Vai al contenuto

Ok, il prezzo giusto!

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 38 risposte

#1
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2453
Tranquilli, non sono Gigi Sabani.

Mi chiedevo quali sarebbero i fattori che determinano il costo più adeguato per un videogame, ovviamente nuovo.

Sappiamo che alcune catene commerciali li vendono a 70 euro circa, se ci limitiamo a edizioni standard, certi negozietti invece partono da 50, altri con le offerte anche meno.

Secondo voi, in base a quali criteri un gioco sarebbe degno di venir pagato a prezzo pieno? Per esempio, la longevità del titolo, la fiducia nella software house che lo ha realizzato, possono essere fattori decisivi?

Inoltre, ritenete giusto che un gioco costi queste cifre al day one?

A voi la parola ora.

Modificata da SangueOscuro, 23 June 2016 - 02:10 PM.


#2
DEVIL 2604

DEVIL 2604
  • Moderatore

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 28472

Pochi giochi valgono il prezzo pieno secondo me



#3
alexdeejay

alexdeejay
  • 64 Feed positivi nel mercatino

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14272

Al dayone 50 euro mi sembra un onesto prezzo.

Da unieuro io prenoto spesso.

70 euro o special edition mai. Del codice dlc o la statuetta fatta,spesso,pure male non me ne faccio nulla.



#4
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 31720

Tranquilli, non sono Gigi Sabani.

Mi chiedevo quali sarebbero i fattori che determinano il costo più adeguato per un videogame, ovviamente nuovo.

Sappiamo che alcune catene commerciali li vendono a 70 euro circa, se ci limitiamo a edizioni standard, certi negozietti invece partono da 50, altri con le offerte anche meno.

Secondo voi, in base a quali criteri un gioco sarebbe degno di venir pagato a prezzo pieno? Per esempio, la longevità del titolo, la fiducia nella software house che lo ha realizzato, possono essere fattori decisivi?

Inoltre, ritenete giusto che un gioco costi queste cifre al day one?

A voi la parola ora.

topic MOLTO interessante, imho i giochi da comprare a 70€ ci sarebbero ma solo a patto che imho rispettino alcuni canoni o "suggerimenti"

 

ad esempio:
 

-longevita, o per lo meno RIGIOCABILITA, e non intendo solo il classico NG+ ma piu che altro quest o finali multipli, in modo da invogliare il giocatore a non accontentarsi di un solo finale... 

 

-single player o multiplayer, che intendo?? che spesso i giochi che escono oggi non sono ne carne ne pesce, imho un titolo per valere 70€ dovrebbe essere focalizzato SOLO su un aspetto, che sia single o multiplayer

 

-questione DLC, se la software house ha intenzione di rilasciare i dlc, io giocatore che prendo il gioco al day one DEVO avere un vantaggio rispetto a chi lo prende dopo, quindi o dovremmo avere la possibilita di avere il season pass scontato, e non intendo di un 10% ma almeno di un bel 40% o almeno avere il primo DLC GRATIS!! si cavolo, perche prendo il gioco a 70€ con tutti i problemi che potrei avere, un premio non lo meritiamo???? io penso di si!

 

-espansioni, no sono la stessa cosa dei DLC, le espansioni sono vere e proprio storie aggiuntive NUOVE, un gioco che vale 70€ se rilascia delle vere e proprio espansioni come the witcher 3 gli compro il gioco anche a 100€

 

-qualita del titolo, i soldi non si trovano per strada, per cui voglio che il gioco sia di una qualità ottima e non sufficiente che "tanto poi lo aggiustiamo con i mesi, con calma e serenità"

 

-seguiti, ovvero, se il primo capitolo di un gioco mi è piaciuto allora compro anche il secondo a prezzo pieno, perche se il primo gioco mi è piaciuto ma l'ho preso usato o a prezzo scontato, io mi sento di ripagare il team comprando il successivo capitolo a prezzo pieno, anche come segno di fiducia e ringraziamento 

 

-eccezioni, intendo esempi molto rari come ad esempio TITANFALL 2, poiche hanno deciso che rilasceranno tutti i dlc gratis, e allora quei 70€ sono gia ripagati appena si mette il gioco nella console



#5
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25397

Se un gioco mi ispira, e posso permettermelo, non sto` troppo a badare al prezzo



#6
girelaciambela

girelaciambela
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 772

Secondo me l'unico fattore che conta è il divertimento

 

Se un gioco diverte vale il prezzo che costa

 

Anche perché rimane un passatempo molto economico

 

Quanto costa andare al cinema in 2? 20 e passa Euro?

Se poi si aggiungono bevande e altro? oltre le 30

E quanto intrattiene?

Meno di 2 ore

 

E se andiamo a mangiare una pizza?

 

O a bere qualcosa?

 

O (per i più giovani) una serata cena, pub e dopo a ballare?

Un botto

Per una sera

 

Raffrontato a questi altri intrattenimenti il gioco rimane molto economico

Con una cinquantina di Euro ti intrattiene per molte ore

 

Anche se un gioco di 10 ore costasse 50 Euro rimarrebbe economico rispetto ad altri passatempi

Se poi uno (come me) di diverte a rigiocarlo e a rifinirlo anche un gioco di 10 ore può durare molto di più ed il prezzo risulterebbe ancora più ammortizzato


Modificata da girelaciambela, 23 June 2016 - 03:44 PM.


#7
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 31720

Tranquilli, non sono Gigi Sabani.

Mi chiedevo quali sarebbero i fattori che determinano il costo più adeguato per un videogame, ovviamente nuovo.

Sappiamo che alcune catene commerciali li vendono a 70 euro circa, se ci limitiamo a edizioni standard, certi negozietti invece partono da 50, altri con le offerte anche meno.

Secondo voi, in base a quali criteri un gioco sarebbe degno di venir pagato a prezzo pieno? Per esempio, la longevità del titolo, la fiducia nella software house che lo ha realizzato, possono essere fattori decisivi?

Inoltre, ritenete giusto che un gioco costi queste cifre al day one?

A voi la parola ora.

ti dispiace se sposto il thread in zona xbox? perche qui ci passano pochi utenti :)



#8
{Gianluca}

{Gianluca}
  • Fifa/Pes Manual Player

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12687

Per me nessun gioco val più di 40 euro. 



#9
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2453

ti dispiace se sposto il thread in zona xbox? perche qui ci passano pochi utenti :)

 

Lì di sicuro ci passeranno a bizzeffe :gad2:

 

Mi è piaciuto  il tuo intervento. Sulla longevità, sono d'accordo, per esempio un Fallout 4 può durarmi anche per un anno senza riuscire a finirlo (figuriamoci fare addirittura più di una  run, come tu ipotizzi, cosa che solo chi ha scelto per mestiere di videogiocare o chi non ha nulla da fare può permettersi) o un souls-like può durarmi tutta la vita per il fattore rigiocabilità altissimo.

 

I multiplayer competitivi, per chi ne è fan, sono eterni, anche se finora non ne ho mai trovato uno che mi piacesse. Non credo che spenderò mai prezzo pieno per essi, dovrei essere certo del fatto che mi piacciano ma soltanto provandoli potrei.

 

Per i Dlc, credo che sia un mezzo furto costringere il giocatore a comprare un gioco che adora al day one e annunciare allo stesso tempo dei dlc che poi verranno dopo qualche mese, di fatto costringendolo a un grande esborso, invece che, come dici, premiarlo.

 

Sulle espansioni anche sono d'accordo.

 

La qualità del gioco è un fattore variabile, cioè magari io non sono troppo esigente su certi aspetti, vedasi comparto grafico e tecnico, per cui se ci fossero problemi piccoli sotto questi riguardi, di certo non comprometterebbero il mio acquisto.

 

Il fattore sequel è altrettanto importante, però dipende sempre dai developers che ci sono sotto. Per esempio, Dark souls 2 lo hanno prodotto senza la regia di Miyazaki e il risultato finale è stato parecchio diverso rispetto al primo dark, quindi direi che in quel caso bisogna comunque prima informarsi un pò in generale.

 

Per le eccezioni dipende comunque da cosa si vuole da un gioco, cioè se il titolo dalle anteprime, dai gameplay etc... colpisce, allora supportarlo sin da subito, soprattutto laddove vengono fatte parecchie promesse, è una bella cosa.



#10
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2453

Secondo me l'unico fattore che conta è il divertimento

 

Se un gioco diverte vale il prezzo che costa

 

Anche perché rimane un passatempo molto economico

 

Quanto costa andare al cinema in 2? 20 e passa Euro?

Se poi si aggiungono bevande e altro? oltre le 30

E quanto intrattiene?

Meno di 2 ore

 

E se andiamo a mangiare una pizza?

 

O a bere qualcosa?

 

O (per i più giovani) una serata cena, pub e dopo a ballare?

Un botto

Per una sera

 

Raffrontato a questi altri intrattenimenti il gioco rimane molto economico

Con una cinquantina di Euro ti intrattiene per molte ore

 

Anche se un gioco di 10 ore costasse 50 Euro rimarrebbe economico rispetto ad altri passatempi

Se poi uno (come me) di diverte a rigiocarlo e a rifinirlo anche un gioco di 10 ore può durare molto di più ed il prezzo risulterebbe ancora più ammortizzato

 

Però c'è da dire una cosa: come fai a sapere che diverte se non lo hai provato prima? In certi casi sono sufficienti le recensioni o i video di gameplay, in altri occorre invece la prova diretta.



#11
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 31720

Per me nessun gioco val più di 40 euro. 

purtroppo non sono d'accordo, se poi per motivo personali non vuoi spendere piu di 40€ è un conto ma che un gioco valga al max 40€ proprio no



#12
girelaciambela

girelaciambela
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 772

 
Però c'è da dire una cosa: come fai a sapere che diverte se non lo hai provato prima? In certi casi sono sufficienti le recensioni o i video di gameplay, in altri occorre invece la prova diretta.


Certo
Però anche un film non puoi sapere se ti piacerà o meno
Però il prezzo del biglietto va pagato prima

A volte tornavo a casa dopo serate con gli amici che erano state scarsissime ma avevamo speso un sacco di soldi tra ristorante, pub e discoteca
E tornavamo a casa più grigi di prima

Almeno il gioco se non ti piace puoi restituirlo (nel caso di Gamestop mi sembra) oppure provare a rivederlo :D

#13
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138063

che poi va ricordato che su 70 euro il publisher ne prende tipo 15, gli altri vanno via fra tasse, negozi & co



#14
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2453

Per me nessun gioco val più di 40 euro.


Con 40 euro i publisher non racimolerebbero molto, viste le spese e i soldi che vanno altrove.

Io mi sono imposto di non spendere più di 35 euro per un gioco, ma questo centra poco col valore effettivo dei titoli.

Volendo fare una scala che vede nei 70 euro il prezzo massimo per un titolo, direi che ce ne sono alcuni che li avrebbero ampiamente, per i motivi che ho già elencato su, insieme a Luminus, tra essi direi the witcher 3, dark souls, Fallout 4, solo per citare alcuni tra i più recenti.

Se per uno smartphone la gente spende 500 e passa euro, ma alla fine serve solo per messaggiare, non vedo perché un vg non possa costare 70, dato che garantisce ore di divertimento, se appunto la scelta è giusta, in modo anche abbastanza variegato.

#15
{Gianluca}

{Gianluca}
  • Fifa/Pes Manual Player

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12687
Per me un gioco per valere i 70 euro dovrebbe durarmi un anno. E ad oggi, sono pochi i titoli che gioco dopo un anno, vedi fifa, vedi project cars, e f1. Ovviamente ho detto PER ME, sia chiaro. Ma per un gioco che utilizzerò si e no uno, due mesi, che quando vorrò rivenderlo varrà non piu di 30 euro, non credo sia valido un valore di 70 cucuzze, ripeto, per me.

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi