Vai al contenuto

Iwata: Un grande presidentespeciale della redazione di Everyeye.it

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 17 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 104785
Un grande presidente - SPECIALE
Un visionario, un combattente, un rivoluzionario, e un grande presidente. Satoru Iwata ha cambiato la Nintendo senza mai rinnegarne il passato. Ecco la sua storia, dagli inizi fino agli ultimi giorni.
..
Leggi l'articolo completo: Un grande presidente - SPECIALE (Multi)



#2
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13840
Con un po' più di calma, un po' meno emotività, e senza l'urgenza della cronaca. Bravo Sergio.

#3
iDav1de

iDav1de
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 6765

Agli occhi del pubblico, il fallimento commerciale di Wii U ha finito per "rovinare" quanto di buono fatto da Iwata negli ultimi tredici anni ed è un peccato. Perchè ha dimostrato di saper essere un manager capacissimo, molto più vicino ai giocatori di tantissimi altri CEO dell'industria.



#4
Everyeye Network

Everyeye Network
  • Everyeye Newser Bot

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8792
Sì, Satoru Iwata è stato un grande Presidente.


AMEN!

#5
Faber-Castell

Faber-Castell
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7848
Un bell'articolo, molto vicino a ciò che imho è la realtà legata alla strategia 'oceano blu' della NIntendo del XXI secolo.

#6
Nothing

Nothing
  • Dreamcastiano fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30326

Dopo tanti anni è il primo speciale che mi ha veramente emozionato.

Complimenti a Sergio, non lo conosco, ma ha colto nel segno, bravo.



#7
DrDante

DrDante
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1063
Ottimo articolo, sono contento che gli abbiate riservato uno speciale...spero che i suoi successori possano avere la stessa gioia e lo stesso entusiasmo che Satoru mostrava in ogni direct!

#8
Spaceman82

Spaceman82
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3422
Ottimo articolo, ha davvero centrato il carattere di Iwata e la sua visione dei videogiochi.
Io ho sempre sostenuto che il Wii fosse una grandissima console, nonostante l'hardware obsoleto, ha saputo regalare dei veri capolavori che sono già entrati nella storia. IMHO l'unica vera pecca di quella console è l'assenza di un'uscita HDMI, la differenza di risoluzione è stata davvero deleteria e l'ha fatta invecchiare molto più in fretta.
Purtroppo con il WiiU non Iwata non è riuscito a fare lo stesso miracolo di innovazione, sappiamo tutti perchè, è inutile stare qui ad elencare i motivi. È stata la prima console Nintendo che mi ha deluso. Spero che Project NX riesca ad innovare nuovamente il settore.
Nonostante tutto, l'ho sempre reputato un grande presidente, mi mancheranno i suoi Direct, sarà difficile per chiunque lo sostituirà raccogliere la sua eredità.

#9
Devil Hand

Devil Hand
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4556
Quello che fa più impressione è di quante persone muoiano "giovani" di questi tempi...

#10
GfxManEye

GfxManEye
  • quasi-Signore&Padrone di Everyeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 78736
Non ho mai amato la "wii generation" i giochi "motion control" ma è stata una roba rivoluzionaria che per almeno 5-6 anni ha travolto tutto il modo videoludico.
Irata con Wii Ds e 3DS ha dominato l'industria per un lustro e più portando i videogiochi nelle case di persone che nemmeno avevano mai immaginato di potersi divertire giocando, e nelle casse di Nintendo denaro sufficiente per resistere anche al fallimento commerciale il WiiU.... sono curiosissimo di sapere cosa sia l'NX e quanto di Iwata-san c'è in questa nuova console Nintendo.




#11
Jdesade

Jdesade
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5116

Quello che fa più impressione è di quante persone muoiano "giovani" di questi tempi...

Falso l'età media si è alzata ovunque forse meno in Africa

#12
Neowolf

Neowolf
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 634
Grazie del bellissimo articolo.

Mi mancheranno i suoi direct e la sua umanità.

#13
DeJust

DeJust
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 3873
Mi viene da piangere.
Bravo, ottimo memoriale.

#14
Paolo Cecini

Paolo Cecini
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 455
Iwata Satoru somiglia(va) in modo impressionante a Ogekuri Sawaru, forse anche per questo, grazie a quei suoi capelli a "cappella" e quel sorrisetto a dire "ce l'ho più lungo del tuo", mi stava molto simpatico. Non è magari stato un rivoluzionario in piena regola, ma ha saputo far cambiare rotta in maniera determinante non solo alla sua, ma anche alle altre industrie del settore, grazie al ribaltamento del punto di vista aziendale giapponese: è il Giocatore a dover diventare il punto focale di un'azienda di videogiochi, non il Gioco; dove per Giocatore non si intende CUSTOMER, e per Gioco non si intende PRODUCT in senso stretto, freddo, asciutto e riduttivo.
L'unica pecca, a mio modestissimo parere, è che non è riuscito a portare un gioco, o magari una serie longeva, "oscura, adulta, matura e spessa" sulle sue console, dove invece campeggiano, in modo un pò trito e ritrito, gli eterni prati verde evidenziatore di Marioland e personaggi da PEGI 3, a volte decisamente stucchevoli.

#15
Double_D

Double_D
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 2199
la cosa più triste è che ora tutti lo elogiano, però lui se n'è andato fra le critiche, le preoccupazioni e le pressioni continue degli azionisti di nintendo per questi ultimi anni non al top.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi