Vai al contenuto

World War Z - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 29217
World War Z - RECENSIONE (Blu-Ray)
Brad Pitt vs zombies: non solo in 3D, ma anche comodamente sul salotto di casa
Gerry Lane (Brad Pitt) una volta lavorava per le Nazioni Unite. Era un agente speciale, altamente addestrato per missioni nei luoghi più remoti e pericolosi della Terra. Per amore della sua famiglia, però, un giorno ha deciso di abbandonare la professione dedicandosi ad attività più “sicure”. Ma, una mattina come tante altre, accompagnando per strada moglie e figlie, rimane coinvolto nell'outbreak di una assurda epidemia, che sembra mutare chi la contrae in esseri senza raziocinio alla continua ricerca di esseri viventi da azzannare. Durante la fuga, Gerry rientra in contatto con i suoi vecchi colleghi, che hanno una missione per lui: guidare un commando di soldati scelti alla ricerca del come e del perché di questa catastrofe di dimensioni globali, e soprattutto trovare un modo per sopravvivere a quest'Apocalisse. Il tempo stringe e i mezzi sono pochi, ma non c'è alternativa: inizia così un folle e ardimentoso viaggio in giro per il mondo alla ricerca di un'ancora di salvezza per il genere umano.
Leggi l'articolo completo: World War Z - RECENSIONE (Blu-Ray)






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi