Vai al contenuto

Max Payne 3 『Topic Ufficiale』

* * * * * 2 voti max payne 3

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 389 risposte

Sondaggio: Voto! (28 utenti che hanno votato)

Voto!

  1. 10 - Capolavoro assoluto (1 voti [3.57%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 3.57%

  2. 9 - Quasi perfetto (10 voti [35.71%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 35.71%

  3. Votato 8 - Un must have per gli amanti del genere (9 voti [32.14%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 32.14%

  4. Votato 7 - Peccato, buon gioco ma con alcuni difett (6 voti [21.43%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 21.43%

  5. 6 - Senza infamia e senza lode (2 voti [7.14%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 7.14%

  6. 5 - Dovevano fare di più (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

  7. 4 o meno - Niente da fare, bocciato (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
Disgraziato scemo

Disgraziato scemo
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 255
Immagine inserita


Immagine inserita

La Special Edition comprende:
Una copia di Max Payne 3
Una statua di Max Payne alta 10 pollici creata in collaborazione tra TriForce e Rockstar Games
Una serie di stampe originali ispirate al gioco che raffigurano alcuni dei demoni e dei vizi di Max Payne
Portachiavi di ferro placcato rame e bronzo, a forma di proiettile
Pacchetto Classic per il multiplayer con otto personaggi usabili tratti dai primi due capitoli, tra i quali i Max Payne originali, Mona Sax e Vladimir Lem.
Disorderly Conduct Multiplayer Weapons Pack con armi per il multiplayer di Max Payne 3 tra le quali l'Hammerhead Auto Shotgun, G9 Grenade Launcher e Molotov cocktail.
La soundtrack originale con pezzi strumentali.

Il tutto al prezzo di 99.99$/99.99£ è disponibile da ora per il preordine. L'offerta è valida solo fino al 15 gennaio 2012. Il gioco è poi previsto per marzo su Pc, Ps3 ed Xbox 360.

Immagine inserita


Inviata da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 08/09/2011 (ore 14:25) : Oggi, Rockstar Games ha annunciato che Max Payne 3 uscirà su Xbox 360, PlayStation 3 e PC a Marzo 2012 negli USA e in Europa.
Ancora ossessionato dai ricordi del suo passato traumatico, Max inizia una nuova vita lavorativa come guarda di sicurezza di un ricco industriale di San Paolo, in Brasile. Quando le bande criminali prendono come obiettivo la famiglia sotto la sua protezione, Max è costretto a combattere per salvare i suoi clienti, nel tentativo di, una volta per tutte, di liberarsi dei demoni che lo hanno torturato per troppo tempo.
"Realizzato attraverso una collaborazione tra i team di sviluppo Rockstar Games, che hanno ripreso il gioco da dove i creatori di Max Payne 2, Remedy Entertainment, lo avevano lasciato, Max Payne 3 utilizza una tecnologia all'avanguardia per una perfetta esperienza action cinematografica, che incorpora gli ultimi progressi fatti nella fisica "Natural Motion" e una nuova interazione con il motore di gioco Advanced Game Engine di RockStar. Il titolo offrirà un gameplay altamente raffinato, una vasta gamma di armi realistiche, un sistema di copertura intelligente e sofisticata meccanica bullet-time." afferma il comunicato stampa.
Oltre a un ampio campagna single-player, Max Payne 3 sarà anche il primo della serie ad introdurre una esperienza multiplayer completa e coinvolgente. Il multiplayer includerà un sistema di ricompense e livelli, clan persistenti, molteplici e strategiche opzioni di personalizzazioni e load-out. Di seguito potete osservare altre due immagini del gioco.

Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 08/11/2011 ( ore 19:02 ) : Max Payne 3 sarà il primo titolo della serie a disporre di un comparto multigiocatore online. Al momento non ci sono ancora molti dettagli sulle modalità multiplayer. Oggi, in un'intervista pubblicata da Variety, Dan Houser, uno dei co-fondatori di Rockstar Games, ha promesso che il multiplayer sarà perfettamente integrato nel contesto narrativo del gioco.
"Abbiamo voluto inserire alcuni elementi del single player nel comparto multigiocatore, così che questo possa avere più profondità e disporre di elementi della storia. Solo perché questi elementi sono al di fuori della campagna principale, non significa che non fanno parte della narrazione. Pensiamo che sia un qualcosa che non è stato mai esplorato nel gioco multiplayer." Link


Immagine inserita

Max Payne 3 - ANTEPRIMA
Scrivere di Max Payne non è facile. Il poliziotto creato da Remedy è stato uno dei personaggi di maggior successo della storia recente dei videogiochi e, al tempo stesso, la sua stella è arsa e bruciata in poco più di tre anni, lasciando schiere di fan in una sconfortante indeterminatezza. Come un James Dean di poligoni e righe di codice, Max Payne s'è perso ancora giovane, proprio nel momento in cui sembravano aprirsi per lui le vette più alte dello Show - Biz. Uscito nel 2001 (e prodotto da Remedy in maniera semi - amatoriale, dato che nessun grande producer aveva creduto nel progetto), il primo episodio di Max Payne fu un successo clamoroso, vincitore di innumerevoli premi (un BAFTA e svariate onorificenze da tutte le più importanti testate del settore), introdusse nel mondo dei videogiochi il bullet time reso famoso sul grande schermo dal primo episodio di Matrix, all'epoca appena uscito nei Cinema di tutto il mondo. Ma Max Payne non era solo azione pura: la sua trama, che si snodava fra i sobborghi di una New York corrotta e drogata, era un capolavoro noir, capace di fondere le atmosfere deliranti dei trip da droghe sintetiche con una profondità psicologica che pochi giochi sono riusciti a eguagliare. La scelta di narrare le vicende sotto forma di fumetti, poi, era veramente la ciliegina sulla torta di un capolavoro il cui unico difetto, forse, era l'eccessiva brevità (si completava in circa 5 ore). Nel 2003 Remedy bissò se stessa, con il secondo episodio della saga di Max: The Fall of Max Payne completava la storia iniziata nel primo gioco e ci permise di tornare nel morboso mondo dell'antidroga, grazie anche alla presenza di comprimari assolutamente indimenticabili, come la conturbante Mona Sax. Capaci come pochi altri di resistere al tentativo di prendere la strada più facile, i ragazzi di Remedy hanno spinto molto sul lato Noir del titolo, offrendoci uno dei giochi più cupi, antiretorici e cinici dei suoi tempi. No game for old men, verrebbe da dire.
Leggi l'articolo completo: Max Payne 3 - ANTEPRIMA


Max Payne 3 - FIRST LOOK
Max Payne 3 si mostra a Londra
Londra - Punto primo: che Rockstar Studios ci sappia fare è un fatto noto. Il primo trailer di Max Payne 3 era solo la spoletta: l'esplosione mediatica che ne è conseguita è stata il vero capolavoro, teleguidata ad arte dai reparti PR del publisher. Non è Max Payne. E' un ciccione sudato, per giunta in canotta. Sei fuori tempo massimo, Max. Sei vecchio. Sei solo un nome. Scaffale a vita. Vi riconoscete? Punto secondo: che il videogiocatore medio sia incline a prendere le cose di petto, magari sacrificando un pizzico di razionalità sull'altare della passione, ci pare mediamente verificabile. Non che sia un male, tutt'altro. Amiamo il suddetto figuro anche per questo. Perché sotto le insozzate e slavate spoglie di giornalisti, in fondo in fondo, brucia il medesimo fuoco. Le istituzioni ludiche non si toccano, punto e basta. Dalla testa alla panza, si sa, il passaggio è però breve, veloce, quasi sfuggente, e i ragionamenti tendono a perdersi, la riflessione a sciogliersi in un mare nero di parole. I giudizi diventano viscerali, sanguinei, cattivi. Ogni tanto, quindi, prendersi il proprio tempo non sarebbe affatto male. Mettere in pausa, almeno per un attimo, gli istinti pregiudizievoli, e vedere sul serio. Stare al gioco, anche a quello comunicativo, senza farsi abbindolare. Senza farsi distrarre, magari da una rasata di capelli di troppo. Quello che ci scorre davanti, in questo preciso momento, negli studi londinesi di Rockstar, è esattamente Max Payne. Come l'abbiamo sempre immaginato. Come lo ricordavamo. Come e dove l'immaginario collettivo lo vorrebbe posizionare: lì, nella sua New York, sette maledettissimi anni dopo. Ciao Max, come butta? Sei in partenza, vero? La prima domanda, spontanea e diretta, è sul timing: perché adesso? La risposta di Rockstar è del tutto scontata, del tutto sincera: "perché abbiamo una storia, abbiamo la tecnologia, e abbiamo avuto il tempo per dedicarci completamente a Max Payne, una volta conclusi i lavori su GTA IV e RDR, al fine di renderlo un autentico prodotto Rockstar". Rockstar Studios, aggiungeremmo noi. Perché come già occorso con i capolavori succitati, Max Payne è figlio di una cooperazione totale fra i vari team griffati R, seguendo una gerarchica suddivisione delle competenze. Se Max Payne è così entrato nella testa di chi gioca, divenendo una figura seminale del videogioco moderno, è per via di uno spessore narrativo ed emotivo fino ad allora solo abbozzato. Rockstar lo sa, noi pure. Nell'epoca dell'FPS come ragione di vita videoludica, Max bucava lo schermo con una presenza scenica devastante e devastata, un vulcano sul punto di eruttare una colata infinita di lacrime, desolazione. Un mare magnum di rabbia, vibrante e fortemente empatica. Un antieroe bramoso di vita e di morte ad un tempo, logorato dalla vendetta, piagato da un amore impossibile. Un personaggio perfetto, un'iperbole noir, mai sopra le righe anche nei passaggi più surreali. Un'icona cinematografica. Ed è da qui che prende le mosse Max Payne 3, dal cinema. Il traguardo è la costruzione di un action che ingloba i dettami dei film di genere, puntando forte tanto sulla cifra stilistica che Rockstar ha già ampiamente dimostrato di poter garantire, quanto sulle radici robuste del vecchio Max. La perfetta e più spettacolare prosecuzione di un personaggio che si posiziona idealmente nel bel mezzo di un crocevia trafficato, come quello fra videogioco e cinema. Un'occasione troppo ghiotta per Rockstar. E, da quanto visto in questo primo hands off, anche i videogiocatori tutti. Max Payne 3 uscirà il prossimo Marzo su Xbox 360, PS3 e PC.
Leggi l'articolo completo: Max Payne 3 - FIRST LOOK


Max Payne 3 - ANTEPRIMA
Alla GamesWeek il nuovo Max Payne si mostra al pubblico
All'evento milanese dedicato ai videogame, gli ospiti illustri sono stati moltissimi. Il pubblico accorso alla Games Week ha potuto testare con mano i titoli più attesi in arrivo sul mercato, e non sono mancate presentazioni dei grandi blockbuster del 2012. Su tutte, svettava quella di Max Payne 3. In una piccola saletta privata Rockstar ha presentato, ai numerosi hardcore gamer accorsi per l'occasione, la nuova avventura dell'eroe noir più famoso di sempre. L'intenzione è ben chiara: far sapere a tutti che in fondo, nascosta dietro il cranio lucido, dietro la canottiera strappata che grida "Die Hard", dietro le prospettive soleggiate di una metropoli sudamericana, l'anima nera di Max è sempre la stessa. Amara, disillusa e fredda. Come i proiettili.
Leggi l'articolo completo: Max Payne 3 - ANTEPRIMA


Max Payne 3 - HANDS ON
Londra - Dopo il gustoso assaggino di ieri, sotto forma di trailer, oggi è il momento della roba grossa. Sorriso smargiasso pre-stampato in viso, ci siamo quindi intrufolati negli studi londinesi di Rockstar, pronti ad ingrassare di un paio di quintali di piombo buono gli avatar degli altri giornalisti italiani. Tutta salute, ragazzi.
Il primo aspetto da segnalare è anche un avvertimento di massima: ciò che leggerete qui, così come i paletti fissati dal video succitato non sono che una parte -consistente- della componente multigiocatore di Max Payne 3, modalità che ha definitivamente scalato posizioni significative nella classifica di importanza dei prodotti Rockstar, tale da garantirle uno sforzo produttivo (in termini di forza lavoro, creatività, ottimizzazione ed integrazione orizzontale con il Rockstar Games Social Club) non inferiore a quello storicamente riservato al Single Player. Un'intelaiatura dunque solida, che declina design e dinamiche di Max Payne 3 senza stravolgere o comprimere nulla, ma anzi arricchendo la formula di sfaccettature, custom experience e uno stratificato strato di opzioni in grado di garantirle ampio consenso tra chi vuole gustarsi un'esperienza multiplayer autentica e sinceramente impegnativa.
Leggi l'articolo completo: Max Payne 3 - HANDS ON


Max Payne 3 - Supporto DirectX 11
La versione PC di Max Payne 3 supporterà le DirectX 11, il 3D stereoscopico, e l'effetto tassellazione.
"Questo significa un frame rate più alto, una maggiore cura dei dettagli, controlli precisi con mouse e tastiera, una serie di opzioni per personalizzare la grafica, e l'opzione di attivare la visuale 3D per un maggior coinvolgimento del giocatore.
Chi disporrà di desktop meno performanti potrà comunque godersi il titolo, ha promesso Rockstar, affermando che Max Payne 3 girerà su una vasta gamma di configurazioni hardware.
Ricordiamo che Max Payne 3 uscirà su PC il 1° Giugno 2012.


Immagine inserita

#2
Disgraziato scemo

Disgraziato scemo
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 255
Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

http://www.youtube.com/watch?v=SP_Bcyv0OSg

http://www.youtube.com/watch?v=OxaMhs8ZQjA

http://www.youtube.com/watch?v=_ib8mmA9-8g

http://www.youtube.com/watch?v=BLEKjZ0ordU&list=UUe74wUF5h7tKrGzZmJf_LjQ&index=1&feature=plcp

Modificata da Disgraziato scemo, 13 May 2012 - 04:17 PM.


#3
Insector

Insector
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13080
must buy per me :sisi: non importa quanto panzone max possa sembrare :sese:

#4
Disgraziato scemo

Disgraziato scemo
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 255
:goodboy:

Modificata da Disgraziato scemo, 22 March 2012 - 11:27 PM.


#5
rD.Psygnosis

rD.Psygnosis
  • scatolette next gen? Superiori ai Pc di fascia Altissima.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 4798
Oltre al single player, il multi mi sa che sarà una bella roba... Quello di Red Dead Redemption è una figata atomica, quindi questo non sarà da meno... :Q______

#6
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 24341
Menghia, professionalissimo Disgraziato : o.

-> tagged und indexed

#7
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 24341

Red Dead Redemption



queste tre parole sono tabù su pcyeye :doson:

IT: pare stia venendo su proprio bene. Personalmente però non nutro molto hype, pur essendo fan sfegatato dei classici Remedy. Francamente non so cosa aspettarmi e poi c'è un piccolissimo problema...

Spoiler

Modificata da Andrea_23, 22 March 2012 - 11:56 PM.


#8
rD.Psygnosis

rD.Psygnosis
  • scatolette next gen? Superiori ai Pc di fascia Altissima.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 4798

queste tre parole sono tabù su pcyeye :doson:

IT: pare stia venendo su proprio bene. Personalmente però non nutro molto hype, pur essendo fan sfegatato dei classici Remedy. Francamente non so cosa aspettarmi e poi c'è un piccolissimo problema...

Spoiler



...eh potrebbero portarlo su Pc quel cavolo di RDR... cosa gli costa ?! anzi, avrebbero dei guadagno molto più alti rispetto alle vendite fatte su console... Non vorrei giocarmi un RDR 2 - se lo buttano pure su pc - senza aver giocato al primo con relative espansioni... ( la cosa del multi ovviamente la dicevo vedendola dai vari video sul tubo / trailers e vedendolo di persona )

#9
Disgraziato scemo

Disgraziato scemo
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 255
Domanda: La prima immagine (quella col titolo del gioco) viene scalata in basso dalla pubblicità a destra??

#10
Insector

Insector
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13080
si

#11
SpartanIXIV

SpartanIXIV
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14942
E cmq non credo che la Special esca su pc...non c'è in nessun catalogo :(

#12
Maxximo

Maxximo
  • UNDERTALE <3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11439
Non è ancora confermato se sarà o meno Steamworks vero?

#13
Guest_AsdftrolleYe

Guest_AsdftrolleYe
  • Gruppo: Ospiti
Sul sito ufficiale non c'è il logo di steam quindi immagino di no

#14
rD.Psygnosis

rD.Psygnosis
  • scatolette next gen? Superiori ai Pc di fascia Altissima.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 4798

Non è ancora confermato se sarà o meno Steamworks vero?


Anche se non è stato confermato, sarà comunque Steamworks :sisi: E' nello store, quindi al 99,9% sarà così... Ormai trovare un gioco non Steamworks è difficile

#15
Solidino

Solidino
  • MGS4 è cacca e Kojima è una sòla.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 33851
Minchia c'è persino Sheppard nel gioco, mio al day one.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo