Vai al contenuto

Cinema per adulti VS cinema per bambinic'è davvero tutta questa differenza?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#1
PreSSStart

PreSSStart
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 330
Ciao a tutti visto che grazie alle feste nemmeno mi ero accorto che fosse sabato eccomi quì a porvi un mio pensiero riguardo il cinema d'animazione e quello "da grandi"

recentemente mi sto rispolverando i classici disney (ok in generale guardo quasi solo animazione...)
e ho pensato: sebbene questi cartoni siano etichettati da bambini e spesso vengano usati solo per far stare buoni i bambini
rivedendoli da grandi, secondo me oltre a ammirarne il lato tecnico si può notare che anche le sceneggiature sono belle e nonostante siano pieni di morali buoniste che, alla fine sono concetti fritti e rifritti ma che non si imparano mai.


invece il cinema da grandi che ci propone?
tanto per dare un sapore adulto...abbiamo violenza ipergratuita, sesso giusto x mettere qualcosa di richiamo nel trailer sparatorie impossibili e disaster movies stupidi e maranza...(poi vabbè ci sono quelli sfigati italiani tipo di muccino, moccia etc che nn voglio nemmeno considerare...)

tipo un esempio che mi viene in mente è il recente 2012 che dite quello che vi pare ma ha fatto andare al cinema mezzo mondo...
ora...ma che si può pagare per 2 ore di crolli e vedere come forse ( io nn ci credo ma vabbè) moriremo?

a voi la parola...

#2
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 30532

rivedendoli da grandi, secondo me oltre a ammirarne il lato tecnico si può notare che anche le sceneggiature sono belle e nonostante siano pieni di morali buoniste che, alla fine sono concetti fritti e rifritti ma che non si imparano mai.


io non li ho imparati appunto per il rigetto :asd:

e soprattutto è la cosa che mi tiene lontano da certi film... (non tutta l'animazione...)

#3
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19325
Oddio,la cosa mi sembra un pò più complessa di come la metti.

Per quanto riguarda l'animazione uno basta che segue quello jap per vedere come il film bambini-adulti a volte sia molto labile,ma è anche vero che se fai un film che ha come target i bambini puoi piazzarci tutta la sceneggiatura che vuoi ma gli argomenti più duri spesso sono tagliati fuori e non è che quelli per i grandi siano fatti male.

In generale quando fai un film devi tenere conto di tanti elementi:il pubblico di riferimento,se deve essere un successo,i costi,ecc...
Se uno per esempio vuole vedersi un film d'azione si va a vedere un film di azione e sparatorie;poi questo non vuol dire che sia un brutto film solo perchè c'è solo azione (die hard,arma letale, sono dei film molto piacevoli pur non essendoci messaggi di fondo,ma sono molto ben sceneggiati con i dialoghi tra i protagonisti).

#4
Touma Mitsuhashiba

Touma Mitsuhashiba
  • Se la vita non ti sorride, tu falle il solletico!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 6953
Il titolo del topic non rispecchia pienamente la questione che sollevi all'interno dello stesso, credo.
All'inizio sembra tu voglia dire che i film per "adulti" sono come quelli per bambini, ma con meno magia e più elementi "poco edificanti". Poi addirittura, molto semplicisticamente, che i film per bambini siano educativi mentre quelli per adulti diseducativi.
In verità mi sembra che ci sia una contaminazione, e con elementi "adulti" anche in certi film non dico per l'infanzia ma "per tutta la famiglia" (Shrek, tanto per fare un esempio, in teoria sarebbe un prodotto per bambini, ma la satira e i riferimenti possono essere compresi solo dagli adulti).
In generale, un film per bambini deve essere abbastanza semplice nella trama e appassionante nello svolgimento. Spesso deve solo intrattenere, altre volte ci si sforza di metterci una morale o degli insegnamenti, raro è però quando questi non sono stucchevoli e proprio per questo hanno poca presa sul pubblico. I film per il pubblico cresciuto, allo stesso modo, di base intrattengono. Personalmente non mi piaccioni i film spettacolari fini a se stessi e voglio trovare sempre un significato in ciò che vedo, ma non è quello che vuole "la gente". Quindi se la gente vuole vedere Moccia o Neri Parenti (Muccino non accomunarlo con loro che non c'entra niente) è padronissima, il cinema è nato come spettacolo.
Ma nel cinema "adulto" c'è (potrebbe, dovrebbe esserci) un'arte, un'introspezione, delle tematiche che in quello per ragazzi non possono esserci. Spero non vorrai dirmi che, a priori, è meglio Robin Hood della Disney piuttosto che Il Padrino.

#5
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 30532
quello che volevo dire è che non sono molto pro film d'animazione della disney... (poi negli ultimi anni non so cosa abbiano buttato fuori...) ci sono dei film d'animazione che avrei voluto vedere volentieri...

cioè tipo, mi viene in mente questo esempio: settimo cielo non riesco a guardarlo (o anche everwood, per quel poco che ho visto); romanzo criminale (:applauso:) o anche scrubs (che anche se ci può essere della morale è comunque mitigata dalla comicità)

#6
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19325

quello che volevo dire è che non sono molto pro film d'animazione della disney... (poi negli ultimi anni non so cosa abbiano buttato fuori...) ci sono dei film d'animazione che avrei voluto vedere volentieri...

cioè tipo, mi viene in mente questo esempio: settimo cielo non riesco a guardarlo (o anche everwood, per quel poco che ho visto); romanzo criminale (:applauso:) o anche scrubs (che anche se ci può essere della morale è comunque mitigata dalla comicità)


E dei 4 solo romanzo criminale è un film. :rolle:

#7
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6587
Il cinema è cambiato, ora esiste un target misto in cui si accomunano violenza "nascosta" e semplicità "incupita". Sono film che per essere per tutti non son né carne né pesce (sto generalizzando).
Un tempo i film per adulti erano Cannibal Holocaust, Alien (specifico primo), Allucinazione Perversa, Il demone sotto la pelle, Zombie, oggi l'unico film che è riuscito a mostrare qualcosa è stato Sunshine (che non è neanche un supercapolavoro a ben guardare), The Descent - Discesa nelle tenebre anche.

#8
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 30532

E dei 4 solo romanzo criminale è un film. :rolle:

veramente io mi riferivo alla serie, il film non l'ho visto :asd:


ho preso ad esempio serial perché coi film non mi venivano in mente paragoni :asd:


comunque sicuramente l'era glaciale 3 è più un film da adulti :sisi: cioè, vabbé i bambini ridono perché imbelli, ma il film è straffottutamente ricolmo di citazioni :/

#9
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6587
La citazione non è per forza simbolo di maturità, guarda i Griffin che è solo un insieme di citazioni.

#10
Kiavik

Kiavik
  • 忍殺

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4199
L'autore del primo post ha ragione, moltissimi film "per bambini" nascondono tematiche assolutamente non banali e soprattutto non facilmente comprensibili da un minorenne, mentre al contrario una enorme fetta dei film "per adulti" non affronta proprio tematiche, e se lo fa, lo fa in genere in maniera superficiale e stupida.
Provate ad esempio a rivedervi Bambi in età adulta. Scoprirete una maturità e una profondità di temi assolutamente impossibile da percepire quando si è piccoli.
Era infatti uno dei film preferiti di Sergej Ejzenstejn che lo definiva "un riuscitissimo apologo sull'evoluzione ciclica della vita e della natura".

Modificata da Kiavik, 29 December 2009 - 09:29 PM.


#11
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 30532

La citazione non è per forza simbolo di maturità, guarda i Griffin che è solo un insieme di citazioni.


e un bambino le capisce queste citazioni?
sia dell'era glaciale che dei griffin?

#12
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6587
No, ma uno che guarda i Griffin non è detto che capisca un film più impegnato: c'è differenza tra citazione e messaggio o discorso.

#13
Feral

Feral
  • Roman Empire

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 31789

Ciao a tutti visto che grazie alle feste nemmeno mi ero accorto che fosse sabato eccomi quì a porvi un mio pensiero riguardo il cinema d'animazione e quello "da grandi"

recentemente mi sto rispolverando i classici disney (ok in generale guardo quasi solo animazione...)
e ho pensato: sebbene questi cartoni siano etichettati da bambini e spesso vengano usati solo per far stare buoni i bambini
rivedendoli da grandi, secondo me oltre a ammirarne il lato tecnico si può notare che anche le sceneggiature sono belle e nonostante siano pieni di morali buoniste che, alla fine sono concetti fritti e rifritti ma che non si imparano mai.


invece il cinema da grandi che ci propone?
tanto per dare un sapore adulto...abbiamo violenza ipergratuita, sesso giusto x mettere qualcosa di richiamo nel trailer sparatorie impossibili e disaster movies stupidi e maranza...(poi vabbè ci sono quelli sfigati italiani tipo di muccino, moccia etc che nn voglio nemmeno considerare...)

tipo un esempio che mi viene in mente è il recente 2012 che dite quello che vi pare ma ha fatto andare al cinema mezzo mondo...
ora...ma che si può pagare per 2 ore di crolli e vedere come forse ( io nn ci credo ma vabbè) moriremo?

a voi la parola...

vabè, viva le generalizzazioni....

#14
GfxManEye

GfxManEye
  • quasi-Signore&Padrone di Everyeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 79213

Ciao a tutti visto che grazie alle feste nemmeno mi ero accorto che fosse sabato eccomi quì a porvi un mio pensiero riguardo il cinema d'animazione e quello "da grandi"

recentemente mi sto rispolverando i classici disney (ok in generale guardo quasi solo animazione...)
e ho pensato: sebbene questi cartoni siano etichettati da bambini e spesso vengano usati solo per far stare buoni i bambini
rivedendoli da grandi, secondo me oltre a ammirarne il lato tecnico si può notare che anche le sceneggiature sono belle e nonostante siano pieni di morali buoniste che, alla fine sono concetti fritti e rifritti ma che non si imparano mai.


Se parliamo dei film pixar, ti do ragione. Sono film a tutto tondo, con vari livelli di lettura ( almeno dagli incredibili in poi ) e con ratatoulle, wall-e e up, non si tratta di film per bambini, ma di capolavori per tutti, che dovrebbero essere tenuti molto + in considerazione rispetto al concetto classico di "cartoni per grandi e bambini ".

Se parliamo invece dei "classici disney 2d" la qualità è molto variabile. Ihmo la rinasciata di disney nel cinema nei primi anni 90 ha alcuni titoli imperdibili, altri abbastanza scialbi, ma quasi tutti non vanno oltre il divertimento genuino per un bambino, come per un adulto, ma non ti lasciano assolutamente le sensazioni che un film come Braveheart, il gladiatore, crash, contact, terminator 2, alien etc etc possono darti.

Sono sensazioni ed emozioni diverse, che in quei film disney ( cito il peggiore secondo me: alladin, seguito dalla sirenetta ) non ci sono.

invece il cinema da grandi che ci propone?
tanto per dare un sapore adulto...abbiamo violenza ipergratuita, sesso giusto x mettere qualcosa di richiamo nel trailer sparatorie impossibili e disaster movies stupidi e maranza...(poi vabbè ci sono quelli sfigati italiani tipo di muccino, moccia etc che nn voglio nemmeno considerare...)

tipo un esempio che mi viene in mente è il recente 2012 che dite quello che vi pare ma ha fatto andare al cinema mezzo mondo...
ora...ma che si può pagare per 2 ore di crolli e vedere come forse ( io nn ci credo ma vabbè) moriremo?

a voi la parola...


Per fortuna non c'è solo quello, concordi ? 2012 è una cazzata di una banalità impressionante, con una sceneggiatura ridicola ( non perchè è fantascienza , ma perchè sembra scritta da un bambino di 5 anni ). Però è divertente, intrattiene in modo diverso, perchè è pieno di effetti speciali che ti godi davvero solo al cinema ( a meno che tu nn abbia un'impianto home con proiettore e immagine da 120 cm di diagonale ), fa proprio ridere per quante cazzate assurde succedono. Ma di certo, nel genere disaster movie non è il migliore.

Credo che nel cinema ci sia e ci debba essere posto per tutto.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi