Vai al contenuto

Street Fighter III W-Impact o Third Strike?Perchè il Third Strike è stato osannato così tanto?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 46 risposte

#1
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623
Saluti ragazzi!
Come da titolo, non ho mai capito perchè tutti osannano la versione Third Strike e non mensionano mai le due precedenti versioni presenti nella compilation uscita per il DC con il sottotitolo di W Impact?
Come per le precedenti versioni di Street Fighter II, io preferivo di gran lunga la versione Champion Edition, perchè risultava più genuina, semplice, equilibrata, costante, eccezionale, bonus stage, ecc. Non ho mai digerito la versione "Turbo" (Blaaaa!!!) e tantomeno la versione "Super" o la "Super Turbo" (Schifff!!!). L'unica cosa che salvo di quest'ultima sono i super colpi, poi per quanto riguarda i nuovi personaggi lasciamo perdere... non centrano nulla con gli altri in tutti i sensi (Gradito solo Akuma, perchè è un prototipo di Ryu)!
Lo stesso mi vien da dire con le varie versioni di Street Fighter III...
Io ho trovato molto più belle le versioni presenti nella compilation uscita per DC, che la sua ultima incarnazione nel Third Strike!
L'ultima versione, oltre ad averla vista + incasinata, è priva di bonus stages e presenta un boss finale impossibile da battere...
Non lo so... o perchè io sono diventato una schiappa o perchè mi piace sempre andare controcorrente...
Comunque preciso che le versioni ce li ho tutte, rigorosamente PAL (solo perchè hanno il selettore 50/60Hz..) ed originali!
La mia domanda, come per i registi che girano la stessa scena centinaia di volte, è: va bene sempre la prima o la seconda e tutto il resto è da buttare? Io amo la semplicità dei prodotti, che poi abbiano una loro difficoltà di fondo ben vengano, ma quei giochi troppo complessi e difficili da padroneggiare mi stanno incominciando a stare sulle scatole, che ne dite voi?
Forse il ricorso alla complessità sia la conseguenza di poca originalità di fondo?
Per DC sono usciti molti giochi semplici in giocabilità parlando e forse per questo sono stati dei capolavori?
Spero che qualch'uno mi faccia cambiare idea! Bye Bye!

Modificata da Wugy, 24 January 2009 - 04:33 PM.


#2
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187
Meglio il Third Strike perchè c'è Chun Li :D

#3
michel3105

michel3105
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 7
tutte e tre le versioni sono irrinunciabili, ciascuna a modo suo

#4
Nothing

Nothing
  • Sega, sempre Sega, e solo Sega fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35306

Saluti ragazzi!
Come da titolo, non ho mai capito perchè tutti osannano la versione Third Strike e non mensionano mai le due precedenti versioni presenti nella compilation uscita per il DC con il sottotitolo di W Impact?
Come per le precedenti versioni di Street Fighter II, io preferivo di gran lunga la versione Champion Edition, perchè risultava più genuina, semplice, equilibrata, costante, eccezionale, bonus stage, ecc. Non ho mai digerito la versione "Turbo" (Blaaaa!!!) e tantomeno la versione "Super" o la "Super Turbo" (Schifff!!!). L'unica cosa che salvo di quest'ultima sono i super colpi, poi per quanto riguarda i nuovi personaggi lasciamo perdere... non centrano nulla con gli altri in tutti i sensi (Gradito solo Akuma, perchè è un prototipo di Ryu)!
Lo stesso mi vien da dire con le varie versioni di Street Fighter III...
Io ho trovato molto più belle le versioni presenti nella compilation uscita per DC, che la sua ultima incarnazione nel Third Strike!
L'ultima versione, oltre ad averla vista + incasinata, è priva di bonus stages e presenta un boss finale impossibile da battere...
Non lo so... o perchè io sono diventato una schiappa o perchè mi piace sempre andare controcorrente...
Comunque preciso che le versioni ce li ho tutte, rigorosamente PAL (solo perchè hanno il selettore 50/60Hz..) ed originali!
La mia domanda, come per i registi che girano la stessa scena centinaia di volte, è: va bene sempre la prima o la seconda e tutto il resto è da buttare? Io amo la semplicità dei prodotti, che poi abbiano una loro difficoltà di fondo ben vengano, ma quei giochi troppo complessi e difficili da padroneggiare mi stanno incominciando a stare sulle scatole, che ne dite voi?
Forse il ricorso alla complessità sia la conseguenza di poca originalità di fondo?
Per DC sono usciti molti giochi semplici in giocabilità parlando e forse per questo sono stati dei capolavori?
Spero che qualch'uno mi faccia cambiare idea! Bye Bye!


Oiboh, difficile muovere delle critiche a capolavori di giocabilità come Super Street Fighter 2 X e Street Fighter 3 3rd Strike, ma fantastico tu ci riesci!!!!!
A parte gli scherzi stai criticando forse gli unici due giochi dove ancora si fanno contest e classifiche in giro per il mondo, forse i titoli più "tecnici" della serie capcom, ora... una cosa è vera, o sai fare le combo e le contromosse o veramente non ti diverti per niente... c'è gente che si allena anni per potersi permettere di partecipare ai contest ASV e AEX e qui mi sorge allora la domanda, ma non è che tu non hai spolpato bene i titoli, non è che percaso non sono i titoli fatti apposta per i tuoi gusti che magari (ipotizzo) non sono così hardcore? Ma sopratutto non è che magari non ci hai giocato bene visto che sul Third Strike il SUV d'assalto super grosso e cattivo da spaccare (aka Bonus Stage che effettivamente non esistono però negli altri due capitoli precedenti) c'è???????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!
In ogni caso anche gli altri titoli da te citati sono grandi e meritano di essere posseduti tutti, visto che sei un collezionista.
Che poi ti piacciano più i primi due 3 del third ci può anche stare, ma ti prego non diciamo che è meno bello degli altri perchè è più tecnico dai... poi parlare di originalità in un campo come quello dei picchiaduro ad incontri ha un po' dell'incredibile data la natura "satura" del genere.
Quando usciva Street Fighter 3 Third Strike per SNK c'erano già picchiaduro molto più tecnici, quindi non direi che a maggiore difficoltà c'è poca originalità, basta vedere Last Blade 2 o Garou che a quanto originalità direi che siamo ai massimi esempi, semplicemente o ci si appassiona al system combo e al modo di apprenderle imparando tutte le sfumature della giocabilità o si passa semplicemente ad altro senza fare discorsi che simpaticamente mi sanno molto del tipo "la volpe e l'uva".
Personalmente quando riesco ad incatenare varie combo complicate dopo molto allenamento mi ritengo soddisfattissimo e non vedo l'ora di farla in live o su kaillera con gli altri amici, poi oh, non è mica detto che il 3rd debba piacere a tutti!
Sicuramente il modo migliore è tra l'altro quello di prenderlo per PS2 li almeno tutta la grafica viene rispettata al 100%, oppure emularlo.
La versione Dreamcast è quasi Arcade Perfect, ma solo quasi. In ogni caso un gran bel pezzo di storia da possedere (come tutti gli altri).
Divertente cmq il confronto tra l'Arcade e la versione Dreamcast, se avete la possibilità fate un test!

Ma sopratutto nel Thid Strike c'è Chun Li!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Viva Mitch che ha centrato in pieno! Oltre che una più bilanciata fase di combattimento esempio: prima combinando le mosse speciali con le special arts sul W praticamente vincevi sempre, toglievi più di mezza barra a botta, almeno nel 3rd i danni sono molto diminuiti, e di molto molto.

Non c'è nulla da fare bisogna proprio averli tutti e goderli tutti dall'inizio alla fine.

Modificata da Nothing, 27 January 2009 - 12:06 PM.


#5
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623
Grande!!!
Sapevo che qualch'uno sarebbe uscito a spada tratta! :lol:
Allora... lungi da me dire che il Third Strike sia una schifezza!!!!
Ho solamente fatto intendere che la maggior parte dei seguiti, nei picchiaduro ad incontri, si siano persi in un sistema di gioco troppo ostico e meno appetibile per i miei gusti! :sisi:
Non ho citato i vari King Of Fighter, perchè essi sono nati con questa natura, quindi o li ami o li odi!
Io li amo, perchè li ho conusciuti così, poi magari se nelle varie versioni successive, siano state apportate alcune piccole modifiche, ben vengano!
In merito alla serie di Street Fighter, il discorso è diverso...
Quando nelle sale uscì Street Fighter II, si introdusse per la prima volta nella storia dei videogame, la possibilità di effettuare colpi speciali con l'ausilio delle famose mezze-lune! Se consideriamo che imparate le suddette e imparati i vari contrattacchi, avremmo potuto utilizzare qualsiasi altro lottatore, indifferentemente da Ryu o Ken, per poterci divertire ugualmente e portare a termine il gioco, afferreremmo pure il significato della mia critica!
Quando giocavo a Mortal Kombat, sia con il primo e poi con il secondo, mi sono divertito a passare da un personaggio a l'altro in modo quasi istintivo, perchè manteneva una semplicità di fondo spezzata solo dall'assimilazione delle Fatality per ogni personaggio! Ma quando uscì MT3 (+ tutte le altre schifezze come l'Ultimate, il Trylogy, ecc.), feci fatica ad accettare tutte quelle combo + le fatality (per non parlare poi della corsa..) per ogni personaggio! Quando mettevo la CPU ad una difficoltà più alta, finivo sempre per subire una serie infinità di combo da farmi girare i c.......i tanto da spegnere la console...
Ovviamente lo stesso discorso non posso farlo per la serie di Street Fighter, in quanto nelle varie versioni non ha mai completamente rivoluzionato quella che è l'anima del gioco originale, ma debbo segnalare che per me forse si è esagerato un pò con le aggiunte! Certo per vendere una nuova versione della stessa zuppa, CapCom non poteva rifilarci lo stesso identico gioco! Poi quando in giro si incominciarono a vedere i primi King of Fighter...
Io avrei preferito che CapCom avesse mantenuto il suo concept di gioco originario, anche perchè Street Fighter è stato l'originale, ma con il passare delle serie ha rischiato di mescolarsi con i cloni e di perdere la sua personalità!
Se volessi un gioco con le super combo, mi prenderei KoF, che ne dite? Ma lasciamo in pace Street Fighter per amor del cielo! Per me Street Fighter III andava ideato seguendo la filosofia di Street Fighter II e non della serie Alpha o Zero, sbaglio? Non parliamo poi dei personaggi... a me non sono piaciuti per niente! Ma chi li ha inventati? Togliendo alcune eccezioni, il resto è da buttare! Carisma "zero" ed ispirazione ultra-terrena... per non dire di fantasia demenziale! (Da questo punto di vista la serie Vampire e Marvel sono state troppo protagoniste in SFIII, cosa che lo ha penalizzato molto! Con tutto ciò io non ho nessuna critica nei confronti delle serie Vampire e Marvel, anzi le amo, ma in SFIII pretendevo più serietà!!!!).
E' dove è finito il carisma dei personaggi della serie precedente? Ma per carità...
Sono invece estremamente entusiasta delle scelte effettuate in ambito lottatori, nel Grande seguito che è Street Fighter IV, ma questo è un altro discorso...
Ritornando a noi, qualch'uno di voi ha trovato geniale la possibilità di giocare Street Fighter alla velocità della luce?
Qualch'uno ha trovato soddisfacente la possibilità di cadere in piedi dopo una presa pazzesca?
Qualch'uno ha trovato comodo effettuare una presa premendo 2 tasti contemporaneamente? (una delle critiche che faccio al Third Strike rispetto alla sue versioni precedenti...).
Qualch'uno ha gradito gli Zoom di m...a nei colpi speciali, introdotti con Street Fighter III?
Qualch'uno ha gradito la quasi eliminazione dell'effetto rallenty quando si subisce un colpo forte?
Qualch'uno è rimasto soddisfatto dalla possibilità di potersi parare durante un salto?
Perchè nella serie di Street Fighter non è stata mai inserita la pissibilità di fare uno spostamento veloce in avanti o indietro, come in Art Of Fighting? (adesso non ricordo se nel Third Strike fu implementato...).
Qualch'uno è rimasto soddisfatto delle collisioni di Street Fighter III? (ricordo che il calcio volante di Ryu, anche la spazzate alcune volte, non sempre collide l'avversario, pur dando la sensazione visiva del contatto....).
Qualch'uno ha gradito l'impossibilità di battere il boss di fine livello, neanche dopo 30 tentativi? (e poi dove è finito il torneo organizzato con tutti i lottatori provenienti da tutte le parti del mondo? Il boss finale da dove viene? Dal settimo cielo? Dimora di Dio e i suoi angeli? Ma fatemi la cortesia di andarvene a fan...o!!! Riferito alla Capcom! :lol: ).
Il "CARISMA" dei personaggi, ragazzi, dove è finito? Qualch'uno conosce il fumetto di Super Shen?
Perchè nessuno fa un videogame su questo grande concept grafico?
Tornando a "Super Street Fighter II" turbo o non turbo (diesel...), io non ho assolutamente accettato i 4 nuovi personaggi introdotti, ad esclusione di Akuma! Perchè si vede a 1000 miglia che hanno un'altro stile grafico! Per non parlare dei movimenti molto legnosi e con pochi frames di animazione... E le nuove mosse di Ryu, Ken, Chun-Li,ecc, per non citare le aggiunte su Honda!!!! Davvero scandalose!!!! Disegni proprio fuori stile grafico!!!!
Un gioco o si concepisce tutto in una volta, allora è meglio farne un altro con tutti i disegni rifatti, cosa ne pensate?
Solo questa è la critica che faccio a "Super Street Fighter" Turbo o non Turbo (senza mensionare la completa assenza degli bonus stage nella versione turbo, da scandalo!!!), che associo alla precedente versione (Street Fighter II Hayper Fighting) per il discorso troppa velocità e l'aggiunta di alcune mosse per certi personaggi che hanno rovinato la loro appetibilità, in quanto durante il gioco, la CPU usa solo queste in continuazione (Chun-Li con quella c...o di Fire-Ball, Honda la inculata del piffero, ecc), tanto che quasi quasi mi impietosisco quando penso che al povero Guile lo hanno lasciato a digiuno... :statistiche:
Spero che le mie parole siano arrivate in modo chiaro e con amore a tutti voi, amanti della serie per eccellenza *RE* dei picchiaduro! :saluta:

P.S.:
Ciao Nothing, rettifico la mia critica mossa a Street Fighter III Third Strike in merito ai bonus stage!
In effetti ho fatto un pò di confusione con Super Street Fighter II Turbo... con tutto ciò non accetto l'inserimento di un solo bonus stage e della completa eliminazione dell'altro introdotto con la versione Double Impact! Sarebbe stato meglio aggiungere che sostituire, non credi? Anzi ne avrei gradito di altri! Quello delle botti rimarrà sempre nel mio cuore!
Poi è vero quello che hai detto in mio riguardo, cioè che forse non ho spolpato bene il Third Strike! In effetti è stato così, però sai perchè? Quando ci ho giocato un paio di volte ed ho visto la presa cambiata, la possibilità di cadere in piedi dopo una presa, le nuove combo da imparare per ogni personaggio, il boss impossibile da battere, velocità di gioco raddoppiata ed altre cose che adesso non mi sovvengono, ci sono rimasto male ed ho preferito giocare il Double Impact che in termini di giocabilità mi ha avvicinato di più alla precedente serie! Tutto qui come vedi! :P
In merito alla presenza di Chun-Li nella versione Third Strike, noto un certo eccissivo entusiasmo!?! Che la mia teoria sia giusta allora? Cioè che i nuovi personaggi introdotti sono così poco carismatici da preferire di gran lunga quelli della vecchia serie? L'introduzione di Chun-Li a me in particolare è piaciuta, anche se mi ha lasciato un pò perplesso sulla fluidità e veridicità dei suoi movimenti, oltre tutto un pò legnosi... da questo punto di vista preferisco di gran lunga la sua versione Alpha o Zero, che ne dite? Non parlo avviamente del carisma e del disegno, che nella versione SFIII Third Strike, raggiunge il Nirvana! (Da constatare che questa sua nuova incarnazione è stata introdotta quasi totalmente in SNK Vs Capcom).
Certo per parlare bene di tutte le tematiche trattate in questo topic, bisognerebbe organizzarsi meglio e fare delle schede di review con tutte le critiche possibili a tutti i titoli che abbiamo citato e poi stilare un bel discorso... ma tra di noi intenditori penso ci si capisce lo stesso, basta solo l'accenno, giusto? :P

Modificata da Wugy, 27 January 2009 - 04:56 PM.


#6
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623
Volevo aprire solo una piccola parentesi, che non riguarda il nostro tema, ma che secondo me accusa quasi tutti i videogames delle ultime generazioni!
Vengo al dunque... La COMPLESSITA'!
Ebbene si, io sono cresciuto a pane e videogiochi dall'età di 6 anni con il mitico Amstrad CPC 464 (mi beccai l'epilessia per giocare, poi grazie a Dio ne uscì fuori), fino ai giorni nostri a 30 anni con la PS3, ma non ho mai digerito questo accanimento alla complessità (badate non parlo di difficoltà) da parte di chi fà i giochi! Forse per utilizzare tutti i tasti del PAD necessariamente? Forse per combattere la pirateria ed indurre la gente a comprare originale, in modo da poter leggere le istruzioni? Forse per vendere le guide ufficiali? Forse per aumentare le ore di impiego, per arrivare a finire un gioco, che una volta completato, non sarà più rigiocato per mancanza di vera originalità? Forse perchè l'uomo non si accontenta mai e vuole sempre di più? Forse perchè il videogioco sia diventato troppo evento di massa e lo si vuole far evolvere, per avvicinarlo di più alle esperienze cinematografiche? Forse per giustificare gli stipendi dei centinaia addetti ai lavori? Forse perchè il tasso di disoccupazione si sia impennato troppo e vogliono tenere a bada questo bivarco di manipoli per evitare la ribellione? Forse per far aumentare i divorzi? Forse per farci immedesimare così tanto in una realtà diversa, da renderci apatici di fronte a quello che succede nel mondo? O forse perchè il videogame non è più un videogame?

Il videogame dovrebbe essere piacevole, rilassante, semplice passatempo nel tempo libero, facile da capire per poterlo giocare a pieno (non da padroneggiare totalmente, perchè allora serebbe inutile... i livelli di difficoltà deve pur sempre averceli!).
Insomma quando eravamo piccoli avevamo tutto il tempo per vivere con i videogames, ma adesso come si fa? Dovremmo arenarci completamente dalla vita reale? No! Allora non sono d'accordo! Così facendo dove arriveremo? Abbiamo già perso i veri valori della vita (per non parlare degli ideali...) e vogliamo anche perdere quelli sociali? Bella l'introduzione del gioco on-line... per chi non ha nessuno amico in carne ed ossa con cui giocare, presumo! E quelli che ce li avevano adesso ce li hanno ancora? Si è perso il contatto fisico... vedere la risatina nascosta del tuo amico che ti stà pestando di brutto a Street Figher, sarà una cosa che forse non potremo mai più vedere... Si perderà completamente la concezione di famiglia e delle vere responsabilità che ogni uno di noi ha nei confronti della società! Ragazzi non perdetevi in queste lunghe maratone con traguardi molto distanti e difficili da raggiungere! Pensiamo a vivere e a videogiocare per il gusto del piacere e non per dovere! Non facciamoci vincere da questa droga stupida, che non porta da nessuna parte, ma ci uccide solo i neuroni...
Combattiamo questo consumismo che ci impongono dall'alto, fermiamoci un attimo e ragioniamo!
La corsa all'evoluzione porta solo confusione nella nostra mente... forse stiamo esagerando un pò troppo!
Da bambino vivevo per il gioco, ma adesso che sono grande vivo per la vita che è ben altro!
Gioco anche oggi, ma con i giochi del passato, perchè solo essi mi fanno star bene nei miei momenti disponibili o di estremo nervosismo o di depressione... essi mi fanno star bene (sopra tutto gli arcade) per qualche oretta, poi però basta! Non posso non dormire la notte per pensare cosa fare a superare una missione o perdere la realtà, per ritrovarmi solo senza nessuno che mi voglia bene! La complessità unita alla vastità è un male che ha rovinato il concetto di videogame, in quanto rovinerebbe le nostre vite di comuni mortali! Ogni cosa dovrebbe avere il proprio tempo e sta a noi gestirlo per bene, ma dando più importanza alle cose importanti per la nostra vita e per quella degli altri!

Modificata da Wugy, 27 January 2009 - 04:18 PM.


#7
Nothing

Nothing
  • Sega, sempre Sega, e solo Sega fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35306
Per quanto riguarda il Super Street Fighter 2 X devo dire che o li ami i new pg o li odi, ovvio che se sei abituato a giocare con 12 pg poi trovartene 3/4 in più che sono meri upgrade al titolo storico scostanti dallo stile puro di SF un po' ti fa storcere il naso e me ne rendo conto pure io che ho tutti i SF dal megadrive in poi.
A tal proposito ti direi di scaricarti la versione HD che in quanto a caratterizzazione e bilanciamento finalmente potrebbe rendere giustizia ad un titolo che cmq è più tecnico di SF2 (salto calcio spazzata e mossa speciale e non ditemi che non è così per tutti che non ci credo).
L'hiperfighting se lo hai per snes o megadrive (Special champion edition che racchiude il champion e l'hiperfighting) ti ricorderai bene che la velocità era settabile, penso di non aver mai superato il 3... Arcade l'ho provato recentemente su live e devo dire che non mi pareva male manco allora su arcade (sta velocità smodata non l'ho trovata) a meno che non mi parli dei bootleg M1,2,3,4,5,6,7,8 che effettivamente erano inguardabili anceh in salagiochi, degli hack veramente discutibili.
PEr i Super invece mi trovi concorde con la tua analisi, ho solo la versione Megadrive e la X per Dreamcast (ovviamente migliore su tutti i punti di vista) e in effetti me lo ricordavo un po' male, me lo aspettavo meglio, cmq sempre giocabile, fastidioso il non avere cars o barili da spaccare ma almeno è divertente.
Ho radicalmente cambiato idea provando quello per Live. MAGNIFICO.
Per gli alpha non aggungo parole li adoro tutti specialmente il 2 e il 3 e già li cmq si era in aria di combo e controattacchi.
Ma per me il meglio si è arrivati con la serie 3 abolendo quella giocabilità vecchia di 10 anni in un secondo e finalmente dando a un picchiaduro Capcom una visibilità tecnica se non paragonabile a un titolo SNK almeno avvicinabile.
E' inutile, per me più ci sudo più mi diverto.
L'ultimo titolo Capcom vs Tatsunoko pur non avendo i consueti 6 tasti è di un tecnico assoluto un system combo di terra e aereo e col partner molto intrigante, al momento è il picchiaduro che sto spolpando ora ed è molto più tecnico di quanto si creda. Per lo scatto in Street Fighter 3rd Strike c'è sia in avanti che in dietro.
Per il resto col tuo post mi pare di aver capito che preferisci un sistema di gioco molto lineare, e una grafica stilosa.
Io personalmente non condivido per 2 semplici motivi:

1 la grafica di street fighter era il top nel 1992
2 se pure dopo 15 anni avessero tenuto lo stesso sistema di combattimento io personalmente avrei smesso di giocare a Street Fighter visto che in giro anche nel 98 si trovava molto meglio (tipo Guilty Gear e tutti i suoi seguiti con quella giocabilità tipica della mossa speciale senza combo).

PEr quanto riguarda la caratterizzazione dei pg rimango dell'idea che un IMHO sia d'obbligo.

#8
Nothing

Nothing
  • Sega, sempre Sega, e solo Sega fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35306
Mi son dimenticato dell'SNK vs. Capcom... beh magari graficamente è interessante maturo al punto giusto in pieno stile SNK, ma facciamo anche i calcoli con i pg tutti copiati dalla serie KoF (tranne quelli capcom rifatti almeno) con una difficoltà discutibilmente pendente verso "se prendo Yagami" manco col più forte della terra perdo se so le 2 mosse base... insomma quel versus poteva e doveva essere fatto meglio (degli stage veramente tristissimi); in confronto ai primi 3 fatti da capcom, questo non si avvicina manco al primo che era una fetecchia.
Sempre tutto con un IMHO grosso come una casa

#9
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623

...se pure dopo 15 anni avessero tenuto lo stesso sistema di combattimento io personalmente avrei smesso di giocare a Street Fighter visto che in giro anche nel 98 si trovava molto meglio (tipo Guilty Gear e tutti i suoi seguiti con quella giocabilità tipica della mossa speciale senza combo).


Permettimi di dissentire! Ancora oggi, dopo 15 anni gioco sparodicamente a Street Fighter II Chiampion Edition...
Pensa se il 3 lo avessero fatto come dico io! :P
Hai citato Guilty Gear e il nuovo incrocio con la serie Tatsunoko?!?... lasciamo perdere... un casino pazzesco!!!!!
Noi 2 siamo Grandi amanti dei picchiaduro 1vs1 (perchè allora non avremmo detto tutto quello che abbiamo detto), ma siamo schierati per 2 concezioni diverse! A me piace la calma, la semplicità, il carisma e perchè no, anche un pò di realismo!
Tu invece ami il chaos :lol: , combo pazzesche e chi più ne ha più ne metta! :P
Aspettiamo l'intervento di qualche altro utente appassionato del genere e vediamo cosa ne pensa! ;)

#10
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623

Mi son dimenticato dell'SNK vs. Capcom...


Bella l'intenzione! Veramente bella!
Lo stile grafico è quello che cerco io per un picchiaduro 2D! (Con questa grafica sogno un picchiaduro del fumetto Super Shen!)
Ovviamente andava curato meglio, nelle animazioni dei fondali e di qualche personaggio...
Per il resto odio solo la banalizzazione del gioco con l'inclusione di alcuni personaggio che non centrano nulla con un piacchiaduro! Ma capisco che il tiotolo del gioco è SNK Vs Capcom... avrebbe dovuto essere KingOfFighter VS Street Fighter!!!!
Per il resto ho solo una nota dolente da esprimere ulteriormente sul titolo in questione, cioè che la giocabilità non sarebbe stata minata se avessero adottato un sistema di collisioni più preciso! Mi capita più di una volta di dare colpi a vuoto...
Peccato, perchè sarebbe stato un titolo pazzesco!

P.S.:
Considerando quello che ho detto io, però non giustifico affatto il voto affibbiatogli in tutte le reviews che ho letto sulla rete!
Dare 5,5 su 10 a questo titolo mi fa piangere... Il titolo ha molti difetti, ma solo per lo stile grafico io avrei fatto lievitare il voto almeno ad un 7/10. Quante volte vi è capitato di sentirvi attirati a giocare un titolo poco giocabile ma che vi acchiappa molto visivamente?

Modificata da Wugy, 27 January 2009 - 05:29 PM.


#11
Nothing

Nothing
  • Sega, sempre Sega, e solo Sega fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35306

Permettimi di dissentire! Ancora oggi, dopo 15 anni gioco sparodicamente a Street Fighter II Chiampion Edition...
Pensa se il 3 lo avessero fatto come dico io! :P
Hai citato Guilty Gear e il nuovo incrocio con la serie Tatsunoko?!?... lasciamo perdere... un casino pazzesco!!!!!
Noi 2 siamo Grandi amanti dei picchiaduro 1vs1 (perchè allora non avremmo detto tutto quello che abbiamo detto), ma siamo schierati per 2 concezioni diverse! A me piace la calma, la semplicità, il carisma e perchè no, anche un pò di realismo!
Tu invece ami il chaos :lol: , combo pazzesche e chi più ne ha più ne metta! :P
Aspettiamo l'intervento di qualche altro utente appassionato del genere e vediamo cosa ne pensa! ;)



Beh mi piace il casino se lo faccio io, ovvio che se nei versus c'è lo split ogni 2 secondi e le mosse speciali superano di gran lunga lo spirito del picchiaduro... ma anche no.
Il mio picchiaduro preferito è Garou solo per dirti come mi piace il casino... Ma le combo di Garou stanno su un altro pianeta in confronto a TUTTI i picchiaduro CapCom.
Io cmq spero che il quarto street fighter sia veramente rivoluzionario.

#12
Wugy

Wugy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 623

Il mio picchiaduro preferito è Garou solo per dirti come mi piace il casino... Ma le combo di Garou stanno su un altro pianeta in confronto a TUTTI i picchiaduro CapCom.


Per me è il picchiaduro 2D più bello ed avanzato che si possa trovare in circolazione!
Per tutto! Storia (dietro tutto ci sono le vicende dei fratelli Bogard, qualch'uno rocorda Fatal Fury?), carisma dei lottatori (molto belli, umani e caz...i), animazioni, scenari da urlo, musiche, effetti sonori, giocabilità, ecc.
Da grande appassionato e giocatore della saga di Fatal Fury, debbo affermare che Garou (Fatal Fury 4) è quello che avrebbe dovuto essere Street Fighter III per la saga equivalente (entrambi i giochi uscirono nello stesso periodo)!
Devo ammettere che su questo gioco mi trovo d'accordo con te Nothing, come mai?
Io penso perchè Garou pur basandosi molto sulle combo è un gioco che rimane su questo pianeta e presenta una facile padronanza dei comandi, unita ad uno strepitoso sistema di collisioni. E poi sullo schermo capisco sempre quello che sta succedendo a differenza di giochi come Gulty Gear o Marvel vs (senza togliere che sono dei bei giochi che possiedo, ma non gioco quasi mai, perchè mi fanno girare la testa..), dove regna il chaos assoluto!
Comunque penso che davanti allo stato dell'Arte si deve solo chinare il capo, gusti e non gusti a parte... :P

Io cmq spero che il quarto street fighter sia veramente rivoluzionario.


Guarda... dai video che ho visto, mi sono sentito veramente male... Siamo davanti ad un grande RITORNO! :sisi:

Modificata da Wugy, 27 January 2009 - 06:18 PM.


#13
Nothing

Nothing
  • Sega, sempre Sega, e solo Sega fino alla morte

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 35306
E speriamo... scuramente un gioco che comprerò all'uscita!

#14
Grimcast

Grimcast
  • MG

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3872
Quando usci nel 1997, ricordo che SF3 fu abbastanza osteggiato dalle schiere di fan di SF2; come oggi accade con SF4 infatti, il nuovo arrivato fu da prima tacciato di essere "troppo innovtivo" con le sue musiche jazz ed il suo stile grafico "abbozzato", dall'ala più conservatrice dei sostenitori, salvo poi finire nell'olimpo!

Come già accaduto con SF2, anche il terzo capitolo ebbe varie versioni volte a migliorarlo; fortunatamente però furono molte meno, appena tre! ^_^ (mentre ancora oggi escono nuove versioni di SF2!) New Generation, Double Imbact e Third Strike; SOLO le prime due versioni ebbero una conversione home, su Dreamcast! Erano sullo stesso disco denominato "Double Impact" (1999) Ad una prima occhiata tra di loro cambia la schermata di selezione dei personaggi, sia nella grafica che nel numero; i lottatori selezionabili infatti, passano da 10 a 13. Nel 3rd Strike poi, i lottatori selezionabili arrivano a 19, tra cui chung-li e la schermata di selezione degli stessi è tutta a tema hip-hop (?!!?) 3rd Strike esce come titolo a se su Dreamcast (e su PS2?) e nella "Anniversary Edition", la compilation definitiva per XboX per i 15 anni el titolo che comprende sia 3dr Strike che Hyper SF2!

In game ci saranno sicuramente delle differenze, ma bisogna esere dei gamers più esperti...passo quindi il quesito agli altri ^_^

#15
dino75

dino75
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6551
ultimamente ho rispolverato la dreamcast, accidenti mi ero dimenticato di come era schifoso il pad! Comunque sul televisore lcd con comune presa a scart si vede meglio della play2 ma credo che lo sposto in camera da letto sul buon bvecchio rct, ci sono alcuni arcade che voglio rigiocare un po e devo ritrovare un po la mano a street fighter in previsione del 4...




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo