Vai al contenuto

[USA] Suicide Riskmbah...

image bao

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 11 risposte

#1
Igno

Igno
  • "Sorry, I'm not made of sugar"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15642

Apro il topic dopo aver letto solo il primo numero edito in Italia dal cagnolino Cliff.

 

image.jpg?type=o&id=397&thumbnail=1&noup

 

 

 

 

Onestamente, non mi è piaciuto ma vorrei sentire anche altri pareri, soprattutto di chi è più avanti di me.

 

Ad ogni modo, di che parla 'sto benedetto Suicide Risk?

 

In un futuro non troppo remoto, anzi, avere un super-potere non è qualcosa di così straordinario, anzi. Basta avere un aggancio al mercato nero e i soldi sufficienti per poter concludere l'acquisto, dopodiché il super potere è facilmente ottenibile.

 

Cosa succede dunque? Tanti super, pochi super-eroi. Come accadrebbe facilmente nel nostro mondo infatti, la maggior parte dei "super" usa i poteri per il proprio tornaconto e/o diventa un criminale.

 

La polizia è nel panico, viene letteralmente falciata da questa gente e non sempre l'esercito può permettersi di intervenire.

 

Il nostro protagonista, un insipido poliziotto, decide di prendere il toro per le corna e, una volta ottenuto il contatto con il mercato nero, acquisire un potere. 

 

 

 

Ora, dov'è il problema di questa opera?
Tanto per cominciare non sono una fan di Elena Casagrande e obiettivamente i disegni non è che siano granché, ma perché crucciarsi se l'idea viene sviluppata e sorretta da un buona sceneggiatura?
Ecco, secondo problema.

Non so come prosegua ma l'incipit è veramente noioso, a tratti confusionario e sfrutta forse l'1% del potenziale che ha.

Insomma, la cosa più figa risiede(a mio avviso) nel poter acquistare comodamente un super potere e nel fatto che sia totalmente casuale ma questo aspetto passa in secondo piano dopo un paio di battute.

Si concentra invece tutto sulla ricerca di giustizia di un protagonista poco accattivante e a tratti anche odioso secondo me, per poi far entrare in gioco discorsi su entità divine, poteri primordiali e insomma, tutto quello che sembra sorreggere e giustificare l'impalcatura.

Ma davvero ce ne frega qualcosa se i super poter derivano(presumibilmente) da dvinità? E se fossero tartarughe radioattive? E se non fosse nemmeno spiegato?
Cambierebbe qualcosa?

Mi sembra che, ad ora, la storia si faccia trascinare in qualcosa di estremamente complesso e tedioso, a tratti inutilmente didascalico e prolisso.

 

Insomma, per me è un'idea dal potenziale più che interessante ma sfruttata proprio male.

 

 

Qualcuno lo segue?

 

 

 

 

 

 

 

 

 



#2
Ieyasu

Ieyasu
  • cute name

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11898

Non ho letto, ma la storia della compravendita dei poteri mi ricorda vagamente il finale della seconda stagione di Misfits :D



#3
Frank_West

Frank_West
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3223

Sono arrivato credo al 3° o 4° volume (ora non ricordo), e recupererò gli altri quando uscirà l'ultimo volume.

 

Ma davvero ce ne frega qualcosa se i super poter derivano(presumibilmente) da dvinità? E se fossero tartarughe radioattive? E se non fosse nemmeno spiegato?

Cambierebbe qualcosa?

 

Guarda, senza fare spoiler, la trama del fumetto ha perno proprio in questo. Non è solo importante, ma essenziale.

Già dal secondo numero diventa più chiaro, quando inevce nel primo volume sembra forse essere più un simil-revisionismo supereroistico sullo stile di Wanted o Jupiter's Legacy.

I disegni della Casagrande sono altalenanti: a volte mi piacciono, a volte li trovo legnosissimi.



#4
Igno

Igno
  • "Sorry, I'm not made of sugar"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15642

Sono arrivato credo al 3° o 4° volume (ora non ricordo), e recupererò gli altri quando uscirà l'ultimo volume.

 

 

Guarda, senza fare spoiler, la trama del fumetto ha perno proprio in questo. Non è solo importante, ma essenziale.

Già dal secondo numero diventa più chiaro, quando inevce nel primo volume sembra forse essere più un simil-revisionismo supereroistico sullo stile di Wanted o Jupiter's Legacy.

I disegni della Casagrande sono altalenanti: a volte mi piacciono, a volte li trovo legnosissimi.

 

 

Hmmm, allora forse non è nelle mie corde. Perché onestamente io non avrei mai e poi mai incentrato sull'origine dei poteri :D

Poi vabbè, l'ho letto subito dopo Black Science, sarà anche quello :D

 

Ad ogni modo, mi è sembrato proprio scritto maluccio ammetto, soprattutto conoscendo la Image



#5
GymWolf

GymWolf
  • CagaCaxxo Seriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 68138
Sembra un pochetto l'incipit di alcune puntate di misfits :asd:

#6
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 114307
Leggiti The Boys Igno

#7
Akumasama

Akumasama
  • Bloodstained: Ritual of the Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 76859
Yaaaaaaaaawn...

#8
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 18513

Yaaaaaaaaawn...

Questo sbadiglio che c'entrerebbe con la discussione?



#9
Akumasama

Akumasama
  • Bloodstained: Ritual of the Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 76859

Questo sbadiglio che c'entrerebbe con la discussione?

Indovina indovinello

#10
Frank_West

Frank_West
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3223

Questo sbadiglio che c'entrerebbe con la discussione?

 

In qualche modo dovrà pur sfondare i 73.000 messaggi.  :sisi:



#11
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 18513

Indovina indovinello

Forse la trama non è di tuo gradimento?

 

 

In qualche modo dovrà pur sfondare i 73.000 messaggi.  :sisi:

Giustamente direi :asd:



#12
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 18513

Leggiti The Boys Igno

Ho letto la "trama" su Wikipedia e non sembra male, per caso è molto violento/esplicito oppure è sopportabile?






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo