Vai al contenuto

CERCHIAMO NUOVI MODERATORI: EDIZIONE 2019
Lo staff di Everyeye.it cerca nuovi moderatori per forumeye.it e la sezione commenti del sito. I moderatori fanno rispettare il regolamento, ma ancora prima di questo, cercano di mantenere l'ambiente dei commenti sano.
Il primo compito di un moderatore è agire perché l'utenza sappia come comportarsi, e prima ancora di riprende o punire, mostra agli altri come si argomenta, discute ed interagisce. Ovviamente, c'è la parte di moderazione attiva, che prevede riprendere e fermare sul nascere eventuali comportamenti scorretti, rispondere ai pm, controllare i report, intervenire per sedare flame e discussioni troppo accese.
Tutte le sezioni del forum vanno moderate, se siete interessati a moderare e gestire anche solo una sezione, fatevi avanti. Come?
Scrivete una mail moderazione@everyeye.it


Amour Fou - I moralisti [rece: 7,5]


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1
Piero Scaruffo

Piero Scaruffo
  • Per favore non usare Internet Explorer per visualizzarmi

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 38
Un caro saluto a tutti i miei conoscenti qui su musiceye.

Oggi inauguro le mie famose recensioni anche qui in trasferta su un sito che non è il mio, anzi è un sito molto più brutto del mio; infatti scommetto per per visualizzarlo usate ancora Internet Explorer, che è pieno di bachi.

Comunque sia oggi vi parlo del nuovo lavoro dei milanesi Amour Fou, che tornano dopo 3 anni dall'ottimo "Le stagioni del cannibale" con questo "I moralisti", un concept album.
Immagine inserita

Ora voglio innanzitutto sottolineare che questo è il secondo disco, e come ci insegna caparezza, il secondo disco di solito è quello difficile, che è un modo elegante per dire che è quello brutto. E invece gli Amour Fou ci regalano un disco ben fatto, caratterizzato da un pop acustico indie/alternativo, ben suonato e con testi pregiati.
Leggi l'articolo completo
















Non voglio però fare confronti diretti con il primo disco, per una serie di motivi, e quello principale è che non me lo ricordo bene, perchè come ben sapete i dischi li sento una volta e li giudico come se avessi seguito tutte le fasi della produzione in studio con gli artisti.

"I moralisti" è composto da 13 tracce ben realizzate (anche se la prima è fasulla) che difettano solo nel fatto di costituire un unicum sonoro abbastanza statico, con pochi brani che riescono a distaccarsi profondamente dalla linea guida.

Vediamo un video giusto per ammazzare 5 minuti va.

http://www.youtube.com/watch?v=09oYK9hQ8do

Veniamo ora alla parte che tutti aspettano, la pagella.

Grafica e tecnica: 7
Giocabilità: buono
Longevità: 3 stelle
Colonna sonora effetti e doppiaggio: 28/30


Globale: 7,5 (non è una media)

#2
Akumasama

Akumasama
  • Bloodstained: Ritual of the Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 76796
bella rece :sisi:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo