Vai al contenuto

Perché FIFA 17 non applica molte delle regole del calcio?

fifa fifa17 regole regolamento calcio arbitro

  • Questa discussione è bloccata Questa discussione è chiusa
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1
Labba94

Labba94
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3

Posso capire se l'AI fosse stupida, perché creare un'intelligenza artificiale che sappia giocare bene a calcio non è semplice. Posso capire se non ci sono molte nazionali, o molte competizioni, perché alla fine è una questione di tempo o di licenze e va bene, lo si comprende. Ma cosa può portare la EA a creare un gioco di calcio senza conoscerne neppure le regole? Di seguito, una lista degli svarioni regolamentari più plateali che ho riscontrato in questo gioco (FIFA 17 per PS3).

 

Il più palese è senza dubbio il trattamento dei calci di punizione da dentro la propria area di rigore. Non so quanti lo sanno, ma una punizione dalla propria area funziona esattamente come un calcio di rinvio: il pallone non è in gioco fino a che non esce dall'area di rigore (Regola 13.2, p. 110).


Il pallone:

[...]
• è in gioco quando viene calciato e si muove chiaramente, ad eccezione di un calcio di punizione assegnato alla squadra difendente all’interno della propria area di rigore, nel qual caso sarà in gioco quando viene calciato direttamente al di fuori di detta area.

 

Quindi si può sapere per quale motivo siamo costretti ad assistere a scene come questa (LINK Streamable)? Perché l'arbitro non ordina la ripetizione, visto che il pallone è stato toccato quando era ancora all'interno dell'area di rigore? E dire che la regola la rispettano per il calcio di rinvio, quindi è possibile programmarla all'interno del gioco: se non l'hanno fatto anche per i calci di punizione, significa che si sono messi a programmare un gioco di calcio senza nemmeno degnarsi di leggerne il regolamento.
 

Andiamo avanti. Questa sicuramente è una regola più conosciuta: colui che esegue un calcio di punizione non deve ritoccare il pallone prima che questo sia stato toccato da un altro calciatore, pena l'assegnazione di un calcio di punizione indiretto alla squadra avversaria (Regola 13.3, p. 111).

 

Se, dopo che il pallone è in gioco, colui che ha eseguito il calcio di punizione tocca il pallone prima che questo sia stato toccato da un altro calciatore, sarà assegnato un calcio di punizione indiretto;

 

Ma ovviamente FIFA 17 ignora anche questo, dato che ancora una volta il gioco ti permette di fare cose del genere impunemente (LINK Streamable). Perché non viene assegnato nessun calcio di punizione indiretto? Arbitro, ci sei?

 

Ancora avanti, altre regole. Da dove viene battuto il calcio di punizione indiretto per fuorigioco? Molti diranno: dal punto in cui si trovava il calciatore in posizione irregolare, al momento in cui un compagno gli ha passato il pallone. È vero, una volta era così. Ma da un po' di tempo la regola è cambiata, nel modo seguente (Regola 11.4, p. 88):

 

In caso di un’infrazione di fuorigioco, l’arbitro assegna un calcio di punizione indiretto dal punto in cui è accaduta l’infrazione, compreso se è nella metà del terreno di gioco del calciatore in fuorigioco.

 

Questo significa che il calcio di punizione non si batte dal punto in cui il calciatore si trovava quando gli hanno passato il pallone, ma semmai dal punto in cui è materialmente intervenuto nel gioco (ossia dove ha toccato il pallone), concretizzando l'offside. Come il regolamento stesso sottolinea, la differenza è importante perché, anche se il fuorigioco non esiste nella propria metà del terreno di gioco, un calciatore può retrocedere nella propria metà a giocare un pallone passato da un compagno, essendo stato in posizione di fuorigioco nella metà avversaria, e in tal caso il calcio di punizione indiretto sarebbe eseguito nella metà altrui. Differenza abbastanza importante a seconda delle circostanze, ma ancora una volta FIFA ne è ignaro (LINK Streamable). Osservate bene il punto in cui il calciatore si trovava al momento del passaggio, il punto in cui tocca il pallone e quello da cui successivamente riprende il gioco: è evidente che FIFA è all'oscuro del fatto che il regolamento cambia, e che oltre ad aggiornare i trasferimenti dei club farebbe bene ad aggiornare anche quello.

 

A dispetto di quello che alcuni potrebbero pensare, il fatto che FIFA 17 faccia ancora battere i calci d'inizio in avanti non è contrario alle regole del gioco: non c'è nessun obbligo di calciarli all'indietro, semmai adesso li si possono battere in qualsiasi direzione (mentre prima occorreva necessariamente farlo in avanti). Spesso in campo li battono all'indietro, FIFA ancora li fa battere in avanti, ma in questo non c'è nessun errore.

 

Un ulteriore svarione però c'è, di cui tra l'altro non ho documentazione video per un motivo semplicissimo: il gioco crasha non appena la casistica si verifica, come se i programmatori si fossero... dimenticati di dire a FIFA 17 cosa fare, e lui, poverino, va nel pallone e si freeza. Qual è la casistica? Segnare direttamente su calcio di punizione indiretto (ossia su punizione per fuorigioco, l'unico tipo di calcio di punizione indiretto che questo gioco assegna). Da regolamento, occorrerebbe annullare la rete, ed assegnare un calcio di rinvio alla squadra avversaria (Regola 13.1, p. 109).

 

• se un calcio di punizione indiretto è calciato direttamente nella porta avversaria, viene assegnato un calcio di rinvio.

 

Tuttavia, quando la stessa cosa mi è successa in gara... che avviene? Avviene che il gioco si blocca, si impalla proprio nel momento preciso in cui il pallone sta per varcare la linea di porta! Letteralmente non gli hanno detto cosa fare in questa situazione! Assurdo.

 

Queste erano le principali. Ci sarebbero altre regole minori che sono infrante, ma si tratta più di scelte personali dei programmatori che non condivido. Ad esempio:

  • quando scadono i sei secondi del portiere, questo rilancia automaticamente: non sarebbe più competitivo se venisse applicato il regolamento, ossia assegnando una punizione in area contro la squadra del portiere (Regola 12.2, p. 92)? con il metodo attuale colui che perde tempo ne beneficia, perché alla fine il suo portiere rilancia lo stesso da solo, mentre se si applicasse il regolamento tutti avrebbero interesse a lasciare subito andare il pallone, e il divertimento ne beneficerebbe;
  • relativamente alla prima delle regole che ho citato: oltre a permettere ai calciatori compagni dell'esecutore di entrare in area a toccare il pallone, il gioco fa entrare anche i calciatori avversari (a differenza dei calci di rinvio, dove correttamente li tiene fuori con un muro invisibile); perché non applicare il regolamento e ammonirli per mancato rispetto della distanza, dato che su calcio di punizione eseguito dall'interno della propria area i calciatori avversari devono starne all'esterno fino a che il pallone non è in gioco (Regola 12.3, p. 95; Regola 13.2, p. 110)?

 

Infine, concludo il post lanciando una sfida finale. Poiché c'è UNA casistica che non sono riuscito a controllare, perché è rarissima e non riesco a farla capitare... potreste controllarla voi per me? Sono curioso di vedere se FIFA l'ha azzeccata o no, almeno questa: si tratta dell'autogol direttamente su calcio di punizione (eseguito dall'esterno della propria area di rigore). Significa battere un calcio di punizione calciandolo direttamente all'interno della propria porta, facendo sì che il pallone entri senza che sia toccato da nessun altro. Da regolamento, l'autorete dovrebbe essere annullata, e il gioco ripreso con un calcio d'angolo per la formazione opposta (Regola 13.1, p. 109).

 

• se un calcio di punizione diretto o indiretto è calciato direttamente nella propria porta, viene assegnato un calcio d’angolo.

 

Conoscendo FIFA 17, nulla di tutto questo avverrà... ma sarebbe bello averne la conferma. Idem per una rete o un'autorete segnata direttamente su rimessa dalla linea laterale, nel qual caso il gioco riprenderebbe rispettivamente con un calcio di rinvio o con un calcio d'angolo (Regola 15, p. 119), ma qui è già più probabile che il gioco sappia come comportarsi.

 

Insomma, questo è quanto. Per tutto ciò che ho detto si tratta davvero di regole meccaniche, che non richiedono niente di più complicato di quanto il gioco abbia già in sé. Perché non applicarle? Se si punta ad una simulazione calcistica che appaia vera, cominciare dalle regole non dovrebbe essere il primo passo?



#2
ilcesa342

ilcesa342
  • Logan...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 24501

Continuate pure qui https://forum.everye...mi-e-bug/page-1






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo