Vai al contenuto

Zootropolis, per Disney la 55esima volta una prima volta - SPECIALE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28724
Zootropolis, per Disney la 55esima volta una prima volta - SPECIALE (Cinema)
A distanza di quasi cento anni dall'avvio del suo lavoro nel mondo dell'animazione, la Walt Disney Productions riesce a realizzare una 'prima volta' nella sua storia con Zootropolis: vi raccontiamo e spieghiamo perch.
..
Leggi l'articolo completo: Zootropolis, per Disney la 55esima volta una prima volta - SPECIALE (Cinema)



#2
Gippo73

Gippo73
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 6156
Un applauso all'autore dell'articolo. Il film è davvero notevole , un noir così ben fatto non lo vedevo da tempo , pur essendo un film per famiglie.

#3
fabiopazzo2

fabiopazzo2
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7079

Un applauso all'autore dell'articolo. Il film è davvero notevole , un noir così ben fatto non lo vedevo da tempo , pur essendo un film per famiglie.

Esatto, e tratta tematiche molto importanti come la discriminazione(non solo ) che oggi è un argomento alquanto attuale!
Non sarà il miglior film Disney però è veramente un bel film.
PS: la protagonista (la coniglietta) è troppo "carina" :smile-16:

#4
Gippo73

Gippo73
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 6156

Esatto, e tratta tematiche molto importanti come la discriminazione(non solo ) che oggi è un argomento alquanto attuale!
Non sarà il miglior film Disney però è veramente un bel film.
PS: la protagonista (la coniglietta) è troppo "carina" :smile-16:

Ti dirò , certo i gusti sono gusti , ma è proprio da Koda che un film Disney non mi piaceva così tanto. Sarà che mi ha ricordato Dragnet ( il film dell' 87 con Aykroyd ed Hanks ) ma col cipiglio noir giusto ;), sarà che adoro Blacksad , ma a mè è piaciuto davvero tanto.

#5
fabiopazzo2

fabiopazzo2
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7079

Ti dirò , certo i gusti sono gusti , ma è proprio da Koda che un film Disney non mi piaceva così tanto. Sarà che mi ha ricordato Dragnet ( il film dell' 87 con Aykroyd ed Hanks ) ma col cipiglio noir giusto ;), sarà che adoro Blacksad , ma a mè è piaciuto davvero tanto.

A me è piaciuto moltissimo eh però secondo me ci sono uno/ due film superiori , e ripeto ancora per me è un gran bel cartone

#6
Gottlieb

Gottlieb
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64

Un applauso all'autore dell'articolo. Il film è davvero notevole , un noir così ben fatto non lo vedevo da tempo , pur essendo un film per famiglie.


Grazie per gli applausi :)

#7
Gippo73

Gippo73
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 6156

Grazie per gli applausi :)

Non voglio assolutamente essere polemico , io e te abbiamo già affrontato ampiamente l'argomento , ma adesso , dopo averlo visto , sono sempre più convinto che il titolo originale renda meglio l'idea ;)

#8
Gottlieb

Gottlieb
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64

Non voglio assolutamente essere polemico , io e te abbiamo già affrontato ampiamente l'argomento , ma adesso , dopo averlo visto , sono sempre più convinto che il titolo originale renda meglio l'idea ;)


Approfondirò la questione, in qualche modo, e ne verremo a capo :D

#9
Kamie

Kamie
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3486
Complimenti vivissimi per l'articolo. Molto bello! Zootropolis è un gran bel film, e considero personalmente Il Re Leone come il miglior film d'animazione della storia del cinema. Come film d'animazione occidentale ovviamente, perchè dall'altra parte del globo ci sta Miyazaki :D

#10
Gottlieb

Gottlieb
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64

Complimenti vivissimi per l'articolo. Molto bello! Zootropolis è un gran bel film, e considero personalmente Il Re Leone come il miglior film d'animazione della storia del cinema. Come film d'animazione occidentale ovviamente, perchè dall'altra parte del globo ci sta Miyazaki :D


Grazie per i complimenti. Il tuo parere su Il Re Leone è condiviso da molte persone, anche autorevoli. Io personalmente viaggio su altre corde e ritengo che un lavoro come Il Gobbo di Notre Dame sia difficilmente ripetibile, per solennità e sacralità della sceneggiatura, oltre che per la caratterizzazione dei personaggi, che la Disney di oggi non avrebbe il coraggio di rifare. Dal punto di vista artistico, valutando quei lavori sui quali Walt Disney metteva mano ritengo che Fantasia e Dumbo siano anni luce più avanti di qualsiasi altro Classico.

#11
Kamie

Kamie
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3486

Grazie per i complimenti. Il tuo parere su Il Re Leone è condiviso da molte persone, anche autorevoli. Io personalmente viaggio su altre corde e ritengo che un lavoro come Il Gobbo di Notre Dame sia difficilmente ripetibile, per solennità e sacralità della sceneggiatura, oltre che per la caratterizzazione dei personaggi, che la Disney di oggi non avrebbe il coraggio di rifare. Dal punto di vista artistico, valutando quei lavori sui quali Walt Disney metteva mano ritengo che Fantasia e Dumbo siano anni luce più avanti di qualsiasi altro Classico.


Sai perch non ho tirato in ballo il Gobbo? Perchè, pur ritenendolo un film megalitico, potente, gigantesco, con forse le migliori canzoni e musiche di tutta la saga dei Classici Disney, era allo stesso tempo un film molto pesante sotto molti aspetti.

Mi spiego meglio. Considero tutta la scena della morte di Mufasa (dalla discesa degli gnu fino alla fuga di Simba nel deserto), forse come la miglior scena drammatica del cinema d'animazione (occidentale ed orientale). Regia, sceneggiatura, dialoghi, inquadrature, musica... è tutto perfetto in quella scena. Non c'è una sbavatura che sia una! Qual'è la forza de Il Re Leone in grado di superare Il Gobbo di Notre Dame? Che in questo climax drammatico che arriva quasi ad esasperare il giovane spettatore, ecco che c'è il controbilanciamento con Timon e Pumbaa fra rutti e scorreggie. Ovviamente comicità non gratuita, ma anche questa molto ragionata, ficcante e che caratterizza alla grande due bellissimi personaggi. Insomma, si arriva al climax drammatico, e subito ti sbattono in faccia quello comico e grottesco, ovviamente con le conseguenze psicologiche di Simba.

Il Gobbo è sicuramente il film d'animazione più maturo della Disney, estremamente coraggioso, e che visti i tempi e gli standard di oggi (vedi un Rapunzel o un, a mio parere, sopravvalutato Frozen) la Disney non potrebbe MAI riproporre. La canzone di Frollo "Fiamme dell'Inferno" è forse il punto più alto toccato dagli studios, con immagini evocative, canzone da brividi e testi estremamente forti: Frollo che prega la Vergine Maria di uccidere Esmeralda, o che accusa lo stesso Dio di indurlo in tentazione. Insomma, altissimi livelli, pochi capperi! Ma in questo caso non c'è la contrapposizione avvenuta ne Il Re Leone con Timon e Pumba. Certo, ci sono i Gargoyle che sono spassosissimi, ma sono intermezzati, non esistono veri e propri attimi di respiro, dove lo spettatore se la gode davvero ridendosela e poi ripassando ad un altro climax drammatico (il ritorno di Simba nella Valle dei Re). Il Gobbo di Notre Dame è drammatica, e ovviamente con i dovuti limiti ha saputo comunque incarnare lo spirito del libro di Victor Hugo. Ma per me rimane un gradino sotto solo per il motivo che ho già spiegato :)

Poi vabbè, se vogliamo parlare dei lavori su cui metteva le mani il caro Walt, oltre a quelli che hai citato tu, bisogna farsi una letturina di quelli che erano i progetti originali di Walt Disney in persona su Frozen, che doveva essere un film molto drammatico e fedele all'originale, con Elsa villain del film, e non la favoletta per bambini che ci hanno propinato in sala :D

Modificata da Kamie, 24 February 2016 - 02:26 PM.


#12
Igno

Igno
  • "Sorry, I'm not made of sugar"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14760

Grazie per i complimenti. Il tuo parere su Il Re Leone è condiviso da molte persone, anche autorevoli. Io personalmente viaggio su altre corde e ritengo che un lavoro come Il Gobbo di Notre Dame sia difficilmente ripetibile, per solennità e sacralità della sceneggiatura, oltre che per la caratterizzazione dei personaggi, che la Disney di oggi non avrebbe il coraggio di rifare. Dal punto di vista artistico, valutando quei lavori sui quali Walt Disney metteva mano ritengo che Fantasia e Dumbo siano anni luce più avanti di qualsiasi altro Classico.


e Alice lo lasciamo da parte così impunemente? :D

#13
vladtepess

vladtepess
  • Bungie Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9730

Dumbo e Bambi sono due capolavori inarrivabili, con tutto il rispetto per tutte le altre opere Disney che comunque apprezzo incondizionatamente.



#14
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 16223

Sai perché non ho tirato in ballo il Gobbo? Perchè, pur ritenendolo un film megalitico, potente, gigantesco, con forse le migliori canzoni e musiche di tutta la saga dei Classici Disney, era allo stesso tempo un film molto pesante sotto molti aspetti.

Mi spiego meglio. Considero tutta la scena della morte di Mufasa (dalla discesa degli gnu fino alla fuga di Simba nel deserto), forse come la miglior scena drammatica del cinema d'animazione (occidentale ed orientale). Regia, sceneggiatura, dialoghi, inquadrature, musica... è tutto perfetto in quella scena. Non c'è una sbavatura che sia una! Qual'è la forza de Il Re Leone in grado di superare Il Gobbo di Notre Dame? Che in questo climax drammatico che arriva quasi ad esasperare il giovane spettatore, ecco che c'è il controbilanciamento con Timon e Pumbaa fra rutti e scorreggie. Ovviamente comicità non gratuita, ma anche questa molto ragionata, ficcante e che caratterizza alla grande due bellissimi personaggi. Insomma, si arriva al climax drammatico, e subito ti sbattono in faccia quello comico e grottesco, ovviamente con le conseguenze psicologiche di Simba.

Il Gobbo è sicuramente il film d'animazione più maturo della Disney, estremamente coraggioso, e che visti i tempi e gli standard di oggi (vedi un Rapunzel o un, a mio parere, sopravvalutato Frozen) la Disney non potrebbe MAI riproporre. La canzone di Frollo "Fiamme dell'Inferno" è forse il punto più alto toccato dagli studios, con immagini evocative, canzone da brividi e testi estremamente forti: Frollo che prega la Vergine Maria di uccidere Esmeralda, o che accusa lo stesso Dio di indurlo in tentazione. Insomma, altissimi livelli, pochi capperi! Ma in questo caso non c'è la contrapposizione avvenuta ne Il Re Leone con Timon e Pumba. Certo, ci sono i Gargoyle che sono spassosissimi, ma sono intermezzati, non esistono veri e propri attimi di respiro, dove lo spettatore se la gode davvero ridendosela e poi ripassando ad un altro climax drammatico (il ritorno di Simba nella Valle dei Re). Il Gobbo di Notre Dame è drammatica, e ovviamente con i dovuti limiti ha saputo comunque incarnare lo spirito del libro di Victor Hugo. Ma per me rimane un gradino sotto solo per il motivo che ho già spiegato :)

Poi vabbè, se vogliamo parlare dei lavori su cui metteva le mani il caro Walt, oltre a quelli che hai citato tu, bisogna farsi una letturina di quelli che erano i progetti originali di Walt Disney in persona su Frozen, che doveva essere un film molto drammatico e fedele all'originale, con Elsa villain del film, e non la favoletta per bambini che ci hanno propinato in sala :D

Oddio magari fosse uscita quella versione anziché il musical da quattro soldi regolare :chebello:






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi