Vai al contenuto

intervista a Shinya Takahashi (GM di nintendo EPD)

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 9 risposte

#1
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 58571

fonte:

 

http://www.perfectly...endos-projects/

 

 

Argomenti trattati in un intervista di le monde al Nintendo EPD's GM Takahashi (ovvero il ruolo precedentemente ricoperto da  Miyamoto)  

 
sommario:
 
Nintendo Switch shortages
Lack of games, number of projects Nintendo is working on
On the number of employees
Can Nintendo put as much effort in another game than they did for The Legend of Zelda: Breath of the Wild?
About open-world games
Innovations in 3D Mario games
About collaborations…
The Nintendo Switch line-up at launch (and the following months)
Nintendo’s “realistic” IPs, and their possible return
Nintendo Switch controllers
Third-party support

 

 

Per evitare le scarsità di software come quelle che affliggevano il Wii U, Nintendo ha profuso molti sforzi per rendere il Nintendo Switch facile da sviluppare (citando motori come Unity o Unreal).La piattaforma è stata progettata in modo da essere facile da usare per sviluppatori e publisher di terze parti, in modo da consentire a piccoli team di sviluppare giochi facilmente.

 

Internamente, Nintendo ha completamente cambiato il modo in cui i diversi progetti di sviluppo sono assegnati a ciascuna squadra. Non è stato detto su quanti  giochi  stanno lavorando, ma ha rivelato che la società ha 11 "unità di produzione", e che ognuna di esse sta lavorando su più progetti contemporaneamente.

 

 

1080 °, Race Wave ... sono IP "realistiche"che Nintendo sviluppava tempo fa , questi giochi erano caratterizzati da un artstyle radicalmente diverso dagli altri franchise. Un tempo queste serie erano molto popolari, ma sono passati anni (più di un decennio per alcuni) da quando li abbiamo visti l'ultima volta. C'è qualche possibilità di rivederli?
 
Per Shinya Takahashi, non c'è alcun vero motivo per abbandonare queste IP "realistiche" ... ma ciò non significa che  Nintendo stia attualmente lavorando su di essi. Tutto quello che è disposto a dire è che Nintendo ha una serie di progetti in corso e nessuna regola impedisce a qualcuno di essi di essere caratterizzato da toni "realistici".
 
L'intervistatore sottolinea che senza questi giochi "realistici", le console Nintendo offrono principalmente dei mondi "cartoonosi". Sorprendentemente, Shinya Takahashi concorda, anche se ribadisce che Nintendo non ha abbandonato i giochi "realistici". Se Nintendo avesse l'opportunità di realizzare un gioco che sia "realistico" ma anche divertente, lo faranno sicuramente.
 
 
----------------------------------------------------------
 
per ora ho tradotto questo ma c'è dell'altro come si vede dal sommario.
se qualcuno volesse continuare a tradurre dei passi che giudica significativi...può contribuire. altrimenti continuo domani.


#2
Guest_xexereYe

Guest_xexereYe
  • Gruppo: Ospiti

Terze parti

(traduco non parola per parola ma il senso)

 

L'intervistatore dice che per ora il supporto non sembra buono per le TP, escludendo ubisoft e EA e Skyrim, tolti gli indie no c'è stato un grande entusiasmo

 

Takahashi non commenta ma dice semplicemente che hanno fatto Switch in ottica anche supporto terze parti ma non si sbilancia sul fatto del si o del no di portare i giochi TP ma che li vorebbero volentieri.

 

Si sofferma sul ottimo lancio e che hanno avuto risposte positive anche dagli sviluppatori e dagli sviluppatori che hanno collaborato al progetto per intero.



#3
Guest_xexereYe

Guest_xexereYe
  • Gruppo: Ospiti

Controlli

 

Con Switch si è voluto tornare a controlli più standard anche per permettere i giochi multipiattaforma senza grandi adattamenti.

 

Dice che i media (credo intenda i siti specializzati) si stavano chiedendo se gli acquirenti di Switch potevano essere interessati ai giochi multipiattaforma, ma ora hanno capito che il vantaggio sarebbe che questi multipiattaforma sarebbero giocabili in mobilita oltre che in TV

 

In sostanza pensa che giochi come Skyrim e FIFA potrebbero avere un bel perchè giocati ovunque, quando vuoi.



#4
Guest_xexereYe

Guest_xexereYe
  • Gruppo: Ospiti

il resto mi sembrano ancora più risposte evasive...

 

Una cosa interessante dice che internamente Nintendo ha meno personale di Ubisoft ma che forse con le seconde parti sono più dipedenti della stessa ubisoft



#5
Guest_xexereYe

Guest_xexereYe
  • Gruppo: Ospiti

Progetti, giochi Nintendo

 

Per evitare la penuria sofferta con Wiiu hanno reso la console facile da programmare con motori come Unity e Unreal in modo che anche piccole unità di programmatori possono creare giochi facilmente

 

Nintendo attualmente ha rivisto il suo modo di lavorare ha 11 divisioni che stanno lavorando a più progetti contemporaneamente.


Modificata da xexer, 07 July 2017 - 08:01 PM.


#6
PythonCoffee

PythonCoffee
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12523

il resto mi sembrano ancora più risposte evasive...
 
Una cosa interessante dice che internamente Nintendo ha meno personale di Ubisoft ma che forse con le seconde parti sono più dipedenti della stessa ubisoft


Non sono mica pochi allora

#7
Chea996

Chea996
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 474

Bella intervista, molto interessante :)



#8
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 58571
- Nintendo è riuscita a migliorare la linea di produzione Switch, per cui riusciranno a distribuirne di +.
- Nintendo ha lavorato duramente per assicurarsi che switch fosse facile da programmare
- Nintendo ha 11 unità produttive per il software e ognuno di essi lavora su più progetti
- il team di sviluppo di BotW era abbastanza grande (300 sviluppatori compresi anche i team di supporto esterni a nintendo).
- Nintendo continuerà a cercare di creare titoli più ambiziosi come zelda.
- Super Mario Odyssey e Zelda: BotW non vanno confrontati in quanto sono due tipi diversi di giochi
- Nintendo non applicherà la formula open world di Zelda ad ogni altro franchising solo perché ha funzionato bene in Zelda
- Nintendo è aperta a altre partnership come quella tra Ubisoft e Nintendo
- queste partnership devono essere vantaggiose per il giocatore
- i titoli di lancio di Zelda, 1-2 Switch e Snipperclips sono stati scelti per mostrare aspetti diversi dello Switch
- l'obiettivo è quello di fornire un software che sia unico e in grado di mostrare ciò che può fare la piattaforma
- Nintendo non ha abbandonato più giochi "realistici" come 1080 Snowboarding e Wave Race
- Nintendo ha molti progetti in sviluppo, ma non dice se ip specifiche stanno tornando
- se Nintendo ha un'idea per sviluppare un gioco realistico, ma divertente, lo farà certamente
- il modo in cui viene gestito lo sviluppo del software Switch è stato fatto per rendere le cose più semplici per le tp.
- Nintendo spera che le persone comprino Skyrim e FIFA su switch perchè è possibile giocarci ovunque
- Nintendo crede che il parere delle terze party riguardo a switch  è cambiato in meglio da quando è uscita la console.


#9
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 58571

Non sono mica pochi allora

 

 

non sono pochi ma quanti giochi sviluppa ubisoft ogni anno...e quanti deve svilupparne nintendo?



#10
jello biafra 2

jello biafra 2
  • Nessuno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 6662

 

- Nintendo continuerà a cercare di creare titoli più ambiziosi come zelda.
 
- Nintendo non ha abbandonato più giochi "realistici" come 1080 Snowboarding e Wave Race

 

Queste secondo me sono le cose più interessanti. Sembra che l'epoca confusionaria e senza bussola di Wii U sia definitivamente archiviata e che Nintendo stia imboccando la sua strada nell'industria odierna.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo