Vai al contenuto

Le console si stanno trasformando in PC?....o lo sono gi.......come la vedete

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 111 risposte

#1
evan

evan
  • QUESTO PARLARE ALLA MASTER RACE MANIERA!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4274

Al di là del fatto che le nuove architetture sono molto simili a dei pc,

quello che sicuramente avrete notato è tutto il gran polverone che si sta sollevando su discorsi legati a risoluzione frame ecc... ecc...

 

Alcuni giochi già usciti danno la possibilità di settare alcune impostazioni legate al frame rate,

bene, dove arriveremo?

 

Un utente consol potrà decidere di preferire la qualità visiva alla fluidità e viceversa?

Verranno implementate quindi regolazioni grafiche di natura prettamente "pciista" ? (ovviamente con i limiti dell' hw)

 

Il bello era buttar dentro il cd e giocare.

 

Siamo di fronte all' inizio di un nuovo modo di gestire le impostazioni consol?

Oppure sono solo mere opere di marketing e basta?

 

Il mio PDV è che la consol debba essere lo strumento + immediato per videogiocare (anche se oggi giocare con il pc è molto + semplice rispetto al passato  imo), non andrei ad infognarmi con questioni di natura tecnica e impostazioni varie, lo sviluppatore fà uscire il gioco come meglio crede (tanto poi l' hw quello è) e il consumatore gioca punto.

 

dove arriveremo?

 



#2
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138129

imho lo sono già, l'immediatezza delle console era "metti il disco e gioca"

ora è "metti il disco, installazione di 40 minuti, 2 ore di patch e giochi la sera dopo se hai culo che non ci sono altre patch da scaricare"

in pratica funziona pari pari come steam se non che invece di mettere il disco su steam scarichi

se poi vai di DD su console è identico a steam come funzionamento



#3
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 45244

purtroppo ( per me ) si.



#4
evan

evan
  • QUESTO PARLARE ALLA MASTER RACE MANIERA!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4274

imho lo sono già, l'immediatezza delle console era "metti il disco e gioca"

ora è "metti il disco, installazione di 40 minuti, 2 ore di patch e giochi la sera dopo se hai culo che non ci sono altre patch da scaricare"

in pratica funziona pari pari come steam se non che invece di mettere il disco su steam scarichi

se poi vai di DD su console è identico a steam come funzionamento

 

ok,

ma la cosa per me + agghiacciante, passami il termine, è il fatto dell' implementazione settaggi grafici,

posso capire aggiornamenti patch ecc ma impostazioni grafiche no dai...


Modificata da evan, 30 July 2014 - 12:40 PM.


#5
shyguy

shyguy
  • Si dice IL Wii U -.-'

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10646

 

ok,

ma la cosa per me + agghiacciante, passami il termine, è il fatto dell' implementazione settaggi grafici,

posso capire aggiornamenti patch ecc ma impostazioni grafiche no dai...

Per me è molto più snervante dover aspettare per un aggiornamento quando ho voglia di giocare.

Non penso che su console si andrà mai oltre 2 o 3 configurazioni, in ogni caso l'importante è che il gioco vada bene già le con le impostazioni di default.

Così se uno vuole le prova altrimenti non deve perderci tempo.



#6
Stein

Stein
  • tagomagoeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40542

purtroppo mi sento di quotare tutto il disappunto espresso qui dentro. La console si compra proprio per il piacere di giocare, non per sbattersi con ottomila settaggi, installazioni varie, account e contro-account. Purtroppo l'era genuina di quel modo di giocare è definitivamente tramontata....



#7
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138129

 

ok,

ma la cosa per me + agghiacciante, passami il termine, è il fatto dell' implementazione settaggi grafici,

posso capire aggiornamenti patch ecc ma impostazioni grafiche no dai...

 

ma guarda la unica scelta del "frame locked vs vsync" c'era già nel primo Bioshock su 360 a dirla tutta, ed imho è una cosa positiva perchè i 40/45/50 frame su alcune tv sono perfetti, su altre fanno pena.

preferisco poter scegliere io nel gioco che dover cambiare tv :sese:



#8
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138129

Per me è molto più snervante dover aspettare per un aggiornamento quando ho voglia di giocare.

Non penso che su console si andrà mai oltre 2 o 3 configurazioni, in ogni caso l'importante è che il gioco vada bene già le con le impostazioni di default.

Così se uno vuole le prova altrimenti non deve perderci tempo.

 

perfettamente d'accordo

mi capitano serate in cui ho un'oretta libera, voglio giocare e passo 40 minuti ad aggiornare. per cui a fine aggiornamento spengo tutto...

a quel punto preferisco davvero il pc, che tanto è sempre acceso quando sono a casa. almeno i giochi li trovo aggiornati sempre :P

lo so che le console possono scaricare in standby li aggiornamenti, ma trovo inutile consumare corrente e tenerle a rischi di ipertensioni 24 ore al giorno quando non le uso...



#9
Guest_LyotoeYe

Guest_LyotoeYe
  • Gruppo: Ospiti

nintendo-entertainment-system.jpg

 

 

 

 

Bei tempi che furono ...



#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25398

A mio avviso solo da un certo punto di vista.

Il problema primario del PC e' la sua frammentazione. Chi deve sviluppare un gioco deve tenere conto di centinaia di diverse configurazioni, e spesso accade che un utente sia obbligato ad upgradare il proprio sistema per adattarsi a un certo gioco, e questo influisce negativamente sulle vendite. Inoltre sviluppare un gioco potenzialmente adatto a girare su diverse configurazioni porta a problemi di ottimizzazione (spesso tralasciata...chi ha un HW buono bene per lui, gli altri si attaccano...), problemi tecnici difficili da evitare in fase di testing e difficili da risolvere, e tante altre questioni.

Non ultimo, chi e` interessato ad una macchina per giocare vuole un'esperienza plug&play, da viversi comodamente sul proprio divano, davanti al suo TV HD da 50", senza dover pensare a nulla se non l'accendere la console ed inserirci un disco.

 

Un sistema uguale per tutti (che poi non e` vero al 100% dato che, per esempio, abbiamo un modello PS3 da 12gb su cui GTAV o giochi simili non possono girare a meno di metterci un HDD...) costringe gli sviluppatori ad ottimizzare il loro lavoro sfuttando meglio l'hardware, a scovare e risolvere piu' facilmente eventuali bug e, non meno importante, ad offrire a tutti la stessa esperienza nelle medesime condizioni (perche` non tutti, anche se volessero, possono farsi un PC da 6000 euro).

 

Poi, la possibilita' di aggiornamenti, DLC e altro sinceramente non la vedo una cosa negativa se serve a migliorare l'esperienza, anche se a volte pare se ne approfittino sacrificando parte della qualita` e del testing dei prodotti...



#11
Guest_LyotoeYe

Guest_LyotoeYe
  • Gruppo: Ospiti

Ora dal "problema" delle console che stanno diventando pc si andrà a parare al solito discorso pc vs console ..... mo vedi mo.....

 

 

 

 (perche` non tutti, anche se volessero, possono farsi un PC da 6000 euro).

 

 

eccola la ...... pam! La solita frase!

 

Comunque  per farsi un pc decente non servono 6000 euro ma almeno 9-10mila ;)



#12
lordkratos91

lordkratos91
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13074

bene siamo tutti d'accordo. ora il difficile é convincere quella marmaglia di nabboni pro fuori dal forum che possono divertirsi come scimmie anche se non vedono i peli cutanei del protagonista.



#13
gugu

gugu
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29291
Sono pc con l'aggravante che non si possono cambiare i pezzi obsoleti.

#14
d1ablo

d1ablo
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8733

bene siamo tutti d'accordo. ora il difficile é convincere quella marmaglia di nabboni pro fuori dal forum che possono divertirsi come scimmie anche se non vedono i peli cutanei del protagonista.

 

difficile convincere chi? cosa? tu non devi convincere proprio nessuno...a te che te ne viene scusa?

 

io sono in primis un giocatore pc, al quale da sempre accompagno almeno una console, e credo fermamente che chi pensa di non divertirsi anche se non si vedono i peli cutanei dei protagonisti di qualsiasi gioco non sia un videogiocatore ma un benchmarker, tipo alcuni utenti di hardwareupgrade che praticamente fanno solo quello, ma ALCUNI non tutti

 

preferisco il pc perchè è molto più versatile e perchè da sempre con i miei amici gioco online su pc, ciò non toglie che da videogiocatore credo che sia d'obbligo avere sia pc che console per godersi ogni tipologia di gioco e/o esclusiva

 

detto questo, ti dico che sbagli, non è da quando i ND hanno fatto uscire TLOU con possibilità di scegliere tra 30 o 60fps ma molto prima, ovvero dalla passata generazione con l'avvento di internet fisso e predominante nella scena console...ora ci sono patch, aggiornamenti firmware, uno shop online ecc ecc...ovvero un sistema operativo che deve gestire tutto questo, con tutto ciò che ne consegue ovvero l'attesa del log-in, le varie schermate, le impostazioni ecc

 

fino alla ps2 inserivi il disco e giocavi SUBITO, ma se ci pensi bene non è più così da ps3/x360/wii....che poi, diciamocela tutta, se avete davvero problemi ad aspettare 1 minuto per giocare o perderne un altro per fare qualche settaggio in un eventuale menù impostazioni avete qualcosa che non va :D


Modificata da d1ablo, 30 July 2014 - 07:42 PM.


#15
Merlo

Merlo
  • The Gufo is here!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18522

Lo sono già, e per come la vedo io allo stato attuale non hanno (purtroppo!!!) più ragion d'esistere (se non per le esclusive, che però vanno man mano sparendo). Ad oggi l'unica che ha un senso è la WiiU.

 

Il PC si è molto semplificato conquistando i vantaggi del mondo console, pur mantenendo il suo altissimo grado di personalizzazione. Le console invece tendono al modello PC ma non lo raggiungeranno mai al 100% per via della loro struttura chiusa. Al momento PS4 e XBO non sono nè carne nè pesce e falliscono in ambedue i settori.

 

Tutti ormai puntano al modello DD che trova però la sua massima espressione nel mondo PC, anche le softco giapponesi (da sempre grandi assenti) cominciano ad interessarsi al mercato PC (ed ai suoi introiti), i forum sono sempre più pieni di gente che abbandona le console per tentare la strada "PC".

 

Anche i generi ormai da anni si avvicinano a quelli storicamente PC: FPS, avventure grafiche, MOBA, MMO....mancano gli RTS ma si arriva anche a quello.

Non esiste più l'esclusività di titoli, che evidenziava e tutelava l'identità di una console. 

 

Gli stessi HW console (da sempre croce e delizia) scimmiottano quello PC....

In una simile situazione ha senso continuare ad investire e rischiare capitali per la creazione ogni 5 anni di un nuovo HW?!? Non è meglio lasciare il mercato HW alla piattaforma unica senza assumersi rischi diretti di investimenti nella progettazione e nella produzione, e limitarsi a sviluppare giochi?

 

Direi che il passaggio è stato già fatto e la strada futura segnata....si tratta solo di attendere che il tempo faccia il suo corso.

Il problema sono le grandi esclusive che interessano gran parte del pubblico, esempi: god of war, the last of us, uncharted gears of war, halo, formamotorsport, killzone, infamouse, ecc ecc.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi