Vai al contenuto

Assassinís Creed III 『Topic Ufficiale』 30.10.2012il capitolo conclusivo della storia di Desmond Miles

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1316 risposte

Sondaggio: Assassinís Creed III 『Topic Ufficiale』 30.10.2012 (34 utenti che hanno votato)

che voto gli date?

  1. voto 10 - capolavoro assoluto (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

  2. voto 9 - quasi perfetto (6 voti [17.65%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 17.65%

  3. Votato voto 8 - un must have per gli amanti del genere (15 voti [44.12%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 44.12%

  4. Votato voto 7 - peccato, buon gioco ma con alcuni difetti (7 voti [20.59%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 20.59%

  5. voto 6 - senza infamia e senza lode (1 voti [2.94%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 2.94%

  6. Votato voto 5 - dovevano fare di piý (4 voti [11.76%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 11.76%

  7. voto 4 o meno - niente da fare, bocciato (1 voti [2.94%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 2.94%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'Ť piý posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 37589
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inseritaImmagine inserita

Immagine inserita


Immagine inserita

Ubisoft ha confermato tre edizioni speciali per Assassin's Creed 3.
La Freedom Edition includerà una statua da collezione di Connor alta 24 cm, un steelbook case con illustrazione a cura di Alex Ross, un diario di George Washington che rivela tutte le verità e i retroscena degli Assassini e Templari durante la rivoluzione Americana, una esclusiva Litografia, e diversi contenuti ingame elencati qui di seguito.
  • 2 missioni aggiuntive per la modalità giocatore singolo:
  • Antiche Rovine Maya: durante la sua missione, Connor giunge nei pressi di un'antica piramide Maya, piena di misteri e rivelazioni, dove i giocatori potranno sbloccare la leggendaria sciabola corta del capitano Kidd, una lama d'acciaio tanto splendida quanto letale.
  • Spettro Guerriero: le sorti della rivoluzione volgono a favore dei Templari. Sconfiggi i tuoi nemici e sblocca la mazza da guerra di Pontiac, una delle armi più potenti dei nativi americani.
  • 1 pacchetto di nuovi contenuti per il multiplayer:
  • Pacchetto multigiocatore Cecchino: un nuovo personaggio, il Cecchino, una reliquia, un emblema, un'immagine speciale e il titolo di "Buffone".
La Join or Die Edition, più modesta, offrirà i seguenti contenuti
  • Il gioco Assassin's Creed III
  • Il medaglione originale degli Assassini
  • Il diario di George Washington con tutte le verità e i segreti su Assassini e Templari durante la rivoluzione americana.
  • 1 missione aggiuntiva per la modalità giocatore singolo:
  • Spettro Guerriero: le sorti della rivoluzione volgono a favore dei Templari. Sconfiggi i tuoi nemici e sblocca la mazza da guerra di Pontiac, una delle armi più potenti dei nativi americani.
  • 1 pacchetto di nuovi contenuti per il multiplayer:
  • Pacchetto multigiocatore Cecchino: un nuovo personaggio, il Cecchino, una reliquia, un emblema, un'immagine speciale e il titolo di "Buffone".
La Special Edition include una confezione speciale, una copia del gioco e una missione esclusiva per giocatore singolo:
  • Missione giocatore singolo - Un pericoloso segreto: lotta contro un segreto che potrebbe mettere a repentaglio il finanziamento della rivoluzione. In caso di successo, sarai ricompensato con un'arma esclusiva: il moschetto a pietra focaia.
Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 15/02/2012 ( ore 18:37 ) : Ubisoft, durante la conferenza finanziaria di oggi, ha confermato che Assassin's Creed 3 uscirà sul mercato il prossimo 30 Ottobre.


Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 02/03/2012 ( ore 09:31 ) : Dal portale web di Game Informer arrivano i primi dettagli sullo sviluppo di Assassin's Creed 3, svelato nella giornata ieri e che sarà presentato ufficialmente il prossimo 5 Marzo. Il team che ha realizzato in passato il capitoli principali è al lavoro sul progetto da circa di tre anni, da quando è stato concluso Assassing Creed 2. L'intenzione è quella di rivedere e modificare ogni elemento della serie dal profondo. Il gioco, come le immagini delle copertine della rivista e della box art ufficiale hanno rivelato, è ambientato alla fine del 18° secolo, durante la rivoluzione americana. I giocatori vedranno la guerra dal punto di vista dei Templari e degli Assassini: il protagonista del gioco viene coinvolto nel conflitto.


Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 02/03/2012 ( ore 18:44 ) : Arriva dalla rete l'articolo di Game Informer dedicato ad Assassin's Creed 3: 17 pagine ricche di dettagli sul personaggio protagonista, Connor, del nuovo gameplay, della trama, dei personaggi coinvolti nella storia, e delle nuove ambientazioni. Ecco un estratto dell'anteprima!

  • Un team principale sta sviluppando il gioco dal completamento di AC 2, tre anni fa.
  • "Abbiamo intenzione di creare qualcosa di completamente nuovo, ma di rimanere fedeli allo spirito della serie" ha affermato il game director Alex Hutchinson
  • Il gioco è ambientato nel 18° secolo in America
  • Il nuovo assassino si fa chiamare Connor, ed di padre inglese e di madre indiana d'America. E' conosciuto tra la sua gente con il nome di Ratohnhake:ton
  • Connor è cresciuto al di là di qualsiasi confine culturale
  • Connor è stato cresciuto dalla tribù dei Mohawk. I giocatori potranno vivere la sua infanzia nella frontiera americana, inclusa la strage che ha colpito la sua gente incontrando i coloni, che ha portato alla distruzione del suo villaggio.
  • "Connor è come un lupo solitario. Non combatte per l'una o l'altra fazione"
  • Durante i combattimenti potremo impugnare un ascia e un coltello
  • Il personaggio è stato creato con migliaia di animazioni differenti
  • Impersonando il nuovo personaggio, i giocatori potranno muoversi tra le montagne innevate, scalare alberi, con la stessa agilità con cui saliranno sui tetti delle case
  • Il gioco è realizzato sfruttando una versione aggiornata del motore grafico Anvil
  • Nel gioco potremo incontrare George Washigton, Benjamin Frankling, Charles Lee,
  • Il gioco è ambientato tra il 1753 ed il 1783, nelle città di Boston e New York, in diversi momenti storici: potremo vivere eventi come il grande incendio di NY, e visitare Valley Forge occupata dalle forze militari di Washington
  • La storia si focalizzerà sul viaggio di Connor, invischiato tra l'eterno conflitto tra Assassini e Templari.
  • Nella trama, non tutti i coloni americani saranno brave persone, cosi come l'esercito inglese non è dipinto esclusivamente come una forza d'oppressione.
  • Nel gioco ci sarà un certo senso di equilibrio tra le forze in ballo
  • La frontiera sarà una vasta area open-world ricca di fiumi, montagne, foreste, ed accampamenti di coloni e nativi americani.
  • La mappa della frontiera è grande 1.5 volte quella di Brotherhood e conterrà un terzo delle missioni presenti nel gioco
  • Ci sarà anche una componente in cui il giocatore potrà uccidere gli animali presenti nella natura.
  • Il mondo di gioco si evolverà nelle tre decadi in cui è narrata la storia di AC 3
  • Presente un ciclo di giorno e notte, e anche delle stagioni: "L'elemento atmosferico sarà presente in tutte le mappe".
  • Ci sarà dunque Boston d'inverno e Boston in estate
  • A seconda delle nostre azioni potremo unirci a gruppi di persone che ci terranno impegnati nello svolgere diverse attività come ad esempio la caccia.
  • Alcuni elementi di gioco presenti negli altri capitoli ritorneranno in una versione più evoluta.
  • Il sistema economico permetterà di acquistare diversi oggetti ed accessori utili, il sistema delle proprietà sarà più incentrato sulla narrazione, ci saranno nuovi eventi che coinvolgeranno Desmond nei giorni nostri. Ora che è uscito dal coma dovrà svolgere una delicata missione.
  • L'animus 3.0 offrirà una nuova interfaccia e ritornerà il database offrendo una prospettiva storica degli eventi narrati.
  • Sarà assente invece l'elemento "Tower defence"
  • Migliorate le animazioni per quanto riguarda i movimenti all'interno delle aree cittadine
  • Connor potrà entrare in finestre aperte, utilizzare piattaforme mobili, salire sulle carrozze in movimento.
  • I combattimenti sono stati rivisti: Connor combatterà con due armi in mano, e potrà combattere contro gruppi di nemici (e non contro un soldato alla volta).
  • I nemici possono attaccare contemporaneamente, e la doppia impugnatura offre nuove possibilità di risposta.
  • Potremo avviare una catena di uccisioni che continuerà con i nemici presenti nell'area circostante.
  • Quando si combatte, il sistema determina automaticamente il nostro target, senza la necessità del lock-on.
  • Ci saranno nuove mosse melee ed potremo utilizzare i nemici come scudi umani.
  • La telecamera sarà più dinamica, con zoom automatici sui nemici da affrontare.
  • Potremo entrare ed uscire dai combattimenti liberamente.


  • Potremo rivevere la sua infanzia sul fronte americano, cresciuto da un certo Mohawk; quest'ultimo combatterà contro i colonialisti che hanno bruciato il suo villaggio dedicando tutto il resto della sua vita a combattere le tirannie e l'ingiustizia.
  • Il motore grafico "Anvil" è stato migliorato all'inverosimile e può ora gestire centinaia di truppe coinvolte in sanguinose battaglie senza perdere alcun dettaglio, sopratutto sui primi piani dei volti. Visto che gli sviluppatori non hanno mai assegnato dei numeri alle versioni del loro engine, se fossero presenti sarebbe considerato come un passaggio dall'Anvil Engine 1.0 all'Anvil Engine 2.0.
  • I combattimenti si concentrano sul lato offensivo e valorizzeranno l'approccio rapido nonché lo sfruttare l'occasione giusta per mettere al tappeto gli avversari. Connor potrà entrare in battaglia con due armi contemporaneamente e i controlli utilizzati sono gli stessi sia fuori che all'interno della battaglia: il tomahawk e il pugnale saranno una presenza costante durante gli scontri e ci garantiranno più parate e allo stesso tempo più attacchi multipli.
  • Non sara più possibile "bloccare" la figura di un nemico per eseguire attacchi mirati perché il gioco interpreterà automaticamente le nostre azioni e realizzerà da solo quale sarà il nostro obiettivo primario. Sia la difesa che l'attacco saranno riservate ad un solo pulsante. Un'altra novità è rappresentata dall'utilizzo di scudi umani, caratteristica tipica intravista nella serie di Gears of War.
  • Gli sviluppatori vogliono che i giocatori si muovano molto di più in battaglia ed hanno inoltre inserito mosse secondarie, come i colpi "one shot-one kill" della pistola riservati al pulsante Y. Anche per questo motivo è stata integrata un nuovo tipo di telecamera che gestirà differentemente tutte le azioni e le renderà più cinematiche e coreografiche possibili.
  • Per rimarcare il fatto che ci sarà di muoversi molto di più, sarà presente anche un nuovo sistema di corsa che ci permetterà non solo di scappare ed effettuare scatti all'istante ma anche di uccidere mentre staremo scappando da qualcuno o da qualcosa. Ad esempio, mentre staremo inseguendo il nostro obiettivo primario, potremo comunque continuerà ad uccidere chi ci impedirà di farlo senza arrestare la nostra corsa.
  • Potremo salire su carri ed evitare ostacoli, potremo inoltre saltare attraverso le finestre o muoverci da una sporgenza verso un albero per poi salire sopra il tetto di una chiesa. In sostanza sarà presente molta più liberta di movimento ma con molta più fluidità e generalmente concentrata al suolo.
  • Il protagonista ha delle animazioni completamente inedite, che non sono state riprese dai precedenti capitoli, in modo da supportare il nuovo sistema di combattimento.
  • Gli sviluppatori hanno voluto apportare molte novità al titolo per attrarre nuovi giocatori, senza però perdere i fan di vecchia data.
  • Nonostante non si veda chiaramente nelle immagini finora rilasciate, anche Connor dispone di una lama celata come tutti i suoi predecessori che hanno accolto in loro il credo degli Assassini.
  • Con il passare del tempo anche il mondo cambia, così se in un dato momento si sta svolgendo una battaglia in una determinata area, quella stessa area risulterà diversi mesi dopo completamente abbandonata e desertica. Nel corso della storia potremo assistere a diverse stagioni, come quella dell'estate e dell'inverno: di conseguenza anche l'ambiente circostante e il modo in cui tutto lo affronteranno cambierà radicalmente. Nel periodo invernale i soldati si sposteranno lentamente a causa della pesantezza della neve mentre i fiumi e i laghi ghiacciati ci permetteranno di raggiungere alcuni luoghi che non potevano essere precedentemente esplorabili; per Connor sarà comunque una situazione di vantaggio visto che potrà continuare ad usare senza problemi le sue solite mosse.
  • Ci saranno diverse gilde e gruppi che vorranno sposare la nostra causa: in caso si uniranno a loro, questi ci forniranno ulteriori missioni completamente separate da quelle assegnate dal sistema. Saranno direttamente le gilde a contattarci a seconda di come agiremo nel gioco: se per esempio ameremo cacciare, potremo allora entrare a far parte del club dei cacciatori. Ci sarà inoltre una nuova moneta per tutti gli scambi commerciali, un nuovo sistema per la gestione delle proprietà ed altri elementi inediti che riguarderanno Desmond.
  • È presente un nuovo sistema per il livello di notarietà che sarà però molto più indulgente rispetto al passato: potremo affrontare azioni rischiose senza aumentare la nostra fama.
  • Potremo migliorare le corazze e gli abiti di Connor una volta che progrediremo nel gioco in modo che tutto sembri più realistico.
  • Città e villaggi sono molto più particolareggiate, sopratutto per quanto riguarda gli elementi riferiti all'ambiente.
  • Il gioco contiene, per il momento, 2 ore e mezzo di filmati completamente riguardanti i personaggi: gli attori che recitano le varie scene sono costantemente catturati da un sistema alla Naughty Dog per rendere il tutto molto più vivo e realistico.
  • Come per i precedenti titoli, gli sviluppatori si stanno concentrando per ricreare tutto il background storico alla perfezione e per questo hanno anche reclutato dei veri nativi americani.
  • Assassin's Creed III è in sviluppo da talmente tanto tempo che fra poche settimane gli sviluppatori avranno già a disposizione la prima versione completa e giocabile del titolo. Da qui ad ottobre, il team si concentrerà nel ridefinire e limare ogni singolo elemento per poter offrire l'esperienza definitiva.


Assassin's Creed 3 disporrà di una componente multiplayer online in co-op da 2 a 4 giocatori. La notizia arriva dalla pagina ufficiale del gioco aperta su Xbox.com. Al momento Ubisoft non ha ancora ufficializzato nulla per quanto riguarda le modalità multigiocatore dell'atteso terzo capitolo della serie.


Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Immagini | 12/03/2012 ( ore 22:37 ) : Il portale web di Game Informer ha pubblicato oggi una serie di illustrazioni ed informazioni riguardanti alcune delle ambientazioni principali di Assassin's Creed 3, nuovo capitolo della famosa serie di giochi prodotta da Ubisoft, ambientato questa volta in America del Nord, durante la rivoluzione americana. I giocatori potranno ad esempio visitare Boston del 18° secolo: nell'era coloniale la città era una delle più grandi, e garantirà una forte componente esplorativa. Diversi eventi storici sono avvenuti in quel luogo durante i 30 anni in cui si dipana la storia di AC3, incluso il "Tea Party", il massacro di Boston, la battaglia di Bunker Hill, l'assedio della città, ed anche la cavalcata di mezzanotte di Paul Revere.
L'urbanistica di Boston offre un grande potenziale in un gioco come Assassin 's Creed III. Alte case di mattoni, chiese e navi ormeggiate sono ottimi luoghi dove potersi arrampicare. La vita nelle strade è anche notevolmente più varia e vivace. Oltre alla vita selvaggia in mezzo alla natura, l'eccezionali dinamiche free running in una città brulicante rimangono intatte in questo episodio. Connor potrà correre tra carri e bancarelle del mercato, ed attraversare gli edifici passando per le finestre per ed eludere i soldati britannici.
Ma oltre a Boston, potremo visitare anche New York, e vivere in prima persona il Grande Incendio che scoppiò nel 1776, e che distrusse circa un quarto della città. Nessuno scopri mai la causa del rogo: fu un incidente, o fu appiccato di proposito per ostacolare le forze di Britanniche che occupavano la città?
In Assassin 's Creed III, gli sviluppatori hanno voluto inserire eventi particolari nella trama. Potremo visitare luoghi prima, durante e dopo il verificarsi di fatti storici realmente accaduti.


Alex Hutchinson, creative director di Assassin's Creed III, ha anticipato qualcosa sul sistema di battaglia del gioco, che si discosterà nettamente da quanto visto nei precedenti capitoli, orientandosi completamente sull'utilizzo simultaneo di due mani da parte di Connor.

"Il sistema di combattimento in Assassin's Creed III è stato realizzato completamente daccapo, abbiamo raso al suolo il vecchio e lo stiamo ricostruendo" ha spiegato Hutchinson, "si tratterà di un sistema di combattimento basato sull'utilizzo delle due mani, ragion per cui tutte le armi saranno a due mani o da utilizzare in combo con un'altra: una delle combinazioni più belle sarà quella costituita dal tomahawk e dal coltello. Connor potrà anche utilizzare un arco. All'inizio, la nostra ricerca ci ha permesso di scoprire che a quell'epoca gli archi erano stati rimpiazzati dalle armi da fuoco, ma dopo abbiamo scoperto anche che c'erano un gran numero di tribù che li stavano ancora utilizzando quando cacciavano a cavallo, perché i fucili non permettevano di mirare accuratamente. Abbiamo ritenuto che sia una bella arma, e che fosse anche accurata dal punto di vista storico".

Hutchinson ha rivelato anche che Connor potrà utilizzare il Chain Dart, un'arma che gli consentirà di decapitare i suoi avversari.


Il sito spagnolo Gremio de las Sombras ha diffuso un set di immagini inedite di Assassin's Creed III, corredandole con nuove informazioni sul titolo. Il sito ci informa che la durata del gioco sarà del 20% superiore a quella di Assassin's Creed II, e che una delle città che potremo visitare, Boston, sarà davvero enorme ed estremamente popolata con cittadini che seguiranno diverse routine giornaliere oltre che interagire in modi diversi con noi al nostro passaggio, così da far apparire il tutto più vivo e realistico.
Quindi coloro che si preoccupavano di un ridimensionamento della componente di scalate e corsa tra i tetti possono tranquillizzarsi; e sempre in tema di scalate, sembra che queste nel gioco saranno migliorate ulteriormente e ci si potrà arrampicare su qualsiasi superficie vediamo: pareti rocciose, edifici o alberi saranno tutti accessibili.

Per quanto riguarda il protagonista, il sito spagnolo afferma che la storia ci permetterà di vivere 35 anni della vita di Connor, ossia lo stesso periodo di tempo coperto da AC: Brotherhood e AC II insieme. All'inizio della storia il giovane mezzo indiano assisterà alla distruzione del suo villaggio, e gli anziani della tribù gli consiglieranno di contattare una società segreta: l'Ordine degli Assassini. Così Connor si unirà alla setta, della quale facevano già parte i suoi antenati, per apprendere l'arte del combattimento e della furtività. Da lì in poi, il suo obiettivo principale sarà salvare la sua gente e dare loro un posto nel futuro dell'America.

Per quanto riguarda il realismo storico, ci viene spiegato che l'80% dei personaggi che incontreremo saranno persone realmente esistite ed appartenenti alla storia d'America: tra i più famosi il già citato George Washington, Benjamin Franklin, Charles Lee e il francese La Fayette.

Gremio de las Sombras ci parla anche dei nemici: questi saranno di diversi tipi, divisi tra soldati e nativi americani (più agili), ed il sistema di combattimento è stato completamente rivisto con la possibilità di poter usare anche una pistola per mano. Tutti i pulsanti usati per il combattimento sono stati cambiati e ora i nemici non attenderanno più di poterci attaccare a turno ma dovremo difenderci da assalti contemporanei; per questo motivo a volte sarà preferibile nascondersi piuttosto che affrontare gruppi numerosi. Spesso troveremo poi pattuglie di soldati britannici di ronda a cavallo per le lande del gioco, e Connor potrà nascondersi tra i cespugli per prenderle di sorpresa; avrà a disposizione anche una nuova arma, il Rope Dart, una sorta di corda connessa ad un peso appuntito che gli permetterà di attaccare i nemici da lontano e dall'alto.


Inviato da Adriano "Butulino" Della Corte
Notizia | 27/04/2012 ( ore 08:46 ) : In un'intervista rilasciata ad Ausgamers, Alex Hutchinson, il creative director di Assassin's Creed III, ha confermato che il team di sviluppo ha fatto grandi progressi nel realizzare l'Intelligenza Artificiale per le folle di NPC che popoleranno le strade delle città.
"Una delle più grandi aggiunte di questo titolo è l'aver permesso ai membri di una folla di essere attratti verso un'area di interesse e di interagire in maniera differente. Non vedrete più persone parlare tra di loro per ore: eventualmente interromperanno la discussione e faranno altro."
Hutchinson ha parlato anche della natura selvaggia presente nel territorio di frontiera, ed anche qui ha promesso grande interazione per scovare e cacciare gli animali.
"Vogliamo che le persone vedano alcune specie semplicemente esplorando il mondo, ma moltre altre richiederanno l'uso di particolari tattiche e strategie per stanarle e ucciderle. In un certo senso, vogliamo che i giocatori "assassinino" gli animali, più che sparargli semplicemente."


Immagine inserita

Assassin's Creed 3 - ANTEPRIMA (XBOX 360)
Tante novità per il nuovo Assassino
Massima trasparenza: non ce l'aspettavamo. O quantomeno, non in queste condizioni. Non con questa chiarezza d'intenti, non con questa cattiveria, con l'antica voglia di cambiare o di sbalordire. Per un attimo ci è sembrato di scivolare all'indietro, gambe e chiappe all'aria, su una buccia di banana targata 2007, quando la next gen era fresca di bucato e i nuovi franchise incuriosivano anche solo per una cosmesi bastardamente fascinosa. Assassin's Creed era però diverso. Un'opera di intrattenimento moderna capace, a fronte di normali difetti e delle intrinseche idiosincrasie del capitolo originale, di mettersi davvero alla prova ad ogni nuova iterazione, allargando ed ispessendo un'offerta ludica comunque preziosa, e ricca di un gameplay emergente sempre più stratificato. E non ultima, con un'inusuale dono nel raccontare in maniera "alta", cucendo storia e fantasia sul medesimo drappo narrativo, con un controllo consapevole dei ritmi scenici. Eppure, il peso del tempo è una bella zavorra per tutti, e la necessità di chiudere la trilogia su Ezio Auditore ha di certo sfrangiato la carica innovativa che legava con un unico filo rosso i primi due esponenti della saga. Da qui, la necessità di sterzare. Una spintarella verso il futuro, senza rinnegare ma anzi amplificando il lavoro fin qui svolto. Assassin's Credd 3, sotto la cura di Ubisoft Montreal e della crème de la crème degli sviluppatori originali, prende forma, cuore e anima addirittura alla fine di Assassin's Creed 2. Più di due anni di lavoro, per il progetto Ubisoft più imponente, e un autentico canto del cigno per una generazione che, con le unghie e con i denti, continua a stupire. Halloween è mai stato tanto lontano? Dopo aver visto Assassin's Creed 3 dal vivo, propenderemmo verso un no tondo tondo.
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed 3 - ANTEPRIMA (XBOX 360)
 
Assassin's Creed 3 - ANTEPRIMA (PS3)
Un nuovo assassino veleggia verso il successo?
Tra tutti i titoli presentati nella giornata di oggi da Ubisoft, quello sicuramente più atteso (e applaudito) è stato Assassin's Creed 3. In sviluppo da gennaio 2010, il quinto capitolo della fortunata serie action-adventure concluderà il ciclo delle peripezie di Desmond Miles. Uno strabiliante trailer in computer-grafica ci mostra tutte le prodezze atletiche dell'assassino Connor Kenway, nuovo protagonista assoluto del gioco. L'assassino -per metà inglese e per metà mohawk- sbaraglia da solo un plotone di soldati inglesi per poi puntare il suo principale obiettivo, un comandante a cavallo, ferendolo dapprima ad una spalla con una freccia scagliata in volo, e poi finendolo con il Tomahawk. Ma il teaser, seppur incredibile, apre solo le porte alla vera e propria dimostrazione, suddivisa in due spezzoni di gioco ambientati in momenti e luoghi completamente differenti.
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed 3 - ANTEPRIMA (PS3)
 
Assassin's Creed 3 - Wolf Pack - ANTEPRIMA (XBOX 360)
La cooperativa in Assassin's Creed 3
Entrato di diritto tra i più attesi di questa fine 2012, Assassin's Creed 3 sembrava aver mostrato, in tempo per l'E3 appena conculusasi, tutte le sue carte migliori. Nuove ambientazioni ed atmosfere, un periodo storico estremamente accattivante ed un protagonista tanto silenzioso quanto feroce e carismatico, capace di sfruttare armi e mosse inedite nella prosecuzione della millenaria (e sempre più spettacolare) lotta tra Assassini e Templari. Ubisoft, invece, ha ancora diversi assi nella manica, uno dei quali scoperto in occasione del recente Comic-Con di San Diego, dove lo spazio dedicato ai videogiochi sta pian piano arrivando a pareggiare quello dedicato a fumetti, cinema e serie tv d'ogni sorta. I ragazzi francesi hanno colto l'occasione per mostrare una versione commentata della demo ambientata a Boston -di cui abbiamo già ampiamente parlato qui- ed una più piccola porzione dell'inedita modalità Coop. Wolf Pack, questo il nome della particolare game mode che permetterà la collaborazione fino a quattro giocatori contemporaneamente, per venticinque stage totali ed un numero di bersagli da eliminare al momento sconosciuto. Mentre per saggiare la bontà complessiva del titolo dovremo necessariamente aspettare la fine di Ottobre, questi piccoli assaggi ci danno già un'idea di quali possono essere -in linea di massima- le aspettative.
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed 3 - Wolf Pack - ANTEPRIMA (XBOX 360)
 
Assassin's Creed 3 - HANDS ON (PS3)
L'ultima prova con mano prima dell'esordio di Connor
Ormai tutti i videogiocatori lo sanno: ogni anno, a cavallo tra ottobre e novembre, è un appuntamento fisso con la storia e con la saga di Assassin's Creed. Parliamo di storia vera, s'intende, quella che si studia anche a scuola e che appassiona sempre ogni genere di pubblico quando raccontata in modo avvincente; ma anche storia videoludica, quella fatta da uno dei franchise più forti di sempre. Quest'anno però le carte in tavola cambiano, perché Ubisoft si appresta a pensionare l'italiano Ezio Auditore, per presentare un nuovo iconico antenato di Desmond: il possente Connor, nelle cui vene scorre il sangue dei nativi americani. Abbiamo avuto l'incredibile opportunità di giocare il nuovo capitolo di Assassin's Creed per poco più di un'ora, scoprendo non solo l'incredibile nuova ambientazione nel nuovo contesto storico delle guerre d'indipendenza, ma provando con mano le nuove dinamiche e le incredibili potenzialità di un gioco vario e sempre divertente.
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed 3 - HANDS ON (PS3)
 
Assassin's Creed 3 - RECENSIONE (PS3)
Ubisoft chiude il ciclo narrativo della sua saga più famosa con un capitolo titanico
Questa generazione videoludica è cominciata con Assassin's Creed. Per ciò che ha simboleggiato storicamente, il primo episodio della serie Ubisoft resta un vero e proprio "manifesto" del videogioco contemporaneo. L'esaltazione smodata del colpo d'occhio, la meraviglia quasi poetica della tecnica e dello stile, e la gloria di un impatto visivo che superava di gran lunga la sostanza del prodotto, sono aspetti che non si faticano a riconoscere in moltissimi dei Blockbuster che si affollano sugli scaffali. C'era al contempo un rapporto tutto particolare fra narrazione e contesto: Assassin's Creed proponeva una storia appassionante, ben scritta, che mescolava antico e moderno moltiplicando i livelli di lettura; ma anche un mondo di gioco dai contorni ben noti al grande pubblico (crociate e templari, Damasco e Gerusalemme), che potesse però essere esplorato più in profondità dai curiosi. Insomma: Assassin's Creed è stato il primo titolo che ha fatto propri i valori del postmodernismo, fagocitando il futuribile e l'antico, e costruendo fascinazioni visive e narrative sulla base di un interminabile apparato di sottotesti (fonti storiche, trattati, studi architettonici). Con il passare degli anni e dopo un esordio non troppo felice dal punto di vista della ricezione di critica e pubblico, la serie si è poi adagiata su una logica di genere un po' più stringente. Senza mai perdere, fortunatamente, questa sua capacità di essere una saga spiccatamente "popolare" ma di altissima qualità. Adesso, dopo che la storia di Ezio è stata tirata un po' troppo per le lunghe, questa generazione è pronta a finire con Assassin's Creed 3. Il nuovo capitolo del brand arriva con il suo passo tonante a sconvolgere le classifiche di vendita pre-natalizie, accompagnato dall'ammissione degli sviluppatori che questo titolo terminerà il ciclo narrativo avviato da Desmond e Altair. Un cerchio che si chiude, insomma, mentre il mercato si prepara ad altri terremoti e già le avanguardie del nuovo si affacciano dalle piattaforme del Digital Delivery. Una visione un po' millenarista, direte voi. Ma giocando ad Assassin's Creed è proprio questa la sensazione che abbiamo avuto: di una saga che, giunta alla fine del suo primo ciclo vitale (siamo ovviamente sicuri che risorgerà), si presenta sulla scena con il suo abito migliore, decisa a portare avanti la sua visione, presentando qualche cambiamento ma senza sconfessare un'eredità ancora golosa per i videoplayer. Niente rivoluzioni, insomma, ma opportune "riforme", fra cui persino la riscoperta di una componente integralmente Free Roaming, legata ad un'esplorazione finalmente libera, senza le costrizioni di sub quest e compiti secondari. Probabilmente in molti si sarebbero aspettati qualcosa di più: un taglio netto con la "trilogia interna" di Ezio, magari anche dal punto di vista delle dinamiche di combattimento. Dovranno "accontentarsi" invece di una potente riscrittura complessiva, che mescola elementi vecchi e nuovi, intrecciando coraggio e conservatorismo. Quello che ne esce -e non poteva essere altrimenti- è un prodotto di dimensioni ciclopiche, appassionante e avvolgente, che saluta alla sua maniera i fan storici.
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed 3 - RECENSIONE (PS3)


#2
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita]
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita

Immagine inserita

#3
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Immagine inserita



































#4
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
topic a disposizione per ulteriori aggiornamenti

#5
MuAn79

MuAn79
  • ancora incasinato

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29000
the fall? fantastico

#6
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19129
io mi ricordo dei rumors o delle voci di corridoio su Francia, WWII :asd: ma roba di cent'anni fa

mi sarebbe piaciuto qualcosa tipo nel 700, ma in effetti la Russia dell'XIX secolo come dice raiden sarebbe molto figo.

ovvio, DEVONO innovare il gameplay, perchè dopo il brotherhood fotocopia del 2 e il revelations fotocopia del brothrhood che era fotocopia del 2 credo sia FISIOLOGICA un'evoluzione sotto tutti gli aspetti.

altrimenti potrebbe veramente essere una delusione.

#7
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'Ť piý posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 37589
Assassin's Creed 3 settings: the four main contenders

#8
pegri

pegri
  • ~ Hacking is Your Weapon ~

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24229
in egitto mica male :D ma anche in america non dispiacerebbe

#9
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

io mi ricordo dei rumors o delle voci di corridoio su Francia, WWII :asd: ma roba di cent'anni fa

mi sarebbe piaciuto qualcosa tipo nel 700, ma in effetti la Russia dell'XIX secolo come dice raiden sarebbe molto figo.

ovvio, DEVONO innovare il gameplay, perchŤ dopo il brotherhood fotocopia del 2 e il revelations fotocopia del brothrhood che era fotocopia del 2 credo sia FISIOLOGICA un'evoluzione sotto tutti gli aspetti.

altrimenti potrebbe veramente essere una delusione.

Il salto qualitativo/d'innovazione sarŗ come fu dal primo al secondo, sicuro.

Dubito che nel 3 ci saranno vari antenati da cui rivivere i ricordi, ma seguo la serie e alcuni blog dedicati da anni, e penso proprio che l'epoca sarŗ il 700-800. Sicuramente il gioco si alternerŗ a fasi esplorative/main quest con l'antenato ad alcuni assassinii di Desmond. Non aprite lo spoiler se non avete finito Revelations.

Spoiler


#10
Ale95

Ale95
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 580
A me sembra sabbia non neve...

#11
xSnakex

xSnakex
  • Ricett o pappic vicin a noc :"ramm o tiemp ca te spertos

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13307
ho perso interesse verso AC3...lo volevo per next gen <_<

#12
pegri

pegri
  • ~ Hacking is Your Weapon ~

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24229

A me sembra sabbia non neve...


speriamo :rocker:

#13
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Un deserto innevato. :sese:

#14
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10795

neve? mmm a me piu che il periodo interessa sapere le NOVITA' a riguardo su gameplay e IA

Se ce ne saranno, di novitŗ... Non ho comprato il revelations per questo motivo

Un deserto innevato. :sese:

Nevada? :D

#15
xSnakex

xSnakex
  • Ricett o pappic vicin a noc :"ramm o tiemp ca te spertos

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13307
A me sembra la luna :gad2:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo