Vai al contenuto

Ground Zeroes, The Phantom Pain e la maturità nei videogiochiSpoiler di vario genere

- - - - - tabùviolenze sui minori tortura pseudo-pedofilia

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Abbiamo spesso parlato di quali argomenti tutt'oggi fossero stati esclusi a prescindere nei videogiochi, stilando una lista di titoli che ci hanno almeno provato, ma sempre con molta attenzione. Farò un paio di esempi utilizzando TLOU, quindi attenzione. 

 

Durante il capitolo "Inverno", Ellie rischia di essere violentata dal capo che guida un manipolo di cannibali, che sono soliti attirare la gente nel loro campo e cucinarseli. Letteralmente. Ora, in TLOU non viene mostrato esplicitamente questo tipo di violenza, ma viene fatto intendere che sarebbe potuto accadere, da qui il cambio d'umore di Ellie che, traumatizzata, diventa molto più silenziosa, arrivando a un cambio di ruoli dove è Joel quello che vuole scherzare, mentre Ellie è persa nei suoi pensieri e non sembra tanto allegra.

 

Kojima aveva già detto che Metal Gear Solid V avrebbe avuto un tono molto maturo, arrivando addirittura a rischiare di essere censurato (e infatti in Giappone..). Ma, sorvolando sulla scena finale (Paz e la bomba, per intenderci), dalle cassette recuperabili nei vari livelli possiamo assistere (in realtà solo udire) a quel passo che solitamente nei giochi non viene fatto.

 

Attenzione: non sto assolutamente dicendo che tutti i giochi devono parlare di quello che elencherò in seguito.

 

Tornando alle cassette, in particolare quella sull'interrogatorio, possiamo capire un paio di cose e di come Skull Face sia solito interrogare i prigionieri. 

 

- Paz viene prima di tutto malmenata 

- Skull Face capisce che Chico è innamorato di Paz e vuole che osservi tutta la scena

- Paz viene violentata davanti a Chico da uno dei soldati dell'unità XOF (quelli che vediamo a inizio scena)

- Skull Face ordina a Chico di avere un rapporto sessuale con Paz, pena la morte di entrambi

- Chico è minorenne (mi pare abbia 15 anni), quindi ci troviamo davanti a una sorta di stupro involontario?

- Dopo essere tornati nelle proprie celle, viene fatto intendere che Paz e Chico hanno un rapporto volontario, ma non si capisce bene

- A Paz viene messa un'altra bomba nel corpo, probabilmente inserita per via anale o vaginale 

 

Segue una lista di cose che vediamo nel trailer censurato di The Phantom Pain

 

- Quiet viene brutalmente torturata 

- Huey, nonostante sia amico di Big Boss, Miller ecc., viene torturato 

- Big Boss fucila donne e bambini dentro una gabbia 

 

Sì, anche in GTA V c'è una scena di tortura (addirittura giocabile), ma Kojima pare voglia andare oltre. Che ne pensate? In futuro diventerà lo standard per i giochi che si definiscono "maturi"?

 



#2
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 140148

boh, a me questa violenza gratuita non piace molto, sembra un volersi accanire per rendere la trama più avvincente

il limite imho fu la missione dell'aeroporto di CoD, quello è il massimo, l'oltre possono pure evitarlo



#3
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Io non la chiamerei violenza gratuita. Sono cose che accadono realmente in guerra e il campo di prigionia Guantanamo (Camp Ompega è ispirato proprio a lui) è famoso per le torture che vengono inflitte ai prigionieri. 

 

Praticamente Kojima dice che vuole parlare di ingiustizie e di cattiverie in guerra e che questo è l'unico modo per trasmettere qualcosa. Io dopo aver ascoltato quella registrazione ammetto di essere rimasto un po' così, e credo fosse proprio quello il suo obiettivo. 

 

PS. A proposito di quella missione in MW2, ti consiglio di vedere un'altra missione in Spec Ops The Line che sembra molto più pesante. 



#4
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 140148

lo ho finito SpecOps, non ricordo missioni pesanti francamente



#5
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Spoiler



#6
Bombay

Bombay
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11400

Spoiler

 

Sì. Quella del napalm.


Modificata da Trombay Zombings, 23 March 2014 - 01:31 PM.


#7
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 140148

ah ok capito. no la missione di CoD era molto più pesa, in quella non capivi cosa accadeva, lo capivi dopo, quando ormai era fatta






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo