Vai al contenuto

MANGA VS COMICSQuale preferite e sopratutto perchè?

comics manga

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 191 risposte

Sondaggio: MANGA VS COMICS (46 utenti che hanno votato)

Cosa preferisci?

  1. Comics (9 voti [19.57%])

    Percentuale di voti: 19.57%

  2. Manga (19 voti [41.30%])

    Percentuale di voti: 41.30%

  3. Votato Entrambi (15 voti [32.61%])

    Percentuale di voti: 32.61%

  4. Nessuno dei due (3 voti [6.52%])

    Percentuale di voti: 6.52%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
Saks

Saks
  • L'amichevole erudito di quartiere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6977

banner10.jpg

 

 

 

 

 

Quale preferite?e perchèèèèèèèèèèèèèè?

 

 



#2
Reid

Reid
  • That's where I live

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10642

I porno francesi, i motivi credo siano ovvi  :sisi:



#3
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Una buona storia è una buona storia, indipendentemente dalla nazionalità.

 

Però i manga non mi piacciono. 



#4
Saturniox

Saturniox
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3486

dal mio piccolo, i manga sono più vari, pur avendo dei cliché e dei target specifici, possono trattare molti generi e molti tipi di personaggi...

 

i comics, almeno quelli famosi, sono fossilizzati sui supereroi, sul continuo retelling di format ormai vecchi, e quindi, tranne rare eccelse eccezioni, mi ispirano noia più che interesse...

 

 

quindi manga tutta la vita, meglio la fantasia e l'originalità (ogni tanto) dei manga, del "grande autore che ci racconta come vede lui il personaggio nato nel 1938" dei comics...



#5
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Vengono scritte storie tutt'ora sui personaggi e la fantasia e l'originalità non manca. Storie come "The Killing Joke" sono nate a 49 anni di distanza dal personaggio, eppure non mi sembra una storia che sa di vecchio.

 

Nei comics americani i team creativi cambiano sempre dopo un tot, quindi hai la certezza di non doverti subire storie dimmèrda in tal caso ce ne fosse uno fisso, e anche un bravo autore dopo un po' esaurisce le idee.

 

Al solo pensiero di avere gente come Stan Lee fisse sull'Uomo Ragno rabbrividisco. 



#6
Frank_West

Frank_West
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3222

dal mio piccolo, i manga sono più vari, pur avendo dei cliché e dei target specifici, possono trattare molti generi e molti tipi di personaggi...

 

i comics, almeno quelli famosi, sono fossilizzati sui supereroi, sul continuo retelling di format ormai vecchi, e quindi, tranne rare eccelse eccezioni, mi ispirano noia più che interesse...

 

 

quindi manga tutta la vita, meglio la fantasia e l'originalità (ogni tanto) dei manga, del "grande autore che ci racconta come vede lui il personaggio nato nel 1938" dei comics...

 

Sì, e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata.

Vedere i comics come "quelli di supereroi" è provincialismo puro, come se io vedessi i manga come "quelli che se menano in combattimenti poco credibili". XD

Entrambe le tipologie di fumetto hanno opere stupende, opere commerciali, opere sottovalutate, opere sopravvalutate, ecc...

I manga, nonostante la colpevolezza di dar alle stampe cose come "Naruto", allo stesso tempo ci donano un "Buonanotte, Pun Pun", tanto per dire.

I comics è giusto qua in Italia, patria del provincialismo, che il 90% della gente ne conosce solo i super eroi...e un Jeff Smith, un Craig Thompson, un Terry Moore, un Bill Willingham, un Frank Miller, un Charles Burns, un Daniel Clowes, un Bryan Lee O'Malley, un Alan Moore, tutta la produzione Image/Vertigo e chi più ne ha più ne metta, sono del tutto sconosciuti. (Forse a parte Miller e Moore, giusto perché han tratto dei film da alcune loro opere  :rolle: ) Senza contare che la maggior parte di autori Marvel e DC hanno una carriera parallela di progetti creator owned...



#7
Motrini

Motrini
  • 本物

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11684

Leggo solo Bonelli, i manga ed i comic sono infantili snobnalh7.gif

Comunque l'immagine in OP, con i fumetti americani rappresentati esclusivamente dai supereroi Marvel e DC mentre quelli giapponesi hanno solo Dragon Ball e cloni (più un videogioco ed un anime, così, tanto per),  è inguardabile :asd:

Volevo minacciare di ban il primo che avesse risposto seriamente, ma vedo che è troppo tardi :sese:

 

 

 



#8
babil

babil
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21518

In genere preferisco i manga anche se ultimamente c'è poca roba che ho trovato interessante. I comic per me hanno il grosso problema di essere potenzialmente infiniti (a me piace che le storie abbiano una fine) e di passare di mano in mano a diversi team col rischio di enorme di trovare personaggi snaturati o ridicolizzati. Senza contare cmq che i manga hanno una grossa varietà di genere e la fortuna di poter avere anche un traino televisivo se va tutto bene.



#9
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Leggo solo Bonelli, i manga ed i comic sono infantili snobnalh7.gif

 

 

 

 

 

Che cavolo stai dicendo, Motrini. 

 

arnold.jpg



#10
Frank_West

Frank_West
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3222

In genere preferisco i manga anche se ultimamente c'è poca roba che ho trovato interessante. I comic per me hanno il grosso problema di essere potenzialmente infiniti (a me piace che le storie abbiano una fine) e di passare di mano in mano a diversi team col rischio di enorme di trovare personaggi snaturati o ridicolizzati. Senza contare cmq che i manga hanno una grossa varietà di genere e la fortuna di poter avere anche un traino televisivo se va tutto bene.

 

Come se avessi scritto nella sabbia sulla battigia vedo...



#11
Sasuke Uchiha

Sasuke Uchiha
  • Wandering Shinobi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34166

Preferisco i manga perché mi affascinano di più su tutto: storia, personaggi, disegni, ecc. :sisi:

 

EDIT: Si può aprire un sondaggio?


Modificata da Sasuke Uchiha, 04 June 2013 - 12:20 PM.


#12
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Giusto per precisare, non tutti i fumetti americani sono infiniti. Watchmen, V per Vendetta, WE3, Il ritorno del Cavaliere Oscuro, Kick-Ass, Sin City, Wanted, Nemesis, Marvel 1602 e altri hanno un inizio e una fine, stop. Oppure Ultimate Spider-Man, che è andato avanti per 10-15 anni e poi si è fermato ( per me Ultimate Spider-Man inizia e finisce con Peter :D ).

 

A me, che l'Uomo Ragno ( così come altri ) non finirà mai, non mi dispiace. E' come osservare la vita di un uomo, con le sue perdite e le sue vittorie. Finché continuerà ad evolversi e maturare può anche andare avanti per 150 anni. 



#13
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Preferisco i manga perché mi affascinano di più su tutto: storia, personaggi, disegni, ecc. :sisi:

 

EDIT: Si può aprire un sondaggio?

 

Mi hai letto nel pensiero. XD



#14
babil

babil
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21518

Sì, ma le mini-serie sono sempre una minoranza rispetto ai personaggi delle grandi case come marvel e dc. Io ho rinunciato a prendere Fables (che non è roba di supereroi) quando ho visto che continua ad andare avanti tra serie principale e spin-off.

Poi è ovvio che quando si parla di queste cose si comincia sempre dalla roba più mainstream.



#15
.Hack91

.Hack91
  • 6/11 Pantaribaltamento Day [ROTF]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5164

A me, che l'Uomo Ragno ( così come altri ) non finirà mai, non mi dispiace. E' come osservare la vita di un uomo, con le sue perdite e le sue vittorie. Finché continuerà ad evolversi e maturare può anche andare avanti per 150 anni. 

Sarà anche bello così, ma tutto deve avere una fine.. spesso è anche più importante del "media" stesso...

 

Altrimenti diventa tutto come gli shonen infiniti tipo One piece, che ti fanno scartavetrare i maroni :doson:

Si salva spidey perchè essendo comic fondamentalmente ha dei cicli vitali ma diversamente avresti potuto accomunarli :sisi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con tuo infinito terrore :sisi:






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo