Vai al contenuto

I dirigenti Xbox cambiano spesso perchè i giocatori amano le nuove idee


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 132544
Durante un'intervista rilasciata a Games Radar, Shannon Loftis di Microsoft Game Studios ha fatto notare che i leader delle divisioni Xbox cambiano spesso: questo avviene per soddisfare le aspettative di novità e cambiamento del pubblico...
Leggi la news completa: I dirigenti Xbox cambiano spesso perchè i giocatori amano le nuove idee


#2
Fox Hound

Fox Hound
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18341

penso che i cambiamenti siano attribuibili anche ad altre motivazioni (per chi ha la memoria lunga)

1440x810.jpg
maxresdefault.jpg
angry-mob.jpg
hqdefault.jpg


Modificata da Fox Hound, 30 December 2016 - 08:38 AM.


#3
STAZ

STAZ
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3879

Secondo un vecchio adagio "squadra che vince non si cambia", per cui presumo che i dirigenti cambino spesso perché la squadra non vince da tempo nemmeno il premio di consolazione.

E poi a giocatori che amano le nuove idee, da anni e anni e anni rifilano sempre le solite 3 IP?!? Bella considerazione dei propri utenti :asd:


Modificata da STAZ, 30 December 2016 - 09:13 AM.


#4
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27096

...ho piu` la sensazione che cambino perche` vanno un po' a tentativi nell'attesa di qualcuno che faccia "funzionare" le cose, ma finche` non capiscono che le console funzionano in base alla quantita` e qualita` di titoli esclusivi mi sa che continueremo a vedere diversi avvicendamenti...e non e` un bene dato che ognuno potrebbe avere visioni diverse dai predecessori perdendo continuita` e cadendo nel cosiddetto effetto "tela di Penelope"...



#5
meadfrodo75

meadfrodo75
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2424
Questa si che si chiama visione di lungo periodo! Complimenti alla Microsoft che continua a dimostrare di non sapere che pesci prendere a partire da queste ridicole dichiarazioni.

#6
sondamian

sondamian
  • A soul can't be cut

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 22029

la verità è che da quando se nè andato moore, non ne hanno azzeccata una.



#7
devil88bg

devil88bg
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2417

Secondo un vecchio adagio "squadra che vince non si cambia", per cui presumo che i dirigenti cambino spesso perché la squadra non vince da tempo nemmeno il premio di consolazione.

E poi a giocatori che amano le nuove idee, da anni e anni e anni rifilano sempre le solite 3 IP?!? Bella considerazione dei propri utenti :asd:

 

Ma non diciamo fesserie che di nuove Ip ne lanciano ogni anno. Poi è chiaro che fare nuove ip di successo è tutt'altro che semplice e per nulla scontato, ma dire che non lanciano nuove ip è una credenza popolare bella e buona. 

E ti cito Sunset Overdrive, Rise son of Rome, Titanfall (oggi multi ma il primo esclusiva), Quantum Break, Scalebound, Ori and the blind forest, Stay of decay, Recore, Sea of Thieves. 
Quindi non diciamo idiozie. Che poi non hanno successo questo è un altra cosa... ma spesso il successo delle esclusive è dato dalla pubblicità e Sony sta investendo decisamente meglio in questo... che poi personalmente a parte Bloodborne non mi sembra che ci sia chissà quale nuova ip sony di grandissimo successo uscita per ps4. 



#8
elder

elder
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2840

Ma non diciamo fesserie che di nuove Ip ne lanciano ogni anno. Poi è chiaro che fare nuove ip di successo è tutt'altro che semplice e per nulla scontato, ma dire che non lanciano nuove ip è una credenza popolare bella e buona.
E ti cito Sunset Overdrive, Rise son of Rome, Titanfall (oggi multi ma il primo esclusiva), Quantum Break, Scalebound, Ori and the blind forest, Stay of decay, Recore, Sea of Thieves.
Quindi non diciamo idiozie. Che poi non hanno successo questo è un altra cosa... ma spesso il successo delle esclusive è dato dalla pubblicità e Sony sta investendo decisamente meglio in questo... che poi personalmente a parte Bloodborne non mi sembra che ci sia chissà quale nuova ip sony di grandissimo successo uscita per ps4.


Anche se il tuo intervento voleva difendere Xbox, leggendolo non posso fare a meno di pensare che questa generazione è andata proprio storta in casa Microsoft. Per allungare la lista inserisci anche giochi non ancora usciti e giochi solo in digitale. Ma la cosa più notevole è che Microsoft ci ha provato seriamente (soprattutto all'inizio) ma non ne ha azzeccato veramente neanche una a partire da Ryse fino a Quantum Break, tutti insuccessi commerciali presentati in pompa magna e che invece non avranno neanche un seguito.

#9
Daddo_94

Daddo_94
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3540
dichiarazione più irriverente della storia del gaming

#10
devil88bg

devil88bg
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2417

Anche se il tuo intervento voleva difendere Xbox, leggendolo non posso fare a meno di pensare che questa generazione è andata proprio storta in casa Microsoft. Per allungare la lista inserisci anche giochi non ancora usciti e giochi solo in digitale. Ma la cosa più notevole è che Microsoft ci ha provato seriamente (soprattutto all'inizio) ma non ne ha azzeccato veramente neanche una a partire da Ryse fino a Quantum Break, tutti insuccessi commerciali presentati in pompa magna e che invece non avranno neanche un seguito.

 

Scalebound e Sea of Thieves escono il prossimo anno eh, non tra 15 anni.... sono due nuove ip. L'unico gioco "solo digitale" (manco fosse una cosa negativa... povero mondo) inserito è Ori and the blind forest (in realtà negli USA c'è una versione retail ma vabe) e se lo avessi giocato invece di giudicare sapresti anche la motivazione del perché l'ho inserito in quella lista. 



#11
tonio resta

tonio resta
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 22
ma che cavolo di dichiarazione è ?
bha

#12
antarasax

antarasax
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35807

 

Ma non diciamo fesserie che di nuove Ip ne lanciano ogni anno. Poi è chiaro che fare nuove ip di successo è tutt'altro che semplice e per nulla scontato, ma dire che non lanciano nuove ip è una credenza popolare bella e buona. 

E ti cito Sunset Overdrive, Rise son of Rome, Titanfall (oggi multi ma il primo esclusiva), Quantum Break, Scalebound, Ori and the blind forest, Stay of decay, Recore, Sea of Thieves. 
Quindi non diciamo idiozie. Che poi non hanno successo questo è un altra cosa... ma spesso il successo delle esclusive è dato dalla pubblicità e Sony sta investendo decisamente meglio in questo... che poi personalmente a parte Bloodborne non mi sembra che ci sia chissà quale nuova ip sony di grandissimo successo uscita per ps4. 

 

ma è proprio questo il problema che non è solo il tuo pensiero da utente ma è proprio la politica di MS che come ha recentemente dichiarato, ma non ce n'era bisogno, gli investimenti vengono fatti solo se giustificati da adeguati guadagni, questo significa che si su One sono uscite nuove IP (come su 360 e Xbox del resto) ma che poi non danno seguito perchè i guadagni sono sotto le aspettative.

Così facendo da 3 generazioni MS si è costruita una fanbase di gusti omogenei e quindi poco propensa a sperimentare titoli diversi, il risultato non è solo che MS investe meno in generi differenti ma che lo facciano anche le altre SH, come succede per le SH giapponesi che vedono PS molto più remunerativa.

 

Se vuoi creare una fanbase su un genere non puoi pensare di provare con un titolo e poi se va male fermi i finanziamenti, devi fare un ragionamento sul lungo periodo e provare con diversi titoli.

 

Sony non è che guadagna milioni da R&C, Puppetter, Knack, i titoli del team ICO ecc... ma continua a produrli perchè permettono di mantenere vivo l'interesse verso gruppi di utenti eterogenei che saranno anche di modeste dimensioni ma che insieme formano una community estesa

 

Per me MS sbaglia, dovrebbe portare avanti una politica basata sul lungo periodo e non continuare a modificarla in base agli umori dell'utenza



#13
Franco®

Franco®
  • ♡♡♡ Multipiatta ♡♡♡

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7275
Ogni occasione che hanno per tacere la bruciano inesorabilmente :asd:

#14
elder

elder
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2840

Scalebound e Sea of Thieves escono il prossimo anno eh, non tra 15 anni.... sono due nuove ip. L'unico gioco "solo digitale" (manco fosse una cosa negativa... povero mondo) inserito è Ori and the blind forest (in realtà negli USA c'è una versione retail ma vabe) e se lo avessi giocato invece di giudicare sapresti anche la motivazione del perché l'ho inserito in quella lista.


Anche inserendo, o meglio soprattutto inserendo le esclusive dell'anno prossimo, In questa generazione le esclusive Microsoft sono troppo poche e fino adesso hanno fallito tutte. Perché negare l'evidenza? Le società ci ascoltano, è meglio chiedere un cambiamento.

#15
devil88bg

devil88bg
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2417

 

ma è proprio questo il problema che non è solo il tuo pensiero da utente ma è proprio la politica di MS che come ha recentemente dichiarato, ma non ce n'era bisogno, gli investimenti vengono fatti solo se giustificati da adeguati guadagni, questo significa che si su One sono uscite nuove IP (come su 360 e Xbox del resto) ma che poi non danno seguito perchè i guadagni sono sotto le aspettative.

Così facendo da 3 generazioni MS si è costruita una fanbase di gusti omogenei e quindi poco propensa a sperimentare titoli diversi, il risultato non è solo che MS investe meno in generi differenti ma che lo facciano anche le altre SH, come succede per le SH giapponesi che vedono PS molto più remunerativa.

 

Se vuoi creare una fanbase su un genere non puoi pensare di provare con un titolo e poi se va male fermi i finanziamenti, devi fare un ragionamento sul lungo periodo e provare con diversi titoli.

 

Sony non è che guadagna milioni da R&C, Puppetter, Knack, i titoli del team ICO ecc... ma continua a produrli perchè permettono di mantenere vivo l'interesse verso gruppi di utenti eterogenei che saranno anche di modeste dimensioni ma che insieme formano una community estesa

 

Per me MS sbaglia, dovrebbe portare avanti una politica basata sul lungo periodo e non continuare a modificarla in base agli umori dell'utenza

Ma infatti sono il primo a dire che MS sbaglia a non dare seguiti a giochi che a molta gente sono piaciuti. Esempio Sunset, Ryse, lo stesso Quantum Break. Ecco sono tre giochi che, pur non essendo capolavori e non avendo fatto milioni di vendite, sono titoli che hanno divertito e sono piaciuti a tantissima gente.

Quantum Break ha del potenziale inespresso che diciamo è simile al potenziale che aveva il primo Assassin's creed, non sfruttarlo è un peccato. Alan Wake era piaciuto a molta gente perché non continuarlo? 

Io sono il primo a dire che certe volte la MS non crede in ciò che fa... la Sony ha fatto vendere No Man's sky un Indie fatto da 5 persone, a 70 euro facendo una campagna pubblicitaria mastodontica. 

Poi c'è da dire che la playstation ha una fanbase decisamente più grande di xbox e probabilmente, almeno di cappellate cosmiche, la avrà sempre. Del resto se è resistita dopo l'annuncio di ps3 a 600 euro, quando la concorrenza proponeva quasi lo stesso alla metà, è chiaro che ciò che potrà fare MS è cercare di avere un ruolo nel mondo console ma difficilmente venderà mai più della playstation. 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo