Vai al contenuto

Privacy e Snow Leopard.Proteggere i propri dati personali.


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 10 risposte

#1
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061
Ciao a tutti,
è ormai alcuni mesi che ho un nuovo macbook pro e mi ci trovo molto bene.
Ho alcune domande da porre per quanto riguarda la "privacy".
Che procedura devo svolgere per far si che determinati file o cartelle possano aprirsi soltanto se inserisco una password (dell'amministratore, per esempio)? Non mi interessa che siano visibili o meno, basta che non possano venire aperti senza una mia autorizzazione.
Se faccio il back-up con Time Machine, e poi mi perdo o mi rubano l'hard-disk, il materiale del back-up è visibile da terzi? Come posso impostare anche lì una password?
La versione Ultimate di Windows 7 utilizza un programma, BitLocker, che cripta tutto...esiste un programma analogo per Mac? Qualcuno di voi lo utilizza/come ci si trova?
Grazie mille ^_^

#2
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061
Allora, mi sono messo un pò alla ricerca su internet, e ho scoperto di FileVault.
Molto bene, però...!
A quanto ho capito, attivando FileVault cripterei tutta la mia cartella Inizio, ma io avrei intenzione di criptare solo dei singoli file, una decina al massimo, e con un peso totale non superiore a 50 MB.
Fargli criptare 100 GB di contenuti sul mio computer è un lavoro che a me non serve...
C'è un modo per selezionare quindi i singoli file da criptare, e fare lo stesso con quei file di cui ormai ho fatto il back-up con time machine?
Grazie di nuovo ^_^

Modificata da koshien, 04 March 2010 - 06:47 PM.


#3
mezzania

mezzania
  • Innocuo se usato secondo le istruzioni

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7631
Leva il login automatico. In questo modo per accedere al computer devi inserire la password.

#4
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061

Leva il login automatico. In questo modo per accedere al computer devi inserire la password.


Ops, è vero, per quanto riguarda il computer stesso, era più facile del previsto... :ban:
Siamo comunque sicuri che un eventuale ladro smanettone, in possesso del mio macbook, non possa raggiungere i miei dati?
Fossero criptati, forse aggiungerebbe un pò di sicurezza in più (ovviamente, anche questa non infallibile al 100% immagino)?

Invece, per quanto riguarda i dati salvati tramite time machine su un hard disk esterno? C'è modo di mettere una password o, meglio ancora, criptarli?
Grazie mille mezzania, ogni qual volta ho un problema col mac, ci sei sempre tu a fugare ogni dubbio ;)

#5
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061
Ok, ho sentito mio fratello, e mi ha suggerito di andare su utility di disco e creare una nuova immagine con criptatura a 256 bit come codificazione.
Aveva utilizzato questo metodo per proteggere alcuni file, quando aveva lavorato per un'azienda americana.
Mi crea quindi un file .dmg, e ogni volta che ci clicco mi richiede la password per aprire la cartella (come se fosse una pennetta usb esterna).
Dentro ci metto quello che mi pare, chiudo, e dovrebbe essere tutto al sicuro (o almeno, lontano dal 99,9% della popolazione mondiale :asd:).
Bueno ^_^

Modificata da koshien, 05 March 2010 - 01:40 AM.


#6
mezzania

mezzania
  • Innocuo se usato secondo le istruzioni

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7631

Ok, ho sentito mio fratello, e mi ha suggerito di andare su utility di disco e creare una nuova immagine con criptatura a 256 bit come codificazione.
Aveva utilizzato questo metodo per proteggere alcuni file, quando aveva lavorato per un'azienda americana.
Mi crea quindi un file .dmg, e ogni volta che ci clicco mi richiede la password per aprire la cartella (come se fosse una pennetta usb esterna).
Dentro ci metto quello che mi pare, chiudo, e dovrebbe essere tutto al sicuro (o almeno, lontano dal 99,9% della popolazione mondiale :asd:).
Bueno ^_^


Comunque guarda che basta impostare la navigazione privata su Safari per andare sui siti porno senza che nessuno lo sappia :sisi:








:lol:




PS: un immagine disco è più simile a un disco che a una cartella

#7
*Leon*

*Leon*
  • Let's Rock!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 32511

Comunque guarda che basta impostare la navigazione privata su Safari per andare sui siti porno senza che nessuno lo sappia :sisi:








:lol:




PS: un immagine disco è più simile a un disco che a una cartella

:gad2:

#8
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061
No, dai, non è per il porno, non mi sarei sputtanato così.... (e chi lo sa? :pff: )

#9
rhinobum

rhinobum
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1
Si esatto quello è il metodo migliore, e comunque ti permette di creare un file .dmg di dimensioni standard con un massimo di 500 mb quindi non dà alcun fastidio

#10
koshien

koshien
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3061

Si esatto quello è il metodo migliore, e comunque ti permette di creare un file .dmg di dimensioni standard con un massimo di 500 mb quindi non dà alcun fastidio


In effetti sono soddisfatto ;)
Criptare tutta la cartella Inizio avrebbe creato troppi casini...
In quest'altro modo sto a posto.
L'hard disk che utilizzavo per il back-up con Time Machine l'ho formattato e ho rifatto il back-up, con i file criptati ^_^
Meglio di così...

Leva il login automatico. In questo modo per accedere al computer devi inserire la password.


Non stavo pensando che ovviamente il ladro non può utilizzare il mio computer, ma può comunque recuperare i file dall'hard disk se mi limito semplicemente a levare il login automatico....no?

#11
mezzania

mezzania
  • Innocuo se usato secondo le istruzioni

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7631

Non stavo pensando che ovviamente il ladro non può utilizzare il mio computer, ma può comunque recuperare i file dall'hard disk se mi limito semplicemente a levare il login automatico....no?


Non ci metterei la mano sul fuoco, ma credo di no. Credo sia necessario avere la password del proprietario del file per accedervi, a meno che non sia impostato come accessibile da tutti ... forse un esperto Unix potrebbe dare risposte più convinte :D




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo