Vai al contenuto

13 Hours: The Secret Soldiers of BenghaziMichael Bay


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 20 risposte

#1
xxfabioxx

xxfabioxx
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2321

13-hours-the-secret-soldiers-of-benghazi

 

Durante la sera dell'11 Settembre 2012, undicesimo anniversario degli attacchi dell'11 Settembre, un gruppo di militanti islamisti attacca un accostamento diplomatico americano e una dépendance della CIA a Benghazi in Libia. Il gruppo uccide quattro americani, tra cui un ambasciatore americano, J. Christopher Stevens. Una squadra di sicurezza composta da sei membri lotta per difendere gli americani ma riesce nell'impresa solo in parte.

 

 

trailer usa

 

 

 

trailer ita

 

 

 



#2
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16364

Ci dobbiamo preoccupare anche stavolta del lavoro che farà Bay o mostrerà un po' più di bravura rispetto al solito?



#3
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39481
A me non sembra affatto male

#4
anasui

anasui
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2775
Bay con i progetti minori da il meglio secondo me.
Pain e Gain è godibilissimo.
Questo mi pare piuttosto interessante l.
Curioso il cast di ottimi attori ma poco noti ai più.
Di solito Bay si circonda di superstars.

Inviato dal mio HUAWEI P7-L10 utilizzando Tapatalk

#5
xxfabioxx

xxfabioxx
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2321

sembra tornato ai tempi dei bad boys, non sembra male



#6
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39481

Bay deve assolutamente allontanarsi dai transformers,lo stanno uccidendo lentamente



#7
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16364

Bay deve assolutamente allontanarsi dai Transformers, lo stanno uccidendo lentamente

This


Modificata da Matte44, 02 April 2016 - 12:54 PM.


#8
Valerio

Valerio
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8204

Visto oggi pomeriggio.

 

Che dire? a tratti mi ha anche fatto commuovere, a patto che si capisca cosa significa trovarsi lontano da casa, o parlare con chi si è ritrovato a fare questi lavori mal pagati, perché la difesa ed il governo, una volta finito il "volontariato" ti prende e ti butta via.

 

Tralasciando 2/3 esplosioni in stile Transformers.. (ed un pickup che si apre in 5 parti) FILM VERO.

E piuttosto lontano dai lievemente romanzati come Lone Survivor e American Sniper (su certi eventi, il piu romanzato ma comunque piuttosto fedele)

Superiore ad Act of Valor.

 

In lingua originale (ho visto solo qualche pezzo) è superbo.

Giusto il gore, ottima preparazione degli attori.

Nessuna imperfezione.. come al solito Zio Bay prende ex veterani e consulenti, e prepara gli attori al massimo ... altro che Raul Bova Ahahahaha

 

 

Stiamo hai livelli di un Black Hawk Down.. peccato non aver sfruttato meglio la colonna sonora, che sembrava promettere.

Zio Bay nelle piccole produzioni con la metà del budget da il massimo.

Equipaggiamenti stra-curati, movimenti e situazioni anche.

 

Interessante anche la fase "docu" inizio e fine film.

Consigliato.

 

Questo entra dritto dritto nella mia collezione insieme a The Kingdom e gli altri citati.. 


Modificata da Valerio, 03 April 2016 - 11:39 PM.


#9
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39481
Recuperero'

#10
SpartanWilliam

SpartanWilliam
  • Non si batte il classico

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9345

Visto oggi pomeriggio.

 

Che dire? a tratti mi ha anche fatto commuovere, a patto che si capisca cosa significa trovarsi lontano da casa, o parlare con chi si è ritrovato a fare questi lavori mal pagati, perché la difesa ed il governo, una volta finito il "volontariato" ti prende e ti butta via.

 

Tralasciando 2/3 esplosioni in stile Transformers.. (ed un pickup che si apre in 5 parti) FILM VERO.

E piuttosto lontano dai lievemente romanzati come Lone Survivor e American Sniper (su certi eventi, il piu romanzato ma comunque piuttosto fedele)

Superiore ad Act of Valor.

 

In lingua originale (ho visto solo qualche pezzo) è superbo.

Giusto il gore, ottima preparazione degli attori.

Nessuna imperfezione.. come al solito Zio Bay prende ex veterani e consulenti, e prepara gli attori al massimo ... altro che Raul Bova Ahahahaha

 

 

Stiamo hai livelli di un Black Hawk Down.. peccato non aver sfruttato meglio la colonna sonora, che sembrava promettere.

Zio Bay nelle piccole produzioni con la metà del budget da il massimo.

Equipaggiamenti stra-curati, movimenti e situazioni anche.

 

Interessante anche la fase "docu" inizio e fine film.

Consigliato.

 

Questo entra dritto dritto nella mia collezione insieme a The Kingdom e gli altri citati.. 

 

Quasi quasi vado a vederlo. ;)



#11
Rocket

Rocket
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1794

Finalmente sono riuscito a vederlo pure io, questo film sta passando la sua programmazione un po' in sordina ed è un gran peccato perché, a mio parere, e un prodotto molto valido che una visione la merita tutta; grande regia di Bay che firma quello che fondamentalmente è un grandissimo action movie; la vicenda proposta è credibile, i protagonisti (tra l'altro attori non particolarmente famosi eccetto John Krasinski) non sono i soliti militari tutti eroismo e patriottismo ma uomini normali, lavoratori colpiti nella crisi economica che per necessità hanno scelto di diventare soldati contractors mercenari.

Una bella storia di sopravvivenza, senza troppe digressioni nelle differenze culturali e senza troppa politica. Non ci sono buoni o cattivi, non c'è psicologia, ci sono solo uomini che cercano di salvarsi da altri uomini che gli sparano addosso, per poi a loro volta fare di tutto per uccidere il nemico.

E senza quella pesantezza e quel forzato patriottismo di un film come American Sniper, intriso di propaganda e di delirio esistenziale.



#12
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39481
American Sniper è tutto meno che una roba propagandistica, chi lo afferma probabilmente ha dimenticato film com Top Gun o Rambo 2 che io adoro sia chiaro. Vedi Top Gun e ti viene immediatamente voglia di arruolarti, vedi American Sniper e ti vien voglia di correre dalla parte opposta

#13
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16364

American Sniper è tutto meno che una roba propagandistica, chi lo afferma probabilmente ha dimenticato film com Top Gun o Rambo 2 che io adoro sia chiaro. Vedi Top Gun e ti viene immediatamente voglia di arruolarti, vedi American Sniper e ti vien voglia di correre dalla parte opposta

This, anche se l'ho interpretato anche come un forte desiderio di un uomo che lo può spingere a fare cose impossibili(e terribili che ti segnano a vita).

#14
Rocket

Rocket
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1794

American Sniper è tutto meno che una roba propagandistica, chi lo afferma probabilmente ha dimenticato film com Top Gun o Rambo 2 che io adoro sia chiaro. Vedi Top Gun e ti viene immediatamente voglia di arruolarti, vedi American Sniper e ti vien voglia di correre dalla parte opposta

Non solo lo affermo ma lo ribadisco pure: AS è intriso di propaganda, mal celata e nemmeno troppo velata, e se oltre al film avete letto il libro autobiografico di Chris Kyle questo emerge ancora di più che nel film, oltre che considerazioni di pura follia tipo il suo dispiacere di non essere riuscito ad uccidere più persone o il fatto che ogni americano, uomo o donna, dovrebbe arruolarsi o quantomeno specializzarsi nell'imbracciare un arma e saperla usare.



#15
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39481

Quello era Kyle e il suo pensiero. Fargli dire robe diverse nel film sarebbe stato senza senso. Il film lo descrive bene lasciando allo spettatore il suo giudizio non tace minimamente sugli orrori di un conflitto che tutto sembra tranne una figata per arruolare le masse. Chi apprezzava Kyle non smetterà di farlo, chi lo disapprovava non comincerà certo ad amarlo.Vediti Act of Valor e vedrai cos'è un film propagandistico e schierato.

 

La barzelletta è che è dovuto persino intervenire Eastwood per spiegare il film...

 

http://time.com/3747...niper-anti-war/

 

Clint Eastwood Says American Sniper Is Anti-War

 

“I think it’s nice for veterans, because it shows what they go through, and that life—and the wives and families of veterans. It has a great indication of the stresses they are under,” Eastwood told The Hollywood Reporter. “And I think that all adds up to kind of an anti-war [message].”

He added that he himself is anti-war, despite his long resume of war films.

 

 

American Sniper screenwriter Jason Hall gave asimilar assessment of the film to TIME back in January. He said the film was meant to show the physical and emotional toll war takes on a soldier

People see the movie poster, and it’s got a guy and the American flag, and they know Clint Eastwood—the Dirty Harry guy and the Republican convention guy—directed it. So they think it’s some jingoistic thing. I would challenge that in a big way,” Hall said. “The movie isn’t about whether we should have been in Iraq or not. It’s about how war is human. I hope every time a politician decides to send us to war, maybe they saw this movie and know the cost of it.”






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi