Vai al contenuto

Operation Flashpoint Red River 『Topic Ufficiale』 21 aprile 2011

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 123 risposte

#1
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inseritaImmagine inserita

Immagine inserita Immagine inserita

Immagine inserita
ringraziamo Marco per le news

Prendendo qualcosa dal precedente capitolo ma anche introducendo moltissimi nuovi elementi Red River permette, attraverso un sistema di abilità, di modellare il proprio alter-ego militare.
Ad ogni azione compiuta sul campo guadagneremo punti esperienza che faranno aumentare di livello la classe utilizzata (dunque questa EXP sarà DIVISA PER CLASSE). Alla stregua di BF:BC2 sbloccheremo attachment per le armi, accessori bellici, nuove armi e quant'altro fino ad un totale di 20 oggetti per classe.
La vera novità sta però nei PUNTI ABILITA', qualcosa di totalmente diverso e slegato dalle singole classi. Ottenuti fondamentalmente completando le missioni questi serviranno ad ottenere, man mano, diversi bonus in diverse categorie (max 10 per categoria).

SCATTO - Capacità di muoversi rapidamente (incremento del 2.5% ad ogni punto speso)

RESISTENZA - Capacità di mantenere lo scatto con l'equipaggiamento in spalla (+ 10% durata scatto ad ogni punto speso)

PRONTEZZA IN BATTAGLIA - Capacità di adattamento ad ogni situazione (- 3% al tempo necessario per sostituire l'equipaggiamento)

AGILITA' FUCILE D'ASSALTO - Migliora la maneggevolezza di M16A4 e M4A1 (tempi di risposta dell'arma 3% più veloci ad ogni punto speso)

ABILITA' FUCILE D'ASSALTO - Ogni Marine nasce come fuciliere (2% di precisione in più ad ogni punto speso)

CONSAPEVOLEZZA TATTICA - Abilità nell'identificare le minacce (+ 4% di raggio d'identificazione ad ogni punto speso)

Sul campo gli effetti si vedono in maniera molto graduale.


Immagine inserita

Notizia | 05/08/2010 ( ore 21.40 ) : IGN ci offre nuovi dettagli riguardanti Operation Flashpoint: Red River, nuovo FPS bellico della serie creata da Codemasters, annunciato per Xbox 360, PS3 e PC e in arrivo nel 2011. Stando all'anteprima pubblicata oggi sul portale, il titolo è molto più simulativo rispetto al suo predecessore.

Operation Flashpoint: Red River vedrà le forze armate americane e l'esercito popolare di liberazione cinese combattere nel Tajikstan nell'Asia Centrale. La campagna del gioco offrirà 200 chilometri di terreno e comparato con Dragon Rising avrà dialoghi più credibili, equipaggiamenti militari reali, ed una IA più intelligente. I giocatori potranno ora scegliere di impersonare un fuciliere, granatiere, scout eoun fuciliere automatico, ciascuno con il proprio M4A1 insieme ad armi e caratteristiche speciali.

Non ci sarà il multiplayer competitivo: il gioco si focalizzerà esclusivamente sulla co-op, ed il menù comandi è stato ridisegnato per impartire gli ordini in maniera più semplice.

Potete leggere l'anteprima completa a questo indirizzo: Link.


Codemasters ha annunciato il 6 giugno 2011 il primo DLC per Operation Flashpoint: Red River.
Denominato "The Valley of Death Pack" sarà disponibile alla fine di giugno per Xbox 360 e Games For Windows a 560 MSP e per Ps3 a £4.79/$6.99/€5.99.
Il DLC contiene 8 nuove missioni per la modalità "Fireteam Engagements" giocabili sia in single player che in cooperativa.

Include pure due missioni per ognuna delle seguenti modalità: Combat Sweep, CSAR missions, Last Stand e Rolling Thunder.
Per adattare il gioco ai DLC uscirà un apposito aggiornamento.


Immagine inserita

Operation Flashpoint: Red River - HANDS ON
In Tajikistan assieme a Codemasters, questa volta per la campagna single playerDopo una lunga attesa ed un’approfondita prova della modalità prettamente cooperativa conosciuta come Ingaggi di Squadra, anche per Everyeye è arrivato il momento di metter mano alla componente principale di Operation Flashpoint: Red River, atteso sequel di quel Dragon Rising che, solo qualche anno fa, invertì la rotta del genere FPS, proponendo un titolo ragionato e basato per la quasi totalità sull’avanzamento tattico della propria unità. Una modalità single player qualitativamente in discesa ed un multiplayer mal supportato, tuttavia, fecero del primo Flashpoint ad approdare su console un facile bersaglio per le critiche. Questo 21 Aprile, data prevista per il debutto su Xbox 360, Playstation 3 e PC, il team avrà l’occasione di riscattarsi. Andiamo a dare un’occhiata più da vicino alla componente che a detta di Codemasters dovrebbe risollevare le sorti del brand.
Leggi l'articolo completo: Operation Flashpoint: Red River - HANDS ON



Operation Flashpoint: Red River - HANDS ON (XBOX 360)
Prima prova con mano per il secondo FPS Next Gen di CodemastersLa storia dei First Person Shooter è fatta d'innumerevoli punti di svolta che negli hanno hanno rivoluzionato sostanzialmente il genere. Tra i momenti più importanti, per quanto riguarda questo bistrattato genere, è impossibile non ricordare il Giugno del 2001, quando i videogiocatori PC vennero letteralmente sconvolti da Operation Flashpoint: Cold War Crisis, un simulatore di guerra come non se ne erano mai visti prima. Il team, al secolo Bohemia Interactive Studio, era riuscito in un'impresa sino a quel momento impensabile; la produzione prevedeva scontri a terra, pianificazione tattica ed utilizzo di mezzi terrestri ed aerei in un contesto pregno di un realismo pressoché totale, quasi esagerato. Circa sei anni, diverse edizioni ed un'espansione dopo, il team polacco si stacco da Codemasters, prodigandosi in "nuovi" progetti (ArmA) e lasciando alla softco britannica la pesante eredità del miglior simulatore di guerra mai creato. Dopo un lungo letargo, con l'avvento della Next Gen e tutte le sue potenzialità, la software house ha ben pensato di riportare in auge il brand, proponendo, nel 2009, Operation Flashpoint: Dragon Rising. Pensato fondamentalmente per console il titolo, pur presentando (in ambito console) un livello di realismo senza pari, non riuscì a distinguersi, risultando -commercialmente- meno fortunato di quanto ci si sarebbe potuti aspettare. A due anni di distanza, smussando parzialmente la forumula, Codemasters è pronta ad immettere sul mercato Red River, secondo capitolo della saga a rimpinguare la dotazione di shooter di questa generazione. Proponendo qualche nuova modalità di gioco, una generale rifinitura ed un gameplay maggiormente orientato al mass market il titolo esordirà nel corso di questo 2011 su PC, Xbox 360 e Playstation 3. Everyeye ha recentemente ricevuto un codice ancora non completo che ha dato la possibilità di testare la modalità Co-op (Ingaggi di Squadra) e saggiare diversi aspetti del gameplay.
Leggi l'articolo completo: Operation Flashpoint: Red River - HANDS ON (XBOX 360)




Operation Flashpoint: Red River - ANTEPRIMA (PC)
Il seguito del celebre simulatore bellico. Tutti i dettagliSe vogliamo un palese esempio di come l'eccessiva ambizione possa rivelarsi un'arma a doppio taglio non possiamo far altro che parlare di Dragon Rising, il primo episodio dello storico franchise bellico di Operation Flashpoint ad approdare sulle console da salotto. Va ammesso che per chi è in cerca di una simulazione nuda e cruda su un sistema che non sia il PC questo è il meglio che si possa trovare oggi sul mercato. Tuttavia il titolo era troppo "debole" sotto certi aspetti per competere sul serio non solo con il predecessore, ma anche con i suoi congeneri, specialmente quell'Arma 2 che tanti consensi (meritati) ha ricevuto dalla vasta comunità munita di mouse e tastiera. Con Red River, che è al momento previsto per il prossimo anno su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, Codemasters proverà non solo a correggere i difetti del predecessore, ma anche ad aprire la struttura ludica ad un pubblico più vasto, tramite un sistema di gioco più accessibile rispetto al passato ma che non tradisca, in ogni caso, le velleità realistiche tipiche del marchio.
Leggi l'articolo completo: Operation Flashpoint: Red River - ANTEPRIMA (PC)


Operation Flashpoint: Red River - RECENSIONE (XBOX 360)
Sviscerato il secondo FPS-tattico di CodemastersOperation Flashpoint è un nome che rieccheggia potente nelle menti di moltissimi videogiocatori. Amanti degli sparatutto in prima persona e gamer almeno da due generazioni non possono non ricordare il titolo Bohemia Interactive Studio, capace nel 2001 di cambiare radicalmente la concezione di “simulazione” nel genere bellico. Un prodotto senza fronzoli ma profondo, intransigente ma capace di regalare incredibili soddisfazioni. Passato di mano a Codemasters, del brand non è rimasto che il nome, ri-utilizzato in questi anni per una riproposizione dedicata soprattutto alle home console. Un reboot sicuramente distante dalle velleità del Call of Duty di turno, ma altrettanto lontano dalla cruda precisione di Cold War Crysis. Una via di mezzo incapace di accontentare gli affamati videoplayer che, aldilà del gameplay, criticarono una campagna priva di mordente (e di background narrativo) ed un multiplayer per nulla funzionale. Con un occhio di riguardo alla community Codemasters ha deciso, per il secondo capitolo Nex Gen del franchise, di percorrere una via più popolare, senza tuttavia scendere a troppi compromessi. Ad un sistema di gioco più snello ed accessibile (ma comunque scalabile a seconda delle esigenze) si accompagna dunque una maggior enfasi sulla narrazione e sul coinvolgimento del videoplayer. Aspetto che passa anche attraverso scelte impopolari come quella di abbandonare del tutto il multiplayer competitivo a favore della sola coop. Operation Flashpoint: Red River sarà disponibile nei negozi, per Xbox 360, Playstation 3 e PC a partire dal 21 Aprile.
Leggi l'articolo completo: Operation Flashpoint: Red River - RECENSIONE (XBOX 360)



#2
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868
Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

#3
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868
Immagine inserita

















#4
Cypher Revenge

Cypher Revenge
  • https://www.youtube.com/channel/UC5XIxluy0WLwyWm4wcxmGiA

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4808
bel topic axy ;) , noto con dispiacere che non se lo sta cagando nessuno sto gioco :(

#5
Ryden

Ryden
  • | FIFA 12 |

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 3344
ottimo topic...

#6
nstgy

nstgy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1061
Ha il sapore dell'assurdo assistere che, quasi miracolosamente, sviluppano un gioco di guerra votato al realismo ma lo destinano solo alla coop....
quasi come a dire, "se volete un gioco strategico e ragionato, lo potete avere solo in coop, altrimenti riducetevi a cod & simili perchè un fps o è frenetico e decerebrato oppure niente! ".... il tutto in perfetta linea con quella stupida corrente religiosa del "abbasso i camper", quasi come se in un conflitto reale i soldati si mettessero a correre come imbecilli in mezzo al campo di battaglia, scaricando tonnellate di proiettili e miriadi di granate, totalmente incuranti della loro vita ... bah sto gioco poteva esser una perla tattica, nel mare della frenesia degli fps alla jhon woo, e invece sarà solo in coop.... con buona pace di noi pochissimi giocatori ragionanti ....
Che se ne andassero aff....

PS: bel topic axydraul

nstgy

#7
pablito82

pablito82
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1057
:applauso: condivido in pieno, uno dei motivi che mi spinto a vendere BC2 era l'eccesso di frenesia nell'abbattere gli avversari, più che una battaglia mi sembrava un orda di locuste . . bel topic.

#8
parside

parside
  • Guru Meditation #00000025.65045338

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 5320
Beh, se pensiamo allo schifo che erano riusciti a fare con Operation Flashpoint dragon rising, posso capire che abbiano rinunciato al comparto online e abbiano lasciato solo la coop.

Ma davvero no vi riocrdate di cosa successe con Dragon Rising? Non si riusciva a giocare a nessuna partita multiplayer. Tra l'altro all'inizio ero uno di quelli che difendevano codemasters dicendo di aspettare qualche giorno che non gli si poteva dare addosso subito, così che il gioco era appena uscito. Ma poi a vedere com'è andata che il gioco online praticamente non c'era, ci sono rimasto molto male e per quanto mi riguarda mai più un gioco al day one senza prima vedere che ne pensano altri giocatori.

Tra l'altro, anche il gioco coop e offline ès tata una grossa bufola.

Ma come mai nella prima missione c'erano diversi obbiettivi affrontabili in ordine differente e 2 obbiettivi segreti e nelle altre missioni, invece, tutto era super lineare?

Mi ricordo che dopo aver perso un sacco di tempo a fare e rifare la prima missione ero esaltatissimo e dicevo ma sto gioco mi dura dieci anni.
Poi, misisone 2, 3, 4, ecc...

E mi sono accorto che il gioco era incompleto o melgio pensato in un modo e poi tralasciato per tempo? Budget? Boh?

Allora vai di online... Opppss, i una settimana mi riocrdo che ero riuscito a fare si e no 10 partite, tutte con gravi problemi di lag e tutto il peggio possa venire in mente quando si parla di multiplayer...

Ora, se esce e sarà un bel gioco sarò il primo a comprarlo ma devono convincermi per bene che sia effettivamente un buon gioco se no può rimanere lì dov'è tranquillamente.
Non ripeterò lo stesso errore due volte ;)

#9
estinto

estinto
  • Che chiappa certa gente.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5185
Si è un peccato, perchè anche il primo poteva essere una perla rara su console.
L'online è stato scandaloso...ingiocabile!!!

Le prime missioni erano davvero tatticissime, soprattutto in coop con amici, anche perchè da soli dare sempre i comandi a quei 4 della propria squadra a me dopo un poco aveva rotto!
Graficamente non mi aspetto grandi cose, sarebbe bene che magari mettessero qualche oggetto in più negli scenari e non solo DESERTO.....
Condivido anch'io il pensiero di nstgy, e la solita frenesia di tutti gli fps di ultima generazione ...non la digerisco più...

Sarà difficile comunque sia un capolavoro...ma sarà sulla falsa riga del precedente e via....
spero di sbagliarmi! :rolle:
By

#10
Març Muharebe

Març Muharebe
  • Voce della Censura

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 5493
Salve a tutti,
Mi chiamo Marco e, per conto di Everyeye, mi occuperò -da qui alla release- esclusivamente di Operation Flashponit: Red River, come community manager se vogliamo. Una nuova iniziativa per valorizzare prodotti validi che, per diversi motivi, non attirano una larghissima fetta d'utenza senza che vi sia un costante dibattito alimentato, magari, da un costante apporto d'informazioni.

Dunque bando alle ciance ed iniziamo subito.
Premetto che sarò presente nel corso della giornata per tentare di rispondere ESCLUSIVAMENTE sul topic ufficiale (no PM quindi) a tutte le vostre domande, utilizzando il codice (ancora non completo) in mio possesso. L'unica pazienza che dovrete portare riguarda gli embarghi ancora presenti su alcune delle feature/modalità. Quando non potrò rispondere, chiaramente, ve lo specificherò.

Inizierei parlando di una feature rimasta ancora piuttosto in ombra nelle varie preview che ho letto (anche qui su Everyeye); i punti e l'esperienza.

Prendendo qualcosa dal precedente capitolo ma anche introducendo moltissimi nuovi elementi Red River permette, attraverso un sistema di abilità, di modellare il proprio alter-ego militare.
Ad ogni azione compiuta sul campo guadagneremo punti esperienza che faranno aumentare di livello la classe utilizzata (dunque questa EXP sarà DIVISA PER CLASSE). Alla stregua di BF:BC2 sbloccheremo attachment per le armi, accessori bellici, nuove armi e quant'altro fino ad un totale di 20 oggetti per classe.
La vera novità sta però nei PUNTI ABILITA', qualcosa di totalmente diverso e slegato dalle singole classi. Ottenuti fondamentalmente completando le missioni questi serviranno ad ottenere, man mano, diversi bonus in diverse categorie (max 10 per categoria).

SCATTO - Capacità di muoversi rapidamente (incremento del 2.5% ad ogni punto speso)

RESISTENZA - Capacità di mantenere lo scatto con l'equipaggiamento in spalla (+ 10% durata scatto ad ogni punto speso)

PRONTEZZA IN BATTAGLIA - Capacità di adattamento ad ogni situazione (- 3% al tempo necessario per sostituire l'equipaggiamento)

AGILITA' FUCILE D'ASSALTO - Migliora la maneggevolezza di M16A4 e M4A1 (tempi di risposta dell'arma 3% più veloci ad ogni punto speso)

ABILITA' FUCILE D'ASSALTO - Ogni Marine nasce come fuciliere (2% di precisione in più ad ogni punto speso)

CONSAPEVOLEZZA TATTICA - Abilità nell'identificare le minacce (+ 4% di raggio d'identificazione ad ogni punto speso)

Sul campo gli effetti si vedono in maniera molto graduale.
Per ora mi fermo, via alle domande e alle discussioni :D (non solo sugli aspetti qui sopra, anche sul gioco in generale).
Approfittatene.

P.S.: Dico subito che la produzione di video in-game dal codice in mio possesso è sotto restrizione.

Modificata da RedRiver@Everyeye, 24 March 2011 - 05:08 PM.


#11
nstgy

nstgy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1061
Ciao Marco, benvenuto.
Come puoi vedere, il tuo intervento non ha mosso nessuno... nè domande, nè curiosità, nè ansie, nè paure...
Al contrario il topic si è riempito subito di critiche sugli scorsi capitoli, quasi a dimostrare che le SH dovrebbero fare un pò più i conti con le persone, che coi numeri...
Personalmente, quando hanno (avete?) annunciato questo capitolo, mi sono in parte incuriosito ; forse per il bellissimo ricordo che ho dei primissimi titoli OFP.... poi hanno annunciato che il live sarebbe stato solo coop... qui ho smesso definitivamente di seguirlo.
Senza offesa, te lo dico francamente e col massimo rispetto per il tuo/vostro ruolo :

non mi interessa minimamente dei perk, abilità, punti, accessorri e classi. Sono solo bellissimi fiocchi per riconfezionare sempre la solita solfa.

Io, come non pochi qua dentro, desidero e spero in un gioco simulativo, reale, tattico. E soprattutto contro esseri umani. Non tollero BOT o amenità simili perchè rovinano l'esperienza dell'utente in carne ed ossa. Per carità, la coop è bella ma se ci punti come il cuore portante, la linfa che dovrebbe farlo durare, allora è un gioco morto ancora prima dell'uscita.
Ci siamo stufati del solito FPS, che ormai ci ha quasi indottrinato il beffardo concetto che "frenetico = bello". Lo dico a gran voce : frenetico = non ragionato. Tutti i suoi corollari sono, parimenti, detestati : troppi giocatori in lobby, omini troppo veloci, mappe troppo piccole, nessun mimetismo, nessuna strategia.... insomma sempre e solo grilletto pronto a qualunque cosa si muova.
Non so quanti anni hai, ma penso che da appassionato ti ricorderai tranquillamente il primo OFP o il primo America's Army o, ancora, il primo Ghost Recon.
Eccoti la ricetta del successo :

mappe grandi,
squadre piccole,
coordinazione,
tattica,
mimetismo,
obiettivi,
no respawn,
3a persona attivabile e disattivabile,
server dedicati.

Prova a suggerire a chi di competenza queste idee e confortali sul fatto che la fetta di mercato è zeppa di acquirenti, ansiosi e desiderosi di rivedere in vita i vecchi fasti del gioco. Se puoi, dì agli analisti di mercato che il gergo tecnico è : "il mare dei delfini". In altre parole, non avete concorrenza perchè ci sono pochissime imprese che sviluppano in questo settore della guerra-strategica e, per contro, moltissima domanda.

nstgy

#12
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868
Ciao Marco, grazie per il contributo

avrei alcune domande:
- la versione in tuo possesso è per pc o console?
- a livello puramente tecnico come trovi il gioco? è 720p nativo?
- a livello di gameplay è più simulativo o più arcadizzato rispetto al primo?

inoltre, le tue info le posso mettere nell'open post?

#13
Març Muharebe

Març Muharebe
  • Voce della Censura

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 5493

Ciao Marco, benvenuto.
Come puoi vedere, il tuo intervento non ha mosso nessuno... nè domande, nè curiosità, nè ansie, nè paure...
Al contrario il topic si è riempito subito di critiche sugli scorsi capitoli, quasi a dimostrare che le SH dovrebbero fare un pò più i conti con le persone, che coi numeri...
Personalmente, quando hanno (avete?) annunciato questo capitolo, mi sono in parte incuriosito ; forse per il bellissimo ricordo che ho dei primissimi titoli OFP.... poi hanno annunciato che il live sarebbe stato solo coop... qui ho smesso definitivamente di seguirlo.
Senza offesa, te lo dico francamente e col massimo rispetto per il tuo/vostro ruolo :

non mi interessa minimamente dei perk, abilità, punti, accessorri e classi. Sono solo bellissimi fiocchi per riconfezionare sempre la solita solfa.

Io, come non pochi qua dentro, desidero e spero in un gioco simulativo, reale, tattico. E soprattutto contro esseri umani. Non tollero BOT o amenità simili perchè rovinano l'esperienza dell'utente in carne ed ossa. Per carità, la coop è bella ma se ci punti come il cuore portante, la linfa che dovrebbe farlo durare, allora è un gioco morto ancora prima dell'uscita.
Ci siamo stufati del solito FPS, che ormai ci ha quasi indottrinato il beffardo concetto che "frenetico = bello". Lo dico a gran voce : frenetico = non ragionato. Tutti i suoi corollari sono, parimenti, detestati : troppi giocatori in lobby, omini troppo veloci, mappe troppo piccole, nessun mimetismo, nessuna strategia.... insomma sempre e solo grilletto pronto a qualunque cosa si muova.
Non so quanti anni hai, ma penso che da appassionato ti ricorderai tranquillamente il primo OFP o il primo America's Army o, ancora, il primo Ghost Recon.
Eccoti la ricetta del successo :

mappe grandi,
squadre piccole,
coordinazione,
tattica,
mimetismo,
obiettivi,
no respawn,
3a persona attivabile e disattivabile,
server dedicati.

Prova a suggerire a chi di competenza queste idee e confortali sul fatto che la fetta di mercato è zeppa di acquirenti, ansiosi e desiderosi di rivedere in vita i vecchi fasti del gioco. Se puoi, dì agli analisti di mercato che il gergo tecnico è : "il mare dei delfini". In altre parole, non avete concorrenza perchè ci sono pochissime imprese che sviluppano in questo settore della guerra-strategica e, per contro, moltissima domanda.

nstgy


Capisco perfettamente il tuo discorso. In realtà non lavoro con Codemasters in prima persona ma, come dicevo, in primis con Everyeye per dare informazioni approfondite sul gioco. Assolutamente non per "promuoverlo" come potrebbe fare un promoter.
Mi ricordo perfettamente di come fosse il Live di Dragon Rising (ahimè) e anche di come fosse Cold War Crysis (fu il gioco che mi costrinse al primo upgrade "da gioco" per il PC, vedi tu ^_^ Anche se ho 26 anni ;)).

Purtroppo dalla nostra (mia) esperienza posso dirti che a livello commerciale una struttura come quella -su console- non può funzionare, anche se, come giustamente dici, non avrebbe praticamente concorrenza. In ogni caso non bisogna mai dimenticare tutti i limiti dell'hardware console che, già in caso di Red River come Dragon Rising prima di lui, a fronte di ambientazioni davvero enormi non permettono di ottenere le prestazioni grafiche di un Crysis 2 o di un Black Ops.

Al di là di questo, leggendo le impressioni negative sulla campagna, non posso che dirti che vi sono stati interessanti miglioramenti....ma il resto, al momento, è sotto embargo. Quindi, se ti va, dai un'occhio a questo topic ogni 2/3 gg....e chissà che non ti venga voglia di conversare :)
Invece mi sento di spezzare una lancia a favore della coop, che trovo molto divertente e capace di sostenere il peso dell'assenza di un multiplayer magari malfatto..e anche qui ci sarà qualche sorpresa (non so quanto è trapelato rispetto alla COOP). Dopotutto ci sono stati dei gran giochi anche per la coop....a me, per dirne uno, piacque molto Full Spectrum Warrior :) (anche se di genere leggermente diverso).

Per quanto riguarda invece:

mappe grandi
squadre piccole
coordinazione
tattica


Io direi che ci siamo; le mappe sono enormi, la squadra una sola da 4, la coordinazione importantissima (a meno che non giochi a liv schiappa) e la tattica....beh, le mappe sono del tutto aperte, puoi organizzarti come vuoi ^_^

Non capisco però cosa intendi con "obiettivi"....ne vorresti di più??


Ciao Marco, grazie per il contributo

avrei alcune domande:
- la versione in tuo possesso è per pc o console?
- a livello puramente tecnico come trovi il gioco? è 720p nativo?
- a livello di gameplay è più simulativo o più arcadizzato rispetto al primo?

inoltre, le tue info le posso mettere nell'open post?


- Xbox 360 (nei prossimi giorni in arrivo anche la PS3 ;))
- 720p nativo ma dal PDV visivo non aspettatevi molto di più rispetto a Dragon Rising...a meno che io non mi ricordi male DR, ma è difficile :D
- Su questo punto direi che è difficile dare una risposta precisa. Diciamo che vi sono diverse possibilità di customizzazione in più del gameplay (che saranno l'argomento del prossimo POST :D) e quindi l'esperienza potrà essere plasmata in maniera più completa. L'arcadizzazione inevitabile è la perdita di alcuni layer nelle tattiche e la presenza del medipack infinito...

#14
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868
grazie Marco
da amante degli FPS leggerò con molta cura i tuoi post :sisi:

#15
estinto

estinto
  • Che chiappa certa gente.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5185
Bella bella sta cosa.
Leggo solo ora ...e con gran interesse i post di Marco ( :saluta: ).
Quindi sarà quasi un Fps...con una punta di Rpg?
Si ok parolona grossa....però la cosa è stimolante.
Attendo incuriosito altre info.
By




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo