Vai al contenuto

WiiU ed il supporto ai giochi free to playimho gran scelta

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 9 risposte

#1
Roby1ken0by

Roby1ken0by
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6503
Nell'intervista agli investitori iwata ha detto che supporteranno questa tipologia di gioco (sempre che considerino il gioco in grado di monetizzare in soldoni).

Imho è una notizia di rilievo, di proposte valide ce ne sono un sacco, così come di possibili "porting" da pc ad esempio.
Inoltre il controller sarebbe l'ideale per gestire diverse tipologie di gioco mmo.

Contento di questa scelta.

Ciap!

#2
Ieyasu

Ieyasu
  • grazie di tutto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14148
Strano, in un'intervista di un anno fa lo stesso Iwata si diceva fermamente contrario ai giochi free, che a detta sua avrebbero potuto perfino portare al declino dell'industria videoludica.

#3
Ieyasu

Ieyasu
  • grazie di tutto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14148

Secondo me si diceva contrario sulla possibilità che Nintendo si mettesse a realizzare giochi free to play.

Anche. L'intervista è qui, presumo che la news sia stata riportata anche sull'eye al tempo.

#4
El Mariachi

El Mariachi
  • Samurai o fantasma?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22847
Una parte del mercato si sta spostando verso queste produzioni, basta vedere anche la dichiarazione di Crytek.

#5
Roby1ken0by

Roby1ken0by
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6503
Vero, e secondo me è davvero un'ottima scelta scegliere di supportare questo tipo di prodotti.
Certo c'è gioco e gioco ad utilizzare questa meccanica, ma imho ci sono prodotti di qualità che meritano di essere giocati.

Ciò mi fa ben sperare per ghost recoon, e spero sia il primo di una lunga serie.

Ciap!

#6
Rudo

Rudo
  • I want to kick a dolphin in its vagina hard!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10034
Che sarebbero i "free to play"?

#7
Ieyasu

Ieyasu
  • grazie di tutto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14148

Che sarebbero i "free to play"?

I giochi gratis.
Alcuni di questi, pur essendo gratis nella versione base, presentano contenuti aggiuntivi a pagamento (per questo vengono anche chiamati sarcasticamente freemium).

#8
Roby1ken0by

Roby1ken0by
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6503
I free to play come ha già specificato Ieyasu sono giochi che non hanno un costo di acquisto iniziale, ed in genere sono solo in formato digitale (non trovi il disco in negozio).

Sono un business model che si sta affermando di questi tempi (soprattutto in ambito social e mobile), ma che gode di un buon seguito già da un pezzo su pc con diversi mmo (rpg, fps, racing, giochi di carte ed altro).

In genere i profitti per gli sviluppatori arrivano o sotto forma di pubblicità in game (ma questo è principalmente valido per l'ambiente mobile/social) oppure grazie a sistemi che permettono le microtransazioni. Queste ultime non sono altro che acquisti fatti dal giocatore con soldi reali per oggetti di diverso tipo.

La validità del gioco in genere dipende da quanto la componente pay influisca sull'esperienza del giocatore, se è più tendente al pay to win allora il gioco può diventare frustrante se non vuoi spendere soldi. Se invece è più moderato l'esperienza risulta godibile anche se non compri nulla (di fatto giocando gratis).

In ogni caso è importante che Nintendo dia spazio a questo tipo di business model sulla propria console, assieme al supporto per il digital delivery, perché in futuro rivestiranno sicuramente tutti e due una fetta importante dei titoli sviluppati (come diceva qualcuno sopra, crytec ad esempio concluso lo sviluppo del prossimo titolo si prodigherà solo più in titoli free to play).

Ciap!

#9
Guest_Life AkaieYe

Guest_Life AkaieYe
  • Gruppo: Ospiti
su ps3 ci sono già alcuni giochi di questa tipologia come free realms e dc universe online

#10
Roby1ken0by

Roby1ken0by
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6503

su ps3 ci sono già alcuni giochi di questa tipologia come free realms e dc universe online


Vero, sono alcuni esempi (anche se sinceramente dc online non mi è proprio piaciuto). Mi ha fatto strano non sentire sony e ms esporsi a riguardo, probabilmente si terranno l'eventuale supporto per le prossime console.


Ciap!




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo