Vai al contenuto

Perché Shonen Jump è in crisi?Vediamo i motivi


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2214 risposte

#46
Matte44

Matte44
  • La classe non è acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 19917

Che poi, tutti discutono della mancanza di idee, ma ormai cosa si può ancora creare?

Insomma, tra alieni che invadono il Giappone feudale ed creano una Edo semi - futuristica, tizi che con il libro degli Dei della morte uccidono la gente, Pirati che solcano i mari di un mondo quasi interamente composto d'acqua con delle isole dalle più svariate culture e popolazioni, gare di cucina che definire esagerate è poco ed via dicendo con altri mille esempi.

Quindi, si può ancora inventare qualcosa d'originale o è meglio riciclare idee vecchie ma usandole alla propria maniera?



#47
Genocide

Genocide
  • "Your services are no longer required..."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 121123

si può ancora creare roba originale



#48
Matte44

Matte44
  • La classe non è acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 19917

Si può ancora creare roba originale

Tipo?



#49
Genocide

Genocide
  • "Your services are no longer required..."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 121123

Tipo?

 

non devo certo pensarla io, ma il ragionamento che fai tu implicherebbe che è finita la creatività e le idee per un genere, cosa assurda e impossibile.

 

anche perchè non conta solo l'idea spicciola, tipo "è un tizio superforte che si allena per essere il più forte di tutti", ma lo svolgimento della stessa



#50
Matte44

Matte44
  • La classe non è acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 19917

 

Non devo certo pensarla io, ma il ragionamento che fai tu implicherebbe che è finita la creatività e le idee per un genere, cosa assurda e impossibile.

 

Anche perchè non conta solo l'idea spicciola, tipo "è un tizio superforte che si allena per essere il più forte di tutti", ma lo svolgimento della stessa

Hai ragione, mi ero dimenticato di quest'opzione



#51
The Fool

The Fool
  • The Red Beast

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2506

si può ancora creare roba originale

Sì, se parti dagli anni '80. Se parti da quando è nato il manga, cioè dal 1947... Senza contare che chi ha creato i manga, ovvero Osamu tezuka, ha copiato Walt Disney. E Walt Disney copiava fiabe scritte da altri, a cominciare da Biancaneve.

#52
Cydonian Ace

Cydonian Ace
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4925

Beh, è normalissimo che esponenti della letteratura e dei fumetti si ispirino ad opere precedenti, anche provenienti da altri campi. Ma è anche così che il mondo va avanti, dire che le idee in qualche ambito possano davvero finire renderebbe difficile credere al fatto che ci sono stati centinaia di anni di letteratura 



#53
Hiei1983

Hiei1983
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 807

infatti... da sempre ci si è ispirati ad altri autori o media e non ne vedo il problema, i gekiga saccheggiavano tantissimo il cinema nel primo periodo ma creavano comunque soluzioni visive o narrative che per il manga dell'epoca eran inconcepibili, a sua volta saccheggiate da altri mangaka successivamente. Senza certi fumettisti italiani Frank Miller non sarebbe stato Frank Miller, e l'elenco sarebbe infinito. quindi si può benissimo prender spunto da altri media per creare roba propria a sua volta rivoluzionaria, se si è in grado di saperla usare. Il fumetto ha più o meno gli stessi anni di vita del cinema e in entrambi i casi conta tantissimo lo stile e la regia, Son tanti i film che se non fosse per lo stile di regia e di dialoghista di chi li ha fatti sarebbero le solite trame trite e ritrite. 
C'è da dire che in giappone sa anche di vecchio la distinzione per generi tramite riviste. Andava bene 40 anni fa, ma ora si creano shonen che a momenti sembran seinen (death note o fma son shonen solo perchè pubblicati su riviste shonen), shojo che vengon letti anche da uomini, una rivista shojo (non ricordo ora quale) tempo fa ha ristampato al suo interno a scopo promozionale i primi capitoli di Kiseiju! Devilman ai tempi era considerato shonen e adesso fumetti come quello li si cataloga seinen senza tanti giri di parole. E ora ci son seinen che sono in realtà shonen come One-Punch Man....
Il problema di Shonen Jump, come tante altre riviste, è che per motivi di targeting ci sono alcune regole base a cui TUTTI devono sottostare per poter essere pubblicati, e questo limita di molto la creatività, perchè in fondo molti artisti magari avrebbero voluto osare di più in certi punti delle loro storie ma così facendo avrebbero ignorato quelle regole alla base della rivista di riferimento, qualunque target sia, e questo al di là delle idee che mancano può limitare in alcuni modi l'autore



#54
Matte44

Matte44
  • La classe non è acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 19917

Il fatto è che c'è sempre gente che dice "Eh ma questa storia non è originale quindi fa schifo!", ma se funziona bene lo stesso perché deve esserlo? Goditela per quello che è ed non rompere le scatole, cribbio...


Modificata da Matte44, 06 September 2016 - 06:34 PM.


#55
Hiei1983

Hiei1983
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 807

Il fatto è che c'è sempre gente che dice "Eh ma questa storia non è originale quindi fa schifo!", ma se funziona bene lo stesso perché deve esserlo? Goditela per quello che è ed non rompere le scatole, cribbio...

 

va visto se copia bene o copia male, se è solo una copia che non aggiunge nulla di personale alla storia, è solo una scopiazzatura e basta, se invece mi fai un manga che nel primo volume sembra la copia di dragonball o slam dunk e dal secondo volume te ne distacchi totalmente al punto che sembran 2 manga quasi diversi è n'altro conto



#56
Cap

Cap
  • Cerberoooo!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25943

L'idea originale può aggiungere qualcosa a un'opera ma non può essere la base su cui poggia l'intero valore della stessa. La caratterizzazione dei personaggi e lo sviluppo del mondo in cui si svolge sono a mio parere elementi molto più importanti dell'idea alla base, e grazie al cielo direi altrimenti avrei smesso di leggere da 20 anni.

 

Ultimamente mi ritrovo attratto da diversi mahnwa coreani che sì, riciclano molto ma sono freschi nel loro modo di approcciarsi alle storie.



#57
Hiei1983

Hiei1983
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 807

si è questo che intendevo quando parlavo di stile, l'approccio all'opera... va bene copiare dei concetti ma ci si deve saper distinguere nel modo di narrare, inclusa quindi la caratterizzazione e ambientazione



#58
The Fool

The Fool
  • The Red Beast

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2506
La mancanza di originalità non è di certo un problema, perché c'è sempre stata. Però per dire che un manga è "originale" bisogna conoscere la storia dei manga, sennò non ha senso. Se uno parte da Kenshiro non ha le conoscenze per stabilire se un manga aggiunga veramente qualcosa di nuovo al medium.

Poi sai che gli frega a un ragazzino di oggi se il manga nuovo pubblicato su Jump copia da uno shonen anni '70. Come fa ad accorgersene? Pensate forse che Hokuto no Ken all'epoca fosse originale? Copiava da Mad Max, e Ken era una copia prima di Bruce Lee e poi di Stallone. In mezzo c'era pure Sloth dei Goonies!

#59
LTA

LTA
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2201

skin_1466738429_760px_77673_1.jpg



#60
The Fool

The Fool
  • The Red Beast

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2506

Eh già :eheh:






Leggono questa discussione 1 utenti

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo