Vai al contenuto

Attori non accreditatiPerchè?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1
Timo

Timo
  • NintendOn.it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6058
Dopo aver rivisto il primo Scream, come faccio di solito dopo aver visto un film, sono andato a leggere su Wikipedia le curiosità e mi sono soffermato su questa:

Henry Winkler (il famoso Fonzie della serie televisiva Happy days) non è accreditato per il ruolo del preside Himbry.


Insomma, l'attore in questione non è stato accreditato nel film, così come tanti altri attori, anche più famosi, in altri film. Quello che mi sono sempre chiesto è appunto, perchè questo accade... C'è un motivo specifico?

#2
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Capita quando un determinato attore non vuole farsi pubblicità. E' stata una sua scelta.

#3
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
ad esempio Emilio Estevez non appare nei titoli di testa ne di coda in M:I perche', a detta sua, siccome De Palma e' un amico ha voluto aiutarlo e andare gratis a fare un piccolo ruolo...

#4
Quilty

Quilty
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2313

Dopo aver rivisto il primo Scream, come faccio di solito dopo aver visto un film, sono andato a leggere su Wikipedia le curiosità e mi sono soffermato su questa:



Insomma, l'attore in questione non è stato accreditato nel film, così come tanti altri attori, anche più famosi, in altri film. Quello che mi sono sempre chiesto è appunto, perchè questo accade... C'è un motivo specifico?


I motivi possono essere diversi. Come già spiegato nelle altre risposte, nella maggior parte dei casi si tratta di piccole partecipazioni a titolo gratuito fatte in deroga ai contratti con gli agenti di riferimento o alle direttive della SAG. In altri casi, vedi Kevin Spacey in Se7en, l'attore sacrifica la propria vanità a vantaggio dell'effetto sorpresa e quindi della riuscita del film: in tempi in cui non tutto era sputtanato da Internet con largo anticipo, l'apparizione a sorpresa di John Doe con i polpastrelli insanguinati fu un coup de theatre memorabile. Ancora, ci sono casi in cui l'attore di turno si dissocia dalla produzione per i più svariati motivi, arrivando a togliere il suo nome dai credit ufficiali: è ciò che avvenne, ad esempio, con Bruce Willis in Nobody's Fool.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi