Vai al contenuto

I Videogiochi rendono violenti?Chiariamo e chiudiamo questa storia una volta per tutte

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 34 risposte

#1
Blue Deep Madness

Blue Deep Madness
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 54
I videogiochi possono rendere violenti? sì. Posso dar loro la colpa? no. Spieghiamo un po'. Ormai abbiamo a che fare con centinaia e centinaia di titoli ogni giorno, basta entrare in un negozio di vg ma anche su uno shop online e subito abbiamo l'imbarazzo della scelta. Insomma, sono tanti. E in una libreria accade lo stesso, i libri sono tanti e dove c'è quantità si sa che ci sono infiniti sottogeneri, tra i molti alcuni degni d'essere letti e altri semplice spazzatura. Ecco, per i vg è lo stesso, ci sono splendidi titoli e altri che varrebbe la pena neanche di degnare di uno sguardo. Il consumatore dovrebbe avere la decenza di scegliere, tra tutti questi prodotti, il migliore per contenuti, ma, la maggior parte delle volte, non lo fa, e si lagna se lo schifo che ha preso è pieno di violenza. Ma supponiamo pure che il gioco preso, pur essendo un bellissimo titolo, sia violento, che abbia il pegi 18. La questione non cambia. Il consumatore ha la responsabilità di non mettere il gioco nelle mani del figlio poco più che bambini, perchè, diciamolo, i bambini sono facilmenti impressionabili e amano questo genere di cose, anche solo perchè c'è scritto 18, il gusto della trasgressione, credono faccia "figo". Ma se proprio vogliamo dare la colpa a qualcosa, se proprio il genitore vuole additare qualcuno e non se stesso, allora mi viene da scagliarmi sulla televisione. Badate, non critico i gusti di nessuno per cui ben venga il poliziesco con un po' di scene di sangue ma metterlo di pomeriggio, alle quattro dopo i cartoni no. Mettere altri telefilm o programmi televisivi volgari in prima serata è peggio di un brutto videogioco perchè sono molto più facilmente fruibili. E' più facile che si abbia una tv in casa che non una ps3, è più facile che il genitore, assuefatto alla tele e che sente come estranei i vg, non riesca neppure a percepire le oscenità che vanno in onda. Ma ritornando a noi. Non mi sento di accusare i videogiochi, ma il giocatore sì. Una casa di vg li produce ovviamente per i consumatori ma non può badare a quei 100 o 10 che tra 1000 non hanno gli strumenti mentali per dire: no questo è un gioco, oltre alla violenza c'è la storia, il gameplay ecc... E voi? Cosa ne pensate?

#2
Sparviero

Sparviero
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 638
I videogiochi non rendono violenti.
I videogiochi possono allontanare le persone dalla realtà. E' una cosa molto diversa.
Esistono molte sfumature di questo fatto: dalla persona che è più contenta di ottenere un buon risultato in un gioco rispetto all'ottenere un buon risultato nella realtà, a quella che preferisce vedere un amico su un gioco multiplayer che nel bar sotto casa. E così via dicendo, di esempi se ne possono fare molti sia più leggeri che più pesanti.

Il distaccamento dalla realtà può rendere più violenta una persona? Certo.
Il distaccamento dalla realtà può rendere più comprensiva una persona? Certo.

Da quì può partire un ragionamento valido che non sia sempre il solito "Gli sciocchi/furbi dicono che i videogiochi rendono violenti i bambini, che imbecilli ignoranti".

#3
sirolken

sirolken
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12687
io con i videogiochi mi ci sfogo! senno' sarebbe da menare per strada un sacco di gente altroche' :asd:

#4
EnfantTerrible

EnfantTerrible
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6543
I videogame possono rendere violenti certe persone come lo possono fare i libri, i telefilm, i film, la musica e la storia stessa dell'uomo ecc.

Dipende dall'individuo. In tutti i casi il problema sta altrove e cioè nell'individuo stesso.

#5
gugu

gugu
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29290
La violenza si trasmette con l'educazione data il famiglia; ci puo' essere un piccolo fattore caratteriale, ma nulla piu'.

#6
john fitzgerald kennedy

john fitzgerald kennedy
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8086
:doson:

#7
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31051
Immagine inserita

#8
Miky-r

Miky-r
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1564

Immagine inserita

AHAHAHAHHA....grandissimo.

#9
Stein

Stein
  • tagomagoeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40541
i videogiochi non rendono violenti, ma sono sicuramente una delle fonti principali di suggestione (insieme a cinema e tv) verso la violenza per un soggetto, appunto suggestionabile.
il problema e' che si dovrebbe cercare di capire quando un ragazzino sviluppa una certa sensibilita' che rischia di sfociare in una sociopatologia. Dipende insomma da soggetto a soggetto.

Posso farvi un esempio concreto: Io che sono cresciuto con la violenza nei videogiochi (nonche' in tv e al cinema), e che giocavo da piccolo con videogiochi che non godevano di nessun parental control o roba del genere, ho sviluppato in maniera quasi paradossale un senso di fastidio, nei confronti delle armi. La cosa mi affascina molto, poiche' posso anche giocare ad un FPS e ammazzare centinaia di soldatini virtuali ma appena vedo una pistola vera (anche in esposizione) provo un reale senso di disagio.
Caso 2: un giorno stavo giocando con un amico a Tekken davanti ai miei cuginetti di 11 anni e 14 anni. Il primo dei due era esaltatissimo per le varie mosse e ricordo che ad un certo punto in preda all'esaltazione per quello che vedeva sulla schermo e in pieno clima di emulazione, mollo' un pugno a suo fratello piu' grande. Beh, non so se lui ha un futuro da sociopatico, pero' la cosa mi ha fatto sicuramente pensare...

#10
Fox_Mulder

Fox_Mulder
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3287
Secondo me questo è il solito topic ciclico che è stato aperto miliardi di volte che non porterà a nessuna conclusione come sempre.
Io rimango dell'idea che se una coppia decide di avere un figlio deve sapere che poi dovrà educarlo in tutti i sensi, poichè la coppia già sa che viviamo in un mondo di [Censura] necessariamente sarà al corrente del grande lavoro educativo che dovrà fare e questo dei videogiochi è solo una sfaccettatura su un milione che ci possono essere. Voglio dire che molto spesso oggi si fanno i figli perchè si deve e non perchè si vuole, poi li si lascia educare dalla televisione o si mandano allo stato brado con quel che ne consegue; seguirli è sacrificio e soprattutto è togliersi molto del proprio spazio personale per dedicarlo a loro, la generazione odierna ne è un pieno esempio. Io non do la colpa ne alla tv ne ai film ne tantomeno ai videogiochi, la colpa è dei genitori e basta.

#11
Sfrezzer

Sfrezzer
  • I Lost My Smile..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10246
Possono anche rendere violenti, dipende dal cervello che viene stimolato....

Ma a rigor di logica la risposta sarebbe no...

#12
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187
Detto i soldoni, i videogiochi fanno INCAZZARE ma ci si sfoga pigliando a pugni il joypad o il divano... Dopo tanto stress, l'ultima cosa che si vuole è cercare violenza nel mondo reale... una bella passeggiata per distendere i nervi e si è in pace col mondo, dopo le bestemmie su Xbox Live. Il videogioco è catartico.

#13
maJ

maJ
  • BRUJERIA

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2704
non mi dispiacerebbe squartare qualcuno con una motosega, sicuramente colpa di gta :asd:

vabe' cazzeggio a parte, parlo personalmente perche' ognuno e' diverso e vive le cose a suo modo, non credo abbiano minimamente influito sulla mia persona in tal senso.

Modificata da maJ, 01 August 2012 - 04:05 PM.


#14
SabaKu

SabaKu
  • "It's the FNG, sir."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23358


#15
Eratostene

Eratostene
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5245
In effetti vedere come Ubisoft ha stuprato il brand Ghost Recon mi ha fatto venire il sangue alla testa. Ho comprato un sacco da boxe per l'occasione.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi