Vai al contenuto

Habemus Papam di Nanni Morettiriprese iniziate il 1° Febbraio


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31154
http://roma.corriere...390519306.shtml

Habemus Papam, primo ciak a Roma per il nuovo film di Nanni Moretti - Protagonista Michele Piccoli, nel cast anche la Buy
e lo stesso regista.


ROMA - Il set, come di consueto, trattandosi di Nanni Moretti , è blindato. L'unica notizia che trapela è che sono cominciate il 1 febbario a Roma le riprese di Habemus Papam, undicesimo film del regista, prodotto da Sacher Film e Fandango in collaborazione con Rai Cinema la francese Le Pacte . Michel Piccoli è il protagonista, nel cast anche Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Margherita Buy, Franco Graziosi e lo stesso Moretti. La sceneggiatura è firmata da Moretti con Federica Pontremoli e Francesco Piccolo: la storia parte dalla morte del Papa e dal conclave riunito per eleggere un nuovo Pontefice. Umano, troppo umano, se è vero, come sembra, che il nuovo Papa (Piccoli) abbia bisogno di ricorrere al supporto di uno psicanalista (Moretti) per superare il panico e le insicurezze.

RAVASI - Una «commedia con parentesi oscure», avrebbe spiegato Moretti, scritta dopo molte ricerche, compresa un'udienza in Vaticano e un 'incontro con monsignor Gianfranco Ravasi che ha dichiarato di aver letto la sceneggiatura. Per Piccoli, impegnato nel ruolo di nuovo pontefice, si tratta di un ritorno in Italia: attore prediletto per Marco Ferreri (con cui girò Dillinger è morto, L'udienza, La cagna, La grande abbuffata), ha lavorato con Belocchio, Del Monte, Liliana Cavani e Castellitto. Margherita Buy è un'habituée dei set del regista Palma d'oro. Per l'attore e regista Jerzy Stuhr un bis, dopo Il caimano.

LE COMPARSE - I preti le suore che appariranno nel film saranno comparse: le stanno cercando (giorni fa c'è stata una convocazione per il casting al Nuovo sacher, il cinema gestito da Moretti: uomini e donne tra i 35 e i 50 ann. Il film - girato quattro anni dopo Il caimano, ritratto di un'Italia berlusconiana che fa da sfondo alle difficoltà di un regista a realizzare il suo nuovo film - uscirà nelle sale nella primavera del 2011.




confesso che il Moretti regista non l'ho mai digerito, specie nelle sue ultime pellicole (Caimano incluso) .... sicuramente non mancheranno le solite polemiche che scatenano ogni qual volta il cinema va a toccare argomenti e personaggi che ruotano intorno al Vaticano ... nonostante (o forse a causa?) dell'approvazione della sceneggiatura da parte di mons. Ravasi

#2
samuele

samuele
  • Dr. samu64

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3024

http://roma.corriere.it/notizie/arte_e_cultura/10_febbraio_2/moretti-primo-ciak-papa-1602390519306.shtml

Habemus Papam, primo ciak a Roma per il nuovo film di Nanni Moretti - Protagonista Michele Piccoli, nel cast anche la Buy
e lo stesso regista.


ROMA - Il set, come di consueto, trattandosi di Nanni Moretti , è blindato. L'unica notizia che trapela è che sono cominciate il 1 febbario a Roma le riprese di Habemus Papam, undicesimo film del regista, prodotto da Sacher Film e Fandango in collaborazione con Rai Cinema la francese Le Pacte . Michel Piccoli è il protagonista, nel cast anche Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Margherita Buy, Franco Graziosi e lo stesso Moretti. La sceneggiatura è firmata da Moretti con Federica Pontremoli e Francesco Piccolo: la storia parte dalla morte del Papa e dal conclave riunito per eleggere un nuovo Pontefice. Umano, troppo umano, se è vero, come sembra, che il nuovo Papa (Piccoli) abbia bisogno di ricorrere al supporto di uno psicanalista (Moretti) per superare il panico e le insicurezze.

RAVASI - Una «commedia con parentesi oscure», avrebbe spiegato Moretti, scritta dopo molte ricerche, compresa un'udienza in Vaticano e un 'incontro con monsignor Gianfranco Ravasi che ha dichiarato di aver letto la sceneggiatura. Per Piccoli, impegnato nel ruolo di nuovo pontefice, si tratta di un ritorno in Italia: attore prediletto per Marco Ferreri (con cui girò Dillinger è morto, L'udienza, La cagna, La grande abbuffata), ha lavorato con Belocchio, Del Monte, Liliana Cavani e Castellitto. Margherita Buy è un'habituée dei set del regista Palma d'oro. Per l'attore e regista Jerzy Stuhr un bis, dopo Il caimano.

LE COMPARSE - I preti le suore che appariranno nel film saranno comparse: le stanno cercando (giorni fa c'è stata una convocazione per il casting al Nuovo sacher, il cinema gestito da Moretti: uomini e donne tra i 35 e i 50 ann. Il film - girato quattro anni dopo Il caimano, ritratto di un'Italia berlusconiana che fa da sfondo alle difficoltà di un regista a realizzare il suo nuovo film - uscirà nelle sale nella primavera del 2011.




confesso che il Moretti regista non l'ho mai digerito, specie nelle sue ultime pellicole (Caimano incluso) .... sicuramente non mancheranno le solite polemiche che scatenano ogni qual volta il cinema va a toccare argomenti e personaggi che ruotano intorno al Vaticano ... nonostante (o forse a causa?) dell'approvazione della sceneggiatura da parte di mons. Ravasi


Sono sicuro che Nanni sa quello che fa.

#3
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19673
Non l'avesse approvato Ravasi, mi sarebbe quasi interessato.
Se per loro è ok, allora è troppo buonista e pro-vaticano, ergo poco mi interessa.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi