Vai al contenuto

L'amore buio (2010) [rece: 5,5]di Antonio Capuano con Irene De Angelis, Valeria Golino


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 29233
L'amore buio - RECENSIONE (Cinema)
Antonio Capuano ci racconta di nuovo la sua Napoli.Classe 1940, il regista napoletano Antonio Capuano si è imposto come autore di un cinema scomodo fin dai tempi della sua opera d’esordio: quel Vito e gli altri che, incentrato sul percorso criminale intrapreso da un giovane figlio dell’assassino della propria madre e del fratello, vinse la Settimana della Critica presso la Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 1991. Un cinema scomodo, quello di Capuano, ambientato in una città partenopea semisconosciuta e in cui i corpi adolescenziali dei giovani protagonisti diventano i testimoni di una condizione di degrado vissuta con amara consapevolezza. Un cinema che, al di là di partecipazioni a film collettivi quali L’unico paese al mondo e I vesuviani, ha portato il regista a realizzare prima, nel 1996, Pianese Nunzio, 14 anni a maggio, ispirato a un fatto di cronaca riguardante il rapporto tra un sacerdote e un ragazzino frequentante la sua parrocchia sullo sfondo della camorra, poi, nel 2005, La guerra di Mario, il cui tema fu l’affido temporaneo.Un cinema comprendente anche Bianco e nero alla ferrovia, documentario del 2007 che si è rivelato una ricerca antropologica e culturale sull’evoluzione multietnica di Piazza Garibaldi, tra i luoghi più conosciuti di Napoli, Polvere di Napoli, omaggio-parodia datato 1998 al classico L’oro di Napoli, e Giallo?, che filtrava l’inquietudine del vivere sociale attraverso la lente del noir e del thriller.
Leggi l'articolo completo: L'amore buio - RECENSIONE (Cinema)





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi