Vai al contenuto

Parte interna dei pettorali, che esercizi?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 87 risposte

#76
Keyser Söze

Keyser Söze
  • Verbal Kint

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 47243
Ma per curiosità. In palestra qualcuno fa esercizi di rinforzo selettivi dei fissatori della scapola(trapezio medio,romboidi, gran dentato) e stabilizzatori locali di spalla( cuffia dei rotatori) o no?

#77
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4626

beh ma se vuoi fare il massimo carico devi per forza compiere un movimento esasperato, viene naturale assumere quella posizione :sisi:

diciamo che a seconda del carico bisogna regolarsi di conseguenza nel movimento :sisi:

Ma il punto è proprio questo, non bisogna compiere esercizi con carichi folli. Se fai la panca "saltando" oltre a farti del male, rendi lo sforzo poco produttivo, invece di sforzare petto tricipiti e deltoide sforzi i suddetti il dorso e buona parte delle gambe. Quindi fatichi di più e hai meno

#78
HaVoC

HaVoC
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1482

Mi sono letto i miei vecchi interventi e non riesco a trovare un punto in cui sostengo anche vagamente che i macchiari possono essere migliori,stiamo parlando di petto e se uno alle prime arme mi chiede bilanceri o sbarra io gli cosiglio: il bilanciere fa si che entrambi i muscoli lavorino in sinergia,usi meno i muscoli stabilizzatori(non è che qui non li usi) quindi consente di alzare di più ma non compi un esercizio guidato e spesso non naturale come con i macchinari, ad me,come chiunque sia mai entrato in una palestra,sembra una cosa molto diversa


Ti ho fatto l'esempio delle macchine per farti capire che se un principiante vuole sicurezza e stabilità deve fare le macchine. Ma se inizia col bilanciere o con i manubri, sarà costretto a partire con carichi leggeri. Una volta imparata la panca col bilanciere non ci vuole molto a fare anche quella con i manubri. Poi se l'obbiettivo è esclusivamente il petto allora io sceglierei un esercizio di isolamento vero e proprio.


Ma per curiosità. In palestra qualcuno fa esercizi di rinforzo selettivi dei fissatori della scapola(trapezio medio,romboidi, gran dentato) e stabilizzatori locali di spalla( cuffia dei rotatori) o no?


Raramente li faccio. Penso che in generale vengano molto trascurati. Andrebbero fatti eh?

Modificata da HaVoC, 10 April 2013 - 10:49 AM.


#79
Keyser Söze

Keyser Söze
  • Verbal Kint

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 47243

Ti ho fatto l'esempio delle macchine per farti capire che se un principiante vuole sicurezza e stabilità deve fare le macchine. Ma se inizia col bilanciere o con i manubri, sarà costretto a partire con carichi leggeri. Una volta imparata la panca col bilanciere non ci vuole molto a fare anche quella con i manubri. Poi se l'obbiettivo è esclusivamente il petto allora io sceglierei un esercizio di isolamento vero e proprio.




Raramente li faccio. Penso che in generale vengano molto trascurati. Andrebbero fatti eh?


Sì perchè sei lavori solo mobilizzatori globali(pettorali,deltoide e gran dorsale ad esempio) rischi non solo scapole alate(che non sono belle a vedersi) ma anche possibili conflitti tra la testa dell'omero e l'acromion.
In parole povere se ad esempio il grande pettorale tende a fare scivolare verso l'alto la testa dell'omero con la sua contrazione, se questa attività non è adeguatamente bilanciata dai muscoli che la deprimono(cuffia dei rotatori) si rischia quel tipo di conflitto con borsiti, infiammazioni e quant'altro.

Modificata da Keyser Soze, 10 April 2013 - 11:02 AM.


#80
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4626

Ti ho fatto l'esempio delle macchine per farti capire che se un principiante vuole sicurezza e stabilità deve fare le macchine. Ma se inizia col bilanciere o con i manubri, sarà costretto a partire con carichi leggeri. Una volta imparata la panca col bilanciere non ci vuole molto a fare anche quella con i manubri. Poi se l'obbiettivo è esclusivamente il petto allora io sceglierei un esercizio di isolamento vero e proprio.





È quello che sto dicendo io dal inizio, io presumo che chi ha aperto il topic voglia gonfiare, presumo che sia alle prime armi visto che chiede "gonfiare parte interna dei pettorali"e io un filo di esperienza c e l ho e mi sento di consiglia la panca, per i motivi elencati, questo non vuole dire che è sbagliato in assoluto usare i bilanceri, ma se l obbiettivo è iniziare ad andare un palestra e aumentare la massa da li devi partire

#81
kracaos

kracaos
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1582

Non provoca traumi?


no. il movimento su panca è quello, se non si vogliono usare le gambe e la schiena dovete farlo da sdraiati :sisi:

poi si tratta di carichi che si fanno si e no una manciata di volte all'anno, mica tutti i giorni...

Ma il punto è proprio questo, non bisogna compiere esercizi con carichi folli imho


fixed :sisi:



cmq sconsiglio la panca, lega troppo i muscoli che legano spalle e petto :sisi:

#82
Keyser Söze

Keyser Söze
  • Verbal Kint

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 47243

no. il movimento su panca è quello, se non si vogliono usare le gambe e la schiena dovete farlo da sdraiati :sisi:


E' inesatto quello che dici.
Banalmente ti posso dire che se da sdraiato non riesci a sollevare un peso la tendenza è quella di compensare con la flessione di tronco. Flessione di tronco che attiva gli addominali e i flessori d'anca, giusto per dire il primo compenso che mi viene in mente. Oppure andare in estensione cervicale.
Capisco che non tutti abbiano conoscenze di anatomia ma non bisogna fare disinformazione dicendo che usare la schiena come compenso non provoca traumi.
La schiena ha traumatismi anche solo se ci si flette nel modo sbagliato(flettendo di più la lombare che non el anche per esempio), figuriamoci sollevare pesi usandola come forma di compenso.

rabbrividisco letteralmente.

Modificata da Keyser Soze, 10 April 2013 - 05:32 PM.


#83
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4626

no. il movimento su panca è quello, se non si vogliono usare le gambe e la schiena dovete farlo da sdraiati :sisi:

poi si tratta di carichi che si fanno si e no una manciata di volte all'anno, mica tutti i giorni...



fixed :sisi:



cmq sconsiglio la panca, lega troppo i muscoli che legano spalle e petto :sisi:

Non sono d accordo la panca è un fondamentale

#84
Sfrezzer

Sfrezzer
  • I Lost My Smile..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10246
La panca è basilare non scherziamo, eppoi in alcuni esercizi specifica proprio i gradi in cui deve essere calibrata per fare correttamente un'esercizio proprio per non sollecitare altri tipi di muscoli..

#85
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52662
la panca è un fondamentale :fg: e fa lavorare anche i muscoli stabilizzatori

#86
Keyser Söze

Keyser Söze
  • Verbal Kint

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 47243

la panca è un fondamentale :fg: e fa lavorare anche i muscoli stabilizzatori


In minima parte in realtà, direi quasi nulla. Il 90% lavorano i mobilizzatori globali in quanto sono più estesi e forniscono un braccio di leva più ampio per sopportare alti carichi.
Gli stabilizzatori lavorano a basso carico(sono muscoli tonici, non fasici)

Modificata da Keyser Soze, 11 April 2013 - 10:38 AM.


#87
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52662

In minima parte in realtà, direi quasi nulla. Il 90% lavorano i mobilizzatori globali in quanto sono più estesi e forniscono un braccio di leva più ampio per sopportare alti carichi.
Gli stabilizzatori lavorano a basso carico(sono muscoli tonici, non fasici)

si esatto :D

ma la sensazione che si ha quando si fa il massimale di panca o giù di lì e fai fatica a controllare il bilanciere è unica




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo