Vai al contenuto

[Topic Ufficiale] corsa e dintorni


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 75 risposte

#16
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162

stamattina mi sono svegliato alle 6:00 per andare a correre,

6:45 inizio corsa,

7:45 fine corsa,

sempre sul lungomare della mia citta quindi penso 8 km + o -

8:15 fine doccia

8:45 fine colazione e ora a lavoro

 

corsa fatta completamente a digiuno, ho solo preso 4 grammi di bcaa e 2 pasticche di estratto di the (normale, quello forte mi deve ancora arrivare)

pensavo di svenire ecc ecc e invece è andato tutto bene! sono contento... sono fiero di me è la prima volta in vita mia che mi sveglio cosi presto per andare a correre! raga sto facendo davvero TUTTO il possibile per buttare giu il grasso, penso di continuare a correre 2 volte alla settimana per tutto giugno.

 

ps. come abbigliamento ho usato ancora la combo maglietta maniche corte + felpa pesante invernale + keeway + the verde 

si suda come maiali!

 

inoltre il fatto di correre al mattino e di non dover fare piu nulla di pesante nella giornata mi ha permesso di mangiare carbo a colazione(avena 25 grammi non mi ricordo quanti grammi di carbo ha) e nel primo spuntino mattutino (yogurt 9 grammi carbo)

 

per il resto della giornata solo pollo(pranzo)+4 grammi olio // proteine in polvere // pollo(cena) senza olio // caseina

 

insomma quando corro al mattino i carbo li vedo con il binocolo!



#17
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
Corsa mattutina anche oggi.
Ho modificato leggermente il programma, leggendo sul web dicono che per limitare il catabolismo è meglio correre al max 40/45 minuti quindi ho corso in totale quasi 40 minuti per variare un po' ho fatto gli ultimi 100 metri in due scatti, andamento normale quello che ho avuto per tutto il tempo prima, 5 secondi di scatto alla massima potenza, 10 secondi corsa normale e 5 secondi di scatto alla max potenza. Poi altri 15/20 minuti di camminata, nn veloce ma camminata semplice.

Ho letto che per sconvolgere il metabolismo e consigliato inserire anche qualche serie di hiit (scatti veloce, piano, veloce ecc) oggi l'ho provato per la prima volta e a momenti vomito XD ma visto che li farò vero la fine posso resistere abbanstanza bene.

Prima della corsa
100 mg di the verde (2 pasticche)
3 grammi di bcaa e 150 ml di acqua
Un caffè del bar (quello di casa nn riesco a berlo che è acqua)
Dopo corsa
1 pasticca the forte (a digiuno la sconsigliano quindi la prendo dopo corsa e colazione)
4 grammi bcaa
20 proteine polvere
25 avena
5 mandorle

sto vedendo molti video sulla questione corsa a digiuno, qualcuno dice che nn serve altri dicono che può aiutare invece meglio a bruciare i grassi, personalmente correre a digiuno mi piace di piu perché nn mi sento appesantito dalla colazione e torno a casa che sono bello sveglio e poi la colazione è quasi un premio e so che per tutto il resto della giornata nn farò altri sforzi e quindi posso riposarmi con tutta calma.

Come abbigliamento continuo a usare maglietta corta + felpa invernale + keeway e mi trovo benissimo, mentre corro si sudo molto ma riesco a tenere una temperatura corporea abbastanza stabile e quindi nn mi muoro di caldo.

#18
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162

faccio una premessa prima, non ho bevuto acqua fino a che non ho fatto colazione oltre a quei 150 ml per i bcaa... giusto per precisare.

 

allora il pre corsa l'ho preso un quarto d'ora prima.

 

la temperatura la mattina alle 6 è ottima perche il vento è fresco e la fatica si sente meno

 

oggi invece sono andato a correre alle 9:30 (visto che attaccavo al lavoro alle 15) e faceva piu caldo, pero con il fatto che il corpo è piu caldo per via degli indumenti ecc quando corro sento si caldo ma non eccessivamente da morire "lesso"

 

penso che le 9/10 siano il range temporale massimo oltre cui non è consigliato correre, il sole è gia bello alto e imho si rischia piu di prendere un colpo di sole che altro.



#19
Kevin Butler

Kevin Butler
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 860

Premessa : non sono un esperto di corsa ergo se ci sono esperti qui in sezione si sentono di farmi notare che sparo cazzate ben vengano anzi li invito a farlo onde evitare appunto che io faccia far male a qualcuno :sisi: , grazie.

 

 

 

Dipende quanto vuoi bruciare , quanto riesci a correre e quanto tempo hai da dedicare alla corsa ecco  :sisi:

 

CORSA Spesa energetica= 0.9 x km percorsi x kg di peso corporeo
     Consumo di grassi in g: (kg peso corporeo x km percorsi)/20

 

:sisi: , cosi indicativamente ti direi di correre (per quelli che sono i tuoi obbiettivi ecco) almeno 30 minuti , massimo 50. (se riesci ovvio)

 

 

 

La "velocità" la calcoli in funzione del battito cardiaco che deve essere di un certo tipo .... di solito si consiglia tra il  65 e il 75% della frequenza cardiaca massima :sisi:  (ergo se stai superando il 75% rallenti , se sei sotto il 65% accelleri un po)

 

Poi se a te fottesega di stare li a monitorare i battiti (magari non puoi nemmeno farlo) allora boh .... non so 10km orari? Riesci a tenere quel ritmo?

 

 

 

Mah guarda Lumi  la mattina va bene imho per quelli che sono i tuoi obbiettivi  e si a stomaco vuoto può andare , se ci riesci ovvio ^^ (o se no fai una colazione molto leggera ecco)

 

Diciamo più o meno giusto ma per una persona che vuole dimagrire senza perdere massa muscolare - il classico esempio è il culturista che vuole definirsi. Il battito infatti va monitorato per non sforare la soglia aerobica (rischio di bruciare massa magra) mentre un podista lo tiene controllato per gestire il consumo energetico sulla lunga distanza :sisi:

 

Secondo me per un dimagrimento si può andare anche più pianino e magari più a lungo - si può stare sul passo di 7 min/km (circa 8 all'ora) per 60-70 minuti. Ripetute, allunghi e cose simili sono fatte per migliorare la prestazione e alzano drasticamente il bpm con rischio di perdita massa magra (io sono diventato un chiodo negli ultimi due anni). Dipende da quel che si vuole fare. Se però ho capito il genere di risultato il cardio è abbastanza importante almeno per una o due volte così da capire che genere di cuore si sta allenando (chi fa palestra di solito ha un battito piuttosto basso ma non è abituato a sforzi prolungati e costanti)

Niente cardio da polso se possibile sono poco reattivi anche se misurano correttamente la media, meglio una fascia BT qualsiasi da collegare magari ad una app per telefono.



#20
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
La cosa più brutta del correre la mattina a digiuno nn e la fame, non è la fatica e nemmeno il sonno o il caldo.


È il caffè che senza zucchero sa veramente di acido

#21
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
Perché su my personal consigliano di non usare lo zucchero prima della corsa per tenere la glicemia più bassa possibile. Quindi termogenico + caffè senza zucchero + aminoacidi

#22
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
No te lo detto mi svacco è aumento le kalorie ma diciamo che il "svacco" lo intendo come dieta un po sotto il mantenimento più 2 sgarri 3 sgarri la settimana in cui magari mangio qualche cosa più pesante, arrosto o birra (no alcolici pesanti ne vino solo birra)

Ad ogni modo qui è dove corro
HlWeUeF.jpg

#23
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162

cmq ho letto che coprirsi mentre si fa running è contro producente, quindi da domani (anche se alle 6 fa freschetto) andro solo con una maglia a maniche corte e stop.

 

da come ho letto, se il corpo è troppo caldo poi non puo bruciare i grassi perche provocano troppo calore e quindi è controproducente, inoltre si suda molto ma piu che grasso si perdono acqua e sali minerali.

 

non si finisce mai di imparare :sisi:

 



#24
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
Buongiorno spartani
Hne1wcf.jpg

#25
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162

si mi rendo conto che è un film del menga, ma questa scena/spot è davvero profondo imho, forse uno degli spot nike sulla corsa piu belli di sempre

 



#26
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
Aspetta solo voi
r7VM4S9.jpg

#27
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162
Stamattina facendo il turno di pomeriggio sono andato a correre verso le 9:30, mai più.

Questa settimana per cambiare e nn far abituare troppo il corpo nelle due volte che ho corso ho messo gli scatti in mezzo alla corsa in questo modo:
-20 minuti corsa normale più o meno, 20 minuti per far consumare tutti gli zuccheri prima
-10 scatti seguendo sempre la tecnica hiit 10 secondi corsa veloce, 10 secondi corsa al minimo, il tutto per 10 volte
-10-15 minuti di corsa lenta

Il risultato è a dir poco devastante. Quei 10 scatti di hiit in mezzo bruciano TUTTO quello che si ha in corpo, facendo alzare il metabolismo di molto (da come ho letto), tornando in giù sentivo proprio il corpo consumato XD ma ad ogni modo è bellissimo correre la mattina

Comunque sto pensando per far fronte a queste due settimane di cene di correre tranne la domenica tutte le volte che faccio la mattina, in questo modo finisco di correre alle 7 del mattino, poi faccio colazione e pranzo con i Carbo e in palestra vado alle 18 quindi ho tempo anche per recuperare un po di ore

#28
Papuz

Papuz
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 965

Ciao ragazzi, avendo iniziato (o reiniziato...vabè non importa :asd: ) a correre poco più di un mese fa ho visto il topic e ho deciso di intrufolarmi. :D

 

Se posso consgliarvi un sito che parla in modo approfondito di corsa mi sento di suggervi  il sito di Albanesi (se dice tutte cose giuste non lo so, però a raccontarle è bravo :asd: ), oltre al già citato my personal. :sisi:

Io comunque non sono un esperto e sono qua anche per imparare. Più che altro corro per il piacere di farlo e per la salute (e per mandare via quel poco di pancettina che mi fa sembrare un 60enne  :gesty: ), generalmente percorsi collinari.

 

@Luminus: leggevo che dopo gli scatti ti veniva da vomitare, ma a che ritmo li fai? Forse esageri. ;)



#29
Luminus

Luminus
  • Si vive una volta sola. Ma se lo fai bene una volta abbastanza

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 36162

Ciao ragazzi, avendo iniziato (o reiniziato...vabè non importa :asd: ) a correre poco più di un mese fa ho visto il topic e ho deciso di intrufolarmi. :D
 
Se posso consgliarvi un sito che parla in modo approfondito di corsa mi sento di suggervi  il sito di Albanesi (se dice tutte cose giuste non lo so, però a raccontarle è bravo :asd: ), oltre al già citato my personal. :sisi:
Io comunque non sono un esperto e sono qua anche per imparare. Più che altro corro per il piacere di farlo e per la salute (e per mandare via quel poco di pancettina che mi fa sembrare un 60enne  :gesty: ), generalmente percorsi collinari.
 
@Luminus: leggevo che dopo gli scatti ti veniva da vomitare, ma a che ritmo li fai? Forse esageri. ;)

Puoi linkare qualche argomento sulla corsa dal sito? Così per dare una letta random?

Ps no io nn ho mai vomitato dicevo però che c'è il rischio di vomitare per chi nn ha lo stomaco "forte" per farti un esempio prima della corsa io prendo il the verde che su myprotein consigliano di nn prenderlo a stomaco vuoto perché potrebbe far venire nausea e mal di testa, a me invece nn da alcun effetto spiacevole e prendo anche il caffè insieme.

Quindi consigliavo di fare questi scatti, perché comunque fanno aumentare il metabolismo moltissimo però di stare attenti perché magari qualcuno potrebbe rimettere.

#30
Kevin Butler

Kevin Butler
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 860

Ciao ragazzi, avendo iniziato (o reiniziato...vabè non importa :asd: ) a correre poco più di un mese fa ho visto il topic e ho deciso di intrufolarmi. :D

 

Se posso consgliarvi un sito che parla in modo approfondito di corsa mi sento di suggervi  il sito di Albanesi (se dice tutte cose giuste non lo so, però a raccontarle è bravo :asd: ), oltre al già citato my personal. :sisi:

Io comunque non sono un esperto e sono qua anche per imparare. Più che altro corro per il piacere di farlo e per la salute (e per mandare via quel poco di pancettina che mi fa sembrare un 60enne  :gesty: ), generalmente percorsi collinari.

 

@Luminus: leggevo che dopo gli scatti ti veniva da vomitare, ma a che ritmo li fai? Forse esageri. ;)

 

Il migliore in assoluto ma altrettanto impegnativo. 

 

Comunque iniziare a correre in questa stagione è decisamente la cosa meno consigliabile. Sudare serve solo ad una cosa, far più fatica (la sudorazione ha un consumo calorico). Il corpo non scambia calore con l'esterno e rimane ad altissima temperatura, anche alla mattina. La maggiore umidità nell'aria non contribuisce al condizionamento. D'estate un podista perde serenamente parecchi secondi sul passo.

 

 

Alternativa allo scatto - L'allungo - accelerare gradualmente dal passo del fondo ad un 80-85% della propria velocità massima nell'arco di 200 metri (mezzo giro di pista diciamo). Fermarsi o procedere camminando e poi ripetere per 4-6 volte. Allunghi dopo 45' di passo slegano, alzano la soglia cardiaca (il metabolismo non si alza in nessun caso nemmeno con gli scatti) e prevengono il rischio dello strappo tipico di chi scatta dopo fondi esageratamente lenti.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo