Vai al contenuto

Giochi Vecchi - Metal Gear Solid - RUBRICA

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 27 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 104685

Giochi Vecchi - Metal Gear Solid - RUBRICA
La volta in cui: Hideo Kojima ci infilò sotto una scatola di cartone.
L'ultima vera killer application della PlayStation. Metal Gear Solid è stato l'ultimo gioco davvero potente prima che sviluppatori, uffici marketing e riviste marchettare varie si dedicassero anima e cuore alla PlayStation 2. In quei giorni, il tempo dello stupore era finito. La PlayStation non era più la console delle meraviglie, era uno scatolone grigio che la maggior parte della gente aveva scoperchiato e su cui aveva saldato un chip. Il rispetto era finito. Nel mercatino dell'usato dove andavo a vedere mobili e lampadari, le PlayStation usate stavano in una bacheca, messe una sopra l'altra. Sembravano vecchi videoregistratori.

Poi quelli della Sony avevano fatto uscire questa specie di roba per criceti, che nella loro mente credo servisse a dare una svecchiata alla console e ad attirare il pubblico femminile e i bambinazzi: la PsOne. Era una PlayStation, solo che era bianca, piccola e brutta. Era l'ultima chiamata per tutte le mamme che ancora non avevano gratificato i propri figli con la console che avevano tutti, e che si rodevano nel senso di colpa di non aver soddisfatto il bimbo quando potevano. Perché poi sarebbe arrivata la PlayStation 2, e li non te la cavavi di certo con 250mila lire.

Questa era l'aria.

Noi videogiocatori scafati sembravamo tutti a un concertone che non era ancora finito, però stavamo già andando via, tanto i gruppi migliori avevano già suonato. Poi certo, in prima fila c'erano i tamarri che avevano appena scoperto Resident Evil 2 e qualche inutile gioco di Formula Uno, quindi loro rimanevano. Ma noi ci stavamo annoiando.Poi Konami, che da poco se ne era uscita con quel gioco fighissimo che era Silent Hill, pubblica Metal Gear Solid. Lo ha realizzato Hideo Kojima, un tipo chiaramente mezzo psicopatico, uno che voleva fare cinema, ma che per un motivo o per un altro si è trovato a fare videogiochi. E allora ci ha messo tutto dentro.

E ha fatto il gioco che ci ha fatto tornare tutti a vedere la fine del concerto.Metal Gear Solid è il gioco numero tre della serie di Metal Gear, una serie nata alla fine degli anni '80 su NES e MSX. Il primo Metal Gear era un gioco di azione con visuale dall'alto, che aveva la sua bella novità nel fatto che eri incentivato a evitare gli avversari e non ad affrontarli a viso aperto. La trama del gioco si incentrava su questa tremenda arma segreta che si chiama Metal Gear, un robottone mezzo nucleare, che è al centro di tutta una serie di intrighi internazionali, roba di spie e segreti militari, politica e fini di mondo. E voi siete Solid Snake, un agente segreto e soldato che deve salvare tutto. Solite cazzate.

 

La cosa che rende Metal Gear Solid così figo è il fatto di essere veramente la summa totale di tutti i giochi d'avventura che erano stati prodotti su PlayStation, con l'aggiunta di una serie di elementi totalmente originali. C'era un po' di ogni titolo che l'aveva preceduto, c'era una grafica fighissima, una delle cose migliori mai viste su PlayStation, una storia della madonna e tutta una serie di innovazioni davvero sostanziali. Un modo di giocare completamente diverso che andava oltre lo spara&ammazza, ma contemplava il muoviti di soppiatto, scivola alle spalle, prendi a pugni sulla nuca, strangola&nascondi, mimetizzati in uno scatolone.

C'erano elementi narrativi e di gameplay che hanno cambiato proprio il rapporto del giocatore con il videogioco. Basti citare il momento della tortura, o certe conversazioni alla radio, momenti che danno l'impressione che i personaggi si stiano rivolgendo direttamente a te, e non a quel tipo che corre e fa la capriole nello schermo. La regia, lo svilupparsi della trama e la storia sono quelle di un film. Un film di poco superiore alle trasposizioni cinematografiche di quei romanzi da gabinetto alla Ken Follet, ma che però inizia a provare a dire qualcosa di più. Non c'è solo la storia, c'è un giudizio sul mondo. E questo gioco è forse il primo che con la sua trama prova davvero a trascendere, a non raccontare una storia che ha il solo fine di essere figa, ma che vuole cambiare il giocatore. Metal Gear Solid è veramente il primo gioco che ha l'ambizione dichiarata di fare ciò fanno il cinema e la letteratura migliori.

 

 

Sul fatto che ci riesca o che ci sia riuscito dovremmo parlarne. E forse ne parleremo per sempre. Poi dovremmo anche chiederci quanto la storia divori il gioco, e quanto a volte, sebbene ci siano dei bivi, non ci si senta altro che burattini nelle mani dei deliri narrativi di Kojima. Quello che io ancora mi chiedo e come mai questo gioco fantastico non abbia mai fatto completamente breccia nel mio cuore. Forse perché sono un romantico che ha bisogno di un po' di sentimento. E Metal Gear ha tanti intrighi, ma poco sentimento.
Leggi l'articolo completo: Giochi Vecchi - Metal Gear Solid - RUBRICA (Multi)
 



#2
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13839
Per me, ancora oggi resta uno dei titoli più belli della storia. Il finale ed il discorso di Naomi lo ricorderò per sempre.

#3
Ranma

Ranma
  • everyday's great at your junes

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19981

uhm... ok. ma Metal Gear Solid è del 98 e la psone è del 2000.... non ha molto senso il discorso che si fa all'inizio quando sembra che MGS sia stato il canto del cigno della ps1, anzi era probabilmente il momento di maggior splendore.

 

MGS è stato il gioco che mi convinse definitivamente a comprarla :D


Modificata da Ranma, 06 May 2014 - 01:24 PM.


#4
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13839

uhm... ok. ma Metal Gear Solid è del 98 e la psone è del 2000.... non ha molto senso il discorso che si fa all'inizio quando sembra che MGS sia stato il canto del cigno della ps1, anzi era probabilmente il momento di maggior splendore.

 

MGS è stato il gioco che mi convinse definitivamente a comprarla :D

 

Ma, penso che Giuseppe volesse raccontare la sua esperienza, come ha sempre fatto in questa rubrica, e il momento in cui lui ha scoperto MGS.



#5
Ranma

Ranma
  • everyday's great at your junes

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19981
Link-F, on 06 May 2014 - 2:30 PM, said:

 

Ma, penso che Giuseppe volesse raccontare la sua esperienza, come ha sempre fatto in questa rubrica, e il momento in cui lui ha scoperto MGS.

boh può essere ma mi sembra strano :D L'uscita di MGS fu un evento pazzesco in europa (in usa era uscito mesi prima) con anche la completa localizzazione in italiano. Difficile che lo abbia evitato completamente per 2 anni. A meno di averlo giocato su pc (effettivamente su pc uscì nel 2000) ma a quel punto ha poco senso parlare di playstation...



#6
iDav1de

iDav1de
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 6758
Anche qui.... sincero? A me Metal Gear non è mai piaciuto.

Apprezzo solo Snake Eater e Peace Walker (forse il mio preferito della saga) ma ammetto che quando uscì Metal Gear Solid per PSOne io ero ancora dietro a Banjo Kazooie e alle 120 stelle di Mario 64, oltre che impegnato a finire Super Mario Bros 3 in meno di dieci minuti.... Tentativo che sto portando avanti ancora oggi :(

E quando uscì Sons on Liberty? Mesi e mesi e mesi e mesi di anteprime, ovunque si parlava di Metal Gear Solid 2.... emmobbasta veramente però!

MGS III non so perchè l'ho apprezzato, forse perchè ero più grandicello, boh, vai a sapere :D

#7
Devil Hand

Devil Hand
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4552
Devo ammettere che, è stato un gran gioco, però è da tanto che non lo gioco, non saprei se penserei la stessa cosa anche ora, per me Snake Eater è il migliore di tutti secondo il mio punto di vista, dopo ognuno un gioco lo vive a modo suo :)

#8
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13839

Devo ammettere che, è stato un gran gioco, però è da tanto che non lo gioco, non saprei se penserei la stessa cosa anche ora, per me Snake Eater è il migliore di tutti secondo il mio punto di vista, dopo ognuno un gioco lo vive a modo suo :)


Credo anche io che Snake Eater abbia una sua perfezione che va oltre quella del primo Metal Gear Solid. Ma lì ci sono dei momenti veramente incredibili, a livello complessivo ho molti più ricordi legati all'originale. L'incipit e l'ascensore, Vulcan Ravem, Sniper Wolf, il falso Donald Anderson, tutta la mitologia del Foxdie, il combattimento a mani nude sul Gear, lo scontro con il Ninja.
Penso che quella "densità" Kojima non l'abbia mai più raggiunta.

#9
Ranma

Ranma
  • everyday's great at your junes

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19981
Link-F, on 06 May 2014 - 3:13 PM, said:

Credo anche io che Snake Eater abbia una sua perfezione che va oltre quella del primo Metal Gear Solid. Ma lì ci sono dei momenti veramente incredibili, a livello complessivo ho molti più ricordi legati all'originale. L'incipit e l'ascensore, Vulcan Ravem, Sniper Wolf, il falso Donald Anderson, tutta la mitologia del Foxdie, il combattimento a mani nude sul Gear, lo scontro con il Ninja.
Penso che quella "densità" Kojima non l'abbia mai più raggiunta.

 

Io adoro MGS3 ma a mio parere i villain di MGS sono di un altro pianeta. Il bello di MGS3 è soprattutto la storia di big boss che è molto intrigante.



#10
Devil Hand

Devil Hand
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4552

Credo anche io che Snake Eater abbia una sua perfezione che va oltre quella del primo Metal Gear Solid. Ma lì ci sono dei momenti veramente incredibili, a livello complessivo ho molti più ricordi legati all'originale. L'incipit e l'ascensore, Vulcan Ravem, Sniper Wolf, il falso Donald Anderson, tutta la mitologia del Foxdie, il combattimento a mani nude sul Gear, lo scontro con il Ninja.
Penso che quella "densità" Kojima non l'abbia mai più raggiunta.


Beh Gray Fox, per quanto mi riguarda è un personaggio che amo, ogni boss aveva un suo fascino di sicuro, e infatti, lo rigiocherei all'infinito, però non sò, in Snake Eater, ho amato il legame di Big Boss con The Boss, e vedere cmq la maturazione di Big Boss nel corso del gioco, è cmq una cosa bella, in un certo senso, ci si immedesima di più nel personaggio, rispetto a il MGS sulla ps1, che dopo, ripeto resta cmq un gran gioco a tutti gli effetti :)

#11
Wildbone88

Wildbone88
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 3086
MGS è stato il primo videogioco a farmi maturare a livello di videogiocatore.
Se prima giocavo ai videogiochi per puro e semplice divertimento nello sparare con un'arma e ammucchiare cadaveri dei nemici, con MGS ho imparato ad affrontare i videogiochi immedesimandomi nelle narrazioni, interessandomi della psicologia dei personaggi e anche sviluppare la mia capacità di criticare positivamente o negativamente le azioni compiute da chiunque all'interno del videogioco stesso.
Inutile dire che ho amato tutti i personaggi di MGS tranne Snake, può sembrare un paradosso ma è cosi.
E poi ogni sezione del gioco era un capolavoro, come detto da francesco, una densità straordinaria di gameplay e contenuti.
Poi ho giocato il 2 e dopo ho abbandonato la saga dato che sono passato a giocare eslcusivamente su 360, che poi ho abbandonato abbastanza presto e infine su PC.

#12
GfxManEye

GfxManEye
  • quasi-Signore&Padrone di Everyeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 78718
A me la psone piaceva non poco :D
Circa il gioco, difficile non concordare: uno dei più incredibili giochi / esperienze che mi sia capitato di provare. Lo stupore per l'approccio cinematografico e la grafica al top del top del top, per l'epoca, non lo potrò mai scordare.

#13
Pinco LaBomba

Pinco LaBomba
  • This is good... isn't it?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6268
Per una volta posso commentare in maniera seria visto che ho giocato il giocooooo!!!

Metal Gear Solid è, a tutti gli effetti, la nascita dei videogiochi come li vediamo ora.
L'impianto cinematografico che il titolo aveva ha portato inevitabilmente ad un'evoluzione del mondo videoludico verso quella direzione.
Per me Metal Gear Solid rimane uno dei migliori videogiochi della storia, ma se devo essere sincero considero Snake Eater e, soprattutto, Sons of Liberty, migliori del capostipite, che però ha il pregio di aprire la strada al creatore, offrendogli una vastità narrativa non semplice da gestire.
Metal Gear Solid riesce a rompere quella barriera che c'era tra il videogioco e il videogiocatore, interagendo con esso. Facendo provare al player cose mai provate. Dialoghi a tu per tu con i boss, enigmi celati tra le righe dei discorsi della gente. Storie che solo parlando a lungo, e attentamente, tramite il codec, potevi scoprire.
Affascinato è dire poco, dopo aver completato il videogioco in questione, che ha la mia età; ma è da questo che si riconoscono i capolavori senza tempo. Quei videogiochi capaci di far cambiare idea anche a videogiocatori di oggi, abituati ormai ad un tipo di ludica diversa.
Metal Gear Solid ammalia, ed è impossibile non riconoscerne la grandezza, perchè nel bene o nel male, tutto ciò che vedo oggi, e tutto ciò che vedrò domani, mi sembrerà sempre, e solo, figlio di Metal Gear Solid.

#14
Zacky FoxDie

Zacky FoxDie
  • Lo Cane da Tartufo del Lo Re, detto anche lo RetroFlagello

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4117

molto probabilmente il gioco piu bello di tutti i tempi.



#15
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25392

Ricordo che lo giocai la prima volta in versione US, prestatomi da un amico. Eccezionale. Lo rigiocai poi in versione italiana perché lo volevo nella nostra lingua e, sebbene do atto che il doppiaggio US fosse superiore (personalemnte uno dei pochi casi...per me i doppiatori italiani restano i migliori) devo dire che quello italiano mi piacque molto.

A dire il vero questo è l'unico MGS che mi sia piaciuto (il 2 mi fece talmente schifo che non sono riuscito più a giocare un MGS...nemmeno il 3 mi disse nulla e lo abbandonai quasi subito), al punto che ripresi pure il (pacchianissimo) remake per GC (e mi piacque un sacco pure lui).

La mia esperienza con MG termina qui. Poco ma buono :sisi:






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi