Vai al contenuto

Donne & Videogiochi - Non riesco a capire!Topic postato da una ragazza che videogioca da sempre!

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 72 risposte

#1
rebecca1986

rebecca1986
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17
Salve a tutti, sono Rebecca digito da Pavia e ho 25 anni. Sono sposata da cinque anni e videogioco da quando ne avevo cinque o sei. Leggo Everyeye da molto tempo ma non mi sono mai iscritta fino ad ora, perchè ritenevo doveroso dire la mia su questo argomento che, su molti topic sparsi per il web, ho notato venir trattato in modo assai stereotipato. Ancora oggi sento dire che alle ragazze non piacciono i videogiochi... beh, questo non è vero! Di sicuro ce ne saranno meno di voi maschi, ma sappiate che io ho conosciuto nel tempo decine di ragazze appassionate di videogames tanto quanto i maschi, e ci terrei a precisare che non intendo "giochini" come Puzzle Bubble o Tetris. Io da ragazzina stavo alzata la notte a completare Tomb Raider e Resident Evil. Ho finito tutti i Final Fantasy, conosco le storie a memoria. Ho avuto un Mega Driv una PlayStation una PlayStation 2 un Dreamcast e una PlayStation 3. Scrivo tutto ciò solo per confermare una mia teoria secondo cui non è vero che le "femmine" giocano solo ai giochini della Nintendo. Il mio gioco preferito in questo momento è Uncharted 2 e non so quante volte ho giocato a Heavy Rain. Ritengo i videogame delle opere d'arte e Metal Gear l'ho giocato ancora prima del mio ragazzo (che ora è mio marito: lo dico solo per sottolineare che non è vero che chi videogioca non ha una vita sociale). Questo messaggio è solo un grido a tutta quella gente convinta che le donne passino il tempo a truccarsi e comprare scarpe. Non mi vergogno di ammettere che ho sempre ritenuto un passatempo stupido andare in giro a comprare borsette, e che sicuramente si, sono un po' nerd, leggo manga, etcetera, ma ho una laurea in filosofia e non sono una deficiente che urla parolacce davanti allo schermo (ho letto in alcuni topic che le donne sono videogiocatrici isteriche). Ovviamente ognuno è fatto a modo suo, e so bene che il mondo non è pieno di videogiocatrici esperte, ma come donna trovo offensivo leggere sempre che ci ritenete delle somare che ritengono i giochi "per bambini". Io ritengo "per bambini" correre in mutandoni bianchi dietro a un pallone tutto il giorno, e ritengo i videogiochi un passatempo come un altro. Mi state tutti molto simpatici su questo forum e volevo salutarvi dopo tanti anni che vi leggo. A proposito, non sono una "racchia grassa e occhialuta", come non lo sono le più di venti amiche che ho che videogiocano, comprese quelle sposate (che videogiocavano già prima di conoscere i loro uomini, e non sono state "plagiate" da loro!). Questo è tutto, ho pensato di postare anche per dare speranza a chi pensa che invece non esistano videogiocatrici serie. Viva i videogiochi!

Modificata da rebecca1986, 14 April 2011 - 09:10 PM.


#2
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 138063
intanto benvenuta

io sinceramente ti dico la verità, non ho nemmeno una amica (più o meno tutte tue coetanee tra l'altro) che giochi a qualcosa, nessuna di loro ha nè ha mai avuto una console. solo una ha giocato ad un paio di Tomb Raider da "piccola", ma finito lì
ho due amiche più grandi (parecchio, sui 35/40 anni) che hanno la Wii

sul forum di ragazze ce ne sono al massimo 6 (di cui due mod), e non scrivono praticamente mai nelle sezioni VG...

però non scorderò mai la mazzata che presi da una canadese (non una tenda, una ragazza) a Burnout Revenge sulla 360 sul live...ci mancava solo che mi scrivesse "owned" per messaggio...

#3
Gwynbleidd

Gwynbleidd
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10324
...intanto benvenuta in Everyeye!!!!... ^_^ ...e poi hai perfettamente ragione su ogni punto... :applauso: ...ma è anche vero che le ragazze che amano i videogiochi sono una percentuale mooooolto bassa...io ne ho conosciute un bel pò ma ho anche notato una certa vergogna nel dichiarare questa passione...un pò perchè è conosciuta come passione "maschile" (erroneamente) ed un pò perchè nascondevano tale passione anche alle proprie amiche per vergogna...una tristezza ma purtroppo funziona così...

#4
Onizuka Eikichi

Onizuka Eikichi
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11472
prima cosa benvenuta, passando al tuo discorso è una bella cosa una donna videogiocatrice, nessuno ha mai detto che non esistono ma che sono abbastanza rare, e anche il fatto che son tutte brutte e racchie è un pò una leggenda metropolitana, guardandomi intorno le attuali ragazze della mia età (22 anni) si son avvicinate al mondo dei videogiochi con i vari giochi musicali o party games, per il resto è molto difficile che "toccano" altre categoria di giochi

#5
Dreamcast 1968

Dreamcast 1968
  • nulla mi esalta più del superfluo

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2141
Mah...concordo con ProdeArus in merito al timore del gentil sesso nell'ammettere una sua passione per il mondo videoludico - specie per giochi che vadano al di la' dello spessore di un party game - ma fortunatamente vi sono anche delle (rare?) eccezioni come una barista che ho conosciuto e che mi ha confessato di aver platinato "Demon's Souls" in una decina di giorni.
:saluta:

#6
rebecca1986

rebecca1986
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17
Grazie del benvenuto, ho dimenticato di dire che avevo pure un Sega Saturn. Probabilmente non sono una "donna comune", anche perchè in casa ho tre paia di scarpe anzichè cinquanta e non compro mille borsette nei centri commerciali, non sono la ragazza-tipo ma nemmeno le vedo tutte così. Io sono inglese, anche se sono cresciuta in Italia dunque non credo che questo c'entri qualcosa perchè non sono cresciuta nell'ambiente britannico, dove le videogiocatrici sono di più. Però io ne ho conosciute davvero tante, credo fino ad oggi un centinaio, e non tutte sbavavano dietro a Silent Hill come me :D ma posso assicurarvi che quasi tutte erano cultrici dei giochi di ruolo, da Baldur's Gate a Final Fantasy, e non erano affatto giocatrici passeggere. Non frequento i MMORPG perchè mi annoiano, ma una cosa che ho notato nei miei anni sul web è che ci sono un sacco di utenti donna (quando dico donna intendo persone che ho appurato realmente essere donne, non possibili fake) che frequentano giochi di ruolo testuali molto seri e impegnativi e passano ore a scrivere come letterate storie fantasy che un uomo non saprebbe mai inventarsi.

Io credo che dovremmo superare lo stereotipo della donna che vede i videogame come giochi per bambini, anche perchè sfido chiunque a veder girare un Heavy Rain o un Gears Of Wars su schermo e considerarli ancora oggi "giochini per bambini", anche alla luce del fatto che quasi quasi i bambini non potrebbero più giocarci per il Rated che viene imposto. Stranamente quello che posso dire io è che le donne che ho conosciuto reputano "patetici" giochi come Pokemon e comprano Resident Evil e giochi di quel tipo, una cosa che non ci si aspetterebbe ma vi assicuro essere una realtà. Come d'altronde è una realtà l'altissimo numero di donne cultrici di film splatter e horror non inferiore a quello degli uomini. Le donne non sono mai state "deboli e soft" come si vuole far credere, e chiunque conosca la Storia dovrebbe sapere che persino nel medioevo c'erano donne che facevano cose ritenute impossibili per il sesso femminile, o ad esempio il fatto che noi femmine in tempi antichi non potevamo nemmeno iscriverci alle università perchè non risultavamo capaci di formulare pensieri di senso compiuto.

Credo che sia dai tempi della mitologia greca che le donne se la sanno cavare proprio come voi, quindi forse sarebbe prporio l'ora di cambiare registro! :D

eccezioni come una barista che ho conosciuto e che mi ha confessato di aver platinato "Demon's Souls" in una decina di giorni.


Io confesso di non aver mai platinato Demon's Souls, però l'ho portato a termine in una settimana mentre mio marito ha detto che se glielo mettevo di nuovo davanti agli occhi (dopo le sue centinaia di morti) lo lanciava come un disco volante fuori dalla finestra :saluta:

POST SCRIPTUM: in questo periodo ho completato Dead Space II e stiamo giocando a Final Fantasy VII su PS3, e io ho completato Mass Effect II. Non giocandoci dieci ore al giorno, ma ugualmente molto.

Modificata da rebecca1986, 14 April 2011 - 09:33 PM.


#7
Dreamcast 1968

Dreamcast 1968
  • nulla mi esalta più del superfluo

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2141

Io confesso di non aver mai platinato Demon's Souls, però l'ho portato a termine in una settimana mentre mio marito ha detto che se glielo mettevo di nuovo davanti agli occhi (dopo le sue centinaia di morti) lo lanciava come un disco volante fuori dalla finestra :saluta:

Hmm...conosco un buon avvocato divorzista se ti può essere utile :sisi:

#8
rebecca1986

rebecca1986
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17
Hahahahah nooooo stiamo insieme dai tempi delle medie, :gibbo&dani: non posso lasciarlo!
Scherzi a parte, questa sarà sicuramente una sottocultura per le ragazze ma vi assicuro che siamo molte più di quanto pensiate, soprattutto se intese in senso internazionale e non solo italiano, perchè se in Italia ancora i videogiochi sono una "cosa strana", in tutto il resto del mondo le cose sono cambiate già molti anni fa, e in Inghilterra ho amiche videogiocatrici accanite, e anni fa una compagna di università giapponese mi parlò di come a Tokyo ci fossero le file di centinaia di ragazze (pure donne over-35) in attesa fuori dai negozi per accaparrarsi una PS3.

Certo un DS o una Wii attirano più facilmente quelle che io chiamo "le ragazze coccolose" in cerca di giochi "femminili", ma il punto è proprio che io non ho mai cercato "un gioco femminile". Che senso avrebbe comprarmi le cronache di Barbie? :goodboy:

Da piccola giocavo a Indiana Jones E Il Destino Di Atlantide su PC IBM. Ammetto che ai tempi ci misi un mese a completarlo, proprio come ci misi settimane per finire Monkey Island o Grim Fandango, giochi che oggi potrei concludere in un paio di giorni. Però di certo non passavo il tempo dietro alle bambole e non ho mai guardato una soap opera e in famiglia ci siamo sempre tenuti mooooooooolto lontani da cose come "Amici" o il Grande Fratello. Quando io penso ai videogiochi non penso a Campo Minato e Nintendogs ma a Xenogears, Chrono Cross, Burnout...

Non ho mai giocato a un Gran Turismo o un FIFA, d'accordo, ma è perchè non mi interessa lo sport, infatti nemmeno mio marito ha mai toccato altro che un PES in quel campo. Tekken non mi è mai piaciuto molto e, guardacaso, giocavo sempre a Dead Or Alive, un gioco dove ci sono più tette che poligoni e dovrebbe piacere solamente a un pubblico maschile, invece io lo ritenevo meraviglioso tanto che sui forum usavo Kasumi come avatar. :angel:

Probabilmente sarò strana io... :hail:

#9
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

Stranamente quello che posso dire io è che le donne che ho conosciuto reputano "patetici" giochi come Pokemon e comprano Resident Evil


Benvenuta

Onestamente non ho giocato a molti giochi sui pokemon (tranne i primi su GBC/GBA) ma quelli a cui ho giocato mi son divertito parecchio trovandoli tra l'altro ottimi esponenti del loro genere! Paradossalmente trovo sempre più patetica la saga di Resident Evil, ma sarà perchè mi sento un pò un vecchio FAN deluso dall'andazzo "sparacchino" che ormai domina la serie :sigh:

Riguardo alla tematica da te affrontata potrei dire che spesso la gente bolla in maniera negativa quello che non conosce, in questo caso i videogames! La mia ragazza ad esempio non se li filava di striscio appena ci siam conosciuti poi, spinta dalla curiosità, ha voluto provarli ed è rimasta impressionata dalla cura di certi titoli non solo a livello grafico/estetico, ma anche per tematiche affrontate e il coinvolgimento....oddio, non posso dire che abbia gusti molto allargati (gioca a giochini gestionali tipo "passione stilista" o roba simile) , ma più di una volta è riuscita a sorprendermi! Basta pensare che i suoi giochi preferiti sono Soul Calibur (il primo gioco a cui ha giocato....è stato amore a prima vista) Uncharted, Heavy Rain e Mario (dove io, dall'alto della mia esperienza 20ennale da videogiocatore faccio magrissime figure se paragonato a lei.....li lei è davvero un fenomeno, o io na pera, dipende dai punti di vista :o ) e a casa sua ormai può vantare la bellezza di 2 home console (Wii e ps2) + portatile (DS)!

#10
Il Mattia

Il Mattia
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 749
Beh come al solito i pregiudizi sono sbagliati in ogni campo, personalmente sono anche felice che le donne, siano sempre in numero maggiore ad avventurarsi nel magico mondo dei videogiochi.

E' sempre meglio allargare i propri orizzonti.

#11
rebecca1986

rebecca1986
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17
Grazie delle tante risposte, ora devo staccare ma ci tenevo ad aggiungere che nella mia famiglia già giocavano ai videogames prima che nascessi io, ovvero i miei genitori che sono del 1958 erano ragazzi da sala giochi e mia madre come mio padre giocava al Commodore, Atari, Master System... a dire il vero non furono loro a instillare questa passione in me ma forse il sangue non mente per davvero. :gad2:

Anche io sono delusa dalla fine che ha fatto Resident Evil però la speranza è l'ultima a morire.

Per quanto riguarda l'abilità delle ragazze, beh a volte certe impressionano anche me perchè, ricordo da ragazzina una tipetta in sala giochi al mare che avrà avuto 11 o 12 anni e giocava ad House Of The Dead 2 versione Arcade, e glielo vidi completare dall'inizio alla fine come a un'indemoniata. :gad2: C'erano uomini adulti che guardavano aspettando di giocare. :sisi:

Ci tengo a precisare che non volevo offendere la serie dei Pokemon, ^_^ esponevo solo ciò che mi dicono solitamente le ragazze, quelle che conosco almeno mi dicono che "sono giochi da femminucce" (!) e preferiscono cose "da maschi", forse perchè chi si appassiona ai videogame smette lentamente di essere un casual gamer e diventa hardcore, anzi devo dire che le videogiocatrici che conosco possono definirsi proprio hardcore gamers, a parte il fatto dei trofei. Non mi è mai interessato "platinare" un gioco, forse perchè comunque rimango pur sempre una donna e non sento il bisogno di... "fare la pisciatina su di una cosa per lasciare il segno del mio passaggio" :angel:

Ho giocato a Ninja Gaiden 1 & 2 diverse volte e l'ho completato senza l'aiuto di nessuno, ma non ci diventerei mai matta a platinarlo da cima a fondo, per me conta vivere l'esperienza, una storia o un gameplay interessante e divertirmi, non sono fanatica dei punteggi a meno che non si giochi a Space Invaders allora capisco l'intento di raggiungere un record.

Io tratto i videogames come film o romanzi (forse perchè leggo molto) interattivi, infatti ho sempre preferito un Final Fantasy VII o VIII a un Final Fantasy XIII che sembra più un film di James Cameron, anche se comunque l'ho apprezzato tecnicamente e mi è piaciuto parecchio, ma giocandoci non ho mai avuto il coraggio di definirlo un Final Fantasy, solo un bel gioco.

Modificata da rebecca1986, 15 April 2011 - 12:06 AM.


#12
Dafter Punker

Dafter Punker
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5517
Fake :sisi:



















Sto a gioca ,benvenuta ;)

#13
Model3

Model3
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3510

Tekken non mi è mai piaciuto molto e, guardacaso, giocavo sempre a Dead Or Alive, un gioco dove ci sono più tette che poligoni e dovrebbe piacere solamente a un pubblico maschile, invece io lo ritenevo meraviglioso tanto che sui forum usavo Kasumi come avatar. :angel:



Personalmente l'argomento "donne e videogames" non m'interessa. Ok per le donne, ok per i games, ok per la fusione delle due attività, ma farci sopra metadiscorsi bah, imho non ha senso. Lascio quindi ad altri le tematiche rivendicazioniste mentre mi fiondo a bomba su questa tua frase riguardo DoA: semplicemente il (mediamente) miglior picchiaduro 3D a incontri oggi in circolazione. E' incredibile come una game uscito dal nulla come DoA (ai tempi usciva dal nulla) e che di fatto nasceva quasi come un "mod" di Virtua Fighter, abbia assunto in breve tempo una personalità sua, unica e dici bene, non si parla di tette ma di gameplay vero.

Da gran fan di SEGA e tutte le sue opere d'arte, che si è pappato tutti i Virtua Fighter, Fighting Vipers, Fighter Megamix (grandissimo gioco!) Last Bronx e che considero questi nomi gli "over the top" storici della categoria, non posso non ammettere che Dead or Alive, soprattutto dal 2 in poi, i giochi blasonato come Virtua Fighter, Soul Calibur e Tekken se li è lasciati tutti dietro. (ok con tekken non ci voleva molto in effetti :P )

Restano al pari Virtua Fighter 2 e Soul Calibur 1 (fatta la tara dell'anzianità).

DoA semplicemente mischia il gameplay più rapido, intuitivo, disinvolto, con la profondità di una sfilza di mosse e stili di combattimento che riescono a soddisfare anche chi vuole andare più in profondità.



Peccato che Itagaki sia stato fatto fuori e che quindi il "vero" DoA non lo vedremo più. Magari faranno un ottimo lavoro di copiato, ma DoA senza itagaki per forza di cose sarà diverso dal DoA vero, classico.



Concludendo con una microcapatina al discorso che facevi tu mi permetto di dire che se una ragazza, una donna e moglie è stata in grado di apprezzare un gioco come DoA così troppo vittima di giudizi snob e superficiali ("tette" appunto) allora il tuo discorso di apertura è legittimissimo e rende il tuo giudizio su DoA doppiamente importante. ;)





Detto questo, le dicerie (in parte anche fondate dai ;) ) sulle giocatrici, mettiti l'anima in pace, non spariranno dopo questo thread, però credo di poter parlare a nome di molti gamers se dico che c'è da essere contenti per ogni caso come il tuo.

#14
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

Ci tengo a precisare che non volevo offendere la serie dei Pokemon, ^_^ esponevo solo ciò che mi dicono solitamente le ragazze, quelle che conosco almeno mi dicono che "sono giochi da femminucce" (!) e preferiscono cose "da maschi", forse perchè chi si appassiona ai videogame smette lentamente di essere un casual gamer e diventa hardcore, anzi devo dire che le videogiocatrici che conosco possono definirsi proprio hardcore gamers, a parte il fatto dei trofei.


Ma figurati chi si offende, ne ho giocati solamente 2 di pokemon, ma se potessi (o meglio, se riuscissi a superare lo schifo che provo nel giocare con una console portatile) non nego che ne giocherei volentieri anche altri...che ti devo dire, a voi donne ogni tanto esce il lato maschiaccio mentre a noi ometti vien fuori il lato puccettoso :D .....ma come si fa dico io a resistere alla vista di un pokemon con uno sguardo così dolce?!! :kekka:

Immagine inserita

Modificata da Skinneymour, 15 April 2011 - 12:36 AM.


#15
BlackFrost

BlackFrost
  • You are slave.Want emancipation ?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19112
ma magari ci fossero ragazze come te e le tue amiche per potersi scambiare idee/pareri/giochi nel buco ignorante di città dove vivo io MAGARIIIIIIIIIIIIIIIIIIII :doson:




ps: bel topic , bei post e benvenuta simpaticissima gamer ^_^

Modificata da Liquid-FROST-JONIN , 15 April 2011 - 06:48 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi