Vai al contenuto

[curiosita] Ecco i 20 studi che abbiamo perso nel 2012Ben 20 studi hanno chiuso i battenti nel 2012

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 39 risposte

#1
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'č pių posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34585
Quest'anno verrà ricordato per alcuni grandi videogiochi rilasciati ma purtroppo anche per la chiusura di ben venti studi diversi che, chi più chi meno, hanno contribuito a scrivere un pezzo di storia del settore. Difficile dire chi lascierà il vuoto maggiore, lasciamo a voi questo arduo compito. Vi elenchiamo i team ordinati in base alla longevità. il più vecchio è stato fondato nel 1973 e il più giovane nel 2011:
  • Hudson Soft (1973): noti per Bomberman
  • Sony Liverpool (precedentemente Psygnosis, 1988): noti per WipeOut
  • Spellbound Entertsinment (1994): noti per Desperados
  • ImaginEngine (1994): noti per Apples to Apples
  • Zipper Interactive (1995): noti per SOCOM
  • Rockstar Vancouver (precedentemente Barking Dog, 1998): noti per Max Payne 3
  • Big Huge Games (2000): noti per Rise of Nations
  • BigBig Studios (2001): noti per Pursuit Force
  • Black Hole Entertainment (2001): noti per Heroes of Might & Magic VI
  • THQ San Diego (precedentemente Midway San Diego, 2003): noti per UFC Undisputed
  • Multiverse Network (2004): noti per Firefly MMO
  • Monumental Games (2005): noti per Moto GP 10/11
  • 38 Studios (2006): noti per Kingdoms of Amalur: Reckoning
  • Ubisoft Vancouver (2006): noti per Motionsports Adrenaline
  • HB Studios Halifax (2007): noti per NBA Baller Beats
  • Paragon (2007): noti per City of Heroes
  • Bright Light (2008): noti per Harr Potter e il principe mezzo sangue
  • Dark Energy Digital (2008): noti per Hydrophobia
  • 4mm Games (2008): noti per Def Jam Rapstar
  • Hogrocket (2011): noti per Tiny Invaders


#2
bejelit

bejelit
  • 100% Multipiattaforma!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8196
giocavo con i giochi hudson soft su nes e gameboy, tra cui il mitico bomberman
che peccato :(

#3
NikyAT1

NikyAT1
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4208
Altri studi che se ne vanno... Il mondo dei costi di produzione dei videogame deve cambiare altrimenti addio nuove IP, esperimenti, ecc...

#4
DOMO KUN

DOMO KUN
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11143

Altri studi che se ne vanno... Il mondo dei costi di produzione dei videogame deve cambiare altrimenti addio nuove IP, esperimenti, ecc...


Giusto.
Meglio seguire l'esempio di activision e di call of duty, e soprattutto la politica della minima spesa, massima resa XD

#5
NikyAT1

NikyAT1
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4208

Giusto.
Meglio seguire l'esempio di activision e di call of duty, e soprattutto la politica della minima spesa, massima resa XD

Come non quotarti. D'altra parte, tu da investitore che faresti? Parlo sul serio, io li capisco, chi rischierebbe 50 milioni di Euro senza la certezza di un ritorno? Peccato però per noi giocatori! :(

#6
Needle

Needle
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 53922
nessuna grave perdita insomma

#7
EnfantTerrible

EnfantTerrible
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6543
Definisci grave e poi se ne parla.
Se pure uno studio come Rockstar Vancouver chiude...

Poveri Psygnosis, dopo Bizarre anche loro. Che ricordi con il primo F1 su ps1 !

#8
bejelit

bejelit
  • 100% Multipiattaforma!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8196
va bè alcune chiusure credo siano calcolate, come quella di Rockstar Vancouver
sicuramente i dipendenti verranno smistati in altri studi rockstar ed impiegati in altri progetti

#9
^Checco^

^Checco^
  • Gaming flows through my veins!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 5546

  • Hudson Soft (1973): noti per Bomberman
  • Sony Liverpool (precedentemente Psygnosis, 1988): noti per WipeOut
  • Spellbound Entertsinment (1994): noti per Desperados
  • ImaginEngine (1994): noti per Apples to Apples
  • Zipper Interactive (1995): noti per SOCOM
  • Rockstar Vancouver (precedentemente Barking Dog, 1998): noti per Max Payne 3
  • Big Huge Games (2000): noti per Rise of Nations
  • BigBig Studios (2001): noti per Pursuit Force
  • Black Hole Entertainment (2001): noti per Heroes of Might & Magic VI
  • THQ San Diego (precedentemente Midway San Diego, 2003): noti per UFC Undisputed
  • Multiverse Network (2004): noti per Firefly MMO
  • Monumental Games (2005): noti per Moto GP 10/11
  • 38 Studios (2006): noti per Kingdoms of Amalur: Reckoning
  • Ubisoft Vancouver (2006): noti per Motionsports Adrenaline
  • HB Studios Halifax (2007): noti per NBA Baller Beats
  • Paragon (2007): noti per City of Heroes
  • Bright Light (2008): noti per Harr Potter e il principe mezzo sangue
  • Dark Energy Digital (2008): noti per Hydrophobia
  • 4mm Games (2008): noti per Def Jam Rapstar
  • Hogrocket (2011): noti per Tiny Invaders


Mi dispiace un pò per tutti e in particolare per quelli in grassetto!

#10
Robb1987

Robb1987
  • the best way to predict the future is to invent it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13840
Mi dispiace per tutti quei ragazzi che sono rimasti a casa e non hanno trovato un'altra occupazione.

Per il discorso costi di produzione, continuo a voler sapere con certezza dove vengono spesi i soldi, perché ho una vaga idea che molti sono usati solo per marketing...

#11
kaos76

kaos76
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 55492

nessuna grave perdita insomma


io non direi proprio eh

solo gli ex psygnosys che han fatto quel capolavoro di wipeout oppure lo studio di max payne o quello che ha fatto il gran bel kingdoms of amalur

questo disfattismo e disinteresse totale è una cosa che non capirò mai se viene da qualcuno che dovrebbe essere appassionato del settore videogiochi

#12
dade90

dade90
  • Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23437

io non direi proprio eh

solo gli ex psygnosys che han fatto quel capolavoro di wipeout oppure lo studio di max payne o quello che ha fatto il gran bel kingdoms of amalur

questo disfattismo e disinteresse totale è una cosa che non capirò mai se viene da qualcuno che dovrebbe essere appassionato del settore videogiochi

guarda dispiace anche a me, ma imho la situazione non è cosi tragica perchè bisogna considerare anche un'altro aspetto: la nascità continua di nuove sh. in questa gen molti studi son stati chiusi, ma altrettanti ne son stati aperti e/o ne hanno preso il posto, a volte anche dagli stessi dipendenti di quella appena fallita.

per fare alcuni esempi: i dipendenti di 38 studios sono stati assunti da epic per fare un'altro team di sviluppo. i capi di infinity ward dopo che se ne sono andati hanno fondato un'altra sh e ora sono sotto la EA. i bungie se ne sono andati da ms per fare un'altro progetto e quest'ultima ha creato dal nulla i 343. poi adesso c'è la scena indie con un sacco di aziende tutte nuove: i thatgamecompany, i playdead, i mojang. poi ci sono anche espansioni di team già preesistenti, vedi la naughty dog con il secondo team che ora sta facendo quel giocone di the last of us. e la warehouse, casa nata nel 2011, nessuno ne parla? e infine gente come arkane studios, se non ci fosse stato questo vuoto, avrebbe rischiato con un gioco tripla A come dishonored o avrebbe continuato a far giochini? imho no.

insomma io dico che per fare le cose per bene oltre che la lista di sh morte bisognerebbe mettere la lista anche di quelle nuove e di espansioni di quelle esistenti. allora si che si capirebbe se l'industria videoludica sta collasando su se stessa o no. perchè dalla quantità di gioconi innumerevoli che ci sono (basta vedere primavera) a me non sembra. mia opinione c'è solo un riciclo di sh, che è utile per far immettere continuamente forze fresche nell'industria videoludica.

Modificata da dade90, 13 December 2012 - 10:43 AM.


#13
Needle

Needle
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 53922

Definisci grave e poi se ne parla.
Se pure uno studio come Rockstar Vancouver chiude...

a parte quella, che tanto verrà inglobata in uno studio rockstar più grande come è già capitato in passato per altri studi rockstar

guarda dispiace anche a me, ma imho la situazione non è cosi tragica perchè bisogna considerare anche un'altro aspetto: la nascità continua di nuove sh. in questa gen molti studi son stati chiusi, ma altrettanti ne son stati aperti e/o ne hanno preso il posto, a volte anche dagli stessi dipendenti di quella appena fallita.

per fare alcuni esempi: i dipendenti di 38 studios sono stati assunti da epic per fare un'altro team di sviluppo. i capi di infinity ward dopo che se ne sono andati hanno fondato un'altra sh e ora sono sotto la EA. i bungie se ne sono andati da ms per fare un'altro progetto e quest'ultima ha creato dal nulla i 343. poi adesso c'è la scena indie con un sacco di aziende tutte nuove: i thatgamecompany, i playdead, i mojang. poi ci sono anche espansioni di team già preesistenti, vedi la naughty dog con il secondo team che ora sta facendo quel giocone di the last of us. e la warehouse, casa nata nel 2011, nessuno ne parla? e infine gente come arkane studios, se non ci fosse stato questo vuoto, avrebbe rischiato con un gioco tripla A come dishonored o avrebbe continuato a far giochini? imho no.

insomma io dico che per fare le cose per bene oltre che la lista di sh morte bisognerebbe mettere la lista anche di quelle nuove e di espansioni di quelle esistenti. allora si che si capirebbe se l'industria videoludica sta collasando su se stessa o no. perchè dalla quantità di gioconi innumerevoli che ci sono (basta vedere primavera) a me non sembra. mia opinione c'è solo un riciclo di sh, che è utile per far immettere continuamente forze fresche nell'industria videoludica.

aggiungo questo ribadendo il mio concetto: ad esempio sarebbe grave se chiudesse thq... hanno chiuso solo studi che nn hanno fatto nulla di bello negli ultimi anni

Modificata da Needle, 13 December 2012 - 10:48 AM.


#14
freisar

freisar
  • ^_^

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30581

Quest'anno verrà ricordato per alcuni grandi videogiochi rilasciati ma purtroppo anche per la chiusura di ben venti studi diversi che, chi più chi meno, hanno contribuito a scrivere un pezzo di storia del settore. Difficile dire chi lascierà il vuoto maggiore, lasciamo a voi questo arduo compito. Vi elenchiamo i team ordinati in base alla longevità. il più vecchio è stato fondato nel 1973 e il più giovane nel 2011:

  • H38 Studios (2006): noti per Kingdoms of Amalur: Reckoning


Uhmm strano non ha venduto bene?!

Modificata da freisar, 13 December 2012 - 10:52 AM.


#15
NikyAT1

NikyAT1
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4208

Mi dispiace per tutti quei ragazzi che sono rimasti a casa e non hanno trovato un'altra occupazione.

Per il discorso costi di produzione, continuo a voler sapere con certezza dove vengono spesi i soldi, perché ho una vaga idea che molti sono usati solo per marketing...

Si, marketing e modellazione poligonale, textures... Ti assicuro che ci vuole un fracco di tempo. Poi ottimizzazione, IA... Costa un casino fare un videogame attualmente.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi