Vai al contenuto

Nintendo Post-IwataCome potrebbe evolversi la situazione

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 328 risposte

#1
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12620

So che è ancora freschissimo il dolore e lo scoramento dovuto alla giornata di ieri, chiedo comunque ai mod se sia il caso di aprire una discussione relativamente a questo argomento, perchè nel topic dedicato a Satoru emerge spesso la voglia di discutere di questo: cosa farà adesso Nintendo? Ho letto di molti timori circa il succcessore, paventando l'ipotesi che non ci sia più nessuno come lui. Secondo me non è assolutamente scontato. Premesso che quando venne eletto Iwata come presidente non seguivo più da qualche anno il mercato console, anche all'epoca magari nessuno lo conosceva prima che salisse alla ribalta, o mi sbaglio? In tal caso, potrebbero esserci altri nomi degni in Nintendo che noi ignoriamo.

Il rischio forse più tangibile che ci sia, è che rimanga per qualche tempo Miyamoto, almeno in questa fase di transizione in cui NX è ancora in lavorazione e l'accordo con Dema non ha ancora prodotto qualcosa di concreto e tangibile...forse dopo ci potrebbe essere un avvicendamento, ma per ora vedo molto probabile che l'incarico si centralizzi nelle mani di Miyamoto.

E' sempre stata una persona capace e leggendaria, sicuramente molto meno carismatico di Iwata, ma alla fine in questo momento il carisma è quello che meno serve a Nintendo.

Negli ultimi tempi, come sottolineato da molti, pare che Miyamoto abbia perso non tanto lucidità quanto lo stare al passo coi tempi: è ancorato a vecchi concetti di sviluppo, pare che consideri il mercato videoludico ancora come 10 anni fa...questa la mia sensazione a pelle, ma mi pare che altri abbiano questo pensiero.

 



#2
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120120

mi accodo a ghirahim.

 

spero in grossi scossoni.

 

prevedo il solito.



#3
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12620

Ghiraim ultimamente ci ha preso e di brutto...sicuramente è molto difficile che ci sia un miglioramento o cambiamento radicale. Molto più probabile uno sprofondamento.

Purtroppo non riesco ad essere ottimista...difatti preso dallo sconforto per la situazione (anche prima della dipartita di Iwata) ho rimesso in ordine il pc e mi sono ributtato quasi a tempo pieno su di esso...

 

E soprattutto mi sto giocando le vecchie glorie di vent'anni fa, che nonostante tutto restano freschissime come meccaniche...lì era il periodo in cui Nintendo cagava davvero in testa a tutti. Anche a Sega, imho.



#4
Scar

Scar
  • Children, the last hope of umanity.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 7936

Temo pure io che la situazione non possa migliorare più di tanto.. e me ne dispiace un sacco



#5
Guest_pippoundergroundeYe

Guest_pippoundergroundeYe
  • Gruppo: Ospiti

Imho ci vorrebbe qualcuno in grado di fare miracoli come Michael Eisner con la Disney degli anni 90, ma come hanno già detto altri, temo che si continuerà a volare basso.

Miyamoto, con tutto il bene che gli voglio, spero assolutamente che non diventi CEO; sarebbe una tragedia.



#6
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120120

Temo pure io che la situazione non possa migliorare più di tanto.. e me ne dispiace un sacco

 

basta però che non passi l'idea di fondo errata che se la situazione resterà così (o peggio) sarà per la dipartita di iwata.

 

la situazione è di base a questi livelli per colpa di iwata, ora tocca sperare che qualcun'altro la tiri su



#7
vval

vval
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9134

I Fratelli Karamazov, il Requiem, il Castello... le opere che racchiudono una vita di esperienze soprattutto se lavorate in punto di morte, spesso finiscono per rappresentare gli apici nel campo, autentici capolavori.
Ho un hype pazzesca per NX.



#8
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120120

I Fratelli Karamazov, il Requiem, il Castello... le opere che racchiudono una vita di esperienze soprattutto se lavorate in punto di morte, spesso finiscono per rappresentare gli apici nel campo, autentici capolavori.
Ho un hype pazzesca per NX.

 

La NX non è un'opera di Iwata da solo. Non è come un libro di King.

 

Dietro la NX ci potrebbero essere pure solo firme di iwata o manco quelle. Non essendo solo una sua opera quel che dici ha poco senso, visto che ci sono i contributi di innumerevoli persone.

 

(ma non capisco che c'entri col topic)



#9
S. Clegane

S. Clegane
  • Suffering

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19216

Io un nome che secondo me sarebbe perfetto per far fare a Nintendo quel salto in avanti che ci si aspetta da anni ma al contempo far sì che non dimentichino le proprie origini ce l'avrei: Masahiro Sakurai. Anche a livello di immagine ce lo vedo proprio bene.

Certo bisognerebbe vedere se accetterebbe una carica simile, anche perché di fatto ha fondato uno studio suo e non fa più parte strettamente di N.


Modificata da SpiralOut, 14 July 2015 - 09:02 AM.


#10
orlando9164

orlando9164
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4511
Secondo me il nome ideale sarebbe Shibata (quello di Nintendo Europa).

Giapponese e con un "occhio di riguardo" verso l'occidente, lui che lavorando per gli occidentali meglio conosce le tendenze e le differenze col Giappone stesso. Potrebbe essere una buona scelta.

#11
starlink1

starlink1
  • Only one is a legend

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 44651

Mi ci gioco tutto che arriva uno smartphone oriented e amiboo spam.... 



#12
vval

vval
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9134

 

La NX non è un'opera di Iwata da solo. Non è come un libro di King.

 

Dietro la NX ci potrebbero essere pure solo firme di iwata o manco quelle. Non essendo solo una sua opera quel che dici ha poco senso, visto che ci sono i contributi di innumerevoli persone.

 

(ma non capisco che c'entri col topic)

 

La nuova console è già stata dichiarata pronta, e visto l'ultimo E3 direi pure i piani sui giochi.
Non mi soffermo a parlare del potere decisionale e influenza di Iwata nel pool dirigenziale. Non per nulla, lo stesso Iwata perculato a causa del Wii e del WiiU. Ma allora anche lì non era colpa sua. Decidiamoci.

 

Il titolo è: Nintendo Post-IwataCome potrebbe evolversi la situazione

La mia risposta: se andranno avanti come preventivato mi aspetto grandi sorprese.



#13
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12620

Secondo me il nome ideale sarebbe Shibata (quello di Nintendo Europa).

Giapponese e con un "occhio di riguardo" verso l'occidente, lui che lavorando per gli occidentali meglio conosce le tendenze e le differenze col Giappone stesso. Potrebbe essere una buona scelta.

Considerazione molto sensata :sisi:



#14
Nuas82

Nuas82
  • ARMnuaS

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 72251

Nintendo finirà per dedicarsi sempre più all'ambito mobile e abbandonerà la home propriamente intesa.

 

Iwata è stato molto criticato, ma chi ha vissuto almeno parzialmente da "insider" sa che è stato un baluardo verso una progettualità legata al puro videogaming, rispetto a potenti ondate "interne" più dedite al profitto "moderno" fatto, per lo più, di business model (dal pto di vista hardware e software) "moderni" (f2p, dlc, mobile). Il tutto accanto a un processo di cross-promotion anche con altre case e anche con altri ambiti, delle IP Nintendo.

 

Tutti processi iniziati da Iwata (la collaborazione con DeNa, il parco a tema Universal, gli amiibo, gli accordi ancora non trovati per le serie tv di Zelda, i primi esperimenti "free to download" su 3ds soprattutto, i DLC di MK8) ma sempre con un occhio molto attento al valore percepito per queste iniziative dai giocatori appassionati, cercando di introdurre si questi concetti di business nel rispetto degli appassionati. Ora invece avranno briglia sciolta.

 

Guardate il panorama videoludico giapponese nel suo insieme: Konami, Sega, Capcom, Bandai, Level5. E capirete cosa accadrà anche a Nintendo da qui a 5 anni massimo.

 

è anche per questo che mi son sempre speso per lui, contrariamente a chi lo vedeva come lo spauracchio anti-gamer. era tutto il contrario.



#15
TangorFopper

TangorFopper
  • Colecovision-er

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13507

Non credo che Miyamoto abbia intenzione di prendere le redini dell'azienda. Non credo sia il tipo e forse e' pure bene che rimanga a fare quello che sa (o sapeva...) fare meglio.

 

Inoltre credo che a medio termine il percorso sia gia' segnato. Ad esempio NX, qualsiasi cosa sia, ormai e' definita e chiunque sara' nominato non credo possa cambiare piu' di tanto il concept che e' dietro la console.

 

C'e' da dire che internamente conoscevano la situazione di Iwata molto meglio di noi quindi e' probabile che ci fosse gia' una idea su come organizzare la successione, se non sbaglio (letto su Gaf http://www.neogaf.co...d.php?t=1078997), ci sara' un incontro con gli azionisti il 30 di Luglio per i risultati del Q1 ma non credo che annunceranno il nuovo direttore.

 

Io credo comunque che si trattera' di un giapponese, forse non del gruppo dei "director" attualmente in carica (sono tutti anzianotti). Potrebbe essere qualcuno che viene da qualche divisione esterna?

 

Nota di colore: mi piacerebbe che i Direct rimanessero e che fossero presentati da Shibata che anche se un po' impacciato rappresenta bene l'immagine giapponese di Nintendo.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo