Vai al contenuto

Western e suoi sotto generi


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 74 risposte

#1
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17740
Bene, a grande richiesta apro discussione per parlare di questo glorioso e sempre verde genere cinematografico.

Inizio con una domanda semplice, menzionate quelle che per voi sono le pietre miliari del genere.

#2
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Bene, a grande richiesta apro discussione per parlare di questo glorioso e sempre verde genere cinematografico.

Inizio con una domanda semplice, menzionate quelle che per voi sono le pietre miliari del genere.


Troppe. Direi per me è fondamentale da vedere, obbligatorio Un Dollaro D'Onore. Ha i migliori personaggi di un western, per me è da prendere ad esempio di come si scrivono dei personaggi semplici ma complessi e umani. Tra l'altro il suo essere un autoparodia seria del genere è il massimo. Questo è d'obbligo.


I Compari di Robert Altman, il western più realistico e duro di tutti. Realistico non nella violenza, ma nella narrazione dell'epoca storica. Demitizza il mito della frontiera e la fa vedere al suo crepuscolo. Sicuramente il più amaro e tragico del genere. Una Julie Christie divina.


Il Cavaliera della valle solitario. il più iconico ha tutto il classico del genere. Se uno vuole iniziare a vedere western deve iniziare da questo, per avere tutti gli elementi classici sembra girato ieri. Il finale ancora è motivo di discussioni.

Il mucchio selvaggio, Pat Garrett e Billy Kid, La ballata di Cable Hogue, L'ultimo Buscadero, Sfida nell'alta Sierra, Butch Cassidy, Il massacro di Fort Apache, Corvo rosso non avrai il mio scalpo, Il Grande paese, Romantico avventueriero, la trilogia del dollaro di Leone, C'era una volta il west, Il Mio nome è nessuno, Soldato Blu, i due Ringo, I giorni dell'ira, Da uomo a uomo,Quel treno per Yuma (l'originale), , Lo sperone nudo, Piccolo grande uomo, Sfida infernale, Sfida all'Ok Corral, Sentieri Selvaggi,Johny Guitar, Rancho Notorius, Fiume Rosso,Balla coi lupi, L'uomo che uccise Liberty Valance,Duello al sole, Il Grande Sentiero, Il Grinta (sia originale che remake),Rio Bravo, Missouri, I due volti della vendetta,L'ultimo apache etc etc. Ce ne sono proprio tanti, ultimamente ci metterei pure Terra di confine e appunto Gli Spietati, il texano dagli occhi di ghiaccio.


Altri me ne sono venuti in mente. Winchester 7'3,luomo di Laramie,Ombre Rosse e i 7 assassini. Ma c'è tanta roba.

Modificata da Yang Wenli, 09 April 2013 - 07:21 PM.


#3
-Krell

-Krell
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24064
Ne metto solo due veloci veloci :sisi:
I Magnifici 7, assolutamente fantastico, un gran bel western.
Il grande paese. Western forse un po' atipico, ma lo adoro, il personaggio di Gregory Peck è veramente un personaggio narrato bene.
La trilogia del dollaro penso non abbia bisogno di commenti :sisi:

#4
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
Tombstone...

#5
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17740
Giu la Testa bellissimo, da citare anche I Cancelli del Cielo

#6
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Giu la Testa è bellissimo, da citare anche I Cancelli del Cielo


Molto sottovalutato. Noto è sempre stato un film di Leone snobbato, quasi al pari del suo Colosso di Rodi. Esce dal suo stile di personaggi, molto più atipico e meno omerico degli altri suoi film, per questo non è piaciuto. Sempre grandi incassi all'epoca, ma ora è il meno citato e pure mio padre fan del genere storce la bocca. Per me è un grande kolossal prima che western. Ben strutturata la sceneggiatura e gli incastri con la rivoluzione messicana. Quello che funziona meglio sono i due personaggi, come al solito di Leone agli antipodi. Severa critica agli intellettuali che fanno la rivoluzione per gioco, mai ce li siamo tolti. Il film più umano di Leone, per quanto riguarda il suo western. Il più psicologico e direi intimista, da notare i flashback su Coburn, al contrario degli altri film ci viene narrata a brevi squarci la sua vita precedente, senza vendette o intrecci di sorta.

#7
Covenant84

Covenant84
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7825
rilancio con:
L'amante indiana, Custer eroe del west, La battaglia di Alamo, il prigioniero della miniera, l'assedio delle sette frecce, Chisum, Cimarron, il cavaliere pallido, silverado, Mezzogiorno di fuoco, ultima notte a warlock, Giù la testa, i professionisti, via col vento, la frustata.

Proporrei anche di indicare gli attori che meglio hanno rappresentato questo genere....o no?

Modificata da Covenant84, 09 April 2013 - 07:35 PM.


#8
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

rilancio con:
L'amante indiana, Custer eroe del west, La battaglia di Alamo, il prigioniero della miniera, l'assedio delle sette frecce, Chisum, Cimarron, il cavaliere pallido, silverado, Mezzogiorno di fuoco, ultima notte a warlock, Giù la testa, i professionisti, via col vento, la frustata.

Proporrei anche di indicare gli attori che meglio hanno rappresentato questo genere....o no?


John Wayne, Clint Eastwood, Terence Hill, Bud Spencer, Giuliano Gemma, Henry Fonda, Steve McQueen,Charles Bronson, Gregory Peck, Eli Wallach, Lee Van Cleef,Gian Maria Volontè,Rod Steiger,Klaus Kinski,Franco Nero,Fabio Testi, George Hilton,Jack Palance, Robert Redford, Paul Newman,Warren Oates, William Holden,Yul Brynner,Gary Cooper,Gene Hackman,Dean Martin,Glenn Ford,Burt Lancaster,Kirk Douglas,Montgomery Clift,Ward Bond,James Coburn,James Stewart etc. Almeno i più iconici per me e leggendari.

Modificata da Yang Wenli, 09 April 2013 - 08:25 PM.


#9
Quilty

Quilty
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2319
Mi stavo incaponendo per trovare un film imprescindibile che nessuno dei due avesse citato, in modo da potervelo rinfacciare.
Dopo un bel po' di rimuginio, mi sono accorto che nei vostri elenchi manca proprio il western per antonomasia: Ombre Rosse!

#10
Covenant84

Covenant84
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7825

John Wayne, Clint Eastwood, Terence Hill, Bud Spencer, Giuliano Gemma, Henry Fonda, Steve McQueen,Charles Bronson, Gregory Peck, Eli Wallach, Lee Van Cleef,Gian Maria Volontè,Rod Steiger,Klaus Kinski,Franco Nero,Fabio Testi, George Hilton,Jack Palance, Robert Redford, Paul Newman,Warren Oates, William Holden,Yul Brynner,Gary Cooper,Gene Hackman,Dean Martin,Glenn Ford,Burt Lancaster,Kirk Douglas,Montgomery Clift,Ward Bond,James Coburn,James Stewart etc. Almeno i più iconici per me e leggendari.


giusto, Gene Hackman e James Coburn in Stringi i denti e vai....magia pura!
Aggiungo Lee Marvin, Robert Ryan, Antony Quinn, Richard Widmark, L.J Cobb, Burl Ives, Arthur e George Kennedy.

Mi vengono in mente anche Robert Duvall e Bruce Dern che hanno fatto un sacco di western quasi sempre con ruoli marginali.

Infine anche Kevin Costern penso meriti di stare nell'elenco.

Mi stavo incaponendo per trovare un film imprescindibile che nessuno dei due avesse citato, in modo da potervelo rinfacciare.
Dopo un bel po' di rimuginio, mi sono accorto che nei vostri elenchi manca proprio il western per antonomasia: Ombre Rosse!


talmente scontato che l'abbiamo scartato



Il film Tom Horn l'ha visto qualcuno?

#11
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Mi stavo incaponendo per trovare un film imprescindibile che nessuno dei due avesse citato, in modo da potervelo rinfacciare.
Dopo un bel po' di rimuginio, mi sono accorto che nei vostri elenchi manca proprio il western per antonomasia: Ombre Rosse!



C'era inserito dopo io , perdo colpi nel citare come ultimo degli western Ombre Rosse, Mancava un reperto archeologico come Assalto al treno, dieci minuti che hanno cambiato il cinema.


Eccomi per Tom Horn, amo i western crepuscolari, tra l'altro un Mcqueen d'annata per uno dei western classici. Poco conosciuto, bellissimo film contro l'ipocrisia con un eroe fuori dagli schemi, appunto essendo fuori dev'essere fatto fuori, detta cosi è brutta.

Modificata da Yang Wenli, 09 April 2013 - 10:08 PM.


#12
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
mettetela come volete ma dopo Leone il western non e' piu' stato lo stesso e TUTTI gli sono andati dietro, anche perche' sarebbe stato ridicolo fare il contrario data la botta in avanti visiva creata da Leone poi certo ci sono anche le ciofeche pero' in una produzione di migliaia di film di genere e' normale...

#13
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

mettetela come volete ma dopo Leone il western non e' piu' stato lo stesso e TUTTI gli sono andati dietro, anche perche' sarebbe stato ridicolo fare il contrario data la botta in avanti visiva creata da Leone poi certo ci sono anche le ciofeche pero' in una produzione di migliaia di film di genere e' normale...


Con tutto l'amore che ho per Leone, parliamo di un regista che mi ha fatto avvicinare al cinema, il film che mi ha dato l'amore per il grande schermo rimarrà sempre Per un Pugno di Dollari, ma anche prima di Leone c'erano film western molto sperimentali. La visione di Leone è infilarci personaggi mitologici greci insieme a un'ambientazione western americana, grandissima visione e appunto ha sfornato capolavori assoluti. Ma prima del Leone c'era roba come Lo Sperone Nudo, film psicologico senza pistole, atipico per il genere. Il grande cinema americano western è sempre stato una spanna sopra la nostro, ancora oggi sforna filmoni. Nello spaghetti western ci sono tanti film notevoli, ma lontani dai capolavori che ha sfornato il cinema americano, Stiamo sempre parlando di un loro pezzo di storia, chi meglio di loro è più sensibile al mito della frontiera? L'unico che si è avvicinato a ritrarre il panorama americano è Leone, basti vedere la sua visione della guerra civile nel Buono, Il Brutto, Il Cattivo. Il cinema americano di questo genere è sempre stato in fermento, si è sempre posto il modello della sperimentazione, inutile ricordo pure il bellissimo Quel Treno per Yuma, in pratica un western girato in un interno. Leone ha ripreso il mito, lo ha reso sporco e crudo, ma comunque il genere americano già di suo era in fermento e sperimentazione. Tutt'oggi c'è questa piccola rinascita in piccoli western che compaiono qua e là.



Dirò di più, non sarà il miglior film di Romero, ma il western di Survival of the dead l'ho trovato ben fatto. I rimandi al cinema di Hawks e Ford sono evidenti, se solo avesse avuto un budget più alto staremmo parlando di un horror western altamente sperimentale fatto con tutti i crismi. Notevole il remake dei Coen del Grinta, più vicino al geniale romanzo. Potrebbe sembrare un genere morto, ma ci si può ancora sperimentare, un genere molto flessibile a qualsiasi tipo di cambiamento, sembra senza eccedere.


Amo Leone ma è stata una grande nostra parentesi, ma il nostro cinema western non è mai riuscito a replicare i tanti colossi americani del genere.

#14
Blindevil

Blindevil
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 3517

mettetela come volete ma dopo Leone il western non e' piu' stato lo stesso e TUTTI gli sono andati dietro, anche perche' sarebbe stato ridicolo fare il contrario data la botta in avanti visiva creata da Leone poi certo ci sono anche le ciofeche pero' in una produzione di migliaia di film di genere e' normale...


Ma il punto non è che tutti gli sono andati dietro, semplicemente il western classico era alla fine della sua epoca gloriosa, ma già da qualche anno. Per quanto i meriti dei classici di Leone rimangano encombiabili, non è certo a causa sua che si è cambiato modo di farlo... :)

#15
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Ma il punto non è che tutti gli sono andati dietro, semplicemente il western classico era alla fine della sua epoca gloriosa, ma già da qualche anno. Per quanto i meriti dei classici di Leone rimangano encombiabili, non è certo a causa sua che si è cambiato modo di farlo... :)


Tra l'altro il western americano prese tutt'altra strada da quello di Leone. Molti mi citano il realismo dei western leoniani, non c'è realismo proprio per niente, anzi molte volte ha una violenza grottesca e volutamente fumettosa. Il western americano anni'70 fu un veicolo per criticare un nascente capitalismo, la fine di un'epoca, il cambiamento della politica americana, si usava il passato per criticare il presente. Il massimo esponente fu I Compari, almeno degli anni'70 di critica sociale e del western realistico e sporco. In quel film sono proprio i personaggi ad essere reali.


Leone ha sempre prediletto un western epico, alcune volte ha ripreso pure classici del genere, facendoli suoi ovviamente.



Pure nel periodo classico del western si sperimentava, c'erano sempre perle differenti dallo schema base.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi