Vai al contenuto

Bravi videogamers si nasce o si diventa?

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 78 risposte

#1
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2485

Vorrei sapere la vostra su questo tema:

 

ci sono giocatori che hanno un dono innato per il gaming, per esempio una manualità straordinaria mediante la quale riescono a compiere delle combo molto difficili nei picchiaduro senza sforzo eccessivo, o magari una mente ferrata nella risoluzione degli enigmi dei puzzle game.

Credete che l'impegno costante di un giocatore possa ovviare alle sue mancanze rispetto ai "pro" ? E se sì, in che misura?



#2
Fabrizio EE

Fabrizio EE
  • Con un backlog da 400 e passa giochi, cosa compro domani? XD

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5495

Uno ci nasce, poi migliora con l'esperienza e con l'età.

 

Uno può anche non nascerci, ma anche lui migliora con esperienza ed età. Ma non arriverà mai ai livelli della categoria sopra.

 

Io faccio parte della 2a categoria: sono un buon giocatore a tutto campo, batto famigliari ed amici abbastanza agevolmente, ma non sono esperto da nessuna parte.



#3
Giorda26

Giorda26
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3099

Uno ci nasce, poi migliora con l'esperienza e con l'età.

 

Uno può anche non nascerci, ma anche lui migliora con esperienza ed età. Ma non arriverà mai ai livelli della categoria sopra.

 

Io faccio parte della 2a categoria: sono un buon giocatore a tutto campo, batto famigliari ed amici abbastanza agevolmente, ma non sono esperto da nessuna parte.

 

Quoto

 

E non funziona così solo con i videogiochi, ma con tutto(istruzione,lavoro,hobby,ecc).



#4
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16351

Io sento che sono nato videogiocatore proprio perché mi sento legato ai videogames, riesco ad abituarmici in fretta e capire (quasi) subito cosa fare; non so come descriverlo ma proprio mi sento portato per loro.

Ma per via degli studi e problematiche personali ho perso un po' lo smalto, non riesco più a sentire il richiamo che avevo con loro e quindi non gioco più tanto spesso, però quando posso mi diverto sempre molto e mi tolgo delle soddisfazioni.

Dite che è un brutto segno e dovrei ritirami da questo campo o si risolverà tutto con il tempo?


Modificata da Matte44, 23 April 2016 - 05:38 PM.


#5
Black Master

Black Master
  • Kiryu chan!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12568

Io sento che sono nato videogiocatore proprio perché mi sento legato ai videogames, riesco ad abituarmici in fretta e capire (quasi) subito cosa fare; non so come descriverlo ma proprio mi sento portato per loro.

Ma per via degli studi e problematiche personali ho perso un po' lo smalto, non riesco più a sentire il richiamo che avevo con loro e quindi non gioco più tanto spesso, però quando posso mi diverto sempre molto e mi tolgo delle soddisfazioni.

Dite che è un brutto segno e dovrei ritirami da questo campo o si risolverà tutto con il tempo?

Non so di che problemi personali parli, ma purtroppo più si cresce (anche se non so quanti anni hai, teoricamente potresti essere anche più grande di me :asd:) più gli impegni si moltiplicano e tolgono tempo al videogiocare. Se però la passione rimane forte, un angolino (neanche tanto piccolo) lo si trova sempre :sisi:



#6
Lukrash

Lukrash
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3333

Vorrei sapere la vostra su questo tema:

 

ci sono giocatori che hanno un dono innato per il gaming, per esempio una manualità straordinaria mediante la quale riescono a compiere delle combo molto difficili nei picchiaduro senza sforzo eccessivo, o magari una mente ferrata nella risoluzione degli enigmi dei puzzle game.

Credete che l'impegno costante di un giocatore possa ovviare alle sue mancanze rispetto ai "pro" ? E se sì, in che misura?

 

al livello dei pro non credo si possa arrivare con il solo allenamento.. quelli sono talenti naturali, e per di più che dedicano la loro vita al gaming.

 

Se sei discretamente bravo e dedichi anche tu giornate intere ad allenarti sicuramente arrivi ad ottimi livelli, ma non quanto loro.

 

Se non sei portato puoi allenarti quanto vuoi, cambia poco.



#7
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16351

Non so di che problemi personali parli, ma purtroppo più si cresce (anche se non so quanti anni hai, teoricamente potresti essere anche più grande di me :asd:) più gli impegni si moltiplicano e tolgono tempo al videogiocare. Se però la passione rimane forte, un angolino (neanche tanto piccolo) lo si trova sempre :sisi:

Diciamo che ho avuto (ma anche tutt'ora) impegni con la famiglia e visite mediche per alcuni problemi al corpo su cui non voglio specificare :gesty:

Però quindi dici che non mi dovrei preoccupare più di tanto?



#8
Black Master

Black Master
  • Kiryu chan!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12568

Diciamo che ho avuto (ma anche tutt'ora) impegni con la famiglia e visite mediche per alcuni problemi al corpo su cui non voglio specificare :gesty:

Però quindi dici che non mi dovrei preoccupare più di tanto?

Non penso, alla fine il tempo lo troverai sempre :sisi:



#9
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16351

Non penso, alla fine il tempo lo troverai sempre :sisi:

Allora grazie mille per il consiglio, le tua parole mi ridanno la speranza :)


Modificata da Matte44, 23 April 2016 - 06:22 PM.


#10
girelaciambela

girelaciambela
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 772
Per me si diventa con molta pratica
Poi magari si è più o meno portati ma se si fa pratica fin da piccoli si crea una manualità ed una naturalezza nell approcciarsi che rimane anche da grandi (un po come per tutte le cose)
Non credo che si nasca videogiocatori

#11
Lukrash

Lukrash
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3333

Per me si diventa con molta pratica
Poi magari si è più o meno portati ma se si fa pratica fin da piccoli si crea una manualità ed una naturalezza nell approcciarsi che rimane anche da grandi (un po come per tutte le cose)
Non credo che si nasca videogiocatori

 

nascere videogiocatori ovviamente è un modo di dire.. per indicare quando una persona è più portata di altre..c'è gente che è skillata pur senza allenarsi granchè, gli viene naturale.. altra gente per migliorare deve allenarsi tanto..



#12
gugu

gugu
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29380

Ci si diventa. Non si nasce bravi in nulla.....è la passione che ti migliora. 



#13
SangueOscuro

SangueOscuro
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2485

nascere videogiocatori ovviamente è un modo di dire.. per indicare quando una persona è più portata di altre..c'è gente che è skillata pur senza allenarsi granchè, gli viene naturale.. altra gente per migliorare deve allenarsi tanto..


Infatti intendevo più o meno questo.
Ci sono persone che, per esempio, imparano subito come contrattaccare il nemico in un action game, o che sanno fare combo difficili, oppure che in un gioco di strategia sanno quale sia la scelta più saggia... tutte cose che invece ad altri o non riesce o riesce peggio.
Anch'io credo di appartenere alla categoria di chi non eccelle in nulla, sono un buon giocatore nei giochi che preferisco e un pessimo giocatore in quelli che ho abbandonato perchè il genere non mi va a genio , per esempio i puzzle game.

#14
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138313

i riflessi ed i tempi di reazione non si imparano...



#15
cavalierebarbaro

cavalierebarbaro
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13403

Ci si diventa. Non si nasce bravi in nulla.....è la passione che ti migliora. 

no se no eravamo tutti uguali






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi