Boys, Rosario Central, San Lorenzo, Vèléz Sarsfield....

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



#3
Rui

Rui
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 242
Idea interessante, potrebbe essere carino inserire una sezikne per la carriera giocatore

#4
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Idea interessante, potrebbe essere carino inserire una sezikne per la carriera giocatore

Liberissimo! Lì però non saprei proprio da dove iniziare..



#5
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Ho appena terminato la terza stagione della mia carriera con la Fiorentina. Gioco a livello leggenda, 8 minuti, difesa tattica.

 

Il primo anno è andato malissimo: la squadra era scarsa, dovevo fare confidenza con il gioco e arrivo solo sedicesimo, salvandomi alla penultima giornata.

 

Con le varie vendite dovute ai rientri dai prestiti tiro però su un bel gruzzoletto: mantenendo come modulo il 4-2-3-1 compro Pjaca e Praet come trequartisti, Cutrone come punta di scorta e Calabria a destra come riserva di Gaspar mentre con uno sforzo a sinistra chiudo la fascia per diversi anni con Barreca. Nel mercato di gennaio arriva pure Jankto dall'Udinese e Ounas come riserva, gioco dunque così:

 

Dragowski

Gaspar Milenkovic Astori Barreca

Jankto Benassi

Chiesa Praet Pjaca

Simeone

 

Dragowski, Benassi, Jankto e Chiesa crescono a dismisura, Simeone non ne parliamo: dopo una grande rimonta arrivo terzo in campionato (ma subito fuori in Coppa Italia), comunque mai in lotta per lo scudetto.

 

I miei giocatori diventano chiaccherati, cedo alle lusinghe per Gaspar (25.000.000 dall'Inter) promuovendo Calabria, a malincuore il Cholito (miglior realizzatore e miglior assistman del campionato) va allo United per 80 (!) milioni di euro di cui 55 li ri investo per Andrè Silva dal Milan. Acquisto inoltre una riserva di lusso a centrocampo (Gotze) e Malang Sarr dal campionato francese, DC fortissimo (overall 85 a fine terza stagione).

 

La stagione mi vede stabilmente con le prime ma mai in testa, in Coppa Italia esco ai quarti col Bologna (bestia nera) che mi darà la mazzata decisiva anche in campionato: 0-1 in casa contro gli emiliani, successivo 0-1 contro la Lazio e poi sconfitta contro la Juve che mi proietta a -10 dai bianconeri. A Gennaio arriva Mammana perchè Astori ha cominciato il declino, ma ormai non sembriamo più in corsa per niente...

 

Dragowski

Calabria Sarr Mammana Barreca

Jankto (Gotze) Benassi

Chiesa Praet Pjaca

Andrè Silva

 

Lo chiameremo l'11 delle meraviglie: con l'arrivo del centrale argentino la difesa si registra clamorosamente, nel girone di ritorno praticamente non perdiamo più ed arriviamo ad agganciare la Juventus in crisi al primo posto a tre giornate dalla fine. La partita finale è una beffa, dopo 30'' siamo sopra 3-0 con l'Atalanta ma la Juve vince a Cagliari e arriviamo secondi per la regola degli scontri diretti.

 

2hf1c8z.png

 

E in Champions? Beh la nostra corsa in Champions la potremmo chiamare...LA SFANGATA. :gad2:

 

Girone con Real, Zenith e Anderlecht chiuso al secondo posto. Il sorteggio ci accoppia col Dortmund, con cui strappiamo miracolosamente un 1-1 in casa. Al ritorno al Borussia Park i padroni di casa in bambola si fanno infilare due volte nei primi 20 minuti :boxed: , poi cominciamo un assedio che li porta a un solo, inutile goal. Siamo ai quarti. :fg:

 

Ai quarti troviamo...La Juve. Impresa impossibile, visto che sono nostri rivals e in Champions hanno doppio bonus. E infatti solo per miracolo perdiamo 1-0 in casa, dicendo addio alla Coppa. Decido comunque di provarci, lasciando 10 titolari su 11 a riposo in campionato e cercando di sorprenderli dall'inizio nel ritorno allo Stadium. E, come con il Borussia, a fine primo tempo siamo sul 2-0 nonostante ci stiano schiacciando sul piano del gioco. :o Dybala accorcia al settantacinquesimo, ultimi minuti di paura ma, incredibilmente, andiamo in semifinale. :gad2:  Accorgendoci che, nel tabellone, abbiamo perso Real e Barça mentre ancora sopravvivono, clamorosamente, Besiktas e Lione.

 

Semifinale con l'Arsenal. Sono fortissimi, e l'andata in casa non ci aiuta. Ma, clamorosamente, Pjaca ci porta in vantaggio quasi subito. E parte un assedio! :o  Infruttuoso però, visto che ci mangiamo una caterva di goal a porta vuota, palesemente scriptati. Finisce così e mi dico vabbè, al ritorno andranno a 600 all'ora e mi asfaltano. Infatti è così, passano subito in vantaggio e ci schiacciano per tutta la partita tra tunnel, biciclette, doppi passi...non sono fermabili. Noi ci chiudiamo a riccio cercando di ripartire in contropiede ma al settantesimo bam, 2-0. E ora che si fa? Ci si butta in attacco, ovvio. Sconclusionati e lunghissimi, all'ottantacinquesimo sull'ennesimo tentativo di buttare la palla in area Praet riceve spalle alla porta con due avversari su di lui e in un fazzoletto di terra piccolissimo scaglia il sinistro dell'1-2 che batte Perin e ci porta in finale. :gad2:

 

Finale col Bayern Monaco dall'esito quasi scontato. Loro sono forti, forti forti ma a differenza dell'Arsenal giocano in maniera molto meno "schiacciasassi", sembrano quasi aspettare il nostro errore. Ma la concentrazione è massima e prendiamo il pallino del gioco, sprecando anche qualche discreta opportunità per via dell'emozione. E' una partita infinita, al 90° il Bayern prende una traversa clamorosa e l'arbitro fischia mandando la gara ai supplementari. Lo prendo come un segno del destino. Ai supplementari la musica non cambia, leggermente meglio noi ma la partita non si sblocca. Si va ai rigori. :huh:

 

I primi tre del Bayern calciano in fotocopia, perfetto, nel sette. Dico vabbè, sono scriptati e devo perdere, che è anche giusto perchè sono più forti. Io continuo a seguire la linea: uno nell'angolino basso a destra e uno a sinistra, Neuer fermo in tutti e 3 i casi. Al quarto rigore siamo ancora in parità.

 

Sul dischetto si presenta Gelson Martins, prova una specie di pallonetto angolandolo . Dragowski para facile. E' LA GRANDE OCCASIONE. :dribble:

 

Benassi sul dischetto per il 4-3, destro angolato a incrociare...riflesso pazzesco di Neuer. Dico vabbè dai, è finita.

 

Dopo un altro rigore trasformato si va ad oltranza, Jankto e Kimmich trasformano, Schneiderlin...NO! La palla va in tribuna. Calabria sul dischetto. Rigore di paura, lento, angolato. Goal. Campioni d'Europa. Abbiamo vinto la Champions passando tre volte su 4 per la regola dei goal in trasferta e vincendo la finale ai rigori dopo uno 0-0. Senza, eccetto forse la finale, meritare in NESSUNO dei Turni a eliminazione diretta. La sfangata dell'anno. :gad2:

 

30iz7m9.png

 

2mr9tg5.png



#6
Robb87

Robb87
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 195

Ho iniziato pure io la carriera giocando con amici, ovvero facciamo un 2 vs PC. Siccome è il nostro primo fifa dopo tantissimi anni, dove posso trovare consigli su come affrontare la carriera e come funzionano le varie tab?

 

Come squadra abbiamo iniziato con il nottingham forest fc ed al momento non sta andando male, se non che non riusciamo molto a difendere (stiamo imparando ancora i comandi) o difendere la palla.



#7
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Ho iniziato pure io la carriera giocando con amici, ovvero facciamo un 2 vs PC. Siccome è il nostro primo fifa dopo tantissimi anni, dove posso trovare consigli su come affrontare la carriera e come funzionano le varie tab?

 

Come squadra abbiamo iniziato con il nottingham forest fc ed al momento non sta andando male, se non che non riusciamo molto a difendere (stiamo imparando ancora i comandi) o difendere la palla.

 

Guarda alla fine il menù è sempre quello da anni. Se vuoi sviluppare i giocatori (usando l'allenamento in basso a dx nella tab principale) attento a non andare troppo avanti nelle simulazioni quando non ci sono le partite.

 

Per quanto riguarda il mercato vero e proprio se vai in "cerca" e inserisci il nome del giocatore (o club) che vuoi ti comparirà la lista, ma i valori spesso saranno oscurati. Questo perchè dovrai visionarli tramite gli osservatori che si acquistano sempre in quel menù. Nella tab "finanze" troverai il budget trasferimenti/stipendi (che puoi modificare e ribilanciare) e gli obiettivi richiesti dalla dirigenza. Poi se hai qualche domanda in particolare chiedi pure... ;)



#8
GIAKY

GIAKY
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 240

Guarda alla fine il menù è sempre quello da anni. Se vuoi sviluppare i giocatori (usando l'allenamento in basso a dx nella tab principale) attento a non andare troppo avanti nelle simulazioni quando non ci sono le partite.
 
Per quanto riguarda il mercato vero e proprio se vai in "cerca" e inserisci il nome del giocatore (o club) che vuoi ti comparirà la lista, ma i valori spesso saranno oscurati. Questo perchè dovrai visionarli tramite gli osservatori che si acquistano sempre in quel menù. Nella tab "finanze" troverai il budget trasferimenti/stipendi (che puoi modificare e ribilanciare) e gli obiettivi richiesti dalla dirigenza. Poi se hai qualche domanda in particolare chiedi pure... ;)

Gensi, mi sembri esperto con la carriera, ti riporto un problema che ho riscontrato...

Praticamente nella finestra di gennaio del mercato tratto con un paio di giocatori, non in scadenza, trovo l'accordo ma non me li fa acquistare subito. Se vado sul dettaglio dicono che hanno firmato un precontratto con me e arriveranno all' apertura del mercato, che è ancora aperto. Boh. Arrivo a luglio non cambia niente. Arriva settembre, mercato chiuso, vado su questi giocatori e nelle info mi dice sempre che hanno firmato un accordo e andranno alla mia squadra a inizio mercato. 

Che cazzzzzz e?

E anche con una cessione mi e capitata una cosa simile. A febbraio (?????) Mi arriva un offerta, la accetto va tutto a buon fine e mi dice che a inizio mercato il giocatore se ne andrà. Passa tutta l'estate e il giocatore e ancora nella mia rosa. 

 

#9
Gensi

Gensi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1655

Gensi, mi sembri esperto con la carriera, ti riporto un problema che ho riscontrato...

Praticamente nella finestra di gennaio del mercato tratto con un paio di giocatori, non in scadenza, trovo l'accordo ma non me li fa acquistare subito. Se vado sul dettaglio dicono che hanno firmato un precontratto con me e arriveranno all' apertura del mercato, che è ancora aperto. Boh. Arrivo a luglio non cambia niente. Arriva settembre, mercato chiuso, vado su questi giocatori e nelle info mi dice sempre che hanno firmato un accordo e andranno alla mia squadra a inizio mercato. 

Che cazzzzzz e?

E anche con una cessione mi e capitata una cosa simile. A febbraio (?????) Mi arriva un offerta, la accetto va tutto a buon fine e mi dice che a inizio mercato il giocatore se ne andrà. Passa tutta l'estate e il giocatore e ancora nella mia rosa. 

 

Non hanno ancora risolto sto bug? Andranno via nel giro di un anno, quindi se firmano il contratto a gennaio si trasferiscono da gennaio dell'anno dopo.

 

Bella caz****...:asd:



#10
GIAKY

GIAKY
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 240

Non hanno ancora risolto sto bug? Andranno via nel giro di un anno, quindi se firmano il contratto a gennaio si trasferiscono da gennaio dell'anno dopo.
 
Bella caz****...:asd:

ma che figata ahahahah
Che idioti....vabbe.
Ti ringrazio

#11
William Main

William Main
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6118
Una curiosità..

Approfittavo di un momento di "rara ispirazione" per riprendere una delle mie tante carriere, sempre iniziate ma altrettanto spesso abbandonate.

Gioco la Premier, tengo il Burnley, lascio il liv. di default (quello Esperto) che poi solitamente non cambio mai perché mi permette di giocare in tranquillità quelle partite vs COM che ogni tanto ero solito concedermi.
Ma, anziché fare la classica partita "tranquilla" ho mio malgrado constatato che la CPU (il temibilissimo Huddersfield era di turno) era insolitamente aggressiva, con i giocatori avversari a mordere le caviglie dei miei senza soluzione di continuità. Morale, ho perso 1-0. Vabbè.

Ok, la prossima partita vedrò di metterci più attenzione, mi dico ..non per niente l'avversario è l'Everton.
Niente da fare. CPU aggressiva, come sopra. Stavolta perdo 3-1, due reti beccate nel finale, quando raggiunto il momentaneo, quanto insperato 1-1 al 70°, mi ero schierato con modulo offensivo per tentare la vittoria.

Risulta anche a voi che giocate le carriere che quest'anno sia tosto già il livello «esperto» in manuale ?


__________________________________________
PlayStation 4, WillMain77, fullmanual, velocità lenta.

#12
PedroTelmo

PedroTelmo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 6

ciao a tutti, volevo solo chiedervi una cosa: giocando la carriera con Fifa 17 avevo notato che le squadre degli altri campionati che si qualificavano alle coppe europee erano più o meno sempre le stesse, e cmq non corrispondevano quasi mai alle prime del campionato della stagione precedente. Addirittura, la Bundesliga ne qualificava 5 alla Champions successiva.

 

Nel gioco nuovo come vanno le cose? qualcuno ci ha fatto caso e me lo sa dire?

grazie, ciao!



#13
William Main

William Main
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6118
Chi sa con esattezza dire in cosa consiste questa richiesta sulle Finanze?

74287123e087d8b35d7dcce21b7fc8e6.jpg

#14
MatteoMaster

MatteoMaster
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2897

Chi sa con esattezza dire in cosa consiste questa richiesta sulle Finanze?

74287123e087d8b35d7dcce21b7fc8e6.jpg

Abbassare il monte ingaggi.. Penso che scriva "a settimana" perché in UK gli stipendi (almeno quelli dei giocatori) li quantificano in stipendio a settimana

#15
William Main

William Main
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6118

Abbassare il monte ingaggi.. Penso che scriva "a settimana" perché in UK gli stipendi (almeno quelli dei giocatori) li quantificano in stipendio a settimana

si ma non si capisce cosa chiede nello specifico : abbassare lo stipendio del giocatori che superano i 75k € a settimana, e se si a quanto!?!??
Oppure abbassare di (ben) 75k € gli stipendi (settimanali) dei giocatori?

In ogni caso è utopistica la cosa: se ad un giocare gli chiedi un taglio sullo stipendio quello minimo minimo ti caccia il muso e ti manda affanculo ..




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo