Vai al contenuto

Sonno e minzioni notturne


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#1
Faber-Castell

Faber-Castell
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7921

Eccomi qui a richiedere l'inimmaginabile agli utenti di Tema Libero.

 

In breve, ho traslocato in un'altra casa - una singola piccola, fredda e ''umida'' che dà su un viale per altro trafficato - e da quando mi son trasferito non dormo più bene. I primi due giorni sono stati terribili (pochissime ore di sonno e fatte molto male), questo a causa del traffico (dà tregua solo dalle 2 alle 4) - ho limitato di molto il problema comprando dei tappi in cera e mettendo le guarnizioni agli infissi della finestra (che non ne aveva).

 

Ha iniziato a fare piuttosto freddo di notte (e la posizione della stanza, a nord, in una villetta sempre all'ombra di condomini più alti, non aiuta) e ho già dovuto dormire con due coperte di sopra (cosa che nella camera precedente non facevo).

 

Il problema ora, mi pare, non sia tanto il rumore del traffico - che in buona parte risolto e a cui mi son piano piano abituato - ma il fatto che durante la notte (dopo circa 3-4 max. ore di sonno) mi sveglio perché ho la vescica piena.

 

Ora: mi è capitato anche in passato di svegliarmi per pisciare, ma solitamente verso le 5 o 6 del mattino (per altro prendendo sonno successivamente e dormendo complessivamente almeno 7 ore), ora mi pare di aver anticipato e ciò mi scombussola molto perché non riesco a prendere più sonno come prima e faccio 2 orette dormendo male e agitato, alla meglio. E' tanto se faccio 5 ore di sonno.

 

Vado a dormire intorno alle 24. Ho iniziato a non prendere più lo spuntino di mezzanotte (di solito yogurt e un frutto) e non bere più dopo cena, ma la situazione non migliora. Non mi attardo molto al PC (smetto ca. mezz'ora prima), non uso il cell a letto e vado in bagno prima di dormire.

 

A cosa può essere dovuto? Al freddo? Al traffico (quantomeno per la non ripresa del sonno)? Devo diminuire l'acqua assunta durante il giorno? Come faccio a non pisciare alle 3-4 di notte, OGNI notte?

 

E' da due settimane che va avanti così (da quando mi son trasferito nella nuova stanza) e sto iniziando a sentire il cronico debito di sonno. Non riesco più a concentrarmi nello studio, a lezione e mi sento in generale più stanco...

 

PS. Oggi ho comprato su Amazon un braccialetto per monitorare le ore effettive di sonno.

PPS. Non faccio mai pisolini pomeridiani, non sono abituato e non riesco a prendere sonno solitamente, se ci provo.

PPPS. In questo periodo ho iniziato a mangiare più verdure e meno frutta perché vado in una mensa universitaria che una variegata offerta nel buffet di verdure...

PPPPS. Non mi pare che nell'arco della giornata urino di più, ho letto in giro che 6-7 al giorno ogni 4 ore è ancora nella norma, seppure estremo più alto (e in effetti piscio ogni 4 ore per ca. 7 volte al giorno). XD Non se è qualcosa di diverso rispetto a prima.


Modificata da Faber-Castell, 16 October 2017 - 12:30 PM.


#2
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11746
Quanti litri di acqua bevi al giorno?
Comunque puó dipendere da molte cose.
Alla peggio se continua vai dal medico..
Posso solo dire,per esperienza diretta,che stress e freddo possono aumentare la minzione.

#3
skizzo_85

skizzo_85
  • Utente Vintage

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19761
Dipende anche da tutta una serie di fattori...
Io bevo circa 2 litri d'acqua al giorno + quella assunta con i cibi, peso circa 80kg, piscio circa 5 volte al giorno, le volte che mi devo svegliare per andare in bagno di notte le conto sulle dita di una mano, in un anno.
In pratica non vado mai.
Oltretutto se non bevo una tisana prima di andare a dormire (e la bevo in un bicchiere da pinta pieno) non la faccio neanche prima di andare a dormire :asd:
Quindi non saprei aiutarti...
L'unica cosa strana è questo cambio.di necessità fisiologiche legato al trasloco, ma non saprei...

#4
Kontro!

Kontro!
  • uh, c'è un ciuccio che vola!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7601
Fai un controllo da un urologo. Potrebbe essere un problema prostatitico

Modificata da Kontro!, 16 October 2017 - 01:31 PM.


#5
SabaKu

SabaKu
  • "It's the FNG, sir."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23374
penso che derivi sicuramente dal freddo. se fa freddo sudi di meno e quindi il tuo corpo deve espellere i liquidi in altro modo, cioè tramite l'urina.

#6
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110223

penso che derivi sicuramente dal freddo. se fa freddo sudi di meno e quindi il tuo corpo deve espellere i liquidi in altro modo, cioè tramite l'urina.

 

this

 

non aiuta anche il fatto che sei chiaramente sotto stress



#7
DarkLink64

DarkLink64
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4902

Eccomi qui a richiedere l'inimmaginabile agli utenti di Tema Libero.

 

In breve, ho traslocato in un'altra casa - una singola piccola, fredda e ''umida'' che dà su un viale per altro trafficato - e da quando mi son trasferito non dormo più bene. I primi due giorni sono stati terribili (pochissime ore di sonno e fatte molto male), questo a causa del traffico (dà tregua solo dalle 2 alle 4) - ho limitato di molto il problema comprando dei tappi in cera e mettendo le guarnizioni agli infissi della finestra (che non ne aveva).

 

Ha iniziato a fare piuttosto freddo di notte (e la posizione della stanza, a nord, in una villetta sempre all'ombra di condomini più alti, non aiuta) e ho già dovuto dormire con due coperte di sopra (cosa che nella camera precedente non facevo).

 

Il problema ora, mi pare, non sia tanto il rumore del traffico - che in buona parte risolto e a cui mi son piano piano abituato - ma il fatto che durante la notte (dopo circa 3-4 max. ore di sonno) mi sveglio perché ho la vescica piena.

 

Ora: mi è capitato anche in passato di svegliarmi per pisciare, ma solitamente verso le 5 o 6 del mattino (per altro prendendo sonno successivamente e dormendo complessivamente almeno 7 ore), ora mi pare di aver anticipato e ciò mi scombussola molto perché non riesco a prendere più sonno come prima e faccio 2 orette dormendo male e agitato, alla meglio. E' tanto se faccio 5 ore di sonno.

 

Vado a dormire intorno alle 24. Ho iniziato a non prendere più lo spuntino di mezzanotte (di solito yogurt e un frutto) e non bere più dopo cena, ma la situazione non migliora. Non mi attardo molto al PC (smetto ca. mezz'ora prima), non uso il cell a letto e vado in bagno prima di dormire.

 

A cosa può essere dovuto? Al freddo? Al traffico (quantomeno per la non ripresa del sonno)? Devo diminuire l'acqua assunta durante il giorno? Come faccio a non pisciare alle 3-4 di notte, OGNI notte?

 

E' da due settimane che va avanti così (da quando mi son trasferito nella nuova stanza) e sto iniziando a sentire il cronico debito di sonno. Non riesco più a concentrarmi nello studio, a lezione e mi sento in generale più stanco...

 

PS. Oggi ho comprato su Amazon un braccialetto per monitorare le ore effettive di sonno.

PPS. Non faccio mai pisolini pomeridiani, non sono abituato e non riesco a prendere sonno solitamente, se ci provo.

PPPS. In questo periodo ho iniziato a mangiare più verdure e meno frutta perché vado in una mensa universitaria che una variegata offerta nel buffet di verdure...

PPPPS. Non mi pare che nell'arco della giornata urino di più, ho letto in giro che 6-7 al giorno ogni 4 ore è ancora nella norma, seppure estremo più alto (e in effetti piscio ogni 4 ore per ca. 7 volte al giorno). XD Non se è qualcosa di diverso rispetto a prima.

 

il trasloco è una delle cose più stressanti che possano capitare, non solo per lo sbatti di spostare tutto, ma anche perché poi de abituarti a tutta una serie di cose nuove. io non mi preoccuperei, probabile che dipenda anche dal fatto che sudi meno. se vedi che da qui a qualche settimana il problema persiste alla peggio vai da un urologo, ma credo che passerà.



#8
cavalierebarbaro

cavalierebarbaro
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13403

ma se è una sola pisciata che ti sveglia probabile un fatore di stress,discorso diverso se invece ti alzi piu volte per pisciare



#9
Cafè del mar

Cafè del mar
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1316

è la verdura, ho appena iniziato la dieta e mi hanno dato da mangiare vagante di insalata... di conseguenza mi alzo almeno una volta a notte per pisciare!!!



#10
Pulciaro

Pulciaro
  • See you space cowboys...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8135

Beh dai almeno ti alleni per quando avrai figli ;)



#11
Hyoga di Cygnus

Hyoga di Cygnus
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1971

Eccomi qui a richiedere l'inimmaginabile agli utenti di Tema Libero.
 
In breve, ho traslocato in un'altra casa - una singola piccola, fredda e ''umida'' che dà su un viale per altro trafficato - e da quando mi son trasferito non dormo più bene. I primi due giorni sono stati terribili (pochissime ore di sonno e fatte molto male), questo a causa del traffico (dà tregua solo dalle 2 alle 4) - ho limitato di molto il problema comprando dei tappi in cera e mettendo le guarnizioni agli infissi della finestra (che non ne aveva).
 
Ha iniziato a fare piuttosto freddo di notte (e la posizione della stanza, a nord, in una villetta sempre all'ombra di condomini più alti, non aiuta) e ho già dovuto dormire con due coperte di sopra (cosa che nella camera precedente non facevo).
 
Il problema ora, mi pare, non sia tanto il rumore del traffico - che in buona parte risolto e a cui mi son piano piano abituato - ma il fatto che durante la notte (dopo circa 3-4 max. ore di sonno) mi sveglio perché ho la vescica piena.
 
Ora: mi è capitato anche in passato di svegliarmi per pisciare, ma solitamente verso le 5 o 6 del mattino (per altro prendendo sonno successivamente e dormendo complessivamente almeno 7 ore), ora mi pare di aver anticipato e ciò mi scombussola molto perché non riesco a prendere più sonno come prima e faccio 2 orette dormendo male e agitato, alla meglio. E' tanto se faccio 5 ore di sonno.
 
Vado a dormire intorno alle 24. Ho iniziato a non prendere più lo spuntino di mezzanotte (di solito yogurt e un frutto) e non bere più dopo cena, ma la situazione non migliora. Non mi attardo molto al PC (smetto ca. mezz'ora prima), non uso il cell a letto e vado in bagno prima di dormire.
 
A cosa può essere dovuto? Al freddo? Al traffico (quantomeno per la non ripresa del sonno)? Devo diminuire l'acqua assunta durante il giorno? Come faccio a non pisciare alle 3-4 di notte, OGNI notte?
 
E' da due settimane che va avanti così (da quando mi son trasferito nella nuova stanza) e sto iniziando a sentire il cronico debito di sonno. Non riesco più a concentrarmi nello studio, a lezione e mi sento in generale più stanco...
 
PS. Oggi ho comprato su Amazon un braccialetto per monitorare le ore effettive di sonno.
PPS. Non faccio mai pisolini pomeridiani, non sono abituato e non riesco a prendere sonno solitamente, se ci provo.
PPPS. In questo periodo ho iniziato a mangiare più verdure e meno frutta perché vado in una mensa universitaria che una variegata offerta nel buffet di verdure...
PPPPS. Non mi pare che nell'arco della giornata urino di più, ho letto in giro che 6-7 al giorno ogni 4 ore è ancora nella norma, seppure estremo più alto (e in effetti piscio ogni 4 ore per ca. 7 volte al giorno). XD Non se è qualcosa di diverso rispetto a prima.

Prostatite. Vai dal medico.

#12
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica è la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 75084
Sono entrato nel thread leggendo "polluzioni notturne", #sapevatelo

#13
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5010

Prostatite. Vai dal medico.

 

Bravo, almeno uno glielo ha detto. :) Potrebbe essere anche una infiammazione delle vie urinarie o una STD di quelle subdole. :sisi: 



#14
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11746
Io quando sono sotto stress vado in bagno che è un piacere.
Se non sono sotto stress ci vado molto meno.
E in estate comunque ci vado meno,il freddo stimola la minzione.

Modificata da Ryu13, 21 October 2017 - 03:05 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi