Vai al contenuto

Nintendo, che ti succede? - SPECIALE

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 111 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 104672
Nintendo, che ti succede? - SPECIALE
Wii U non sfonda e Iwata ammette le difficoltà. Quale futuro per la Grande N?
Chiunque si definisca amante di videogiochi non può certo rallegrarsi pensando all’attuale situazione in cui versa Nintendo. Senza dare adito alle solite e infondate voci che vogliono l’azienda in procinto di chiudere i battenti o di darsi allo sviluppo di giochi per terzi, smartphone o tablet, il momento, videoludicamente parlando, è complesso per non dire tragico.Una cosa è certa: non è la prima volta che Miyamoto e soci si trovano in brutte acque. Il Nintendo 64 se la vide grigia, ingaggiato com’era in una battaglia, quella con il neonato progetto PlayStation, persa in partenza. Peggio andò al suo successore: quel Game Cube, miracolo della tecnologia e del design, lodato dai possessori e sbeffeggiato da chi, dati di vendita alla mano, sosteneva la propria oculatezza per avergli preferito PS2 o Xbox. Inciampi di poco conto, verrebbe da dire, guardando a cosa è accaduto solo una generazione di console dopo. Il Wii non ha solo venduto ben oltre ogni più rosea aspettativa: ha apportato un sensibile cambiamento all’industria, creato un nuovo mercato, introdotto generi videoludici fino a poco prima impensabili e regalato agli utenti più navigati perle dall’indiscutibile valore come Super Mario Galaxy e Donkey Kong Country Returns. Wii U sembrava destinato a seguire le orme di chi lo aveva preceduto, ma il dubbio, a dire il vero, si era insinuato sin da subito: perché puntare nuovamente su un hardware relativamente poco performante, a ridosso di un cambio generazionale che avrebbe messo ancora più in risalto i limiti di una console che avrebbe potuto suscitare, in un grande pubblico per nulla fidelizzato e mosso dalle mode, reazioni diverse rispetto a quelle preventivate?Si tratta semplicemente di bioritmi naturali? Per un Wii U che probabilmente “non ce la farà”, ci sarà un suo successore pronto a riportare Nintendo sulla cresca dell’onda? Potrebbe non essere così, questa volta.
Leggi l'articolo completo: Nintendo, che ti succede? - SPECIALE (Multi)



#2
Cockstarr

Cockstarr
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 720
Imho wii u è bello che morto....sono davvero curioso di sapere cosa farà nintendo...

#3
Mr. Peanutbutter

Mr. Peanutbutter
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3357
Articolo molto interessante, ma un pochino troppo catastrofico a tratti.
Certo è che con Wii U hanno sbagliato sotto (tanti) aspetti.
"[...]come cambierebbe il modo di sviluppare videogiochi della Grande N se dovesse essere formalmente controllata da qualcuno più interessato ai profitti che alla qualità del level design?[...]"
Gli azionisti sono sempre gli stessi, che siano una banca o privati, a loro interessa il profitto. Non sarebbe una situazione molto diversa da quella attuale

Per il resto sono d'accordo con l'articolo, e mi sono già espresso ampiamente un po' ovunque sul forum.

Detto ciò, tralasciando i "doomed since 1889" :D , la Nintendo in difficoltà è quella che ha sempre tirato fuori ottime cose.
L'importante è che non ripetano mai più gli errori commessi a partire dalla seconda metà del ciclo di vita del Wii... :angry:

#4
Fox Hound

Fox Hound
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16992

dal mio punto di vista l'unico vero errore che hanno fatto (oggettivo) è la mancanza del caricabatterie nel 3DS xl. una pessima pubblicità imho.



#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38899

attenti che con questo articolo passate per hater della Nintendo  XD



#6
andymonza

andymonza
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1053

attenti che con questo articolo passate per hater della Nintendo XD


Mi sembra un'esposizione più che equilibrata. Più che hater, lo definirei un articolo "worried", e ci sta tutto.

#7
iDav1de

iDav1de
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 6755
Veramente difficile capire cosa non abbia funzionato. Verrebbe da dire "tutto"... Dal prezzo troppo alto al marketing scarsamente aggressivo, alla poca chiarezza dell'insieme.... Voglio dire, all'E3 2011 presentarono solamente il GamePad, creando non poca confusione e da li non si sono più ripresi.

La mancanza di giochi e i tempi biblici di sviluppo per i titoli interni è un problema a cui i fan della N sono abituati... Eppure.... Wii Fit U è uscito sotto le feste e non l'ha calcolato nessuno.... Quindi forse il problema non sta nella mancanza dell'offerta casual.

I casual e i bambini ormai hanno Candy Crush e simili.... Difficile "riportarli all'ovile", quasi impossibile. Al tempo stesso però Iwata e soci non fanno neanche nulla per tenersi buono lo zoccolo duro dei fan, siamo sinceri. Le terze parti sono scappate e non torneranno ad investire su Wii U, a questo punto mi sembra più che palese...

Di colpo, sembra di essere tornati all'epoca del GameCube, ten years ago, con un hardware portatile fortissimo (GBA all'epoca) e una console casalinga in evidente difficoltà.

#8
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25391

Su Nintendeye ci sono un paio di topic dove si sta` discutendo in modo molto animato e costruttivo sulla questione...personalmente era da tempo che sentivo un po' la mancanza di dibattiti di questo livello.



#9
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13838

Su Nintendeye ci sono un paio di topic dove si sta` discutendo in modo molto animato e costruttivo sulla questione...personalmente era da tempo che sentivo un po' la mancanza di dibattiti di questo livello.


Puoi linkarli, se vuoi, così gli avventori del sito li leggono se sono interessati:)

#10
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38899

Mi sembra un'esposizione più che equilibrata. Più che hater, lo definirei un articolo "worried", e ci sta tutto.

ero sarcastico infatti,visto il clima da paranoia di quella sezione verso qualsiasi critica



#11
jarlaxle84

jarlaxle84
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 225
Cosa succede? Che persino i "casual" (e ribadisco per l'ennesima volta il mio disprezzo per la suddivisione dei giocatori in categorie stile "apartheid") si accorgono di quanto sia inferiore la WiiU rispetto alle altre due console. Non si tratta di grafica, che comunque conta...non è per l'architettura hardware inferiore, per l'assenza delle social-fregnacce o la mancata condivisione delle proprie mutande sulla rete...è soprattutto una questione di offerta ludica attuale e potenziale. Inoltre sia Sony che soprattutto Microsoft, ormai, hanno invaso il mercato di competenza della Nintendo con titoli affini, spesso anche migliori, a quelli che portarono al successo la Wii...c'è poco da fare, o si inventano qualcosa o il declino sarà inevitabile. Il che non porta necessariamente al fallimento, prospettiva che il governo giapponese non accetterebbe, ma di sicuro ad un ridimensionamento...che di fatto è già cominciato. Non vorrei essere troppo crudele, ma francamente non riesco a trovare appeal in un prodotto Nintendo dai tempi del Game Boy (che amai alla follia)...Mario, Zelda, Donkey Kong e Metroid fanno parte della storia, ma quando la storia si ripete in continuazione alla fine stufa! Con l'eccezione degli FPS multiplayer, naturalmente...a che Call of Duty siamo arrivati...16? :offtopic:

#12
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25391

Puoi linkarli, se vuoi, così gli avventori del sito li leggono se sono interessati:)

 

ok, in particolare mi riferivo a questi:

 

http://forum.everyey...-a-q3-fy3-2014/

 

e

 

http://forum.everyey...ngono-rivelate/



#13
Asuma

Asuma
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 916
Il futuro è nelle nuove console next piene di porting e fps. Secondo me non è Nintendo in crisi è tutto il mercato dei videogiochi ad essere in crisi, si vende solo un determinato genere e se qualche sviluppatore cerca di proporre qualcosa di nuovo si prende un flop.

#14
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18646
quoto qua sopra.

il problema è appunto che nintendo ha dato per scontato che chi ha comprato Wii avrebbe preso WiiU ad occhi chiusi

tutti i casuali che erano stati acquirenti del wii u si sono buttati sui giochi per tablet o smartphone.

oltretutto la console viene spacciata per next gen..quando in realtà graficamente è ai livelli delle console uscite nel 2006 2007... e fino ad ora non c'è stato un titolo che abbia smentito questo

Dal punto di viste delle portatili invece ninendo nn ha rivali.

ma il grosso problema del wii u è stata proprio il dare per scontato che tutti l'avrebbero comprata ad occhi chiusi..oltretutto il prezzo è sproporzionato al vero valore..

#15
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18646

quoto jaraxle8

il problema è appunto che nintendo ha dato per scontato che chi ha comprato Wii avrebbe preso WiiU ad occhi chiusi

tutti i casuali che erano stati acquirenti del wii u si sono buttati sui giochi per tablet o smartphone.

oltretutto la console v4iene spacciata per next gen..quando in realtà graficamente è ai livelli delle console uscite nel 2006 2007... e fino ad ora non c'è stato un titolo che abbia smentito questo

Dal punto di viste delle portatili invece ninendo nn ha rivali.

ma il grosso problema del wii u è stata proprio il dare per scontato che tutti l'avrebbero comprata ad occhi chiusi..oltretutto il prezzo è sproporzionato al vero valore..






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi