Vai al contenuto

Laika EntertainmentStop-motion at its finest.


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2467

Apro il topic per uno degli studi d'animazione più importanti degli ultimi anni, baluardo della tecnica stop-motion: la Laika Entertainment.

 

Il primo loro lungometraggio a vedere la luce è Coraline, diretto da Henry Selick e basato su un opera di Neil Gaiman.

OsTcj8A.jpg?1

 

Il film riceve critiche perlopiù positive e la candidatura all'Oscar come miglior film d'animazione; punti forti della pellicola, oltre all'incredibile qualità tecnica, sono una storia adulta incorniciata da un incredibile ispirazione artistica.

Già dalla sequenza d'apertura si capisce di trovarsi di fronte ad un lavoro fuori dal comune che sa, durante tutta la sua durata, divertire, spaventare e, in alcuni casi, stupire.

 

Forti del successo ottenuto, si lanciano nel loro secondo progetto, stavolta con un soggetto originale di Sam Fell e Chris Butler: ParaNorman.

 

aiNDlIh.jpg?1

 

Il film è, a parere di chi scrive, il miglior lungometraggio della Laika e uno dei migliori film d'animazione degli ultimi anni.

Le critiche continuano a essere positive e, di nuovo, viene candidato all'Oscar senza vincerlo (damn you pixar).

La qualità tecnica raggiunge nuove vette, la sceneggiatura è frizzante e ben costruita, bilanciando comicità e serietà, senza citare il "colpo di scena" davvero cattivo e inaspettato.

Il culmine del film, ossia il confronto tra Norman e la "strega", è una scena memorabile e carica di pathos, cui contribuisce anche l'azzeccatissima ost.

 

Il terzo e, per ora, ultimo film è Boxtrolls, da un romanzo di Alan Snow.

 

Jx0Pjhq.jpg?1

 

A mio parere un piccolo passo indietro ma, in effetti, era difficile replicare la quasi perfezione della precedente pellicola.

La storia rimane sì "gotica", ma perde quel feeling adulto che avevano i precedenti lavori, a favore di un approccio più da "famiglie".

Qualche sprazzo di follia c'è ancora: come la bambina con una malsana passione per il grand guignol o il "travestimento" del villain, ma in generale rimane abbastanza bambinesco ed innocuo.

 

Notizia relativamente recente è che la Focus ha rinnovato il contratto con la Laika per altri tre film...e io non posso che gioire!

Il primo che vedrà la luce, ahimè, nel lontano 2016, sarà Kubo and the Two Strings.

 

lPV7D7d.jpg?1

 

Oltre al titolo e allo stupendo artwork è stata rilasciata la seguente sinossi:

“In the epic fantasy, scruffy, kindhearted Kubo ekes out a humble living while devotedly caring for his mother in their sleepy shoreside village. It is a quiet existence – until a spirit from the past catches up with him to enforce an age-old vendetta. Suddenly on the run from gods and monsters, Kubo’s chance for survival rests on finding the magical suit of armor once worn by his fallen father, the greatest samurai the world has ever known. Summoning courage, Kubo embarks on a thrilling odyssey as he faces his family’s history, navigates the elements, and bravely fights for the earth and the stars.”

 

Dire che sono in hype è riduttivo: un progetto originale di uno dei creatori di ParaNorman, con un ambientazione dalle mille possibilità quale è il Giappone antico di mostri e demoni? Dove devo firmare?

 

E voi cosa ne pensate della Laika?



#2
Perunamico

Perunamico
  • This is like being hug by a videogames

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9844
Visto kubo(cinema americano)... davvero bello. Per quanto mi riguarda i Laika non deludono mai.

Forse avrei apprezzato una lunghezza leggermente superiore. Bellissimo visivamente, peccato non averlo visto in 3d, ma mi rifarò quando arriverà in Italia. Edit:alcune scene si vedeva fossero pensate per il 3d.

Modificata da Perunamico, 07 September 2016 - 04:23 PM.


#3
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2467

Visto Kubo.

Sinceramente, sono mediamente deluso.

E' uno spettacolo visivamente parlando, ma davvero poco altro.

Manca la follia dei precedenti lavori, la morale è davvero facilona, e la storia non ha un guizzo che sia uno.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi