Vai al contenuto

FLACDelucidazioni


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1
MANGUSTO

MANGUSTO
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 516
Ciao a tutti, spero sia la sezione giusta.

Oramai sto abbandonando definitivamente l'MP3 per passare ai FLAC, nettamente superiori.

Ho qualche dubbio però: ho letto che, nonostante siano tutti lossless, ci sono FLAC da 16 bit/44khz, 24bit/88khz, 24 bit/96khz, 192 khz ecc. che chiaramente differiscono come qualità.

Molti dicono che per essere un FLAC ottimo deve essere almeno 88Khz 24bit, mentre quelli da 16bit no sono un granché.

Le mie domande sono:

1) Cosa cambia effettivamente tra 16, 24bit, 88Khz ecc.? Se sono tutti lossless non dovrebbero essere identici, poiché copie da archivio?
2) Online si trovano SOLO a 16bit. Dove si trovano a 24?
3) Per riprodurre quelli a 24bit serve qualche programma o scheda specifica?

#2
Grim Reaper

Grim Reaper
  • ...and watch the weather change...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13855

Ciao a tutti, spero sia la sezione giusta.

Oramai sto abbandonando definitivamente l'MP3 per passare ai FLAC, nettamente superiori.

Ho qualche dubbio però: ho letto che, nonostante siano tutti lossless, ci sono FLAC da 16 bit/44khz, 24bit/88khz, 24 bit/96khz, 192 khz ecc. che chiaramente differiscono come qualità.

Molti dicono che per essere un FLAC ottimo deve essere almeno 88Khz 24bit, mentre quelli da 16bit no sono un granché.

Le mie domande sono:

1) Cosa cambia effettivamente tra 16, 24bit, 88Khz ecc.? Se sono tutti lossless non dovrebbero essere identici, poiché copie da archivio?
2) Online si trovano SOLO a 16bit. Dove si trovano a 24?
3) Per riprodurre quelli a 24bit serve qualche programma o scheda specifica?

guarda, personalmente non sono espertissimo e forse - essendo molto tecnica - è una domanda da home theater eye. Vediamo se qualcuno qui ti può aiutare, sennò te la sposto ;)

da quello che so cmq, considera che la musica in formato cd è a 16 bit con frequenza 44Khz, mentre i dvd audio sono a 24 e non ricordo bene quanti Khz, credo 88.
Se fai un rip flac da cd, non credo possa superare le caratteristiche del formato originale, quindi credo sia per questo che li trovi solo a 16 bit (di dvd audio praticamente non ne esistono).
Il fatto di essere loseless significa che non ci sono perdite di audio, ma ovviamente non significa che te lo migliora!

E non credo proprio servano programmi o schede specifiche per riprodurre file a 24 bit ;)

#3
Fox Hound

Fox Hound
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17000
se non erro winamp tra le opzioni di configurazione ha la spunta tolta per i 24 bit ma su può abilitare.

poi con win 7 se clicchi con il pumlsante dx del mouse sull'icona del volume in basso a destra e poi clicchi su " sdispositivi di riproduzione" -----> proprietà ----> avanzate, dovresti in teoria, se la tua scheda audio lo supporta, poter settare i 24 bit.

però non so come funziona per windows mediaplayer che non me ne intendo.

io comunque con le cuffie la diffrerenza tra mp3 e flac la trovo assura in certi pezzi dei "cure". effettivamente se uno ha delle bione cuffie/casse la qualità è a vantaggio netto dei flac.

#4
MANGUSTO

MANGUSTO
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 516
Grazie a tutti per le informazioni, ora è tutto molto più chiaro!

un grazie speciale a Fox ;)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi