Vai al contenuto

Creare NAS con vecchio pc


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Instagib

Instagib
  • DVDRLZ per gli amici

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 14892
Buongiorno ragazzi, attualmente mi trovo ad affrontare dei problemi di spazio con il mio pc così configurato:
Ssd da 250 gb con 10gb liberi (usato per so, programmi e giochi)
Hd da 1tb con 20gb liberi (usato per Storage film, telefilm musica etc.)
Hd da 320 gb con 100 gb liberi usato come destinazione momentanea per i download prima che vengano eliminati o spostati sull hd da 1 tb
Quest'ultimo inoltre ha una partizione da 30 gb destinata a Linux (mi serve per l'uni )
Ora io ho letto online che si può creare un Nas con un computer ed un sistema operativo ad hoc, io ho un vecchio pc (e8500, 4gb di ram ddr2 nvidia 570/ati 4870 visto che la 570 è mezza bruciata e ali da 550 w), volevo spostare l'hd da 1tb su questo pc e magari prenderne un altro per fare un raid e mettere tutto in rete, i motivi sono i seguenti:
-Non faccio praticamente mai backup, se mi si friggesse un hd ora come ora sarei col culo per terra
-sento sempre più spesso di attacchi pirata (più verso piccole aziende che verso privati in realtà ma comunque ) che criptano tutti i file sul pc, senza possibilità di recupero, avere un piccolo server esterno acceso solo quando voglio io mi tornerebbe comodo in questo senso e sarei più protetto, inoltre il so che gestisce il nas dovrebbe avere dei sistemi di protezione niente male
-possibilità di creare un nas a costo zero, senza spendere un centone per una soluzione ad hoc
-adoro smanettare :D
-mi piange il cuore ad avere un pc perfettamente funzionante nell'armadio e non utilizzarlo
Potrei togliere finalmente Linux e il suo bootloader molesto dal pc primario ( mi ha dato diversi grattacapi in passato)

Quindi secondo voi è una cosa che conviene fare? La velocità di trasferimento dei dati sarebbe accettabile tramite la rete, nel senso, se ho un file sul computer secondario è accessibile in tempo reale sul Pc primario?
Inoltre io in caso ho un netgear dg834g che mi fa sia da modem che da router, già così visto che ci sono sempre almeno 3/4 dispositivi connessi fa fatica ad assegnare gli indirizzi ip e ha bisogno di essere riavviato, mettendo in rete anche un nas potrebbe non farcela a gestire il carico..

Modificata da daviderules, 07 September 2015 - 11:45 AM.


#2
Guest_X-KennyeYe

Guest_X-KennyeYe
  • Gruppo: Ospiti

Imho non servono operazioni particolari. Basta che formatti tutto e lo metti in rete nel gruppo home, deve avere minimo W7



#3
Instagib

Instagib
  • DVDRLZ per gli amici

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 14892

Imho non servono operazioni particolari. Basta che formatti tutto e lo metti in rete nel gruppo home, deve avere minimo W7

mmh però non ho una licenza di windows, dovrei comprarla...

 

qui trovi una guida semplice ed esaustiva sull'argomento, poi valuta te quale sistema utilizzare.

http://freenasitalia..._a_FreeNAS.html

Ok, grazie, appena posso ci do una letta 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo