Vai al contenuto

TV HD per console old-genConsigli utili


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 22 risposte

#1
Mario Morandi

Mario Morandi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 25
Ciao ragazzi, vi chiedo consiglio che so che qua siete tanti e preparati..

PREMESSA: d'accordo, per le console old-gen ci vuole un buon CRT, ok, il crt me lo sono goduto ai tempi ma per problemi di peso e spazio devo avere un comodo tv hd.
PREMESSA 2: prima di prendere questa decsione ho acquistato di recente due CRT widescreen usati, uno è un Sony Trinitron da 60kg (32 pollici) praticamente regalato. Ma alla fine ho deciso di sbarazzarmene (uno non mi soddisfa molto, il trinitron è un po' andato come messa a fuoco anche se è di qualità)
PREMESSA 3: (ultima giuro :) ) ho un LG full HD 32'' (100hz, mod 5308) da questa estate. Lì ho fatto naturalmente le varie prove con le console old gen e anche Wii. Purtroppo PS2, XBOX e Dreamcast non mi hanno sconfifferato molto, specialmente PS2 (provato sia component che RGB.. e differenze non mi sembrava di vederne). Ma anche Xbox, Dreamcast era il migliore anche se rispetto al catodico non ce n'è... (ci sarebbe il vga box tra l'altro)

Detto questo, vi chiedo le vostre esperienze in materia di console old-gen su TV HD, come prima cosa immagino che si debba andare su un HD ready anche se è già più difficile oggi trovarne (sotto i 32 pollici forse sì). O forse è un pensiero infondato questo?

Il massimo sarebbe trovare qualcuno che mi dica: io ho il televisore XYZ e mi trovo benissimo con PS2, XBOX e quant'altro...
Lo comprerei subito e vi ringrazierei, avete già tutta la mia fiducia! :D

Modificata da Mario Morandi, 07 January 2012 - 10:54 AM.


#2
Haken

Haken
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1274

Ciao ragazzi, vi chiedo consiglio che so che qua siete tanti e preparati..

PREMESSA: d'accordo, per le console old-gen ci vuole un buon CRT, ok, il crt me lo sono goduto ai tempi ma per problemi di peso e spazio devo avere un comodo tv hd.
PREMESSA 2: prima di prendere questa decsione ho acquistato di recente due CRT widescreen usati, uno è un Sony Trinitron da 60kg (32 pollici) praticamente regalato. Ma alla fine ho deciso di sbarazzarmene (uno non mi soddisfa molto, il trinitron è un po' andato come messa a fuoco anche se è di qualità)
PREMESSA 3: (ultima giuro :) ) ho un LG full HD 32'' (100hz, mod 5308) da questa estate. Lì ho fatto naturalmente le varie prove con le console old gen e anche Wii. Purtroppo PS2, XBOX e Dreamcast non mi hanno sconfifferato molto, specialmente PS2 (provato sia component che RGB.. e differenze non mi sembrava di vederne). Ma anche Xbox, Dreamcast era il migliore anche se rispetto al catodico non ce n'è... (ci sarebbe il vga box tra l'altro)

Detto questo, vi chiedo le vostre esperienze in materia di console old-gen su TV HD, come prima cosa immagino che si debba andare su un HD ready anche se è già più difficile oggi trovarne (sotto i 32 pollici forse sì). O forse è un pensiero infondato questo?

Il massimo sarebbe trovare qualcuno che mi dica: io ho il televisore XYZ e mi trovo benissimo con PS2, XBOX e quant'altro...
Lo comprerei subito e vi ringrazierei, avete già tutta la mia fiducia! :D

Io gioco con dreamcast su sony bravia hdr tutto in wide screen e per i 2d sputa comodamente in tesata anche al mame e le porcate nei market place. Anche con lo scart i giochi 3d rullano e la risoluzione è comunque più alta che il catodico per i 3d secondo me...se hai un vga box e la tv non ti manda fuorri frequenza sei a cavallo! (vecchia dc andava in vga su bravia e samsung fhd...questa nuova dc invece và fuori frequenza in vga...misteri...)
Per la xbox sblocchi l'opzione 1080 della console e godi...perchè ritorni in next gen comodamente anche con la vecchia xbox.
Wii caso disperato non c'è nulla da fare come cubo, la wii ha il componet ok...ma è penoso.
Ps2 sempre su bravia solo scart segno di croce.
addirittura con il saturn si giocava discretametne ma in 4:3 rigoroso...però andava dignitosamente (anche quì i 2d disintegrano i i market place del piffero)
n64 mi pare non vada neppure.
Il segreto per dremcast è un buon cavo scart (non quello con i pin..quello è una schifezza anche per catodico)
ti ripeto avevo il samsung fulhd e con dc rullava dadddio.
Comprare un tv alla cieca però mi pare di capire sia rischioso per il discorso fuori frequenza...e poi boh a me diversa console stessa tv mi saltano le frequenze )
Perchè non usi il moitor del tuo pc??? o magari lo cambi con un monitorino tv 4:3 economico? Magari ora mi mandi a quel paese perchè forse non ho letto bene il tuo post :)

#3
Mario Morandi

Mario Morandi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 25
No, ti ringrazio, intanto mi hai dato una dritta sulla marca, a dire il vero i Sony li preferirei ma qui si tratta di costi. Altrimenti avrei preso un bravia invece dell'LG (che comunque mi soddisfa molto in tutto, tranne appunto per le console old-gen, ma anche con film e tv in standard def. si comporta benissimo e ha un ottimo sistema di motionflow o come si chiama che dà grande fludità a panoramiche-scarrellate etc) però per un 32 100hz avrei speso almeno 200 euro di più (vista l'offerta). Più avanti non escludo che di comprare un Sony (e più grande), dipenderà dalle finanze.
Al momento è inutile che faccia acquisti di un certo peso per le sole console old-gen: il mio monitor del PC (ora neanche mio a dire il vero, uso un notebook che ha qualche mese di vita e al limite lo attacco al tv in hdmi in quei rari casi) è 4:3 e ha solo un ingresso vga e dvi, niente speaker etc.
L'idea monitor-tv mi ha tentato spesso. Infatti al momento stavo meditando l'acquisto di un monitor tv LG, che non mi sembrano male. Ma ormai tra un tv e un monitor tv la differenza è quasi inconsistente.
Non ho il vga box per il dreamcast (dicevo, ci sarebbe nell'eventualità intendevo, non è così complicato da reperire via internet), ma comunque vedo che il cavo rgb va molto bene (non so cosa intendi per "quello con i pin", forse i pin rca del videocomposito? ovviamente qui il videocomposito non si nomina neanche :) ).

E infine parlando del formato, il 4:3 sarebbe anche comodo ma, a parte che non si trova, ci sono diversi giochi per ps2 e xbox che hanno i 16:9 e piuttosto preferisco sacrificare gli altri a favore di questi.

La prima xbox dovrebbe avere i 720p al massimo, sei sicuro di questa cosa dei 1080? Mi sembra esagerata, ma magari mi sbaglio. Oltretutto devi avere un cavo component per xbox che ahimé, si fa molta fatica a trovare e costa almeno 40 euro. Ma direi che ne varrebbe la pena.

Grazie comunque, spero che altri retrogamer portino le loro esperienze in materia... :)

#4
Haken

Haken
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1274

No, ti ringrazio, intanto mi hai dato una dritta sulla marca, a dire il vero i Sony li preferirei ma qui si tratta di costi. Altrimenti avrei preso un bravia invece dell'LG (che comunque mi soddisfa molto in tutto, tranne appunto per le console old-gen, ma anche con film e tv in standard def. si comporta benissimo e ha un ottimo sistema di motionflow o come si chiama che dà grande fludità a panoramiche-scarrellate etc) però per un 32 100hz avrei speso almeno 200 euro di più (vista l'offerta). Più avanti non escludo che di comprare un Sony (e più grande), dipenderà dalle finanze.
Al momento è inutile che faccia acquisti di un certo peso per le sole console old-gen: il mio monitor del PC (ora neanche mio a dire il vero, uso un notebook che ha qualche mese di vita e al limite lo attacco al tv in hdmi in quei rari casi) è 4:3 e ha solo un ingresso vga e dvi, niente speaker etc.
L'idea monitor-tv mi ha tentato spesso. Infatti al momento stavo meditando l'acquisto di un monitor tv LG, che non mi sembrano male. Ma ormai tra un tv e un monitor tv la differenza è quasi inconsistente.
Non ho il vga box per il dreamcast (dicevo, ci sarebbe nell'eventualità intendevo, non è così complicato da reperire via internet), ma comunque vedo che il cavo rgb va molto bene (non so cosa intendi per "quello con i pin", forse i pin rca del videocomposito? ovviamente qui il videocomposito non si nomina neanche :) ).

E infine parlando del formato, il 4:3 sarebbe anche comodo ma, a parte che non si trova, ci sono diversi giochi per ps2 e xbox che hanno i 16:9 e piuttosto preferisco sacrificare gli altri a favore di questi.

La prima xbox dovrebbe avere i 720p al massimo, sei sicuro di questa cosa dei 1080? Mi sembra esagerata, ma magari mi sbaglio. Oltretutto devi avere un cavo component per xbox che ahimé, si fa molta fatica a trovare e costa almeno 40 euro. Ma direi che ne varrebbe la pena.

Grazie comunque, spero che altri retrogamer portino le loro esperienze in materia... :)

per lo scart buono sempre intendo i tre cavetti contro la zeppetta rettangolare con i pin (fà schifo ovunque)
la prima xbox sì narrano leggende su qualche 1080 ma non ho certezze :( però 720 è giù importante cavoli...il component lo ho trovato sulla baya a pochi spiccioli.

#5
Mario Morandi

Mario Morandi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 25

per lo scart buono sempre intendo i tre cavetti contro la zeppetta rettangolare con i pin (fà schifo ovunque)

? Cioè la "zeppetta rettangolare" sarebbe la scart diretta, ossia la scart rgb? Allora, forse ho capito male, ma se parliamo di tubo catodico non c'è paragone tra uscire in videocomposito (pin rca giallo per il solo video e due rca stereo per l'audio, la soluzione dei poveri presente ancora oggi nella scatola una volta acquistata una console hd...) e avere un cavo rgb, diretto, tra console e tv collegato in scart. Non c'è proprio paragone, inoltre supporta il segnale ntsc, cosa che in videocomposito si vedrebbe in bianco e nero.
Poi se mi dici che secondo te si vede meglio in videocomposito rispetto alla scart rgb su un televisore ad alta definizione faccio fatica a crederci lo stesso, dato che di persona non ho notato differenze nel collegare la ps2 in component o in rgb... in videocomposito non ho provato ma dubito che sia meglio.

#6
Haken

Haken
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1274

? Cioè la "zeppetta rettangolare" sarebbe la scart diretta, ossia la scart rgb? Allora, forse ho capito male, ma se parliamo di tubo catodico non c'è paragone tra uscire in videocomposito (pin rca giallo per il solo video e due rca stereo per l'audio, la soluzione dei poveri presente ancora oggi nella scatola una volta acquistata una console hd...) e avere un cavo rgb, diretto, tra console e tv collegato in scart. Non c'è proprio paragone, inoltre supporta il segnale ntsc, cosa che in videocomposito si vedrebbe in bianco e nero.
Poi se mi dici che secondo te si vede meglio in videocomposito rispetto alla scart rgb su un televisore ad alta definizione faccio fatica a crederci lo stesso, dato che di persona non ho notato differenze nel collegare la ps2 in component o in rgb... in videocomposito non ho provato ma dubito che sia meglio.

sì hai capito cosa iintendo. comunqueio parlo di dreamcast e saturn (ne ho avuti 4 + 2 saturn nella vita). le altre console non saprei...ioè i tra cavetti rosso biano e giallo sono meglio del diretto con i 24 pin su ogni tv che sia catodica o plasma! confermo e ci metto la bolla papale :)...per il bianco e nero hai ragione..ma in genere saranno 2 agiochi amerciani che io sappia (darkstalker, landstalker e arcadia)
Per ps2 non saprei perchè non ho mai avuto necessità di fare i paragoni...anche perchè come dici tu per ps2 è obbligo quel coso lì con i pin..altrimenti ntsc lo vedi in b/N
Io ho notato queste cose su saturn e dreamcast.

#7
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832
Per esperienza personale i Bravia si comportan molto bene con segnali SD (ho avuto modo di provarci solo il Wii però....ma la resa è stata eccezionale salvo qualche gioco tipo Zelda TP, ma considerando che era un 42 pollici BE2 non era affatto male)! Per sentito dire/letto solo Toshiba sa far di meglio con il sistema resolution+! Unico consiglio che posso darti è di non andar oltre ai 32

#8
Haken

Haken
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1274

Per esperienza personale i Bravia si comportan molto bene con segnali SD (ho avuto modo di provarci solo il Wii però....ma la resa è stata eccezionale salvo qualche gioco tipo Zelda TP, ma considerando che era un 42 pollici BE2 non era affatto male)! Per sentito dire/letto solo Toshiba sa far di meglio con il sistema resolution+! Unico consiglio che posso darti è di non andar oltre ai 32

samsung è superiore a bravia...provato personalmente...ma non una migliori abissale.

#9
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

samsung è superiore a bravia...provato personalmente...ma non una migliori abissale.


Samsung da il meglio di se nei segnali HD (che poi piaccion o non piaccion i colori molto accesi, tipici dei Samsung, è una questione puramente soggettiva) ma su SD, mediamente, fa abbastanza defecare rispetto la concorrenza!
Tra gli LCD, sia Sony che Toshiba dispongon di ottimi sistemi di resize dell'immagine!

P.s. non ho capito l'utlimo pezzo

Comunque sul forum Wii l'argomento è stato trattato più volte, consiglio a Mario di dare un occhiata alla sezione ^_^

#10
Haken

Haken
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1274

Samsung da il meglio di se nei segnali HD (che poi piaccion o non piaccion i colori molto accesi, tipici dei Samsung, è una questione puramente soggettiva) ma su SD, mediamente, fa abbastanza defecare rispetto la concorrenza!
Tra gli LCD, sia Sony che Toshiba dispongon di ottimi sistemi di resize dell'immagine!

P.s. non ho capito l'utlimo pezzo

Comunque sul forum Wii l'argomento è stato trattato più volte, consiglio a Mario di dare un occhiata alla sezione ^_^

ah, sì scusa "miglioria abissale" cioè dreamcast su sony bravia hdr vs samsun fullhd, con qualsiavi cavo vince il samsung...comunque per entrambi il lavoro è molto buono.
LA wii invece la ho provata su bravia in rgb e faceva pena, che poi il composito sistemi le cose non saprei.

#11
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

ah, sì scusa "miglioria abissale" cioè dreamcast su sony bravia hdr vs samsun fullhd, con qualsiavi cavo vince il samsung...comunque per entrambi il lavoro è molto buono.
LA wii invece la ho provata su bravia in rgb e faceva pena, che poi il composito sistemi le cose non saprei.


Va bhe ma un ready rimane sempre un ready e non parlo per il fatto della risoluzione (che di per se, essendo più bassa rispetto a quella di un Full, porterebbe + vantaggi ad una periferica in SD) ma proprio in fatto di anni sul groppone e relativa componentistica! Quasi tutti i televisori con più di 3/4 anni sulle spalle avevan dei scaler PESSIMI! Ora mediamente la qualità è buona e già su un BE2 Sony ottenevo risultati di tutto rispetto (che diventavano eccellenti con Wii in composito) a differenza del mio Philips HD ready (dove a tratti ti sanguinano gli occhi)! Ho anche un Samsung Full HD da 23" in casa ma non c'ho manco provato ad attaccarci PS2/Wii visto che già a guardarci su i DVD (riprodotti con un lettore Blu Ray, quindi mica collegati in scart :lol: ) c'è da star male da quanto si vedon male (a differenza dei BD che invece si vedon davvero bene)!

Poi ogni modello di televisore fa storia a se ne....però mediamente Sony si comporta meglio di Samsung in questo campo! Su Toshiba non saprei dirti con certezza, da quanto ho letto e da testimonianze di gente qui del forum ne sento parlar un gran bene sul fattore scaler!

#12
berserk1981

berserk1981
  • EX MODERATORE RETROEYE

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13047
prova i toshiba

#13
Mario Morandi

Mario Morandi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 25
A me sembra un'eresia dire che una console SU UN CATODICO (sottolineo) si veda meglio in videocomposito rispetto a un cavo scart RGB... comunque, vabbe', in pratica sono saltati fuori tre marchi, Sony, Samsung e Toshiba, anche io avevo sentito parlare bene dello scaler Toshiba. Darò un'occhiata nei negozi se li trovo in modalità digitale terrestre...

#14
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

A me sembra un'eresia dire che una console SU UN CATODICO (sottolineo) si veda meglio in videocomposito rispetto a un cavo scart RGB... comunque, vabbe', in pratica sono saltati fuori tre marchi, Sony, Samsung e Toshiba, anche io avevo sentito parlare bene dello scaler Toshiba. Darò un'occhiata nei negozi se li trovo in modalità digitale terrestre...


Sui catodici classici il TOP lo si raggiungeva con il cavo RGB, su televisori HD in assenza di HDMI la soluzione migliore rimane sempre il COMPONENT!
Comunque ormai tutti i televisori hanno un digitale terrestre dentro, devi solo star attento a veder se dispone di un Tuner HD o di un semplice DTT (in questo caso non potrai goder dei canali HD trasmessi sul Digitale)!

Se ti interessano i Toshiba prova a veder il VL733G, a me avevan consigliato quello per le mie esigenze! Alla fine non lo presi perchè costava troppo ma ormai lo dovresti trovar sui 400/500 euro....dipende dalle tue finanze ovviamente! ^_^

#15
Mario Morandi

Mario Morandi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 25
Sì beh, non parlavo di component ma di videocomposito. Ossia solo un cavetto rca giallo per far passare il segnale video: probabilmente Haken aveva fatto confusione tra videocomposito e component.. niente di più facile, ci si sbaglia facilmente visto il nome. Cavo component = 6 rca, cavo videocomposito = 3 rca. Solo che il primo non puoi usarlo su un catodico (esistono, ma sono rarissimi e ovviamente fuori produzione).
Comunque terrò d'occhio i Toshiba, mi riferivo al digitale terrestre solo per vedere come si comporta in standard definition mentre sei in negozio. Ovviamente dipende dal canale, ma in certi negozi i tv più piccoli hanno canali in definizione standard. (e poi basta cambiare canale eventualmente... ) :)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo