Vai al contenuto

Survival Of The Dead di Geroge Romeroupdate: TRAILER USCITO


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 24 risposte

#1
Zack Fair

Zack Fair
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 886
Fin'ora ve ne abbiamo parlato chiamandolo soltanto "…of the Dead", ma da oggi il nuovo film di George A. Romero, che arriva a due anni di distanza di Diary Of The Dead (uscito negli Stati Uniti nel 2007 e misteriosamente ancora inedito in Italia), ha un titolo: Survival Of The Dead.

Le riprese del film si sono concluse da qualche settimana ed ora la lavorazione sta proseguendo con la post-produzione, ma stando alle ultime notizie che ci sono giunte, il film dovrebbe essere pronto per l'anteprima mondiale nei primi giorni di settembre, quando questo nuovo Survival Of The Dead verrà presentato al Toronto International Film Festival, che si terrà dal 10 al 19 Settembre.

Immagine inserita

Insieme all'annuncio della presenza del film al Festival sono state rilasciate alcune immagini in anteprima, che si vanno ad aggiungere a quelle che abbiamo già visto nel teaser trailer uscito qualche mese fa (che trovate dopo il salto). Ma vediamo un pò più da vicino la trama di questo nuovo capitolo della saga creata da Romero.

Ci troviamo su una piccola isola poco distante dalla costa Nord-Americana. Lì i morti iniziano a rianimarsi seminando il panico tra i vivi: questi ultimi però non riescono ad uccidere i loro cari diventati in zombie causando così un notevole aumento dei morti viventi e un altrettanto evidente calo dei vivi.

Immagine inserita

Tra questi emerge un cosiddetto ribelle che, da solo, inizierà a far fuori le pericolose creature e per questo verrà bandito dall'isola in quanto giudicato colpevole dalla popolazione di "omicidio di vicini ed amici". Una volta raggiunta la terraferma il ribelle troverà l'appoggio di un gruppo di sopravvissuti in cerca di un'oasi dove poter costruirsi una nuova vita.

Immagine inserita

Insieme decidono quindi di assaltare la piccola isola e riportare la normalità, ma c'è un problema. Lì la popolazione ha trovato un macabro modo per convivere con i loro cari diventati mangiatori di carne: li hanno incatenati in casa e fingono di vivere con loro una vita normale, come prima dell'epidemia. Inutile dire che le conseguenza saranno a dir poco disastrose.

La sceneggiatura è scritta ancora una volta dallo stesso Romero, mentre gli effetti speciali sono curati da Patrick Baxter e Jason Detheridge. Tra gli attori principali segnaliamo Kathleen Munroe, Kenneth Welsh, Athena Karkanis, Alan Van Sprang, Devon Bostick, Joris Jarsky, Stefano Colacitti e Matt Birman.

Immagine inserita


TRAILER



Fonte SplattBlog
___________________________________




Non ne sapevo nulla...ma secondo me Diary Of The Dead è stato un passo falso...spero solo che con questo nuovo z-movie il maestro si riprenda un poco :goodboy:

#2
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31158
se ne è già parlato qui

https://forum.everye...howtopic=498728


cmq il Maestro è presente a Venezia 66 dove ha presentato in anteprima il film



Immagine inserita



segue recensione di repubblica.it


VENEZIA - George Romero lo ha detto in tutte le salse, nel corso di una carriera ormai quarantennale: il suo non è semplice cinema "di paura", non è horror fatto solo per divertire - terrorizzandole - le platee, ma ha anche un valore dichiaratemente politico. E qui alla Mostra, presentando (in concorso) il suo "Survival of the dead", il regista ribadisce il concetto, spiegando che il film denuncia la repressione e l'ossessione per il nemico che serpeggia nelle società occidentali. "Nel corso del tempo amo sempre di più gli zombie e sempre meno gli esseri umani", confessa, incontrando i cronisti al Casinò del Lido.

Sesta esplorazione nel mondo di chi torna dall'aldilà (dopo "La notte dei morti viventi", "L'alba", "Il giorno", "La terra" e "Il diario"), la pellicola è ambientata in una piccola isola al largo del Nord America. In cui, come sempre, i defunti si rianimano, seminando il terrore. Ma mentre la gente si rifiuta di uccidere creature che hanno comunque le parvenze dei loro cari, il soldato Crocket (interpretato da Anal Van Sprang) lo fa, eccome. Giudicato colpevole di omicidio se ne va, si unisce a un gruppo di sopravvissuti e torna ad assaltare l'isola. Dove la situazione è ormai degenerata: la popolazione convive con i mostri, e finge una vita normale...

Il tutto in un film raccapricciante come ci si aspetta, da un maestro riconosciuto dell'horror. E in cui il messaggio politico è chiarissimo: la denuncia di un mondo, il nostro, in cui ci si difende ossessivamente dalle minacce esterne, e si è disposti a qualsiasi nefandezza pur di mantenere l'ordine costituito. "Le fonti di ispirazioni tratte dalle realtà sono numerose - spiega Romero ai giornalisti - non solo l'Iraq o l'Afghanistan, ma anche l'Irlanda del Nord, il Medio Oriente, il razzismo, le discriminazioni (anche religiose) che ci sono in America, qualsiasi forma di tribalismo. E qualsiasi altra situazione in cui non si riesce a dimenticare il nemico, in cui si è ossessionati dal nemico".

Ma la cornice è e resta terrorizzante."Non so quanti film sugli zombie ancora farò - prosegue il regista - ho moltissime idee, e finché vanno bene i finanziatori non mi taglieranno mai i fondi. Ho sempre più simpatia per gli zombie: col passare del tempo, nei miei film gli esseri umano tendono sempre di più a disumanizzarsi. Amo gli zombie perché sono innocenti. E poi è meraviglioso fare critica sociale e nello stesso tempo divertirsi". Quanto allo stile, lo definisce un mix tra "i western, sempre allegorici, centrati sulla sopravvivenza dell'individuo, e il genere che amo di più: l'horror, ovviamente".

Un genere eternamente vincente. Non solo nelle platee adolescenziali, ma anche qui alla Mostra. "So che qui ci sono altri film sugli zombie - conclude Romero - ma a me interessano solo i miei, di morti viventi. Comunque è un grande onore essere a Venezia: e in concorso, poi...".

#3
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110625

VENEZIA - George Romero lo ha detto in tutte le salse, nel corso di una carriera ormai quarantennale: il suo non è semplice cinema "di paura", non è horror fatto solo per divertire - terrorizzandole - le platee, ma ha anche un valore dichiaratemente politico.


Eccola là :<

Prepariamoci a vedere zombie che dopo aver mangiato si accendono una sigaretta così da fare un'invettiva contro le aziende di tabacco che grazie al capitalismo predominante ecc...ecc...ecc...

Continuo a sperare che faccia un film sugli zombie con profondi significati sociali e politici (La notte dei morti viventi) e non un film politico con casualmente degli zombie di mezzo (Land of the Dead)


Di sicuro il plot m'ispira moltissimo (anche se non capisco cosa possa avere di sicuro un'isola visto che gli zombietti si fanno camminate sottomarine)

#4
Venominside

Venominside
  • Nintendo pointing for the Moon. Sony for the Sun.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32057

Di sicuro il plot m'ispira moltissimo (anche se non capisco cosa possa avere di sicuro un'isola visto che gli zombietti si fanno camminate sottomarine)

non dovrebbe esser cosi',ma Romero ormai fa regole che francamente fan ridere...povera vecchiaia...

Modificata da Venominside, 09 September 2009 - 09:35 PM.


#5
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110625
In Land of The Dead si fan la camminata sottomarina e riciccian fuori come i pirati nei pirati dei caraibi

#6
Venominside

Venominside
  • Nintendo pointing for the Moon. Sony for the Sun.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32057

In Land of The Dead si fan la camminata sottomarina e riciccian fuori come i pirati nei pirati dei caraibi

infatti,era quello che intendevo io...

#7
Delita

Delita
  • Ogni tanto lurko

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 70745

Anal Van Sprang



:megalol: non ci credo :monty:

#8
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31158
riuppo il topo perchè è uscito il trailer Red Band





vi ispira ? a me non tanto ... troppo comedy-oriented ...

#9
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110625
...

dai è un fake, non ci credo...

#10
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31158
restando in tema, in questi giorni qua da noi dovrebbe uscire anche Diary of The Dead (con un ritardo mostruoso ma vabbè ...)

#11
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31184

restando in tema, in questi giorni qua da noi dovrebbe uscire anche Diary of The Dead (con un ritardo mostruoso ma vabbè ...)


Veramente è uscito venerdi, e a roma lo danno in una sola sala :mellow:

#12
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 30532
shaun of the dead :sisi:

#13
Zack Fair 2

Zack Fair 2
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 365

shaun of the dead :sisi:

che centra Shaun? :fg:


in ogni caso, Diary per me è stato lammerda, fino a quando non vedo questo no ngiudico ma le presemesse non mi fanno ben sperare, godetevi quel piccolo capolavoro che è Zombieland piuttosto :prega:

Modificata da Zack Fair 2, 05 November 2009 - 11:21 PM.


#14
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110625

che centra Shaun? :fg:


in ogni caso, Diary per me è stato lammerda, fino a quando non vedo questo no ngiudico ma le presemesse non mi fanno ben sperare, godetevi quel piccolo capolavoro che è Zombieland piuttosto :prega:


C'entra che al limite shaun era veramente divertente...

sono arrivato al punto che è meglio se ritengo Romero morto...attendo più zombieland di questo...

#15
Fox Hound

Fox Hound
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17155
diary a me é piaciuto, tipo gli do un bel 6,8. cmq é un budget movie senza troppe pretese con una trama artistica (la mummia é un must dai...)
Immagine inserita

Modificata da danielsaaan, 06 November 2009 - 09:29 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi