Vai al contenuto

Il CEO di AT&T sui piani dati illimitati


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 11 risposte

#1
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296
vi riporto questo articolo su una conferenza in cui il CEO di AT&T ne spara di cosi grosse che sembra di sentire Elop

----------------------------
Parlando a una conferenza, il CEO di AT&T Randall Stephenson si è recentemente soffermato sulla questione dei piani dati illimitati -considerati un terribile passo falso- e sulle tecnologie come Skype e soprattutto iMessage, in grado di distruggere i modelli di business esistenti. È colpa degli utenti che consumano troppo, sottintende, mica dei network che non sta al passo coi tempi.
A differenza di quelle fisse, le reti mobili dispongono di risorse limitate, e costi direttamente correlati all’uso -o all’abuso- che fanno gli utenti. Ecco perché, in risposta al gran successo registrato nelle vendite dei dispositivi iOS, AT&T ha dovuto ricorrere al peggiore degli escamotages: il taglio netto dei piani dati illimitati. Una scelta dettata dagli alti costi di gestione che comporta l’esercito di dispositivi iOS in circolazione negli USA, e che per AT&T è stata deleteria:

Il mio unico rimpianto è la modalità di tariffazione che abbiamo scelto; sai com’era? 30 dollari in formula all-you-can-eat” ha affermato in una intervista sul palco del Milken Institute durante la Global Conference di mercoledì. “Ed è un modello dai costi variabili. Ogni megabyte addizionale che usi sulla rete ci costringe ad un investimento di capitale.

Una volta si sarebbe detto che le infrastrutture non bastavano alla soddisfazione della domanda; oggi, invece, il problema è che smartphone e tablet porterebbero gli utenti a consumare troppo. La Rete neutrale fa paura, anzi no, addirittura toglie il sonno a Stephenson:

“Ti svegli la notte pensando a quel che destabilizzerà il tuo modello di business, “ha affermato. “E iMessage di Apple è un esempio classico. Se usi iMessage, non stai usando uno dei nostri servizi di messaggistica, giusto? Ciò è destabilizzante per il nostro flusso di entrate.”

Altro ribaltamento forzoso: non sarebbe il modello di business di AT&T ad essere obsoleto, ma iMessage ad essere destabilizzante. Il che è probabilmente vero, almeno dal punto di vista dei carrier, ma da quello degli utenti -spremuti come limoni da anni di SMS ed MMS pagati a peso d’oro- somiglia più ad una rivoluzione benefica. È un po’ il discorso che faceva anche il CEO di T-Mobile Cole Brodman, secondo cui è ora di farla finita con le sovvenzioni ai telefoni Apple, diventate troppo onerose per i gestori; intanto, però, grazie a questi telefoni AT&T si è assicurata profitti per miliardi di dollari. Il fatto è che poi gli utenti vorrebbero anche usarlo, quel benedetto telefono, ed è lì che iniziano i dolori.
----------------------------------


il discorso su imessage ovviamente va interpretato su tutte le app simili (wathsapp ecc)
il punto è che ormai pare chiaro che c'è un cambiamento nel modo in cui si usa il telefono...un cambiamento in positivo per gli utenti
il problema è che gli operatori sembrano non avere la minima intenzione di assecondare questa tenenza

Modificata da Itachi, 07 May 2012 - 05:27 PM.


#2
krikke

krikke
  • The best is yet to come

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8925
Il mondo si evolve troppo velocemente per i dinosauri mangia soldi che stanno al comando... non vedono un model business differente da vent'anni a questa parte. Il loro problema e' che forse gli utonti sono sempre meno.

#3
Instagib

Instagib
  • DVDRLZ per gli amici

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 14892
ma boh, cioè le compagnie telefoniche sono praticamente quelle in più forte ascesa e che fanno i fatturati tra i maggiori al mondo, magari potrebbero anche investire una parte decente di profitti per lo sviluppo invece di starsene seduti sugli allori.

c'è stato (e c'è tutt'ora in certe parti del mondo tipo in italia) il problema del sovraffollamento delle centraline con l'avvento dell'adsl, ma bene o male con l'adozione di nuove tecnologie si è risolto, devono semplicemente innovare, ma forse per gli avidi che sono al comando di queste società una soluzione del genere non è possibile.

non dico che società come wind o 3 ad esempio che sono diciamo un po' più di secondo piano debbano investire, ma sentire il ceo di at&t, uno dei piùù grandi colossi della telefonia che tra l'altro sbandiera ai 4 venti le sue tecnologie lte lamentarsi degli utenti che usano troppo internet è quasi ridicolo...



Spoiler


#4
krikke

krikke
  • The best is yet to come

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8925
Perche', non esistono gia'? :unsure: :o :fg: :huh:

#5
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296
no ma la cosa preoccupante è che la quantità di servizi (e quindi di dati) cresce piuttosto velocemente
se dall'altra parte le soglie dati vanno diminuendo.......bella non è......


mi ricordo,tanto per fare un esempio in italia,la mobile internet di vodafone che a 3 euro a settimana ti dava 500mb
tralasciando che era una ladrata pure prima,un annetto fa cominciano ad arrivare gli sms che dicevano che dal giorno tot la soglia si sarebbe abbassata a 250mb
praticamente è stata dimezzata lasciando invariato il prezzo

e ricordo che molta gente al tempo cambiò operatore proprio perchè 250mb ad alcuni già a quel tempo non bastavano piu

Modificata da Itachi, 07 May 2012 - 05:50 PM.


#6
krikke

krikke
  • The best is yet to come

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8925
PEr forza cresce, ogni momento ti sbattono in faccia la pubblicita' di uno smartphone e dellemillemila cose che ci puoi fare... ovvio che alla fine tutti comprano uno smartphone, complice ovviamente anche il prezzo degli entry level che si e' abbassato notevolmente.

Tutta questa sopresa pero' io non la vedo. Quando ero in USA (2007/09) ho studiato un caso che parlava proprio della crescita esponenziale dell'utilizzo degli smartphone negli anni a venire, comprendendo anche la BBC e la tv via telefono (trasimissione dati ovviamente) e gli investimenti messi a disposizione per questa all'epoca relativamente nuova possibilita' di vendere contents su smartphone.... Sempre in quegli anni in USA il 3g era ancora un sogno che stava per avverarsi... difatti la frequenza era occupata dall'esercito.


EDit: mi ero dimenticato :D, ricorda che stai parlando degli americani, prova a cambiargli contratto da unlimited a limited o a limitargli l'uso, e ti ritrovi con una class action multimilionaria.

#7
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33261

no ma la cosa preoccupante è che la quantità di servizi (e quindi di dati) cresce piuttosto velocemente
se dall'altra parte le soglie dati vanno diminuendo.......bella non è......


mi ricordo,tanto per fare un esempio in italia,la mobile internet di vodafone che a 3 euro a settimana ti dava 500mb
tralasciando che era una ladrata pure prima,un annetto fa cominciano ad arrivare gli sms che dicevano che dal giorno tot la soglia si sarebbe abbassata a 250mb
praticamente è stata dimezzata lasciando invariato il prezzo

e ricordo che molta gente al tempo cambiò operatore proprio perchè 250mb ad alcuni già a quel tempo non bastavano piu


La verità è che è ancora a 500MB benché ci sia scritto 250 :pff:

Comunque visto l'andazzo di Vodafone direi che 12€ per 2GB sono manna rispetto agli attuali 10€ per 500MB :D (non conto le chiamate verso 1 numero e gli sms infiniti visto che non sono un costo rilevante per l'operatore).

Ma anche se limitassero le flat? Cioè... se usi il telefono solo per messaggistica 100MB ti bastano e avanzano :D

#8
DanyWeb

DanyWeb
  • Chief Software Engineer

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23174
Voi dite che la "pacchia" continuerà?...

#9
krikke

krikke
  • The best is yet to come

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8925
Non lo so, io ho un contratto business e se provano a cambiarmi i termini contrattuali sguinzaglio l'avvocato :sisi:

#10
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33261
Io ho 3 GB con H3G, 1GB con Tim e tanta robbba con Vodafone, per ora va bene così :P

#11
dAv1d3

dAv1d3
  • 2 Eyes

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3514
poveri, sono da capire, quest'anno avranno solo millemila milioni di utili, senza certezze x il futuro....

#12
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33261
Ma poi AT&T dovrebbe lamentarsi ben poco visto che ci manca un non nulla che diventi un bel duopolio... :mellow:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo