Vai al contenuto

Blade Runner 2049, la recensione: il futuro donna e d'autore


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 113 risposte

#106
Matthia

Matthia
  • Shepard come James Kirk :)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5686
Visto venerdì...
avendo letto poco e nulla, pensavo fosse un non-seguito, nel senso che non fosse direttamente collegato al primo Blade Runner ma facesse più citazioni o rimandi a personaggi ed eventi precedenti, ed invece è proprio un seguito...

detto questo, mi aggiungo a chi dice che fotografia, atmosfera e regia sono illustri e che sono stati bravissimi a farci rientrare nell'universo di BR, aggiungendo quel poco per distaccarlo e renderlo a sè stante ed ovviamente dimostrare i 30 anni passati... anzi ho adorato il fattore tecnologia dallo stile quasi retrò che riprende una visione da film sci-fi anni '80 e continuando per 30 anni da quel concetto e non avendo molte contaminazioni di quella attuale.

Detto questo buon film, per me nessun momento lento, scivola via una bellezza (ma adorando la 3a serie di Twin Peaks penso che sia questo il fatto che non mi sembri lento :D, immagino che per i ragazzi più giovani possa essere un mattone come all'epoca lo fu il primo BR per me - seppur piacendomi), l'attore principale ha una mimica molto buona ed è stato molto bravo (ovviamente 'a livello di icona' Rutger Hauer resterà imbattibile nei prossimi secoli :)) ma al film gli manca la scintilla delle grandi opere.

Mentre il primo film fatto nell'82 riuscì ad avere successo (critico più che altro) per via di questi fattori tecnici, di aver portato un universo distopico che poi è divenuto una sorta di modello da copiare, di una serie di battute che sono rimaste nell'immaginario, pur proponendo quei piccoli messaggi lasciati all'interpretazione, non è che avesse una stesura narrativa complessa o da picchi molto alti... ma all'epoca l'insieme delle cose ne decretò l'ovvio successo... adesso nel 2017 lo sceneggiatore doveva farsi ispirare molto di più per scrivere qualcosa che potesse destare l'interesse dello spettatore, potesse nuovamente catturare un argomento come quello, ormai usato in mille salse, della coscienza degli androidi... insomma, a livello di sceneggiatura segue il filone 'lineare' del precedente film, non crea molti colpi di scena (anzi, a parte uno abbastanza semplice iniziale), non stratifica lo a più livelli, non lascia molta all'interpretazione... insomma, se in tutto il resto il film è un prodigio, a livello narrativo si è fatto troppo poco per diventare un'opera importante di questi tempi.

Forse Lynch purtroppo fa diventare banali e lineari qualsiasi altro film o telefilm seguito successivamente :) però a meno che non mi sia sfuggito qualcosa durante la singola visione del film, mi è parso abbastanza basilare... qui parliamo di film di fantascienza 'profondi' che sono diversi dai film di fantasciena d'azione e 'poco autoriali', poco profondi... almeno questo è quello che penso

Modificata da Matthia, 16 October 2017 - 04:27 PM.


#107
emanuele0933

emanuele0933
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7897

non ho mai visto un blade runner... lo potrei comprendere e potrebbe piacermi comunque?

Si capisce tutto (più lentamente) anche se non hai visto il primo
Poi però ovviamente è consigliato vederselo prima di questo, almeno cogli meglio non tanto la trama, ma la ricostruzione delle atmosfere anni '80

#108
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38917
Imho vederlo senza aver visto e apprezzato il primo è un bell'azzardo.

#109
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 20079

imho semplicemente non ha senso, basta trovarsi un paio d'ore libere per vedersi l'originale prima di andare al cinema.

mica parliamo di doversi recuperare tutta una saga prima di guardarsi l'ottavo capitolo.



#110
emanuele0933

emanuele0933
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7897
Sì ma così passa il messaggio che il film non è autoconsistente invece si capisce tutto dall'inizio alla fine

#111
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17466

Sì ma così passa il messaggio che il film non è autoconsistente invece si capisce tutto dall'inizio alla fine

Il primo va visto a prescindere.

#112
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38917

Sì ma così passa il messaggio che il film non è autoconsistente invece si capisce tutto dall'inizio alla fine

vero ma si parla anche di livello emozionale,che senza aver visto il primo non può essere lo stesso

#113
emanuele0933

emanuele0933
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7897
Si, ma la domanda dell'utente è posso comprenderlo senza aver visto il primo o no?
Ovvio che se fa parte di una saga è consigliabile aver visto i lavori precedenti, ma questo film a differenza dei seguiti diretti come Harry Potter ad esempio, si può tranquillissimamente vedere senza conoscenze pregresse, le uniche cose che devi sapere te le dicono con quattro scritte al primo minuto e poi il resto lo scopri da te

#114
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38917
Anche Terminator 2 lo puoi vedere senza aver visto il primo ma vederlo senza sapere chi sia Sarah Connor, cosa era il T800 nel primo film, senza sapere tutto quel che c'è dietro è una esperienza fruibile ma azzoppata secondo me. Poi ovviamente a livello intelligibile funziona tranquillamente a sé stante e lì hai assolutamente ragione. Alla meno peggio se piace può servire da stimolo per riscoprire il primo




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi