Vai al contenuto

Hacker condannati per gli attacchi a Sony e Nintendo


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 41749
Ryan Ackroyd Jake Davis, Mustafa Al-Bassam e Ryan Cleary sono i quattro membri del gruppo hacker LulzSec ritenuti colpevoli per diversi attacchi web tra cui ricordiamo quello famoso a Sony nel 2011 e uno a Nintendo. A breve i quattro verranno portati in tribunale per decidere la pena che dovranno scontare.

Nel mentre, però, qualcuno ha già pagato: ricordiamo che Sony, per essersi dimostrata troppo poco attenta ai sistemi di sicurezza con cui avrebbe dovuto difendere i dati dei suoi utenti, ha dovuto far fronte ad una multa di circa 300.000 euro.

#2
IoriSlash85

IoriSlash85
  • Muryōkūsho

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 72900
Mi spiace un po per questi quattro ragazzi ma si meritano una giusta punizione.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo