Vai al contenuto

20 sigarette (2010) [rece: 6,5]di Aureliano Amadei con Vinicio Marchioni, Fabrice Scott


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 29231
20 sigarette - RECENSIONE (Cinema)
Recensione del film d'esordio di Aureliano Amadei"Venti sigarette è il frutto di una lunga elaborazione dell'esperienza più atroce della mia vita, nel tentativo di trarne qualcosa di costruttivo. Una tale elaborazione comprende tutti gli aspetti dell'esistenza e mi spinge a raccontare, oltre all'attentato in sé, la persona che ero prima, la persona che sono ora, l'umanità che ho incontrato in questa avventura, i sentimenti. Sì, perché si tratta di un film di sentimenti, più che di guerra".A parlare è il romano classe 1975 Aureliano Amadei, unico civile sopravvissuto al tragico attentato terroristico alla caserma di Nassirya, in Iraq, che nel novembre del 2003 portò alla morte diciannove italiani, tra cui il regista Stefano Rolla, che lo aveva portato con sé per fargli fare il suo aiuto in un film da girare sul posto.Partendo dal suo libro Venti sigarette a Nassirya, scritto insieme a Francesco Trento, Amadei, dopo aver curato documentari ed aver fatto più volte l'attore, decide di passare al suo primo lungometraggio di finzione riportando su celluloide quella terribile esperienza, della quale ricorda: "Ho trascorso solo poche ore in Iraq, giusto il tempo di fumare un pacchetto di sigarette. Ma dell'attentato e dei minuti di terrore che ne sono seguiti ricordo ogni singolo fotogramma e ho scelto di non risparmiare nulla allo spettatore".
Leggi l'articolo completo: 20 sigarette - RECENSIONE (Cinema)


#2
Koyuki88

Koyuki88
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3757
Io non definirei "bella" la scena dell'attentato, sono morte veramente delle persone che avevano famiglia....

Modificata da Koyuki88, 16 September 2010 - 08:08 AM.


#3
codenamev

codenamev
  • Uber-Boss e Pr Area Cinema

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4065

Io non definirei "bella" la scena dell'attentato, sono morte veramente delle persone che avevano famiglia....


è un commento ovviamente relativo alla resa scenica del tutto. è un articolo di commento al film eh, non dimentichiamolo, tanto è vero che il bella e seguita da un angosciante ;)

#4
Koyuki88

Koyuki88
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3757

è un commento ovviamente relativo alla resa scenica del tutto. è un articolo di commento al film eh, non dimentichiamolo, tanto è vero che il bella e seguita da un angosciante ;)

Ok ok ;)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi