Vai al contenuto

Metroid e Zelda WiiUvista la situazione ne abbiamo davvero il bisogno?

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 62 risposte

#61
Scar

Scar
  • Children, the last hope of umanity.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7760

Su Wii poi erano saltate IP del calibro di FZero e Starfox.. Zelda e Metroid ci furono ma avevamo anche i No More Heroes, Fragile, TOS, Trauma Center Red Steel 2 ecc..

Su WiiU oltre a non avere indizi sui titoli del topic mancano anche i titoli di contorno decenti.



#62
Mr. Peanutbutter

Mr. Peanutbutter
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3467

Il problema é che non ci sono indizi che ci portino a pensare che nintendo stia investendo nei giochi che piacciono a noi
Al meeting con gli investitori si è parlato di mobile,quality of life e di titoli già annunciati come smash bros e kart che dovrebbero spingere un po' le vendite della console(e altri brand?e nuove ip?e le terze parti?nulla)

La cosa peggiore é che se questi investimenti in rami collaterali dessero risultati positivi,ciò potrebbe spingere N a spostarsi pesantemente in quei settori fruttiferi per mollare quelli infruttiferi(quelli che interessano a noi giocatori di vecchia data)


Sinceramente,tra tutte le cose che ha detto iwata non se n'é sentita una a favore dei nintendari e dei giocatori pro...il che mi fa pensare che nintendo li stia mollando completamente

All'incontro non si è parlato di giochi perchè agli azionisti non interessa.

A loro interessa l'andamento finanziario della società: è ovvio che se gli dici "Mario Kart esce a maggio" questi si aspettano un buon risultato, poichè Mario Kart è considerato un titolo molto proficuo. Ma se tu ti metti a spiegargli cos'è Mario Kart, o cos'è Pikmin, o gli presenti l'aspetto ludico di un qualsiasi prodotto... A loro non gliene frega niente. Si alzano e se ne vanno.

 

Prova a immaginarti il contrario: all'E3 o a un Direct non potrebbero mai mettersi a parlare di ciò di cui hanno parlato al meeting di giovedì scorso, semplicemente perchè alla gente comune, agli appassionati e alla stampa ciò (giustamente) non interessa.

 

Iwata ha chiarito che il gaming resterà il core business, quello cioè che identificherà l'immagine aziendale che provocherà i maggiori movimenti di spese e entrate. Non è detto che il QOL sia sviluppato internamente - potrebbero creare un brand separato o addirittura una società indipendente separata, controllata dalla holding Nintendo.

 

Cosa avranno fatto lo sapremo nelle conferenze dedicate ai giocatori (Direct, E3, ecc.), non ad un incontro con gli azionisti in cui viene presentato un business plan... :D



#63
joyntex

joyntex
  • A think between words

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5433

All'incontro non si è parlato di giochi perchè agli azionisti non interessa.
A loro interessa l'andamento finanziario della società: è ovvio che se gli dici "Mario Kart esce a maggio" questi si aspettano un buon risultato, poichè Mario Kart è considerato un titolo molto proficuo. Ma se tu ti metti a spiegargli cos'è Mario Kart, o cos'è Pikmin, o gli presenti l'aspetto ludico di un qualsiasi prodotto... A loro non gliene frega niente. Si alzano e se ne vanno.
 
Prova a immaginarti il contrario: all'E3 o a un Direct non potrebbero mai mettersi a parlare di ciò di cui hanno parlato al meeting di giovedì scorso, semplicemente perchè alla gente comune, agli appassionati e alla stampa ciò (giustamente) non interessa.
 
Iwata ha chiarito che il gaming resterà il core business, quello cioè che identificherà l'immagine aziendale che provocherà i maggiori movimenti di spese e entrate. Non è detto che il QOL sia sviluppato internamente - potrebbero creare un brand separato o addirittura una società indipendente separata, controllata dalla holding Nintendo.
 
Cosa avranno fatto lo sapremo nelle conferenze dedicate ai giocatori (Direct, E3, ecc.), non ad un incontro con gli azionisti in cui viene presentato un business plan... :D


Si ma non é che ci si aspettava annunci di giochi o roba del genere eh
Peró una roba del tipo "stiamo investendo su nuove ip,nuovi giochi ecc e presto annunceremo qualcosa" potevano dirla...invece nada

Il problema é che non si é parlato di investimenti rivolti al pubblico core...nessuna attenzione per i nintendari ma solo roba per i casual




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo