Vai al contenuto

MUSE - Dronespreparate la vostra faccia da guerra


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 47 risposte

#1
Basty

Basty
  • G R A W L

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10673

aKxkn7F.jpg?1

 

Successivamente alla conclusione del "The 2nd Law Tour" con i due concerti di San Paolo in Brasile dello scorso Aprile, la band britannica ha fatto ritorno verso lo studio di registrazione: Qualche scatto postato sulla community online di Instagram, ma un silenzio totale che faceva da padrone.

Poi l'annuncio dell'album in lavorazione, Drones è il titolo, di cui Giovedì 12 Marzo è stato pubblicato il primo singolo "Psycho" su iTunes e Youtube, sotto forma di un "lyric video", sistema già usato per il precedente lavoro della band, a cui andrà molto probabilmente ad affiancarsi il videoclip vero e proprio.

Il 23 Marzo verrà pubblicato il secondo singolo: Dead Inside.

Il tema dell'album, in base alle dichiarazioni della band:

 

"Per noi, un 'drone' è uno piscopatico metaforico che permette comportamenti psicopatici senza possibilità di appello. Il mondo è gestito utilizzando Droni che trasformano tutti in Droni. Questo album esplora il viaggio di un uomo, dal suo abbandono e della perdita di speranza, per il suo indottrinamento dal sistema nell'essere un drone umano e la sua eventuale defezione dagli oppressori"

 

Un'anticipazione sulle sonorità espresse nel nuovo lavoro, in base alle dichiarazioni del frontman e main composer Matthew Bellamy.

 

"Ho la forte sensazione che il prossimo disco dovrà spogliarsi delle cose che abbiamo sperimentato nei nostri due precedenti lavori, ovvero dell'elettronica e di tutte quelle sonorità."

 

L'album sarà disponibile nei negozi e in digital download dall'8 Giugno, mentre la band ha anche annunciato che dal 15 Marzo partirà un tour inglese di sole 6 date in in piccole sale che prenderà il nome di "Psycho UK tour", mentre l'unico appuntamento previsto per i fan italiani è all'Ippodromo delle Capannelle, il 18 Luglio, durante il festival "Rock in Roma".

Il disco sarà sviluppato in dodici tracce:

 

01. Dead Inside

02. [Drill Sergeant]

03. Psycho

04. Mercy

05. Reapers

06. The Handler

07. [JFK]

08. Defector

09. Revolt

10. Aftermath

11. The Globalist

12. Drones

 

The 2nd Law, l'ultimo album ad oggi disponibile, è stato  pubblicato nell'ottobre del 2012 ed è arrivato in vetta alle classifiche di 21 paesi tra cui l'Italia. L'album è stato anche il loro più alto debutto nelle classifiche americane, entrando al secondo posto nelle chart.

Ecco il lyrics video di Psycho, il singolo di debutto:

 

 

Fuoco alle micce!

 

 



#2
FuLL

FuLL
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10213

Fare meglio dell'ultimo disco è abbastanza facile.



#3
silverchariot

silverchariot
  • SEGAAAAAAAA

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31775

nn m'è piaciuto il loro comportamento

 

annunciare un concerto a novembre senza dire se era il disco vecchio o il nuovo

 

concerto con biglietti assurdi (70-80 euro) che si terrà a luglio...

 

quindi visto che il disco esce a giugno uno dovrebbe andare alla cieca e comprare sulla fiducia

 

cosa che io non farò



#4
Olorien_89

Olorien_89
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2327

nn m'è piaciuto il loro comportamento
 
annunciare un concerto a novembre senza dire se era il disco vecchio o il nuovo
 
concerto con biglietti assurdi (70-80 euro) che si terrà a luglio...
 
quindi visto che il disco esce a giugno uno dovrebbe andare alla cieca e comprare sulla fiducia
 
cosa che io non farò


Apperò, si fanno pagare bene, ora!! Ero andato a sentirli nel 2009 a Torino e me l'ero cavata con 40 euro...

#5
Basty

Basty
  • G R A W L

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10673

Infatti i biglietti a quel prezzo sono troppo cari! Mi sembra strano.

 

 

Una curiosità, cosa che ho notato al primo ascolto ma che solo ieri mi sono preso la briga di verificare a quale brano era associata: La parte strumentale (quella del riff iniziale che poi si ripete durante la canzone) è chiaramente la outro di Stockholm Syndrome, usata nei concerti live sin dall'Absolution Tour.

A quanto pare hanno deciso che ci si poteva fare una canzone........proprio per questo le sonorità del singolo Psycho hanno quel gusto di "Muse vecchia scuola" che chiudono la parentesi elettronica/dubstep-like con strumenti convenzionali.

Si potrebbe dire che Psycho, è una canzone dei Muse vecchia di almeno un decennio, non fosse per il testo, che è stato scritto solo oggi.

 

a 6:04

 

 

Sempre roba loro, alla fine.



#6
Buddy Sicky

Buddy Sicky
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1909
Non so se faccia più schifo il nuovo singolo o la copertina.

#7
silverchariot

silverchariot
  • SEGAAAAAAAA

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31775

Infatti i biglietti a quel prezzo sono troppo cari! Mi sembra strano.

 

 

Una curiosità, cosa che ho notato al primo ascolto ma che solo ieri mi sono preso la briga di verificare a quale brano era associata: La parte strumentale (quella del riff iniziale che poi si ripete durante la canzone) è chiaramente la outro di Stockholm Syndrome, usata nei concerti live sin dall'Absolution Tour.

A quanto pare hanno deciso che ci si poteva fare una canzone........proprio per questo le sonorità del singolo Psycho hanno quel gusto di "Muse vecchia scuola" che chiudono la parentesi elettronica/dubstep-like con strumenti convenzionali.

Si potrebbe dire che Psycho, è una canzone dei Muse vecchia di almeno un decennio, non fosse per il testo, che è stato scritto solo oggi.

 

a 6:04

 

 

Sempre roba loro, alla fine.

l'hanno detto che abbandonavano le sonorità degli ultimi due album

 

sinceramente a me la canzone nn dispiace ma dopo 2 anni e mezzo di stop mi aspettavo decisamente di meglio



#8
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18628
È il riff 0305030 basty!

Infatti imho l'unica cosa che si salva della canzone è la parte strumentale: il testo l'ho trovato bruttino, e le parti col sergente che urla un po' fastidiose

Ricordo che in un'intervista Matt sosteneva che avrebbe voluto tornare a sonorità più grunge come alle origini

Infatti mi pare che la canzone abbia la classica struttura nirvana grunge: un riff potente reiterato e un testo semplice ripetuto

Inutile dire che la bassline è fighissima (ovviamente già imparata)

#9
Basty

Basty
  • G R A W L

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10673

È il riff 0305030 basty!

 

Pensa che non lo sapevo che portava questo nome, sapevo solo che fa parte del loro repertorio praticamente dai tempi di OOS (anche se non mi pare di ricordarlo nel concerto dello Zenith di Parigi, dovrò riguardarmi il DVD), poi presenza fissa come outro di Stockholm Syndrome a partire dall'Absolution Tour.

 

Sei un degno fan.

 

Infatti imho l'unica cosa che si salva della canzone è la parte strumentale: il testo l'ho trovato bruttino, e le parti col sergente che urla un po' fastidiose

 

Sì decisamente fastidiosa, fa perdere un sacco di consistenza al brano, sono sincero: La preferirei senza questi intermezzi.

 

I Muse si prendono liberamente queste licenze, una delle loro tante fonti di ispirazione è lo stile umoristico/satirico della scuola Monty Phyton.

 

Ricordo che in un'intervista Matt sosteneva che avrebbe voluto tornare a sonorità più grunge come alle origini

 

Non ho letto nessuna intervista dopo quelle dell'estate di 3 anni fa, nella quale si parlava dell'album che sarebbe uscito in autunno, una volta disponibile fu chiaro cosa intendevano quando hanno detto che erano stati influenzati anche da un concerto di Skrillex di cui hanno parlato varie volte.

 

Un ritorno alle origini è cosa buona e giusta.........pezzi come Cave, Uno, Muscle Museum e Sunburn sono l'abc del rock (e generi derivati) moderno, poi per me lo sono in senso assoluto dato che sono un profano del rock classico anni '60 e '70, non vogliatemene.

 

Infatti mi pare che la canzone abbia la classica struttura nirvana grunge: un riff potente reiterato e un testo semplice ripetuto

 

Sono associazioni che non tutti riescono a fare, grazie per avercelo fatto notare.

 

Inutile dire che la bassline è fighissima (ovviamente già imparata)

 

Grandissimo Switz, ti sto applaudento abbondantemente! :applauso:



#10
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18628

grazie lol 



#11
gugu

gugu
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29292

È il riff 0305030 basty!

Infatti imho l'unica cosa che si salva della canzone è la parte strumentale: il testo l'ho trovato bruttino, e le parti col sergente che urla un po' fastidiose

Ricordo che in un'intervista Matt sosteneva che avrebbe voluto tornare a sonorità più grunge come alle origini

Infatti mi pare che la canzone abbia la classica struttura nirvana grunge: un riff potente reiterato e un testo semplice ripetuto

Inutile dire che la bassline è fighissima (ovviamente già imparata)

 

I testi nei Muse non sono mai stati il massimo....

 

Comunque il singolo lo trovo sottotono.



#12
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18628

questo non è vero

 

cmq basty ti sto caricando cover :asd:



#13
Buddy Sicky

Buddy Sicky
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1909

Infatti mi pare che la canzone abbia la classica struttura nirvana grunge


Ma proprio no. Ma dove????

#14
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18628

imho, astraendo ovviamente

 

grunge nirvana basato su un riff reiterato, un testo tendenzialmente di poche righe ripetuto. A me sembra la struttura anche di questa canzone

 

poi ricordo che Matt disse che i nirvana erano stati fonte di ispirazione agli inizi della band (forse da lì le bassline sonore?) quindi ho cercato di fare un parallelismo

 

 

magari è una stronzata XD



#15
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18628






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi