Vai al contenuto

QOL: tutto quello che avreste voluto saperee non avete avuto il coraggio di chiedere

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 57 risposte

#1
TangorFopper

TangorFopper
  • Colecovision-er

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13634

(Io non l'ho letto, leggetevelo e fate un riassuno :P )

 

http://www.gonintend...story&id=240622

http://www.nintendo..../141030/05.html

 

Everyone needs to sleep, and all of us get tired. There is no argument that whether or not we have sound sleep or not significantly affects our health, and many of us recognize through our daily lives that accumulated fatigue makes it difficult to maintain good health. However, we tend to recognize these conditions in a subjective fashion. Fatigue and sleep are themes that are rather hard to visualize in more objective ways. At Nintendo, we believe that if we could visualize them, there would be great potential for many people regardless of age, gender, language or culture.

Of course, there are currently several existing ways to measure our sleep status. However, even though there must potentially be significant demand to visualize sleep, there have not been any definitive products to date. We believe that this must be because devices launched so far have required consumers to make some kind of effort, which made it rather difficult to continue.
I decided that Nintendo should step into this QOL business because:

The company has now reached the point where we will be able to realize the Five “Non” Sensing elements. Five “Non” Sensing is the concept that in spite of eliminating the five things that have been necessary so far, we still can measure the status of sleep and fatigue automatically.
Among these Five “Non” Sensing elements, I mentioned the first keyword, “non-wearable,” which means that you do not need to attach anything to your body, during our last Corporate Management Policy Briefing. I believe, and I think many of you will agree, that we want to wear only things that are very comfortable when we go to bed. If we need to wear a device, say, on our wrist, or if we need to install some special equipment in our bed, we will sometimes forget, which therefore makes it hard to continue. Thus, I believe the “non-wearable” concept is very important. The next one is “non-contact,” which means that the product will not have any physical contact with your body. While attaching a sensor to your body is convenient for giving you a read out of your biological information, few people appear to enjoy having unusual objects attached to their bodies while sleeping. Therefore, the ability to measure without physical contact is another important point. The next one is “non-operating.” Not requiring the user to operate the device is another key point, as it can encourage continuity. Not everyone has a clear head when they get into or out of bed. Whether we have to operate a device or not when we get into and out of bed significantly changes our ability to continue. Another factor is “non-waiting,” or in other words, eliminating the wait for measurement results to be produced. From sensing to analysis, measuring biological information inevitably takes some time. This is one of the issues we could not overcome with our “Wii Vitality Sensor” project. However, if we can make it so that the measurement can be done automatically while the user is sleeping, and if it can be done without any operation, the user does not need to wait. Finally, “non-installation efforts,” or not requiring users to go through the trouble of installing the product to start is another important key factor.

Visualizing sleep and fatigue by automatically measuring sleep condition under this concept of Five “Non” Sensing is going to be the first step for Nintendo’s QOL business.

We will prepare the QOL Sensor that will automatically measure sleep condition under this Five “Non” Sensing concept. All you have to do is place the QOL Sensor on your bedside.
Inside the QOL Sensor is a non-contact radio frequency sensor, which measures such things as the movements of your body, breathing and heartbeat, all without physically touching your body. This automatically gathered data will be transmitted to the QOL cloud servers, which will then analyze the data measured by the sensor and visually represent sleep and fatigue results.

To achieve the visualization of sleep and fatigue, we have formed a business alliance with ResMed, which is headquartered in the U.S. and is the leading corporation in the world that develops, manufactures and markets medical equipment for the treatment, diagnosis and management of Sleep Disordered Breathing, COPD and other chronic diseases. The company operates business in dozens of different countries around the world while its main business is conducted in the U.S. I understand that they have many users in Japan too.

They have now provided Nintendo’s QOL business with the core of the Five “Non” Sensing elements, namely, non-contact sensor measurement technology and sleep condition estimation technology.
ResMed has been contributing to improving patients’ QOL in the medical equipment field by improving their sleep condition, and for Nintendo, a company that develops, manufactures and markets products for the general public, we think this partnership is a good fit as both companies can bring out each other’s strengths.

Since fatigue per se is not regarded as a disease in the medical world, it is said to be a field where sufficient research has yet to be conducted. We have been fortunate to encounter several experts who have been conducting cutting-edge research in the science of fatigue. Together, we are now developing technology to estimate fatigue.

Dr. Yasuyoshi Watanabe is an expert in a wide variety of health-related fields, and his name is recognized in fatigue science around the world. Dr. Watanabe kindly provided us with his comment: “Accurate and simplified fatigue measurements enable self-comprehension of the body which is very significant for contemporary humans, and I think it can be used as the benchmark to improve our QOL. We will all do our utmost to achieve this world-first product.”
The state-of-the-art research results in fatigue science that Dr. Hirohiko Kuratsune and Dr. Seiki Tajima have been jointly conducting will also be used in fatigue visualization for Nintendo’s QOL platform.

If we can realize the visualization of sleep and fatigue with Five “Non” Sensing elements, the QOL improvement cycle will go as follows:

First, with Five “Non” Sensing aspects, your sleep and fatigue can be automatically measured. All you will have to do is place the QOL sensor near your bed and then sleep as usual. The collected data will be transmitted to the QOL cloud servers and will be analyzed and evaluated. Based upon the sleep and fatigue status of the consumer which have both been “visualized,” services intended to improve QOL will be proposed. More specifically, a variety of actions will be recommended. Consumers will be encouraged to take certain actions, such as exercising or changing diet. Then, the results will be measured through Five “Non” Sensing elements each day. By continuing the measurements every day, users will be able to observe a gradual change achieved by their actions. This cycle can contribute to the improvement of QOL, and the QOL improvement platform can help realize it.

To summarize, With Five “Non” Sensing aspects, we will make it easy for anyone to use it.
With Nintendo’s know-how of hospitality as well as of making people want to continue, we will encourage people to enjoy using it every day. As a result, a meaningful cycle will be established aiming to improve people’s QOL. These are the basic elements of our QOL improvement platform.

 

Traduzione (LOL) di Google:

 

Tutti hanno bisogno di dormire, e tutti noi si stanca. Non c'è argomento che se non abbiamo sonno profondo o meno influisce in modo significativo la nostra salute, e molti di noi riconoscono attraverso la nostra vita quotidiana che si sono accumulati stanchezza rende difficile mantenere una buona salute. Tuttavia, si tende a riconoscere queste condizioni in modo soggettivo. La fatica e il sonno sono temi che sono piuttosto difficile da visualizzare in modo più oggettivo. Alla Nintendo, crediamo che se li potessimo immaginare, non ci sarebbe un grande potenziale per molte persone senza distinzione di età, sesso, lingua o cultura.

Naturalmente, ci sono attualmente diversi modi esistenti per misurare il nostro stato di sonno. Tuttavia, anche se ci deve essere potenzialmente una significativa domanda di visualizzare il sonno, ci sono stati dei prodotti non definitive fino ad oggi. Noi crediamo che questo deve essere, perché i dispositivi lanciati i consumatori finora hanno richiesto di effettuare un certo tipo di sforzo, che ha reso piuttosto difficile continuare.
Ho deciso che Nintendo dovrebbe entrare in questo business perché QOL:

L'azienda ha ormai raggiunto il punto in cui saremo in grado di realizzare i cinque elementi "non" Sensing. Cinque "non" Sensing è il concetto che, nonostante eliminare le cinque cose che sono state necessarie fino ad ora, siamo ancora in grado di misurare lo stato di sonno e stanchezza automaticamente.
Tra questi cinque elementi "non" Sensing, ho detto la prima parola chiave, "non portabile", il che significa che non è necessario collegare nulla al vostro corpo, durante la nostra ultima Gestione Corporate Policy Briefing. Io credo, e penso che molti di voi saranno d'accordo, che vogliamo portare solo le cose che sono molto comodo quando andiamo a letto. Se abbiamo bisogno di indossare un dispositivo, ad esempio, sul nostro polso, o se abbiamo bisogno di installare alcune attrezzature speciali nel nostro letto, noi a volte dimentichiamo, il che rende quindi difficile continuare. Pertanto, credo che il concetto di "non-portabile" è molto importante. Il prossimo è "senza contatto", il che significa che il prodotto non avrà alcun contatto fisico con il tuo corpo. Mentre il collegamento di un sensore per il vostro corpo è conveniente per darvi una lettura dal vostro informazioni biologiche, alcune persone sembrano godere di avere oggetti insoliti attaccati ai loro corpi durante il sonno. Pertanto, la capacità di misurare senza contatto fisico è un altro punto importante. Il prossimo è "non operativo". Non richiedere all'utente di azionare il dispositivo è un altro punto fondamentale, in quanto può favorire la continuità. Non tutti hanno le idee chiare quando arrivano dentro o fuori dal letto. Se dobbiamo azionare un dispositivo o meno quando saremo dentro e fuori dal letto cambia in modo significativo la nostra capacità di continuare. Un altro fattore è "non attesa", o in altre parole, eliminando l'attesa per risultati di misura da produrre. Dal rilevamento per l'analisi, la misurazione informazioni biologiche richiede inevitabilmente un po 'di tempo. Questa è una delle questioni non siamo riusciti a superare con il nostro progetto "Wii Vitality Sensor". Tuttavia, se siamo in grado di fare in modo che la misura può essere eseguita automaticamente mentre l'utente sta dormendo, e se questo può essere fatto senza alcuna operazione, l'utente non ha bisogno di aspettare. Infine, "gli sforzi non-installazione", o che non richiedono agli utenti di passare attraverso la briga di installare il prodotto per iniziare è un altro importante fattore chiave.

Visualizzare il sonno e la stanchezza misurando automaticamente condizione di dormire sotto questo concetto di Five "non" Sensing sta per essere il primo passo per il business QOL di Nintendo.

Prepareremo il sensore di qualità della vita che misurerà automaticamente condizione dormire sotto questo concetto "non" Sensing Cinque. Tutto quello che dovete fare è inserire il sensore di qualità della vita sul vostro comodino.
All'interno del sensore di qualità di vita è un sensore a radiofrequenza senza contatto, che misura tali cose come i movimenti del tuo corpo, la respirazione e il battito cardiaco, il tutto senza toccare fisicamente il corpo. Questi dati raccolti automaticamente saranno trasmessi ai server QOL nuvola, che poi analizzare i dati misurati dal sensore e visivamente rappresentare il sonno e fatica risultati.

Per ottenere la visualizzazione del sonno e la stanchezza, abbiamo formato una alleanza commerciale con ResMed, che ha sede negli Stati Uniti ed è la società leader nel mondo che sviluppa, produce e commercializza dispositivi medici per il trattamento, la diagnosi e la gestione dei disturbi del sonno La respirazione, BPCO e altre malattie croniche. La società opera affari in decine di paesi in tutto il mondo, mentre la sua attività principale si svolge negli Stati Uniti, mi rendo conto che hanno molti utenti anche in Giappone.

Essi hanno ora fornito affari QOL di Nintendo con il nucleo degli elementi sensibili Cinque "non", vale a dire, senza contatto tecnologia di misurazione dei sensori e la tecnologia sonno condizioni di stima.
ResMed ha contribuito a migliorare la qualità di vita dei pazienti nel settore apparecchiature medicali per migliorare la loro condizione di sonno, e per la Nintendo, una società che sviluppa, produce e commercializza prodotti per il grande pubblico, pensiamo che questa partnership è una buona misura da entrambe le aziende possono mettere in evidenza i punti di forza di ciascuno.

Dal momento che la fatica di per sé non è considerata come una malattia nel mondo medico, si dice che sia un campo in cui la ricerca non è ancora sufficiente per essere condotto. Abbiamo avuto la fortuna di incontrare molti esperti che hanno condotto ricerche all'avanguardia nella scienza della fatica. Insieme, stiamo sviluppando la tecnologia per stimare la fatica.

Dr. Yasuyoshi Watanabe è un esperto in un'ampia varietà di campi relativi alla salute, e il suo nome è riconosciuto nella scienza fatica in tutto il mondo. Dr. Watanabe ci ha gentilmente fornito il suo commento: "Misure fatica accurate e semplificate consentono di auto-comprensione del corpo, che è molto significativo per l'uomo contemporaneo, e penso che può essere utilizzato come punto di riferimento per migliorare la nostra qualità di vita. Faremo tutto il nostro meglio per realizzare questo prodotto primo-mondo. "
I risultati di state-of-the-art di ricerca in scienza fatica che il dottor Hirohiko Kuratsune e il Dr. Seiki Tajima sono state conducendo congiuntamente saranno utilizzati anche nella visualizzazione di fatica per la piattaforma di Nintendo QOL.

Se siamo in grado di realizzare la visualizzazione di sonno e la stanchezza con cinque elementi sensibili "non", il ciclo di miglioramento qualità della vita andrà nel modo seguente:

In primo luogo, con cinque aspetti Sensing "non", il sonno e la stanchezza possono essere misurati automaticamente. Tutto quello che dovrete fare è posizionare il sensore di qualità di vita vicino al letto e poi dormire come al solito. I dati raccolti saranno trasmessi ai server QOL nuvola e saranno analizzati e valutati. Sulla base dello stato di sonno e la stanchezza del consumatore, che sono stati entrambi "visualizzato", saranno proposti servizi destinati a migliorare la qualità della vita. Più specificamente, si raccomanda una serie di azioni. I consumatori saranno incoraggiati a intraprendere determinate azioni, come ad esempio l'esercizio o cambiare la dieta. Poi, i risultati saranno misurati attraverso cinque elementi "non" Sensing ogni giorno. Continuando le misurazioni ogni giorno, gli utenti saranno in grado di osservare un cambiamento graduale raggiunto con le loro azioni. Questo ciclo può contribuire al miglioramento della qualità di vita, e la piattaforma miglioramento qualità di vita può aiutare a realizzarlo.

In sintesi, con cinque aspetti "non" Sensing, faremo facile per chiunque di utilizzarlo.
Con il know-how di Nintendo di ospitalità, nonché di rendere le persone vogliono continuare, incoraggeremo le persone a godere usando tutti i giorni. Di conseguenza, sarà istituito un ciclo significativo con l'obiettivo di migliorare la qualità di vita delle persone. Questi sono gli elementi fondamentali della nostra piattaforma miglioramento qualità di vita.



#2
MaignaNic83

MaignaNic83
  • Ciao Chemy

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30222

ma perchè usate le traduzioni farlocche?  ;<



#3
TangorFopper

TangorFopper
  • Colecovision-er

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13634

ma perchè usate le traduzioni farlocche?  ;<

 

La traduzione inglese e' presa dal sito Nintendo quindi e' "ufficiale". Quella in italiano l'ho messa per scherzo. Io non avevo voglia e tempo di tradurre il discorso di Iwata....



#4
El Mariachi

El Mariachi
  • Samurai o fantasma?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22922

 :doson:



#5
Guest_RinkueYe

Guest_RinkueYe
  • Gruppo: Ospiti

  :doson:

Nha, se hai zero aspettative come me sull'azienda nintendo, mi sembra troppo scomodare Dawson :asd:



#6
-Eklipse della Mancia-

-Eklipse della Mancia-
  • Every game has a story. Only one is a Legend...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39560
Vabbè, praticamente un apparato bio-medicale (anche se non è corretto parlare di medicina).

Non c'entra proprio nulla con console et similia, quindi credo che non si sottrarranno risorse al gaming.


Certo, vi sarà uno sforzo iniziale per entrare in un business totalmente nuovo per loro, e magari quello sforzo potevano farlo sui videogiochi, ma tant'è.

#7
Bartz

Bartz
  • Viaggiatore ignoto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11802

Eh vabbè, anche MS e Sony hanno altri campi di bussiness, perché N non può nemmeno cominciare?



#8
Volvagia

Volvagia
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2286

Mioddio, ho appena visto il futuro dei videogiochi Nintendo.  O_O



#9
El Mariachi

El Mariachi
  • Samurai o fantasma?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22922

Nha, se hai zero aspettative come me sull'azienda nintendo, mi sembra troppo scomodare Dawson :asd:

In questa sezione l'unica news riguarda una cosa che con i videogiochi non centra una mazza :mellow:  il mio dawson piange per questo  ;<

 

Comunque quoto ghirahim, questa cosa sta già sottraendo risorse e, se nel periodo iniziale non funzionerà come sperano, continuerà a sottrarle. 

 

Cioè se penso a quanti altri bayonetta potrebbero commissionare con i soldi che stanno spendendo da altre parti mi sale solo in nervoso.

 

ricerca e sviluppo, marketing (se lo faranno per il massmarket sarà mooolto dispendioso), produzione effettiva, distribuzione...tutti soldi che non verranno investiti per noi.

 

e intanto il wiiu è uno zombi che ogni tanto si alza, fa due passi e poi si accascia ancora al suolo.


Modificata da El Mariachi, 31 October 2014 - 03:57 AM.


#10
supersergiolino

supersergiolino
  • Degustatore cucina autoctona e paesana ...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5870
Bah

#11
Guest_RinkueYe

Guest_RinkueYe
  • Gruppo: Ospiti

Eh vabbè, anche MS e Sony hanno altri campi di bussiness, perché N non può nemmeno cominciare?

Perchè? perchè n non se la passa per niente bene , soprattutto sulle HOME.

MS con la one già si è andata a prendere le vendite della Wii u, e può permettersi di tutto con i soldi che hanno.

Sony , ha più campi di tecnologia da sempre, ma è concentrata più che mai sulla sua nuova Console, a contrario di Nintendo.



#12
TangorFopper

TangorFopper
  • Colecovision-er

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13634

Vabbè, praticamente un apparato bio-medicale (anche se non è corretto parlare di medicina).

Non c'entra proprio nulla con console et similia, quindi credo che non si sottrarranno risorse al gaming.


Certo, vi sarà uno sforzo iniziale per entrare in un business totalmente nuovo per loro, e magari quello sforzo potevano farlo sui videogiochi, ma tant'è.

 

Infatti a me pare chiaro che il QOL e' di fatto un argomento OT per questa sezione (o per una sezione che parla di videogiochi).



#13
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 59058

bho. mi pare una minghiata :P

 

cmq non mi pare neppure una roba che sottrae chisà che risorse a nintendo....

 

mi aspettavo una cosa legata alla salute ma cmq sempre in chiave ludica.

qua invece di ludico non mi pare ci sia niente.



#14
Watanabe

Watanabe
  • Gran Cerimoniere Chozo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 10805

Resto alla finestra ma ci resto perplesso.

Ancora non mi è del tutto chiaro dove vorrebbero andare a parare con questo tipo di proposte, imho rischiano di gettare un sacco di soldi al vento.

Comunque avranno fatto di certo i loro conti, vediamo che succede...



#15
-Eklipse della Mancia-

-Eklipse della Mancia-
  • Every game has a story. Only one is a Legend...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39560

Investire su qualcosa che non è gaming, è di per sè sottrarre risorse al gaming. E non è che l'attuale "gaming" di Nintendo non necessiterebbe di maggiori risorse, come sappiamo e (purtroppo) vediamo tutti...

Io temevo che introducessero una nuova piattaforma, che scindessero definitivamente il mercato in 2: quello di chi aveva apprezzato Wii Fit e Wii sport soprattutto per questioni salutiste e quello di Zelda e Metroid.

In quel caso avremmo visto dei team messi a sviluppare per la piattaforma QOL.

Quello sarebbe stato sottrarre risorse.

Qui Nintendo si butta proprio in un altro settore, non credo che sarà EAD Tokyo a programmare l'aggeggio che poggi sul comodino :P

Probabilmente hanno assunto qualche ingehgnere, hanno firmato qualche accordo con qualche azienda del settore, magari ne hanno comprato delle azioni se è quotata in borsa, e la cosa finisce lì.

Riassumendo, nessun bella notizia per noi giocatori, ma per fortuna neanche alcuna notizia disastrosa come si poteva supporre fino a ieri.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo